Sei sulla pagina 1di 8

IL LANTERNINO

WWW
nuovo
WWW..FISOLOMBARDIA
FISOLOMBARDIA..IT

Organo del Comitato Regionale Lombardo


ANNOXVII - N°
N°33

della FISO

sommario

L ’atleta del mese


Julia
Shutkovskaya

Editoriale
La prima due
giorni lombarda

Formazione
Un bilancio del
raduno estivo

Le Discipline
Il Trofeo delle Re"
La zarina
gioni di MBO

SporteAmbiente
dei boschi
Già in program"
ma gli appunta"
menti 2010
Corre per la Russia ma
è comasca da sempre:
Julia racconta che...
Responsabile: Giuseppe Ceresa
Consigliere delegato: Alessandro Dipace
Dipace; Caporedattore: Stefano Galletti
Galletti.
Si ringraziano tutti coloro che hanno contribuito al presente numero.
Materiale promozionale dello Sport Orientamento, stampato e diffuso in proprio.
EDITORIALE

La prima due giorni di Lombardia


Una nuova cartina in provincia di Pavia ospiterà la prossima edizione. Questo appunta"
mento vuole diventare il più importante della stagione lombarda.
Ottimi risultati promozionali con la manifestazione “SporteAmbiente”

di Beppe Ceresa

L ’uscita del “Nuovo Lanterni- hanno lavorato con impegno e giorno l’attività.
no” in occasione della “2 professionalità per realizzare que- • La 2° edizione della DUE
GIORNI DI LOMBARDIA” mi sta manifestazione e un grazie alle GIORNI che si svolgerà in
da l’opportunità di parlare di amministrazioni e associazioni lo- contemporanea con l’ALPE-
questo progetto fortemente volu- ADRIA e vedrà la nascita di
to dal nuovo Consiglio. L’idea è nuova cartina nel pavese.
quella di istituire un evento lom- SporteAmbiente: Un importantissimo appun-
bardo che possa avere continuità un grande momento di tamento che ci vede già im-
negli anni e richiamare tanti atle- promozione pegnati per essere pronti ad
ti. accogliere atleti provenienti
Collocare l’evento nel mese di set- dalle regioni europee che si
tembre è parsa l’idea migliore, affacciano sulle Alpi e da
cali le quali ci hanno offerto gran- tutte le altre regioni italia-
con atleti al rientro da ferie estive
de ospitalità e collaborazione per ne.
e da esperienze orientistiche all’e-
la riuscita dell’evento.
stero e comunque al top della for- Non mancano altre richieste im-
ma vista la vicinanza con i Cam- portanti da enti e associazioni per
pionati Italiani Long. A contorno della Due Giorni ab- integrare l’orienteering con eventi
Dopo diverse ipotesi si è deciso di biamo inserito “LA CONSULTA in cui il nostro sport, per le sue ca-
utilizzare per questa prima edizio- DELLE SOCIETA’”, fondamentale ratteristiche, si inserisce in modo
ne le cartine della Valle d’Intelvi: appuntamento istituzionale che si naturale. Occasioni che permetto-
impianto sportivo già teatro di svolgerà sabato sera presso “IL no di far conoscere la nostra atti-
gare di livello internazionale che si CENTRO LE CONIFERE”. vità e le nostre società e mostrare
Il confronto ci permetterà di rac- come sia bello correre usando il
cogliere indicazioni per il futuro e cervello.
per il prossimo 2010 che ci vedrà Spendo due parole per introdurre
Pensiamo già impegnati con diversi eventi dove una pubblicazione federale che
alla prossima “22 giorni”
giorni la collaborazione di tutti sarà di accompagnerà gli orientisti nei
nel 2010 vitale importanza. Approfitto di prossimi mesi, si tratta di Azimut
questa pagina per ricordarli. Newsletter di cui alleghiamo il nu-
• La 4° edizione di SPORT mero d’esordio che tra l’altro cele-
distingue per i suoi boschi scorre- AMBIENTE; vetrina di mas- bra la grande vittoria della MBO
voli e la bellezza dei suoi pascoli. sima visibilità sul territorio lombarda al Trofeo delle Regioni.
Da gennaio si è partiti con i lavori lombardo per la nostra fe- Chiudo con l’augurio che possiate
istituendo il Comitato Tecnico nel derazione. Dopo le soddisfa- passare due bellissime giornate a
quale ogni responsabile di settore centi prime tre edizioni nel Lanzo, sarebbe il più bel premio
ha lavorato con celerità riuscendo 2010 saremo impegnati in per tutte le persone che hanno
a terminare in tempo tutto quan- tre parchi regionali per pro- dedicato tempo e passione per
to fosse di sua competenza. muovere a scuole e a gran- offrirvi questa prima edizione del-
L’augurio per chi ci legge OGGI è de pubblico la nostra disci- la 2 GIORNI DI LOMBARDIA
che i nostri sforzi vi regalino due plina.
giorni di emozionante orienteering • Il RADUNO ESTIVO. Sarà
e per chi ci leggerà DOMANI che replicato l’eccellente lavoro
questi due giorni vi abbiano la- svolto quest’anno dal team
sciato un bel ricordo. organizzatore con il deside-
Un grazie a tutte le persone che rio di allungare di qualche

