Sei sulla pagina 1di 32

Prefazione

La poesia di Marina Liberati procede, come sempre,


spedita sullonda di un brivido emotivo che guida la
mano, mentre la mente rimane contemplando le
immagini che scorrono dal cuore.
Sono immagini che vanno oltre il cuore. Oltre.
Sono immagini, impulsi di spazi apparentemente
lontani, ma sono spazi percorsi di una vita che
avanza lungo lasse del tempo.
E le orme che lascia dietro di se sono fatte di
immagini, risoluzioni di ricordi che sfocano oltre il
cuore


Antonio Dal Muto







POESIE
















Svanisco
Domani...
Riflessione
Shh...
E' gi domani.
Persa in me
Il silenzio dei ricordi
Immagine
Aspetto tempo
Immagine
Cercami
Immagine
Il tempo di un respiro
Immagini
Immagine
Immagine
Devo andare
Mie riflessioni...
Ora come ora
Riflessioni
Frammenti di pensiero
Immagine
Silenzio...
Immagine
Ti sento
Un 25 settembre







Svanisco

Mi sono svegliata
con lamaro sapore
dell'impossibile...
Sul viso traspare
un morto tramonto.
Nel cuore,
ove si scioglie il tempo
dell'abbandono,
crepe,
che picchiettano
contro il petto
con un sussurro
ovattato di
tremule parole.
Tremante la mia mente
vaga
Mi soffermo.
Svanisco.
Nell'incomprensione
e
nell'inadattabilit.







Domani...
Oggi no.
Forse domani...
domani...
sar ancora triste,
Ogni giorno
sar per me domani...
domani...
ma oggi no,
oggi...
sar solo
oggi
senza domani.





Quando arriva la notte
affondo il mio viso nelle braccia
e...
comincio a sognare
barchette di carta che galleggiano
sotto le stelle cariche dei miei sogni.






Shh...

Silenzio...
chiudi gli occhi...
essenza...di me...
L'amore,
nelle pagine
lasciate in bianco,
sussurra
dal cuore.
Tutto quello che rimane
di te...di me...di noi,
solo parole
che...
si sfiorano
mute...
vuote...
Ricordi
come ritratti
senza corpo
senza odore...
sbiaditi dal tempo
in affanni che si trasformano
in sospiri
Suoni inventati
ormai si smesso
di ascoltare,
dipinti dal silenzio
sulla tela del buio.
Silenti Pensieri dell'anima





Ombre fredde

Ombre fredde
occupano
remoti pensieri.
Angoli nascosti
nella mente
dei rimpianti...
Lontani orizzonti
mai raggiunti
dove sorvolano
come soffi
dimenticati,
Che abbraccio
e
consolo
ogni notte
con parole infinite.













E' gi domani.

Sono una sognatrice.
Non ho mai smesso
di credere.
Trema il mio sospiro
mentre prendono
vita le mie emozioni,
frugando il cielo...
Spezzano
il gelo della notte.
Corrono
i miei sogni
gonfi di vento,
gonfi di favole d'amore,
gonfi di luce...
Navigano
nell'aria ignari
del tempo che scorre.
Taccio:
non piango pi
Chiudo
gli occhi
oggi,
per aprirli,
domani.










Persa in me

Respiro
sbuffante
di ombra
che scorre
e
si perde
mentre,
con il mio dolore,
passeggia
sul confine della solitudine.
Dissemina briciole.
Di me stessa.
In una miriade di carezze
ancora a venire,
ed io...
persa in me.














Il silenzio dei ricordi

Com' triste
il dolore di un ricordo
che
in fondo al cuore
muore.
Ricordi senza pi nomi...
stracciati
consumati dal tempo
lampi di silenzio
sulle rive opposte dellet.
Pareti vuote di una vita
da non raccontare.
Parole lente,
sussurrate,
radicate,
come piante secolari
nel cerchio di un pensiero
dove giace il ricordo silente..
di immagini sparse.































Aspetto tempo

Aspetto,
sempre,
il tuo tempo
legato ai miei
desideri.
Aspetto,
nella speranza
di un tramonto.
Aspetto,
nel riflesso
di un sogno.
Aspetto,
nel tepore
di una carezza
o...
forse di un bacio
sospeso nell'aria.
Io aspetto
solo il tuo tempo
tempo
niente altro che
tempo.






















Cercami

Cercami
in quel cassetto
chiuso di ricordi,
tra speranze
e
desideri.
Cercami
tra le ombre
della notte,
sentirai il silenzio
del mio respiro.
Cercami
in un sogno
e
mi troverai.


















Il tempo di un respiro

Smarrita,
in un sordo dolore
nel cielo terso
tra i sentieri del cuore
sfilacciati dalla malinconia,
mi lascio trasportare
dalle ali del vento
nell'ebbrezza della notte
a cullare i miei sogni
in questi attimi di eterno.
In un respiro
sul cuscino
a sentire il cielo.



Che tristezza!!!
Far scorrere il tempo
in un tempo.....senza tempo.







l'alba...
muta
disperazione
che
invade
notti
insonni...
e
sogni
vuoti.






























Devo andare

Ed ecco,
come lampioni spenti,
spuntare le ombre della sera,
ferme, immobili...

Mille visioni,
pensieri pieni
di malinconia
attraversano l'anima mia
fino a farmi male.
Sento scorrere veloce
la mia vita,
come le ore che inseguono le ore...
i giorni ai giorni...
gli anni agli anni..
Il silenzio scende
nel mio cuore
e...
mi fa sussultare...
...devo andare.






Mie riflessioni...

E' di nuovo notte, questo il momento pi triste, si tirano le somme
di tutta la giornata, tutti sono in raccoglimento, come se pregassero.
Non c' tanto ordine intorno a me, si vede in ogni cosa la stanchezza
di tante ore vissute. L'acqua nella bottiglia che sul tavolo ha
formato tante piccole bolle...c' gente fuori che si trascina la morte
e tutto pi difficile. Anche i fiori mi sembrano stanchi , cosa sar
domani? del mio domani?






Ora come ora,
i sogni della mia fanciullezza
questa sera sono tornati,
no...
Forse ritornato soltanto il rimpianto
di averli perduti...







La notte accende sogni con la luce del desiderio...





Distesa
osservo echi
lontani infrangersi
in mille bagliori


Confusa
Muta
ritrovo la strada
nella quiete
di un giorno che va










Poi tutto scompare
nel buio di un sogno finito...




Il sussurro della notte
accende il calore dell'amore
mentre si riscalda il cuore.




Ho acceso le luci della notte a farmi compagnia...





Lieve brezza il mio sussurro d'amore...
mentre il cuore si scioglie nel tramonto









Silenzio...

Tempo soffiato tra
un respiro e un sospiro,
tra l'anima e le parole,
dove i silenzi
diventano distanze.
Coriandoli di carta...
Frammenti di me...
che si perdono,
si ritrovano,
si amalgamano
in
sensazioni...
emozioni...
e lasciano cenere
di indelebili ricordi
fotografati
nella memoria.























Ti sento

In questo cielo dorato
il mio sguardo
si posa sul pensiero di te
corre in fondo
alla mia anima
e...
Dolcemente,
quasi ti sento.
















FINE