Sei sulla pagina 1di 1

34

Segnalazioni

IL PICCOLO DOMENICA 8 DICEMBRE 2013

LINTERVENTO DI GIAN LUIGI GIGLI*

RUBRICA
ERBE E SALUTE

il sistema proporzionale a dare stabilit alla politica

CONTRO LE LIBAGIONI BASTA UN PIZZICO DI ZENZERO


di WALTER PANSINI

a sentenza con la quale la Corte costituzionale ha mandato in soffitta lo sconcio Porcellum ha nei fatti assestato un duro colpo ai sabotatori extraparlamentari (Renzi, Berlusconi e Grillo). Nei fatti, essa ha anche rafforzato il governo di Enrico Letta, affidandogli implicitamente il compito di guidare il Paese fino al 2015, per arrivare al voto con una nuova legge elettorale e un assetto istituzionale profondamente riformato. Sugli obiettivi della riforma costituzionale andato delineandosi negli ultimi mesi un ampio consenso riguardante, ad esempio, la fine del bicameralismo perfetto, la riduzione del numero dei parlamentari, il Senato delle regioni, la nuova riforma del Titolo quinto per evitare conflitti di competenze tra Stato e Regioni in ambiti delicati come sanit, ambiente, turismo, eccetera. Sulla legge elettorale, invece, opportuna unaccelerazione del dibattito per superare lo stallo esistente. Infatti, se la sentenza costringe finalmente anche i nostalgici del Porcellum presenti nei partiti maggiori a riformare la legge elettorale, sono ancora in troppi a pensare di superare gli ostacoli posti dalla Corte con interventi di piccola ingegneria, ai limiti del raggiro. La Corte ha sentenziato, ad esempio, che non possibile un premio di maggioranza che consegni il cinquantacinque per cento dei seggi a chi ha preso magari solo il trenta per cento dei voti (come accaduto lultima volta al Parito democratico). Consapevoli del fatto che nessuna coalizione otterr verosimilmente pi di quella percentuale, alcuni sognano di risolvere limpasse con un doppio turno limitato alle due coalizioni che hanno ottenuto pi voti. Si tratterebbe, tuttavia, solo di una finzione, per consegnare comunque il Paese a una minoranza, provocando un ulteriore scollamento tra le istituzioni e il Paese reale. Lo stesso dicasi per la richiesta della Corte di mettere lelettore in grado di scegliere finalmente i suoi parlamentari, evitando un parlamento composto di soli nominati, come avveniva con il Porcellum. La soluzione dei collegi non sarebbe una risposta credibile, visto che ai tempi del Mattarellum i partiti si preoccupavano di presentare i candidati da portare in parlamento nei collegi sicuri per blindarne lelezione (basti ricordare linquisitore Di Pietro candidato nel collegio rosso del Mugello). La verit che sono in troppi, anche dopo la sentenza della Corte, a sognare di continuare con il bipolarismo conflittuale che ha drogato i meccanismi della rappresentativit, non ha garantito stabilit e, soprattutto, ha distrutto lItalia. sotto gli occhi di tutti, infatti, che ventanni di bipolarismo da stadio, hanno ridotto lItalia in macerie, contribuendo a delegittimare le istituzioni e impedendo agli italiani di riconoscersi attorno a progetti omogenei e condivisi. La sentenza della Corte Costituzionale ci offre oggi una preziosa opportunit per ripartire dal proporzionale e dal voto di preferenza. Timorosi di questa prospettiva, i sostenitori del maggioritario vanno paventando il rischio che con il proporzionale uscirebbero dalle urne solo governi di larghe intese e che si rafforzerebbe il potere di interdizione dei piccoli partiti. Niente di pi falso se, come in Germania, il proporzionale fosse accompagnato da unefficace soglia di sbarramento. Basterebbe, infatti, uno sbarramento al cinque per cento per godere anche in Italia di tutti i benefici del sistema tedesco. Il proporzionale con soglia di sbarramento ha garantito alla Germania, per quasi settantanni, uninvidiabile stabilit del sistema politico, una reale alternanza tra gli schieramenti, una efficace limitazione del numero dei partiti. Soprattutto, ha consentito il confronto tra le grandi correnti del pensiero politico europeo, senza tuttavia costringere i cittadini a votare per mega-contenitori da cui non si sentono pienamente rappresentati. Se il presidente Enrico Letta esce oggettivamente rafforzato dalla sentenza della Corte costituzionale, i Popolari per lItalia debbono tuttavia chiedere con forza il ritorno al proporzionale, come priorit assoluta per garantire il loro convinto e responsabile sostegno allesecutivo, un sostegno che oggi determinante per la continuazione dellazione di governo. *deputato dei Popolari per lItalia