PAGINA 2
L’ATLETA DEL MESE

La campionessa di Como
Dagli esordi alle gare Elite fino alla convocazione con la nazionale della Russia (una
delle nazioni più forti al mondo nell ’orienteering) nei recenti mondiali giovanili.
Ha ancora 16 anni ed una storia sportiva tutta da scrivere.
Julia ci racconta di come vive lo sport tra gli allenamenti e la famiglia.
Intervista di Stefano Galletti
Allora Julia, diciamolo una cina ai Campionati Italiani o
volta per tutte... quanti anni Internazionali, occorre ricor-
hai? dare che dal punto di vista
sportivo tu non puoi concorre-
Ho ancora 16 anni, sono nata il 21
maggio 1993... re per i titoli o essere convo-
cata per la nazionale italia-
Ma non è possibile! E’ da un
na. Come vivi questa situa-
secolo che ti vediamo gareg-
zione?
giare nei boschi... Non puoi
avere “ancora 16 anni”! Forse Mi chiedi se sento di aver perso
è il caso che ci racconti quan- qualcosa a non correre in nazio-
nale italiana? Ti rispondo con sicu-
do hai cominciato.
rezza: no. Anzi, penso solo di aver-
I miei genitori mi hanno mandato ci guadagnato.
per la prima volta nel bosco alla Certo, c'è un po’ di dispiacere per
bellezza di 6 anni e mezzo... In aver saltato qualche gara inter-
Russia. Diciamo che non facevo nazionale, perché alla fine sono
ancora orienteering, però almeno esperienze sportive bellissime, ma
imparavo a capire cosa erano una sono contenta così. Andando in
cartina e una bussola.... Mi ricordo Russia e correndo in quel paese ho
ancora il primo allenamento tutto veramente notato la differenza
da sola: mi hanno fatto fare una Federica Maggioni) in tutte le tre
tra i due mondi orientistici.
tratta di circa 150 metri ad azi- gare la seconda italiana sono sta-
mut... e ovviamente mi sono per- ta io, ed è stata una grande sod- Per poter andare ai Campionati
sa :-) disfazione visto che le gare erano Europei 2009 in Serbia, ad esem-
molto impegnative ed io avevo pio, ho dovuto fare le gare di sele-
E poi dalla prima tratta ad zione nel mese di maggio: in 3
azimut sei arrivata a gareg- solo 14 anni.
giorni mi sono battuta per i primi
giare ogni anno in una cate- Adesso sei entrata in Elite ed
posti con altre 50 ragazze. Se ti
goria maggiore rispetto alla avrai quindi nuovi obiettivi. dico che in 1 minuto, sulla media
tua età. Fino all’Elite! Quali sono? distanza, c’erano le prime 13 in
La nuova stagione 2010 intendo classifica credo che tu possa im-
Il fatto di gareggiare sempre nelle
cominciarla in Elite, almeno per mediatamente aver chiaro il livel-
categorie superiori è stata una
quanto riguarda le gare di Coppa lo della competizione. In quella
scelta mia, e sinceramente penso
Italia; ai campionati italiani non occasione ho corso veramente be-
di continuare così... Quando non
so se rimanere ancora in W20. Di- ne, ho vinto tutte e 3 le gare, ma
c'è concorrenza non è nemmeno
ciamo che voglio solo divertirmi e ho avuto bisogno di fare tre prove
una soddisfazione arrivare sul po-
vedere come me la cavo a livello pulitissime e un minimo errore mi
dio! La mia prima gara importan-
più alto… sarebbe costato la qualificazione,
te in Elite è stata in Puglia nel 20-
Per il momento ancora non ho tanto è alto il livello.
08, al Mediterranean Open
Championship: lì ho fatto 3 gare e pensato ad obiettivi specifici: per [CONTINUA]
nemmeno posso dire di essere an- averne dovrei cominciare ad alle-
data male. Certo... non arrivavo narmi e a lavorare un po’ di più, L’intervista completa la tro-
nelle prime 10 ma mi ricordo che cosa che in questo momento non
vate su www.fisolombardia.it
delle italiane che erano presenti sto facendo.
(Michela Guizzardi, Nicole Scalet e Ogni anno, quando ci si avvi-

