Sei sulla pagina 1di 33

Segmentazione e tipologie

di turismo in Calabria

AR Veltri

segmenti del mercato turistico


italiano
- culturali
- vacanzieri mix
- turisti dlite
- salutisti
- religiosi
- etnoturisti

AR Veltri

Interessi speciali
sportivi
repeaters
shoppers
gruppi precostituiti
escursionisti
congressisti/business

-I turisti culturali nelle loro diverse articolazioni: non turista


culturale solo colui che visita musei e citt darte. si cerca
lesperienza che sia istruttiva e allo stesso tempo piacevole
e ludica, che faccia entrare nello spirito del luogo, che
permetta di essere protagonista e non solo spettatore.
-

vacanzieri mix (es. termali/balneari-culturali): ricercano


una destinazione di vacanza (il mare, per esempio) proprio
per la possibilit di svolgere digressioni da essa. Possono
essere spesso stranieri, e spesso anche appartenenti alla
terza et e dei turisti delle basse stagioni. Nel gruppo
possono essere per anche inseriti coloro che pernottano in
localit balneari, per es., come base per la visita di altre
localit. E oggi un target di grande importanza, soprattutto
per regioni multi-attrattive

AR Veltri

i turisti dlite: definibili tali non solo/non tanto per lalta


capacit di spesa, ma anche per la disponibilit di
conoscenze, sono i pi attratti da forme di turismo
alternative e non di massa.
- i salutisti: sono coloro che ricercano la salute e la forma
fisica. Possono essere persone che necessitano di cure, ma
anche persone sane che desiderano migliorare la forma o
prevenire i problemi tramite terapie specifiche o trattamenti
dolci, vita all'aria aperta, ecc.. Oggi il turismo della salute
un prodotto trasversale che non si esprime solo nel
comprensorio termale tradizionale. Per cura non si intende
pi un'attivit passiva, ma anche attiva, che esplica il
soggetto stesso e che riconducibile al concetto di
prevenzione e a quello di promozione della salute,
volontaria e preventiva

AR Veltri

- turisti religiosi: sono spesso pellegrini, ma il loro


pellegrinaggio a luoghi di devozione ha spesso
implicazioni culturali e si unisce a viste della citt.
Sono spesso organizzati in maniera informale o
comunque gestita da religiosi.
- etnoturisti: possono essere coloro che ricercano
esperienze autentiche, in luoghi meno vicini agli
itinerari pi frequentati. Possono coincidere in parte
anche con ecoturisti (alla scoperta di risorse con
mezzi alternativi, in aree rurali, ecc.)

AR Veltri

Interessi speciali: target ovviamente multiforme e in


espansione, anche se difficile di quantificare. In esso
generalmente vengono ricondotte le motivazioni rivolte a
soddisfare esigenze di loisir molto personalizzate, ma pu
comprendere anche altri aspetti di interesse specifico
(enogastronomia, aspetti particolari come corsi, eventi);
composto da persone informate, che valutano le destinazioni
a seconda delle rispondenza a determinati requisiti.
Gli sportivi, pi specificamente, possono essere sia coloro che
praticano uno sport (a diverso livello: amatori, professionisti,
principianti) sia gli spettatori. Il prodotto richiesto, lutilizzo di
impianti, strutture e servizi diverso a seconda del
sottogruppo di appartenenza, pur essendo analoga la
motivazione di base. E un target che ha la sua tradizionale
rappresentanza in montagna, ma anche la mare

AR Veltri

I repeaters: sono colore che ritornano pi volte nella


destinazione. Il fatto che conoscano gi la meta li pu
portare alla ricerca di esperienze diverse, di itinerari
alternativi, ecc., oltre alla conferma di abitudini. Sono
dotati di informazione quasi quanto i residenti nelle aree
limitrofe.
Gli shoppers: da dividere in due categorie fondamentali,
cio quelli che si recano in localit italiane per effettuare
acquisti presso centri commerciali, e che consumano quindi
uno specifico prodotto (shopping tourism) e quelli dlite.
Sono coloro che hanno come motivazione principale della
visita in destinazioni (urbane o meno) lacquisto di prodotti
di marca o di qualit, particolarmente interessanti se di
produzione locale. Ad essi possono essere collegati i
buongustai e i consumatori esperti. Si segnala per questo la
possibilit di creazione di marchi di qualit e DOP. Alcune
fasce di consumatori (fashion people) possono essere
attratti da speciali articoli di moda e tendenza, che si
possono trovare in particolari localit turistiche.

AR Veltri

- i gruppi precostituiti: si tratta dei gruppi


particolarmente interessanti dal punto di vista del
marketing per la possibilit di gestire contatti
diretti; in Italia se ne contano circa 14000;
possono essere distinti tra gruppi aggregati per
motivazione (appassionati darte, associazioni) o
per origine (CRAL, ecc.). Nellambito delle
attivit sociali le visite a citt darte e anche a
localit minori (comprese degustazioni di prodotti
tipici) sono di grande rilievo (si vedano le
osservazioni delle APT); interessanti anche gli
eventi

AR Veltri

Gli escursionisti: coloro che effettuano un viaggio verso la


destinazione ma non vi pernottano; esistono escursionisti
sia in senso proprio (cio residenti nelle aree limitrofe che
effettuano unescursione verso una attrazione) che
improprio (cio turisti che pernottano in una localit e che
effettuano escursioni giornaliere nel circondario, per gli
analoghi motivi). Se provengono dalle aree limitrofe, sono
capillarmente informati sul territorio e sono quindi attratti
anche dalle risorse minori; il loro movimento di
pendolarismo nei fine settimana spesso collegato ad
eventi od occasioni.

- congressisti/business: devono trovare una serie di attrattive


di tipo culturale, ma anche eventi e servizi. Possono
viaggiare in gruppo in occasione di eventi, e la loro gestione
simile a quella dei turisti organizzati per vacanza; oppure
essere operatori legati al tessuto produttivo locale, pi
difficilmente individuabili, che per raramente sfruttano le
possibilit turistiche, concentrando le loro presenze durante
i giorni feriali.
AR Veltri

Flussi turistici in Calabria

AR Veltri

provenienza

Nazionale:
I flussi pi consistenti provengono dalla
Campania (25,1%)
Il 62% proviene dal Mezzogiorno
Tra le regioni del Nord spicca la Lombardia
(9,5%)
Turismo di prossimit
Internazionale:
Le presenze straniere rappresentano il 15% del
totale
Le prime due nazioni di provenienza sono la
Germania (44,3% ) e la Francia (11,8%)

AR Veltri

Distribuzione delle presenze 2005


Cosenza

Calabria
3,5

42

4,5

loc. marine tirreno


loc. marine ionio
loc. montane
altre loc.

7,9

39
49,8

AR Veltri

7,1

loc. marine tirreno


loc. marine ionio
loc. montane
altre loc.

46

Distribuzione delle presenze 2005


1,7
1,3

24,5

loc. marine
tirreno

1,5

loc. marine
ionio

72,4

2,7

44,3

loc. montane

loc. marine
ionio

altre loc.

altre loc.

Catanzaro

3,7

49,3

Reggio Calabria

98,5

loc. marine
tirreno
loc. marine
ionio
loc.
montane
altre loc.

AR Veltri

0,1

95,5

Crotone

4,4

Vibo Valentia

loc. marine
tirreno
loc.
montane
altre loc.

Il sistema daccoglienza calabrese - 2005

AR Veltri

La Regione Calabria riconosce


quali professioni turistiche:

Giuda turistica
Interprete turistico
Laccompagnatore turistico
Lorganizzatore congressuale
Lanimatore turistico
Il direttore dalbergo
Il vigile turistico
Lispettore ecologico
Altre figure tecniche quali istruttori nautici,
maestri di sci, guide alpine, aspiranti guide
alpine, guide speleologiche.
AR Veltri

DATI AL 2003
PROFESSIONE

ABILITATI

ISCRITTI

Guide turistiche

370

117

Accompagnatore
turistico
Interprete turistico

632

59

95

31

Direttori dalbergo

231

120

Vigile turistico
Guida ambientale
escursionistica

12
70 guide riconosciute
dai Parchi

AR Veltri

In Calabria i gruppi di prodotti riconducibili a


motivazioni prevalenti sono:

balneare
montano
culturale
benessere - salute
sportivo
affari e congressuale
AR Veltri

Turismo balneare

Caratteristiche: Ricerca del vissuto turistico (si va


nella localit per fare qualcosa)
Distanza: Breve, media e lunga distanza
Atteggiamento: Diversificazione modalit di
soggiorno
Stagionalit: destagionalizzata per outgoing lungo
raggio; nel breve7medio raggio tendenze opposte:
"concentrare in agosto" o distribuire sui 4 mesi
Ricettivit: Alloggi; villaggi e camping, hotel
(anche fascia medio-bassa)
Problemi: Concorrenza dell'estero e mete esotiche
(anche invernali) e dell'inclusive tour, tutela degli
ecosistemi
Tendenze: Attenzione alla qualit ambientale
AR Veltri

Turismo montano

Caratteristiche: Rilancio estivo in connessione


con parchi (turismo della natura), crescita
rallentata della domanda invernale
Distanza: Breve e lungo raggio
Atteggiamento: Complementarit esperienze
turistiche
Stagionalit: Allungamento della bistagionalit
Ricettivit: Alloggi privati, campeggi e villaggi
Problemi: Maturit del mercato invernale,
Concorrenza di altri prodotti (mare d'inverno),
Diversit del cliente invernale da quello estivo ,
Necessit di riposizionamento
Tendenze Valorizzazione parchi, Sviluppo zone
minori in estate, Sport innovativi e Turismi
alternativi
AR Veltri

Turismo culturale

Caratteristiche: Non solo grandi citt, ma


emergere di visite e itinerari minori
Manifestazioni e tipicit/tradizioni
Distanza: Breve, media, lunga
Atteggiamento: Approfondimento, scoperta
Stagionalit: Diffuso nellanno
Ricettivit: Alberghiera, Bed&breakfast
Problemi: Gestione traffico, Rapporto
residenti/visitatori, Gestione degli eventi
Tendenze: Eventi, Visite al centro dai
dintorni/commercializzazione del centro (in
concorrenza con i centri commerciali)

AR Veltri

Turismo benessere - salute

Caratteristiche: Non solo cura, ma prevenzione e


promozione della salute
Distanza: Breve / Medio raggio
Atteggiamento: Motivazione preventiva e di
promozione della salute
Stagionalit: Aprile-ottobre
Ricettivit: Alberghiera e nuove forme
(agriturismi)
Problemi: Integrazione di fruitori, immagine e di
servizio fra
terme e benessere
Tendenze: Logica del parco ambientale e della
salute
AR Veltri

Turismo sportivo

Caratteristiche: Possibilit di autenticit e di


svolgere attivit, con forti motivazioni allorigine.
possibilit di raggiungere visibilit internazionale
con alcune specializzazioni
Distanza: Breve e media
Atteggiamento: Creazione di identit e di
esperienze/forma fisica/vivere la natura
Stagionalit: Diffusa nellanno (spesso di breve
durata)
Ricettivit: Differenziata, anche rurale
Problemi: Necessit di creazione di rete di
prodotti, riduzione dello spontaneismo
Tendenze: Relazione con i parchi e i centri minori
AR Veltri

Turismo d affari e congressuale

Caratteristiche: Crescita della consapevolezza del


fenomeno e promozione, Specializzazione dei
servizi
Distanza: Breve, media, lunga
Atteggiamento: Autonomo, ma sempre pi
integrato
Stagionalit: Diffusa, complementare alle
vacanze
Ricettivit: Alberghiera, residence specializzati
Problemi: Gestione traffico e avvenimenti,
Integrazione con realt locale e servizi
Tendenze: Eventi

AR Veltri

Focus su:

Turismo
Turismo
Turismo

sportivo
congressuale
culturale

AR Veltri

Turismo sportivo
Il turismo sportivo in Calabria collegato, come
nella maggior parte dei casi, ad eventi che
attraggono, in varia misura, gli sportivi (amatori,
(
professionisti, principianti) e gli spettatori.
Es. I campionati mondiali di pallanuoto presso la
piscina olimpionica comunale di Cosenza
Ma non solo eventi ma anche nuove tipologie
emergenti .
AR Veltri

rafting

trekking

orienteering

Discesa in gommone
del fiume

Turismo a piedi

Percorso svolto con


lausilio di una mappa e
della bussola

Il fiume Lao il pi
importante nel sud

Sentiero Italia
individuato dal Club
Alpino Italiano

Monti Mancuso,
Reventino-Tiriolo, Parco
nazionale del Pollino

Flusso stagionale
stimato in circa 5000
discese

Stima di circa 10.000


trekker allanno

Circa 1000 presenza per


evento

Si collega con il turismo Escursionisti limitrofi


balneare ed il parco
ma anche gruppi
nazionale del Pollino
organizzati dal CAI,
da CRAL e TO
specializzati
AR Veltri

Ha finalit anche di
educazione ambientale
per gruppi scolastici

Turismo congressuale
19,2

Nel 2005 sono state


censite 70 alberghi e
3 dimore storiche

24,6

16,4

9,6

8,2

38,4
21,9

Pari al 9% dellofferta
alberghiera
39,8

AR Veltri

21,9

VV
KR
CS
RC
CZ
capoluo
go
loc. mar.
ionio
loc. mar.
tirreno
entroterr

Attivit congressuale 2005


incontri

partecipanti

Pernottamenti

CS

521

27.331

6.493

RC

593

25.810

3.931

CZ

507

33.324

15.207

VV

249

10.550

710

KR

83

11.900

8.220

Calabria

1.953

108.915

34.561

AR Veltri

percentuale incontri
per provenienza
congressisti

indice mensile di
operativit
100

33,5

80
60,4

60

6,1

40
20

naz.

AR Veltri

intern.

reg.

Turismo culturale

Presenza di numerose risorse non


catalogate e quindi non fruibili
Il prezzo medio dei paganti di 3.20
euro (contro i 5,56 in Italia)

AR Veltri

Musei Monumenti ed Aree Archeologiche Statali

AR Veltri

Turismo culturale 2004 - musei, monumenti, aree


archeologiche
Numero

n. visitatori

Introiti lordi
(in migliaia
euro)

A pag.

Grat.

chiusi

tot

RC

249.626

278,8

CS

56.327

17,7

KR

10.223

5,8

VV

23.310

15,4

CZ

25.198

Calabria

18

364.684

317,7

Mezzog.*

72

63

20

155

7.168.364

22.349

225

177

53

455

26.992.028

62.788

meno Sicilia

Italia*

AR Veltri

Stagionalit dei visitatori in


Calabria - 2004
25
20
15
10
5
0
gen

feb

mar

apr mag giu

AR Veltri

lug

ago

set

ott

nov

dic