Sei sulla pagina 1di 31

Caso di studio su monitoraggio di

PCDD/F PCB,
PCDD/F, PCB particellato
ti ll t e
re s e a rc h
nanoparticelle nelle emissioni –
industriali
Werner Tirler
Eco-Research - Bolzano

GIORNATA DI STUDIO SULLE


TECNICHE DI MONITORAGGIO DEI
MICROINQUINANTI ORGANICI
Taranto 16 Giugno 2009
10
9 1 9 1
Cl
8 O 2 Cl Cl
8 2 Cl

Cl 7 O
3
Cl Cl 7 O
3
Cl
6 4 6 4
5 5

2,3,7,8 Tetraclorodibenzo-p-diossina 2,3,7,8 Tetraclorodibenzofurano


A partire dal 1930,
1930 inizio dell
dell'era
era della
cloro-chimica, si registra un aumento di
diossine nell'ambiente.

Mediante dei carotaggi di sedimenti si è


visto
i cheh le
l concentrazioni
i i sono aumentate
fino agli
g anni settanta.

L'industrializzazione,
L'i d t i li i oltre
lt diversi
di i
benefici, ci ha lasciato anche questa
q
"eredità"
1977
Kees Olie dell’università di Amsterdam
trovò le diossine nelle polveri dei filtri
degli inceneritori di rifiuto
f solido
urbano.

Questa scoperta
scoperta, dovuta fra l’altro
l altro a
diverse coincidenze, cambiò in modo
drastico l’opinione pubblica sugli
inceneritori.
Gli inceneritori degli
g anni settanta,, dotati di
tecnologia di abbattimento molto primitiva
emettevano quantità elevate di diossine.
diossine

Una volta scoperta la causa


causa, si è studiato il
problema e attualmente le soluzioni
tecniche permettono di realizzare impianti
che non sono più pericolosi.

L’inquinamento di questi impianti è


accettabile perché trascurabile
rispetto
spetto ad a
altre
t e fonti
o t ddi d
diossine.
oss e
Impianto di
termoutilizzazione di
B l
Bolzano

Due linee da ca.


150 T/
T/giorno
i

Linea 1 realizzata nel 1988

Linea 2 realizzata nel 1994

Depurazione catalitica nel 1996


Inceneritore di Bolzano
1988: Primo inceneritore in Europa con filtri a maniche
1996: Primo inceneritore in Italia con depurazione catalitica
DeNox
2003: Primo inceneritore in Italia con sistema di
campionamento di diossine in continuo
2006: Valutazione con campionatori direzionali attivi della
migrazione
i i degli
d li inquinanti
i i ti
2006: Messo a punto un sistema di monitoraggio di polveri
sottili
2007: Messo a punto un sistema di monitoraggio delle
nano - polveri
Sistemi avanzati di controllo
emissioni

a: Campionamento continuo
di microinquinanti

b: Campionatori direzionali
a: Campionamento in continuo

Fluegas chimney Sampling Unit Control Unit

Operation
panel
Emissione diossine camino - campionamenti spot

0,10
n g T E Q /N m 3

0 05
0,05

0,00
nov dic gen mar mar apr mag giu giu giu giu giu lug lug
Campionamento in contiuno delle diossine

0,10
Nm3

Durante...
Prima della manutenzione
ng TEQ/N

0,05

Dopo…
n

0,00
,
6 _6 _7 11 2 2
4_ 20 22 7_ 6_1 4-0
o 1 0
fin f in
o
fin
o
fin
o o o
_5 fin fi n
9 4_
6 _6 _8 1_ 2
1 23 19 1 4-1
7_ 2
23
7

0%
20%
40%
60%
80%
100%
120%
140%
160%
12 8 T
C
12 378 DD
34 P
CD
12 78
36 H x D
C
furans
cooled probe

12 78 D D
37 H x
12 89 CD
34 H D
67 xC
8 H DD
pC
D
OC D
23
filter condenser

78 DD
12 T
3 7 CD
23 8 P F
C
12 47 8 DF
34 P
CD
12 78

Dioxin 2003 Boston


36 H x F
2 3 7 8 CD F
46 H x
C
12 78 D F
37 H x
1 2 8 9 CD
DioxinMonitoringSystem

34 H F
12 67 8 xCD
34 H F
78 pC
9H D
pC F
D
O F
Validation of the obtained results

CD
F
Comparison measurements – dioxins and
Validation of the obtained results
Comparison measurements – WHO PCB´s

filter condenser cooled probe DioxinMonitoringSystem

160%
140%
120%
100%
80%
60%
40%
20%
0%
77 126 169 81 105 114 118 123 156 157 167 189

Dioxin 2003 Boston


Inceneritore di Vienna

Realizzato nel 1991 su


progetto di
Hundertwasser

Primo inceneritore con


depurazione catalitica
(DeNox)
Inceneritore di Bolzano
Diossine nell'aria
Campionamento
p direzionale
Nord Città di
Istituto Zooprofilatico
p
Bolzano
Massima ricaduta

90 79
155 259
C 89
Inceneritore
Periodo 22-12 fino 18-01
Periodo 22-12 fino 18-01

59 52 Valori in fg I-TEQ/m3
C 84 SUD Maso Vadena
Impattatori
p per
p polveri
p sottili:
PM 10, PM 2,5 e PM 1
Maso Vadena Nord
PM e Diossine

Vento Nord:
PM 10: 44 µg/m3 - TEQ: 59 fg/m3
PM 2,5: 38 µg/m3 - TEQ:56 fg/m3
PM 1: 33 µg/m3 - TEQ:53 fg/m3
Vento Sud:
PM 10: 78 µg/m3 - TEQ: 52 fg/m3
PM 2
2,5:
5: 70 µg/m3 - TEQ: 50 fg/m3
PM 1: 63 µg/m3 - TEQ: 47 fg/m3
C l
Calma di Vento
V t :
PM 10: 45 µg/m3 - TEQ: 84 fg/m3 Periodo 22-12 fino 18-01
PM 2
2,5:
5: 39 µg/m3 - TEQ: 82 fg/m3 SUD
PM 1: 34 µg/m3 - TEQ: 77 fg/m3
Maso Vadena
Particelle ultra
ultra-fini
fini e nano
particelle
Ringrazio
g p
per l’attenzione