PAGINA 3
FORMAZIONE

Appunti sul raduno estivo


“E’ fresco quel pesce? ” " Gli ingredienti giusti per la riuscita di un campo — scuola di
orienteering. Il tradizionale appuntamento lombardo estivo per i ragazzi valutato dagli
stessi protagonisti.

di Ivo Benini


Dai Ivo, mi puoi scrivere solo Santo Stefano 2009 ha visto tutti una caccia al tesoro per le vie di
due righe sul Raduno?” gli elementi di cui sopra opportu- Santo Stefano.
namente dosati; infatti già nel Ora che vi ho magnificato la fre-
Quando il Dipa t’invia una
mese di gennaio sono partiti i pri- schezza delle nostre sarde vedia-
mail per chiederti “solo due righe”
mi contatti con gli amici Liguri per mo cosa ne pensano i clienti che le
per il Lanternino,capisci che vuole
trovare una soluzione adeguata; hanno acquistate.
un articolo, magari di una pagina,
muoversi con grande anticipo sui
corposo e di un certo peso. I risultati dei questionari distribuiti
Chiedere a me “solo un paio di sono riportati nella tabella sotto-
Cartine di qualità, stante; pare che anche i clienti sia-
righe” sul Raduno estivo è come
chiedere all’oste se il vino è buono istruttori di qualità no rimasti soddisfatti: possiamo
o al pescivendolo se le sarde sono e organizzazione ottimisticamente sperare in un
fresche… loro ritorno.
di qualità Le pecche segnalate sono invece
Cercherò di essere obiettivo evi-
denziando i (tanti) meriti dello tempi (gennaio) ha reso possibile il state:
Staff e le (poche) pecche tecnico- reperimento della struttura, l’ac- • attesa eccessiva tra il primo
organizzative. quisizione dei files delle carte, l’or- piatto e il secondo
Gli ingredienti per la buona riusci- ganizzazione dello staff tecnico (I^ • controllo eccessivo da parte di
ta di un campo di allenamento riunione 24 aprile). alcuni istruttori nelle camere
sono diversi e, se opportunamente Punti forti delle quattro giornate dei ragazzi
miscelati , possono rendere il piat- sono risultati gli esercizi tecnici • coprifuoco eccessivamente an-
to più che appetibile: un pugno di proposti agli allievi dei 5 livelli : la ticipato
buone carte (Lago delle Lame, presenza di un buon numero di
Monte Penna, Passo Tomarlo), • raduno eccessivamente corto
posatori ha evitato che gli atleti
una bella manciata di istruttori, dovessero attendere prima di par- • giochi matematici del Dipa ec-
rodati al punto giusto e con buo- tire per ogni esercizio. I tecnici cessivamente difficili
na esperienza, due cucchiai di hanno sempre opportunamente • giochi dell’Ale eccessivamente
grande anticipo sui tempi, pun- spiegato gli esercizi e hanno, insie- facili
tualità quanto basta e tanti, tanti me agli allievi, sempre discusso al
giovani, ma non solo, disposti ad termine del lavoro. Da non di-
apprendere e a lavorare sodo (se menticare anche l’aspetto ludico
poi riuscite a procurarvi anche che ha caratterizzato i quattro
una piscina siete a cavallo). giorni; il Raduno si è concluso con

