Sei sulla pagina 1di 9

http://digilander.libero.

it/giunchifabrizio
Giuda alluso del software WinTrasfo
Dal sito http://digilander.libero.it/giunchifabrizio/scarica.htm


Scaricare il file: WinTrasfo.7z
Facendo click sul icona eidenziata.


!ppare la seguente finestra" fare click su sala.

Selezionare una cartella a piacere doe scaricare i file" poi click su sala.
WinTrasfo.7z
WinTrasfo #uida.pdf
$lick su Sala
$lick su Sala
http://digilander.libero.it/giunchifabrizio


!ttendere %ualche secondo per scaricare il file


& file scaricati anno estratti con 7zip scaricabile %ui http://'''.(naigation.net/lnk/)*+/,*-+.html
.osizionarsi sul file WinTrasfo.7z tasto desto /strai %ui.


0err1 creata la cartella WinTasfo contenente +) oggetti.


$lick su /strai %ui
http://digilander.libero.it/giunchifabrizio


2a cartella WinTrasfo dee contenere +) oggetti come indicato.

Facendo doppio click sul file Wintrasfo.e(e si aia il programma di calcolo.
3on necessita installazione.



Risoluzione di qualche problema di runtime
.u4 capitare che alcune olte il programma WinTrasfo non parte e genera degli errori di runtime"
%uesto succede perch5 nel computer mancano gli aggiornamenti delle librerie di 'indo's.

.er superare %uesto disagio occorre procedere in %uesto modo:

3ella finestra di errore generata annotarsi il nome del file mancante o non registrato"
sicuramente il file mancante 6 presente nella cartella di WinTrasfo.
copiare singolarmente ogni file indiiduato nellerrore nella cartella:
$:7W&3D8WS7s9stem+)
!ndare su :
Start /segui digitare: regsr+) msstdfmt.dll click su: 8k
:isogna ripetere %uesta procedura per tutti i file che generano lerrore.




http://digilander.libero.it/giunchifabrizio

!desso possiamo scegliere uno dei , calcoli disponibili:
scegliamo ad esempio il $alcolo di Trasformatori di !limentazione ;onofasi poi click su /ntra.





&nserire i parametri desiderati" come ad esempio:
Selezionare il n< di aolgimenti .rimari"
Selezionare il n< di aolgimenti Secondari"
&ndicare il alore della Tensione aolgimento .rimario"
&ndicare il alore della Tensione aolgimento Secondario"
$orrente o .otenza aolgimento Secondario"
&nfine click su !ggiorna calcolo.

Tensione !olgimento .rimario
Tensione !olgimento
Secondario
$orrente !olgimento
Secondario
.otenza !olgimento
Secondario
3< aolgimenti .rimari
3< aolgimenti Secondari
http://digilander.libero.it/giunchifabrizio

Facendo click sulla scheda =>occhetto?&solanti?&ngombri si pu4 controllare se lo Spazio 8ccupato 6 inferiore dello Spazio
Disponibile" per cui gli aolgimenti saranno contenuti correttamente dal rocchetto e allinterno della finestra del lamierino.
/entualmente si possono cambiare i parametri generali del Trasformatore" come : $oefficiente di Dimensionamento" &nduzione
;agnetica" Densit1 di $orrente.





! %uesto punto il trasformatore 6 correttamente progettato. .ossiamo reperire il materiale necessario per la costruzione:

.er %uesto trasformatore sere:
2amierini formato standard /&-,@/-), con colonna centrale $A,@mm in %uantit1 per formare uno spessore pacco di SpA,@mm.
>occhetto plastico idoneo a %uesto pacco lamellare ,@(,@mm.
Filo di rame smaltato diametro nudo @"Bmm per il primario.
Filo di rame smaltato diametro nudo -mm per il secondario.

Spazio Disponibile
Spazio 8ccupato
Tipo di .acco 2amellare
Diametro filo nudo
;etri di filo necessari
3umero spire da aolgere
0isualizzare uno schema
di massima del
trasformatore
http://digilander.libero.it/giunchifabrizio

Dopo aer rimediato tutto il materiale 6 opportuno riedere il calcolo per apportare le doute modifiche e correzioni in funzione
del materiale reperito.

!d esempio si pu4 cambiare il formato lamierino e lo spessore del pacco" le dimensioni del filo di rame" la gola del rocchetto che
ospita laolgimento.








Si pu4 anche cambiare il formato del rocchetto" o spessore dello strato isolante da interporre fra gli strati e fra gli aolgimenti.



$ambiare il tipo di
lamierino e spessore pacco
$ambiare il tipo di filo
rame aolgimento
$ambiare la gola del
rocchetto che ospita
laolgimento
$ambiare il tipo di
rocchetto che dee
ospitare laolgimento
$ambiare lo spessore dello
strato isolante da
interporre fra gli strati e
fra gli aolgimenti
http://digilander.libero.it/giunchifabrizio
Esempio di calcolo di un trasformatore di
alimentazione con WinTrasfo
&n %uesto esempio di calcolo err1 descritto lintero procedimento passo passo per la progettazione di un trasformatore di
alimentazione di un amplificatore alolare che utilizza una alola #C+D come raddrizzatore a doppia semionda Edue diodiF.



