Sei sulla pagina 1di 2

S tt B nc 4

S B
o o a o

ottobre 2009
S tt B nc
nco
o o a o

Come un uomo sulla terra


Io non respingo perché dietro agli
o tto a
allarmi dei potenti si cela la scelta di S tt B nc
conservare ilprivilegio.
Io non respingo perché capisco che
nelle urla confuse degli impauriti si
ottobre 2009 o o a o

cela la difficoltà della conoscenza. Aperiodico d’opinione a cura dei GDcremona


Io non respingo perché non accetto
che gli interessi economici di pochi Gelmini mon amour
schiaccino e cancellino la vita di
Si riapre l’anno scolastico e quello la dose: “vadano a morire ammazzati!”.
molti.
Io non respingo perché so, e quindi accademico e ad attendere i giovani Si vede che la meritocrazia regna
non taccio. studenti volenterosi (!?) di apprendere si sovrana da quelle parti.
Io non respingo perché ho bisogno le forze del nostro ventre. Fermare le derive flaccide e ritrovano in classi con oltre 30 persone, Intanto però c’è gente che davvero ha
di avere un orizzonte alto di rispetto Io non respingo perché ridurre esseri prepotenti di arroganti uomini del scuole che cadono a pezzi, professori non perso il lavoro, che si ritrova con una
e speranza. umani ad animali e schiavi è una privilegio. pagati, fondi universitari tagliati e famiglia da mantenere senza uno
Io non respingo perché voglio responsabilità di fronte alla quale la Salvare la dignità e la libertà di tutti insegnanti che si accampano sui tetti stipendio.
cambiare e migliorare il mondo, non storia ha già cominciato a vibrare. noi uomini scalzi. perché senza lavoro e quindi senza Intanto però ci sono dei giovani che si da l’Unita’
soffocarlo e peggiorarlo. Io non respingo perché la la Insieme. futuro. ritrovano con il corso di laurea
Io non respingo perché questa memoria mi insegna dove porta Andrea Segre
Questa è la situazione del sistema cancellato, con la specializzazione
guerra contro gli uomini scalzi va l’alleanza tra le nebbie della (regista di "Come un uomo sulla
scolastico italiano che grazie alle eliminata; con la scuola superiore che
combattuta per difendere la dignità xenofobia e la brutalità delle terra")
lungimiranti manovre di questo Governo, sparisce da un anno all’altro.
di tutti. deportazioni.
Io non respingo perché sogno, e Io non respingo perché ricordo, e si ritrova a dover far lavorare gratis i Lassù, nel mondo delle veline, però,
quindi non dormo. quindi vedo. propri insegnanti, far pagare i corsi di dicono che è per il nostro bene che si
Io non respingo perché nei loro volti Io non respingo perché protesto, e recupero e il tempo pieno alle famiglie in fa tutto ciò, pazienza per chi rimane Loro sono bravi, noi no.
e nei loro racconti ho visto le quindi lotto. nome di un progresso non ben definito e indietro, non possiamo certo fare la Poi però alzando lo sguardo vediamo
contraddizioni del nostro mondo. Io non respingo perché un mondo di una meritocrazia che viene invocata, scuola per tutti. che quelli lassù poi non sono tanto bravi,
Io non respingo perché la mia che sa solo prendere paura è un ma mai applicata. Dicono che è giusto che si tagli alla non sanno che cosa sia la scuola, non
mente riconosce nei loro corpi la mondo triste. Di fronte a tutto ciò, il nostro grande scuola, perché noi sprechiamo quel sanno nemmeno ciò che noi pensiamo o
forza e la speranza di una scelta. La paura ha un bivio di fronte a sé: o ministro dell’istruzione Gelmini dichiara denaro soprattutto quando consumi- vogliamo; non si preoccupano di noi fino
Io non respingo perché non ho l’unione o l’odio. a quando non raggiungiamo i 18 anni e
candidamente alle telecamere di aver amo i gessi scrivendo alla lavagna,
nessun bisogno di tollerare, ma Io non respingo perché credo che
avviato una riforma capace di riportare il quando chiediamo delle fotocopie, ci arriva a casa il certificato elettorale,
tantissimo di conoscere e imparare. oggi sia l’ora dell’unione.
rigore all’interno delle scuole (avete quando frequentiamo il corso di solo allora diventiamo importanti.
Io non respingo perché incontro, e Noi insieme oggi possiamo non
comprato il grembiule?) e definisce i recupero; dicono che è giusto dare 4 Noi però non giochiamo a questo gioco,
quindi non sono più solo. respingere.
Io non respingo perché la violenza Preferire la vita e denunciare precari che perdono il posto di lavoro milioni di euro per una scuola legata a noi vogliamo pensare e crescere in un
di stati e polizie va fermata con tutte l’ingiustizia. come una minoranza che non va cl vicino a Crema perché lì loro sanno Paese diverso… e tu?
ascoltata e il suo collega Brunetta rincara come non sprecarli. Luca Burgazzi

La prima volta ti ho pregato di eliminare quello brutto, rifatto e che va con le ragazzine: mi fai fuori
Michael Jackson. Ora ti chiedo, per essere sicuro, quello basso e con i capelli finti che ha inventato
la tv commerciale: mi fai fuori Mike Bongiorno… Dio la prossima volta ti porto una foto!
Sede: via Ippocastani 2, 26100 Cremona - tel. 0372.49591 - e-mail: info@gdcremona.it - Stampato in proprio
S tt B nc
o o a o
S tt B nc 2 3 S tt B nc S tt B nc
o o a o

ottobre 2009 o o a o o o a o ottobre 2009

Libertà di disINFORMAZIONE
anche allora è andata proprio così… gruppi di 60 persone senza Salini, al terzo giorno di mandato, per
Questa giustificazione è pericolosa: prenotazione (ma va?!) e attenta sostituire un tavolo nel suo ufficio, o gli
giustificare col bene del popolo tutti ricognizione della fauna dell’altra altrettanti per farsi oscurare i vetri
Sono convinto che la “libertà di da quelli che sono. Così ad esempio
gli atti e le questioni, morali e non, di classe. Splendido! Ma di certo NON dell’auto, sarebbero stati tanto utili per
informazione” sia un ottimo metro di mostrare in mondovisione
un leader. Un leader non può e non istruttivo. aiutare le famiglie cremonesi.
giudizio per valutare lo sviluppo di un Berlusconi mentre consegna le case
deve credersi intoccabile solo sulla L’unica gita che abbia mai Questa ha tutta l’aria di essere
Paese, molto più della sua condizione ad alcuni terremotati dell’Abruzzo è
base di un consenso. Questa è la combinato i due aspetti, cultura e l’ennesima decisione presa senza
economica. un modo falso e corrotto di fare
filosofia del tiranno, del dittatore, del cazzeggio, l’ho vissuta al quarto sapere, senza informarsi. Poiché non
Pluralismo e libertà nella diffusione informazione.
populista. Non può essere la filosofia anno di liceo. Ed è l’unica di cui siamo maliziosi, non vogliamo pensare
delle notizie, infatti, non sono una Queste case, infatti, sono state
di un leader democratico. ricordo ancora tutti i dettagli. che ci sia dell’altro: che si tenti di
prerogativa dei paesi più ricchi e realizzate grazie al contributo del
Il leader democratico serio, davanti a Londra? New York? Copacabana? sbiadire il ricordo di quegli ideali, come
sviluppati; basti pensare che il Costa Trentino e della Croce rossa.
questi eventi, ha un solo strumento di No, il Viaggio della Memoria. Dopo l’antifascismo, la resistenza, il rifiuto di
Rica precede in classifica gli Stati Uniti Berlusconi e il governo non
riabilitazione morale: la rassegna delle un inverno a preparare una mostra ogni forma di razzismo e xenofobia
e diverse nazioni europee. c’entrano nulla. La situazione del Corte Costituzionale:
dimissioni. Ma si sa che chi ora è esposta a San Vitale, è stato che, pur accomunandoci tutti in un
Ogni anno Reporters sans Frontierès sistema mediatico italiano pone a “10 e lodo”! “Cavaliere” lo è solo di nome e per piacevole sapere di essersi passato sofferto ma vittorioso, oggi
pubblica un rapporto sulla libertà di noi tutti il dovere di riflessioni
nulla di fatto. E noi che romantica- guadagnati una gita quasi gratis. per qualcuno sono diventati scomodi.
stampa nel mondo: siamo al 44esimo immediate ed urgenti. Deo gratias! Mi fa molto piacere
mente invochiamo ancora altri tempi, Ma questo è nulla, se paragonato al Matteo Ceni
posto, classificati come "parzialmente Senza un’informazione libera, apprendere la notizia che la Corte
altri politici, altri codici morali, silenzio (ce l’ho ancora nelle
liberi", dietro l'Uruguay e la Macedo- autenticamente pluralista, non è Costituzionale abbia bocciato il
continueremo a batterci nella orecchie) di più di 200 ragazzi, da
nia. possibile formare un’opinione cosiddetto “lodo Alfano”. Allo stesso
speranza che non giunga mai il diversi istituti della Provincia, tutti
Questo perchè il governo riesce a pubblica consapevole, per questo, modo, mi fa rabbia vedere come la
monento in cui non ci sarà più una attoniti davanti ai forni crematoi del
controllare pesantemente i media, soprattutto noi giovani, dobbiamo Corte sia giudicata bene o male a
libertà e saremo costretti a rispolver- campo di concentramento di
soprattutto la televisione, sia diretta- lottare per sconfiggere questa seconda del fatto che sia favorevole ai
are antichi canti partigiani. Dachau. In quell’occasione abbiamo
mente (nominandone i dirigenti), sia sfrenata DISinformazione. propri interessi o meno (un po’ come
Daniele Di Rubbo tutti capito che il libro di storia, per
con le leggi che emana. “La vera libertà di stampa è dire alla gli arbitri di calcio). Un’altra cosa che
quanto bello e completo, non
Aggiungiamo che Berlusconi gente ciò che la gente non vorrebbe mi fa paura è vedere come si continui
avrebbe mai potuto essere più
controlla, oltre a sei reti televisive, sentirsi dire” George Orwell. “La a legittimare il mandato di Berlusconi
efficace della vista di quei luoghi, di
anche il mercato della pubblicità, che nostra libertà dipende dalla libertà di contro tutto e tutti. Un po’ come se si Viaggio della memoria, quell’esperienza.
è la prima fonte di reddito per stampa, ed essa non può essere fosse detto, al tempo di Hitler e
addio! Quindi dovrei consigliarvi di
televisione e giornali. Una predomi- limitata senza che vada perduta" Mussolini: «Ma sì, tanto la gente li
partecipare tutti al Viaggio della
nanza che favorisce non solo la Thomas Jefferson. vuole. Chissene frega anche se
Nei documenti “ufficiali”, la chiamano Memoria organizzato dal Comitato
censura ma anche l’autocensura. Matteo Gatti commettono dei reati». E pensare che
viaggio d’istruzione. Fa indubbiamente per la Difesa e lo Sviluppo della
Quest’ultimo è l’aspetto più
più figo, ma per tutti è semplicemente Democrazia. Peccato che non sarà
drammatico del degrado del sistema
la giåta. In fondo, diciamocelo, cosa c’è più possibile. Il nuovo assessore alla
informativo in Italia: infatti
d’istruttivo in una gita? cultura della Provincia di Cremona,
l’autocensura, che si qualifica nelle
Interminabili viaggi in pullman; visite Chiara Capelletti, infatti, ha deciso di
forme dell’omissione, o anche soltanto
con la testa ciondolante a cattedrali e ritirare l’appoggio a quest’attività.
della attenuazione dei valori informa-
musei di cui, 3 ore dopo, non si ricorda Motivazione: con la stessa cifra si
tivi di una notizia, inquina e corrode
nulla. E poi, tentativi di fotografare possono fare cose più concrete.
drammaticamente dall’interno lo
(senza farsi sgamare) il fantastico Poco importa che questa Amminist-
statuto di verità cui il giornalismo
abbigliamento del prof di Storia razione non dimostri sempre di
dovrebbe attenersi. Viene così fornita
(qualcosa tipo John Travolta in Grease); avere lo stesso rapporto oculato col
un’informazione inquinata, i fatti,
Ti avevo chiesto una escort di 25 anni! orribili pizzerie che non accettano denaro: i 9.000 € spesi dal presidente
manipolati e alterati, appaiono diversi