Voci valutate Non suff Sufficiente Buono Ottimo


Alloggio // 7,3% 73,2% 19,5%
Cibo // 31,7% 63,4% 4,9%
Chiarezza spiegazioni // // 14,6% 85,4%
Sforzo fisico richiesto // 2,4% 60,9% 36,7%
Miglioramenti tecnici // 4,9% 51,2% 43,9%
Livello cartine // // 39% 61%

PAGINA 4
LE DISCIPLINE

Due ruote e una lanterna:


Il Trofeo delle Regioni di MBO 2009
Il resoconto dell ’impegno degli atleti della selezione lombarda al Trofeo delle Regioni di
mountain bike orienteering.
di Angelo Bozzola

I n tutti gli sport ogni atleta, ogni Immensa. (master), numero di partecipanti
squadra, ogni allenatore sa che Voto: 8 (giovani). Senza dimenticare e
non è mai facile né scontato penalizzare troppo le regioni con
Logistica: Il ritrovo con tutti gli
conquistare il gradino più alto del un’attività ancora modesta e po-
atleti della Lombardia è stato al chi atleti. Diabolico.
podio. I fattori che concorrono per palazzetto di Cagno, dove si sono
la conquista della vittoria sono avute due sessioni di briefing Voto: 9
moltissimi e di varia natura, ma (sabato pomeriggio e domenica Squadra lombarda: ottima la
tutti devono incastrarsi perfetta- mattina) per dare le direttive su risposta da parte degli atleti, so-
mente alla fine, come in un puz- come affrontare la gara e le tatti- prattutto appena rientrati dalle
zle. che da usare. Mondiale. vacanze o dal raduno estivo di
Un anno fa, in Toscana, la soffe- Voto: 9 C.O. in formissima. A parte un’at-
renza è stata grande sia per la leta che ha rotto il cambio alla
giornata torrida che abbiamo tro- prima lanterna, non ci sono state
vato, sia per due staffette andate altri problemi come squalifiche
“buche”, con un distacco finale Un weekend di gare mol per punzonatura mancante o er-
dalla forte compagine del Trenti- to intenso rata (facile in una gara di MTBO).
no di un solo punto. Stefano ha fatto una caduta con
Quest’anno… ma andiamo con sospetta frattura spalla. Sono sta-
ordine! te seguite le indicazioni date e
Tracciati:
Clima: due giornate da favola. tutti hanno dato il massimo per la
Sabato: la gara entrava subito nel squadra fino all’ultima pedalata.
Arco Alpino in splendida forma, vivo visitando la zona più tecnica
sole e cielo tersi come da manua- L’equilibrio tra qualità e quantità
della cartina e molti atleti hanno è stato il segreto per vincere il TdR
le. Solo nella giornata di sabato commesso errori nelle prime lan-
un filo di caldo ha accompagnato del 2009 con 9 punti di distacco
terne. Seconda parte più fisica. Un sulla seconda e ben 69 dalla terza.
gli atleti al di là del confine Italo- po’ troppi dentro e fuori. Arzigo-
Svizzero. Irripetibile. Fenomenale.
golata
Voto: 9+ Voto: 9
Voto: 7-
Territorio: Le Valli del Lanza so- Difficile vincere, ma ancora più
Domenica: gara long, tratte belle, difficile è confermarsi sul tetto più
no un’aerea compresa tra Malna- lunghe e tecniche. Cartina adatta
te e la Svizzera (Stabio) passando alto tra le regioni nella MTBO e
e alta percorribilità dei sentieri come dice il buon adagio.” non c’è
per Albiolo e Cagno. Terreno colli- hanno reso la gara “corta”, nono-
nare, con ampi prati e piccoli pae- il due senza….la bicicletta e ……
stante le lunghezze alla partenza pedala”!!!
si immersi in una vita d’altri tem- potessero sembrare proibitive per
pi. Su questi sentieri ogni anno alcune categorie. Alcuni punti nei
viene disputata la famosa gara di centri cittadini erano di difficile
Mountain Bike chiamata “la lettura. Da evitare.
GRANFONDO dei LONGOBAR-
Pedalate lunghe e ben distese.
DI”. “Lumbard”.
Voto: 8 ½
Voto: 9
Regolamento: quest’anno è sta-
Cartina: la zona cartografata è
to approntato un nuovo regola-
d i b e n 2 0 K m2 A lc u n e
mento che teneva conto di molte
“dimenticanze” e interpretazioni
variabili, cercando di far
di ciclabilità discutibili hanno crea-
“quadrare” il cerchio tra qualità
to qualche problema agli atleti.
(elite), categorie numerose