>iassumendo si calcola il trasformatore di alimentazione partendo dai seguenti dati:

.otenza aolgimento alta tensione )*@0 )*@(@"),A7)",W
.otenza aolgimento filamento ,0 ,()",A-)",W
.otenza aolgimento filamenti G"+0 G"+(D",A)B"+,W
.otenza totale del trasformatore 7)",H-)",H)B"+,A--+"),W

Da notare e tenere presente nel calcolo del trasformatore che il secondario che alimenta gli anodi dee essere calcolato doppio
come numero di spire" con presa centrale )*@0 I )*@0" ma sempre sulla base della potenza del singolo aolgimento 7)",0! e non
come spesso accade 7)",H7)",A-D,0!.
Juesto perch5 il raddrizzamento delle due semionde aiene alternatiamente nei due tratti di aolgimenti separati dalla presa
centrale. .er meglio chiarire ogni aolgimento )*@0 iene utilizzato a piena potenza 7)",0! solo per mezza semionda. 3el
calcolo del trasformatore si considera come se fosse un singolo aolgimento da )*@0 7)",0!" solo che dal lato pratico anno
aolti due di %uesti aolgimenti identici come numero di spire e sezione filo rame. 8ccorre perci4 alutare bene lingombro
aolgimento che risulter1 il doppio. 8gni aolgimento da )*@0 dee poter fornire la corrente massima richiesta
dallamplificatore" che nel nostro caso 6 di ),@m!.
&l primario del trasformatore inoltre preede tre prese di regolazione da scegliere in funzione della tensione di rete disponibile.


Durante il procedimento di calcolo di %uesto trasformatore appariranno ripetutamente alcuni messaggi di aertimento che
indicano la non corretta progettazione del trasformatore. Dopo aer riconosciuto i messaggi 6 possibile proseguire inserendo i
parametri adeguati fino a che tali messaggi non compaiono piK indice di una progettazione corretta.

.er calcolare il trasformatore con il soft'are WinTrasfo si procede in %uesto modo:

Selezionare il n< aolgimenti primari A +
Selezionare il n< aolgimenti secondari A D

&mpostare la Tensione dellaolgimento primario !.- A )+@0.
&mpostare la Tensione dellaolgimento primario !.) A )),0.
&mpostare la Tensione dellaolgimento primario !.+ A ))@0.

&ndicare tramite apposito pulsante che !.- 6 collegato in
serie ad !.) L>)L e che !.) 6 collegato in serie ad !.+
L>)L come presa di regolazione tensione.



http://digilander.libero.it/giunchifabrizio
&mpostare la Tensione e la .otenza dellaolgimento secondario !.- A )*@0 -0!. Juesto rappresenta laolgimento che dee
essere realizzato ma che per4 non dee incrementare la potenza totale del trasformatore" per %uesto motio iene assegnata una
potenza simbolica di -0!.
&mpostare la Tensione e la $orrente dellaolgimento secondario !.) A )*@0 @"),!.
&mpostare la Tensione e la $orrente dellaolgimento secondario !.+ A G"+0 D",!.
&mpostare la Tensione e la $orrente dellaolgimento secondario !.D A ,0 )",!.



Selezionare il alore dell&nduzione magnetica A @"*Wb/mM.







!ssegnare al secondario !.- tramite apposito pulsante il diametro filo
di alore uguale a %uello del !.) suo secondario gemello.










Selezionare $onosco 2amierini" e premere il pulsante Tipo 2amierino.

Selezionare il lamierino di dimensioni maggiori $ A D,mm.

&mpostare Spessore .acco 2amellare Sp A D@mm
.remere il pulsante 8N.


0erificare materialmente se si dispone di un rocchetto plastico di idonee dimensioni per
pacco lamellare D,(D@ calcolato" altrimenti bisogna realizzarlo in cartoncino. Dopodich6
bisogna inserire tali misure del rocchetto nella cartella >occhetto &solanti ingombri
tramite apposito pulsante Tipo >occhetto.







/ necessario ripetere la correzione dei parametri ariati come il diametro filo rame precedentemente cambiato. Juesto perch5
cambiando le dimensioni del pacco lamellare il programma ricalcala totalmente il trasformatore assegnando i alori piK opportuni.
Juindi" assegnare al secondario !.- tramite apposito pulsante il diametro filo di alore uguale a %uello del !.) suo secondario
gemello.

!ssegnare al primario !.- tramite apposito pulsante il diametro filo di alore uguale a %uello del !.)" %uesto per comodit1"
isto che si tratta di poche spire" si cerca di realizzare tutti gli aolgimenti primari con lo stesso diametro filo.

http://digilander.libero.it/giunchifabrizio
$ontrollare gli ingombri aolgimenti" in modo da rendersi conto dello spazio libero che rimane.





$ontrollare il coefficiente di dimensionamento" che per una corretta progettazione dee rimanere fra - e -"G.





&nfine se tutto 6 andato per il erso giusto si dee ottenere una schermata con riportati i seguenti alori: