Sei sulla pagina 1di 9

http://www.coquinaria.

it






da Coquinaria con amore





Dicembre 2012

http://www.coquinaria.it
Sommario

ASPARAGI ALLA PARMIGIANA di Annamaria Romano.......................... 3
CAVOLFIORE IN INSALATA DI RISO di Annamaria Romano ................. 3
CAVOLO ROMANO ................................................................................ 3
CIPOLLE IN AGRODOLCE ...................................................................... 3
CIPOLLE RIPIENE ................................................................................ 4
ERBAZZONE DI CASA MIA .................................................................... 4
Insalata di farro ................................................................................... 5
INSALATA VIENNESE DI PATATE (VERSIONE Annamaria) ................... 5
INVOLTINI DI PEPERONI ..................................................................... 6
PASTICCIO GENOVESE DI FAGIOLINI .................................................. 6
Pat di radicchio tardivo ...................................................................... 7
Peperoni e cipolle ................................................................................ 8
PORRI AL FORNO ................................................................................. 8
TORTA SALATA CON AVANZI DI VERDURE ........................................... 9
un'insalata di fagiolini e patate:........................................................... 9


http://www.coquinaria.it
ASPARAGI ALLA PARMIGIANA DI ANNAMARIA ROMANO
con burro e parmigiano, gratinati al forno dopo una veloce bollitura a mezza
cottura.
CAVOLFIORE IN INSALATA DI RISO DI ANNAMARIA ROMANO
Cuocere al dente un cavolfiore intero.
Metterlo rovesciato in una terrina e svuotarlo in parte, facendo attenzione che
non si rompa.
Riempirlo con tutti i possibili sottaceti, tritati grossolanamente, cui si pu
aggiungere il cavolo che stato tolto, riso bollito, tonno, acciughe sott'olio,
eccetera ,a piacere.
Rovesciarlo su un piatto da portata e coprirlo con salsa olandese, se lo si vuole
servire caldo, o con maionese leggera, se lo si vuole servire freddo.
CAVOLO ROMANO
1 cavolo romano(quelli verdi che sembrano un albero di Natale) bollito intero
e ritirato al dente.
1 tazza di maionese al limone
Brodo di manzo q.b.
Mettere il cavolo caldo su un piatto da portata concavo, versarci sopra la salsa
e servirlo subito: migliore caldo-tiepido.
La salsa:
mettere la maionese in un pentolino e poi su fuoco bassissimo,mescolando
continuamente, aggiungere il brodo fino alla consistenza di una crema molto
morbida,lasciare ancora qualche minuto al fuoco sempre mescolando,quindi
versarla calda sul cavolo .Questa salsa ottima anche sulle patate bollite.
Annamaria
CIPOLLE IN AGRODOLCE
Se sono piccole si lasciano intere, se sono grandi si tagliano a quarti.
Si mettono in un largo tegame, con olio, sale e pepe in abbondanza, un poco di
acqua e fuoco non troppo forte, con coperchio.
Quando sono un po cotte, ma non troppo, si versa un cucchiaio di zucchero e
1/2 bicchiere di vino bianco, o, in alternativa, 1 cucchiaino di aceto balsamico
TRADIZIONALE, si alza il fuoco, si toglie il coperchio e si fa "caramellare".
Sono pronte quando sono velate di marroncino e rimane nella padella un po di
sughetto.
Sono ottime sia calde che fredde.

http://www.coquinaria.it

Ricetta realizzata e fotografata da
LauraP

Ricetta realizzata e fotografata da
Manulina
CIPOLLE RIPIENE
E allora ti d la mia ricetta,pi semplice ma squisita.
4 cipolle bianche o ramate grandi
2 etti di prosciutto cotto
1 uovo intero
poca maggiorana(o origano)
2 cucchiai di parmigiano
Scottare per pochi minuti le cipolle in acqua che sobbolle,tagliarle a met in
orizzontale,scavare in p di polpa all'interno per far posto al ripieno.Mescolare
tutti gli ingredienti tritati fini ,compresa la polpa di cipolla,nella "scodella" di
cipolla e cospargere di pochissimo pangrattato e fiocchetti di burro.Mettere in
una pirofila,quindi in forno basso finch le cipolle sono tenere e leggermente
crostinate
ERBAZZONE DI CASA MIA
Fare una pasta con 1/2 kg.di farina,sale,circa 100 gr. di strutto e acqua quanto
basta per un impasto morbido
.Mentre riposa un p preparare le erbette(bietole,circa 1 kg.)bollite appena e
poi tagliate e passate in padella con un battuto di cipolla,pancetta e
aglio.Stendere sottile la met della pasta e foderare una tortiera,stendere le
bietole ben asciutte,spargere con abbondante parmigiano grattugiato e coprire
con un altro strato sottile di pasta.Chiudere bene,punzecchiare con i rebbi di
una forchetta e cospargere con un p del soffritto di cipolla e pancetta che si
sar tenuto da parte.Si mangia tiepido

http://www.coquinaria.it

Ricetta realizzata e fotografata da Betti
INSALATA DI FARRO
Per l'insalata,che pi estiva,metto farro cotto, mozzarelle
ciliegine,pomodorini piccolissimi interi e condisco con olio buono,sale,pepe e
abbondante basilico
INSALATA VIENNESE DI PATATE (VERSIONE ANNAMARIA)
5 patate da fetta
1 bicchiere di acqua bollente
3 wurstel bolliti
1 cucchiaio di maionese
1 cucchiaio di senape
1 cipolla piccola tagliata sottilissima
Sottaceti a piacere(cipolline,carciofini sottolio ecc.)
Olio -sale- pepe

Tagliare a rondelle le patate bollite e ancora calde, versarvi sopra il bicchiere di
acqua bollente, mescolare bene. Aggiungere tutti gli altri in= gradienti e
amalgamare accuratamente. Servire tiepido

http://www.coquinaria.it

Ricetta realizzata e fotografata da Elisabetta69
INVOLTINI DI PEPERONI
Arrostire i peperoni. Preparare l'impasto per il ripieno con tonno, panino al latte bragnato nel latte,(due
panini per circa 450 gr. di tonno) capperi, abbondante prezzemolo tritato e pochissimo sale. Una volta
tagliati a
listarelle larghi due dita i peperoni
si riempiono dell'impasto, si arrotolano e si infila uno stecchino.
PASTICCIO GENOVESE DI FAGIOLINI

Ingredienti:

di fagiolini bolliti e tritati
2 patate medie bollite e schiacciate
1 pugno di funghi secchi
mollica di 1 panino imbevuta nel latte
1-2 uova intere
parmigiano(tanto!)
aglio- cipolla- maggiorana

http://www.coquinaria.it


Affettare finissima la cipolla, far appassire e unire i fagiolini. Cuocere con poco
olio e aglio i funghi tritati grossolanamente. Far raffreddare e unire tutti gli altri
ingredienti.
Ungere una teglia bassa, stendervi il composto alto circa 2 dita,ma anche
meno,cosparso di fiocchetti di burro e infornare a 180 per circa ora.
Servire tiepido o freddo, tagliato a losanghe.

Ricetta realizzata e fotografata da
Paprika


Ricetta realizzata e fotografata da
Biarob54


Ricetta realizzata e fotografata da
GeA


Ricetta realizzata e fotografata da
Alibab

PAT DI RADICCHIO TARDIVO
3 o 4 piccoli cespi di radicchio trevisano tardivo
100 gr ricotta
100 gr mascarpone
70 gr burro
1 piccola cipolla
1 bicchierino di Brandy
sale, pepe
gherigli di noce per guarnire

http://www.coquinaria.it
mondare i cespi, lavare e ridurre a pezzetti il
radicchio.
Tritare finemente la cipolla, farla stufare in
una noce di burro, quindi aggiungere il
radicchio tagliato. Lasciar brasare
dolcemente e quando morbido, sfumare
con il Brandy. Una volta assorbito il liquore,
spegnere e lasciar raffreddare.
Una volta freddo, passare tutto al mixer
insieme al burro a pezzetti, alla ricotta e al
mascarpone.
Risulter una crema morbida, dal colore
certamente poco invitante. Ma non
preoccupatevi, il sapore sar ottimo.
Trasferire il tutto in un piccolo stampo da
terrina e tenere in frigorifero decorando, al
momento di servire, con dei gherigli di noce.



Ricetta realizzata e fotografata da Giuliana

PEPERONI E CIPOLLE
Marco,ho fatto una variazione sul tema e mi sembra niente male:ho passato
sotto il grill i peperoni,quando sono stati neri li ho messi in un sacchetto di
carta da pane e dopo poco li ho sbucciati(la pelle si toglie in un lampo) e li ho
tagliati a pezzi piuttosto grandi.Ho affettato una quantit uguale di cipolle,le ho
fatte appassire in olio e quando sono state tenere ho gettato i peperoni,rigirati
un attimo ed era pronta una cipollata-peperonata ottima calda o fredda.Niente
pomodoro.I peperoni cuociono praticamente solo i pochi minuti sotto il grill e
rimangono sodi e gustosissimi.Alla fine sale e,su tuo
suggerimento,peperoncino.
PORRI AL FORNO
Pulire i porri togliendo la parte dura,ma non quella verde(fin dove
possibile),farli bollire in acqua salata per qualche minuti,finch i rebbi di una
forchetta entrano facilmente ,poi toglierli,farli sgocciolare per bene e lasciarli
intiepidire,quindi tagliarli in pezzi lunghi una decina di cm.Prendere una teglia
da forno,ungere il fondo con olio o burro a seconda dei gusti e depositare i
porri avvolti uno ad uno in una fetta sottile di prosciutto cotto e legata con
erba cipollina o con una strisciolina di porro.Cospargere di parmigiano
grattugiato o fettine di Ennenthaler e mettere in forno finch il formaggio
leggermente gratinato.

http://www.coquinaria.it

Ricetta realizzata e fotografata da Shivagiuma

TORTA SALATA CON AVANZI DI VERDURE
Se hai ricotta, fai la classica torta salata (bieta bollita, ricotta, tanto
parmigiano, uovo, noce moscata, stendi il ripieno sulla pasta sfoglia e metti in
forno a 180 per una trentina di minuti. Se non hai ricotta inventa un
surrogato: stesso procedimento, ma al posto della ricotta metti una
bechamelle leggera, aggiungi qualche avanzo tritato di formaggi e quello che ti
suggeriscono il frigo e la fantasia (prosciutto cotto o crudo tritato, verdure
tritate e passate un attimo in padella, magari con cipolla o aglio o con tutt'e
due ecc.) Spero che possa servirti, se non altro come spunto. Auguri!!!
UN'INSALATA DI FAGIOLINI E PATATE:
patate bollite,tagliate a quadretti,fagiolini bolliti e tagliati a met,ovviamente
della lunghezza,pomodori a spicchi,olive verdi e nere,capperi.A questa base si
pu volendo farne un piatto unico aggiungere uova sode tagliate a spicchi,il
tutto condito con ottimo olio ed ovviamente aceto balsamico t