PAGINA 5
AZIMUT

PAGINA 6
CALENDARIO

Una selezione dei prossimi appuntamenti


19 settembre 20 settembre
27 settembre 17 ottobre
Lanzo d’Intelvi (CO), Lanzo d’Intelvi (CO),
Taino (VA), Trofeo centri Parco Lambro, Milano
Campionato regionale Campionato regionale
storici lombardi CO (MI), Coppa Italia Trail-O
middle CO long CO

8 novembre 22 novembre
18 ottobre 25 ottobre
Casatenovo (LC), Cam- Lissone (MB), Finale tro-
Cavallirio-Boca (NO), Bosco Solivo (NO), Trofeo
pionato regionale sprint feo centri storici lombar-
Finale Coppa Italia MBO Lombardia CO
CO do CO

22 novembre
Arrivederci
LISSONE (MB), FESTA
DEL LANTERNINO al 2010!

Orienteering e SporteAmbiente
Continua il vincente connubio anche nel 2010
di Mauro Gocilli La prossima edizione del 2010 prevede che il tour si
Il Tour SporteAmbiente è diventato ormai un appun- sviluppi in tre tappe, che andranno ad interessare tre
tamento fisso, per scolari e cittadini, con lo svolgimen-
to e l’apprendimento di numerose attività sportive e
di educazione ambientale all’interno dei parchi regio-
Nel mese di marzo 2010 saranno tre le
nali lombardi. tappe previste, sempre nei parchi lom
Promosso dalla Regione Lombardia, quest’anno la bardi
manifestazione svoltasi nel mese di maggio è arrivata
alla sua terza edizione, riscuotendo un sempre mag-
diversi parchi regionali nel mese di marzo.
giore successo.
La Sport Friends Association Onlus e la Società Icaro,
Un grosso merito va sicuramente agli activity par-
organizzatrici di SporteAmbiente, ringraziano la FISO
tners, rappresentati dalle Federazioni regionali di ol-
per il prezioso contributo che finora ha dato alla ma-
tre una decina di sport e tra questi non poteva man-
nifestazione e conta sulla futura collaborazione per
care la FISO, presente fin dalla prima edizione del
rendere ancora più appassionante e costruttiva l’edi-
2007.
zione 2010!
Nei giorni feriali delle tre edizioni precedenti hanno
partecipato ben 2.780 studenti e l’attività sportiva
maggiormente scelta dalle classi è stato proprio l’o-
rienteering, che ha unito la bellezza di questo sport
alla magnifica location offerta dai nostri parchi regio-
nali. Nei weekend invece intere famiglie si sono sfida-
te, chi per la prima volta, in gare e dimostrazioni en-
tusiasmanti sia per gli adulti sia per i bambini.

PAGINA 7
SPONSORS

PAGINA 8