arlando dei rimedi per le malattie del freddo (compresa linfluenza), vi abbiamo proposto lo zenzero, una spezia di tradizione orientale utilizzata per recuperare calore tramite una frequente tisana (anche se aumenta la libido...). Diventata comune nei botteghini, si utilizza la radice grattandone un po (meno del parmigiano) nella tazza di acqua calda perch questa risulti ben piccante. In erboristeria esiste anche la radice in polvere, che si fa bollire dieci minuti (decotto), mentre in cucina la si usa in particolare sui lessi essendo una spezia limonata. Un sutra ayurvedico (cio versetto) afferma che tutti dovrebbero mangiare una o due fettine sottilissime di zenzero fresco appena prima del cibo, per migliorare la

digestione, lappetito e prevenire la flatulenza. Cos un po forte e potete sostituirla con la grattatina in acqua calda. Stimolante generale contro laffaticamento, lastenia e limpotenza, con i suoi enzimi e antiossidanti, ha propriet antinvecchiamento, oltre alla capacit di prevenire e uccidere cellule tumorali, secondo centinaia di studi. Interessante la sua efficacia sui dolori articolari e reumatici, ma lazione pi brillante sulla nausea di qualsiasi origine. Uno studio condotto dai ricercatori dellUniversity of Rochester Medical Center dimostra come i pazienti possano ridurre la nausea post-chemio almeno del 40% nel primo giorno successivo alla chemioterapia

oncologica, usando integratori allo zenzero insieme ai farmaci standard contro il vomito, il tutto prima di sottoporsi al trattamento. In realt risulta che ne basta un grammo di polvere o se fresca sufficiente la punta di un dito, appena ununghia in pratica. Lo zenzero stato dimostrato essere efficace quanto farmaci potenti per alleviare il dolore mestruale ma anche per ridurre la gravit del mal di testa, come per le vertigini. E poi non finita, perch lo zenzero migliora anche il metabolismo, la linea (prendere appunti di questi tempi di forti libagioni pre e postnatalizie....), il diabete e le sue conseguenze: insomma, un po tutto e praticamente gratis. Perch non provare?

LALBUM DEI RICORDI

I tappi del Trieste in Lambretta a favore dellUnitalsi

primarie pd

I perch di unastensione
I Gentile tefan Cok, ho letto con attenzione il tuo intervento pubblicato in risposta al mio della scorsa settimana. Sono convinto che le Segnalazioni non abbiano la funzione di ospitare degli scambi dialettici tra due persone. Tuttavia, gli argomenti e le scadenze mi spingono a ridire la mia. Tu affermi che i tre aspetti della vita civile che ho nominato stavano e stanno nei programmi del Pd e degli attuali candidati alla segreteria. In effetti tu, giovane, guardi al futuro. Io invece, non pi giovane, mi riferivo al passato. Questi temi sono sempre stati nei programmi del Pd. Il problema che l erano e l sono rimasti. E c unaggravante: ogni volta, a ogni momento importante, si ritorna al punto di partenza. Per il futuro - si dice-, faremo. Siamo sempre sulla linea di partenza in attesa che lo starter dia il via. Io credo fermamente che i 454 parlamentari del Pd avrebbero gi dovuto fare. Altrimenti, che ci stanno loro a fare l, in parlamento? Aspettano in dolce e ben retribuita attesa il nuovo segretario? Hai ragio-

I I Il 30 novembre, in occasione della seconda Fiera motoristica tra passato e presente, allestita al

Montedoro Freetime, i soci del club Trieste in Lambretta hanno provveduto a consegnare alla sezione triestina dellUnitalsi i tappi raccolti nellultimo anno. Per loccasione ringraziamo tutti coloro che hanno contribuito alliniziativa. E un grazie anche al fotografo Marino Sterle per limmagine sullo sfondo!
ne, caro Stefan, quando scrivi che il Pd lunica forza politica in Italia capace di sviluppare una cos ampia discussione e partecipazione. Hai ragione e come segretario provinciale hai i tuoi motivi per affermarlo. Purtroppo a questa partecipazione di massa in cui ci metto pure la mia, non sono seguite azioni conseguenti e comunque tali da rendere pi civile questa societ. Questa lunica ragione che mi terr lontano dai gazebo delle Primarie. Carlo Srpic
Putin

Estremismo religioso
I Forse lItalia avrebbe bisogno di un politico come Vladimir Putin. Credevo che questa affermazione fosse dovuta alla firma dei 28 contratti firmati da Putin per aiutare la nostra disastrata economia e invece non cos. Ho letto innumerevoli commenti e sentito una miriade di opinioni, ma una cosa simile mi mancava e, onestamente, non sentivo neppure la necessit di pensarla. Per

qualcuno, Putin lultimo baluardo della cristianit e lunico Highlander (uomo tutto dun pezzo) rimasto per contrastare lavanzata del diavolo nellOccidente vizioso. E tutto questo perch? Perch si espresso contro i gay e contro i matrimoni fra omosessuali. Vi dico che non sono di parte, sono eterosessuale. Oltre a questa crociata omofoba, pare che lex dirigente del Kgb, che mi simpaticissimo e lo apprezzo per altri motivi, si sia anche detto contrario al degrado e allimmoralit in cui sta

LE FARMACIE
fondato nel 1881
Direttore responsabile: PAOLO POSSAMAI Vicedirettore: ALBERTO BOLLIS Ufficio del caporedattore: MARCO PACINI (responsabile), ALESSIO RADOSSI; Attualit: ROBERTA GIANI; Cronaca di Trieste: MAURIZIO CATTARUZZA; Cronaca di Gorizia e Monfalcone: ROBERTO COVAZ; Cultura e spettacoli: ALESSANDRO MEZZENA LONA; Sport: ROBERTO DEGRASSI
Finegil Editoriale S.p.A. Divisione Nord-Est CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE: Presidente: Carlo De Benedetti Amministratore delegato: Monica Mondardini Consigliere preposto alla divisione Nord-Est: Fabiano Begal Consiglieri: Gabriele Acquistapace, Fabiano Begal, Lorenzo Bertoli, Pierangelo Calegari, Antonio Esposito, Domenico Galasso, Roberto Moro, Marco Moroni, Raffaele Serrao, Luigi Vicinanza. Quotidiani Locali Gruppo Espresso Direttore Generale: MARCO MORONI Direttore Editoriale: LUIGI VICINANZA Direzione, Redazione, Amministrazione e Tipografia 34123 Trieste, via di Campo Marzio 10 Telefono 040/3733.111 (quindici linee in selezione passante) Internet: http://www.ilpiccolo.it Centro Stampa 34170 Gorizia, Via Gregorcic 31 PUBBLICIT: A.MANZONI&C. S.p.A. Trieste, via di Campo Marzio 10, tel. 040/6728311, fax 040/366046. La tiratura del 7 dicembre 2013 stata di 34.390 copie. Certificato n. 7459 del 10.12.2012 Responsabile trattamento dati (D.LGS. 30-6-2003 N. 196) PAOLO POSSAMAI ABBONAMENTI: c/c postale 22810303 - ITALIA: con preselezione e consegna decentrata agli uffici P.T.: (7 numeri settimanali) annuo 290, sei mesi 155, tre mesi 81, un mese 32; (sei numeri settimanali) annuo 252, sei mesi 136, tre mesi 75, un mese 28; (cinque numeri settimanali) annuo 214, sei mesi 115, tre mesi 63. ESTERO: tariffa uguale a ITALIA pi spese recapito - Arretrati doppio del prezzo di copertina (max 5 anni). Poste Italiane S.p.A. - Spedizione in abbonamento postale - D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 n. 46) art. 1, comma 1, DCB Trieste. Prezzi: Italia 1,20, Slovenia 1,70, Croazia KN 13, gratuito in abbinamento con La Voce del Popolo (La Voce del Popolo + Il Piccolo: Slovenia 0,90, Croazia KN 7) Il Piccolo - Tribunale di Trieste n. 629 dell 1.3.1983

LARIA CHE RESPIRIAMO


Valori di biossido di azoto (NO2) ug/m3 Valore limite per la protezione della salute umana ug/m3 240 media oraria (da non superare pi di 18 volte nellanno) Soglia di allarme ug/m3 400 media oraria (da non superare pi di 3 volte consecutive)

I I DOMENICA 8 dicembre Aperte dalle 8.30 alle 13 Piazza Oberdan, 2 ....................................................................................................................................................... PiazzaleGioberti, 8 (SanGiovanni) ....................................................................................................................................................... viaBaiamonti, 50 ....................................................................................................................................................... viaMazzini 1/A- Muggia ....................................................................................................................................................... Sistiana Inserviziodalle 13 alle16 PiazzaOberdan, 2 tel.040-364928 ....................................................................................................................................................... PiazzaleGioberti, 8 (SanGiovanni) tel.040-54393 ....................................................................................................................................................... viaMazzini, 1/A -Muggia tel.040-271124 ....................................................................................................................................................... Sistiana tel.040-208731
(soloperchiamata telefonica con ricettaurgente)

PiazzaLibert ug/m3 135,1 ........................................................................................................................................................ ViaCarpineto ug/m3 100 ........................................................................................................................................................ ViaSvevo ug/m3 Valoridella frazionePM10 delle polverisottiliug/m3 (concentrazionegiornaliera)

PiazzaLibert ug/m3 39 ........................................................................................................................................................ 3 ViaCarpineto ug/m 46 ........................................................................................................................................................ ViaSvevo ug/m3 Valoridi OZONO (O3)ug/m3 (concentrazione oraria) Concentrazioneoraria di informazione180ug/m3 Concentrazioneoraria di allarme240 ug/m3

Apertedalle16 alle20.30 PiazzaOberdan, 2 ....................................................................................................................................................... PiazzaleGioberti, 8 (SanGiovanni) ....................................................................................................................................................... viaBaiamonti, 50 ....................................................................................................................................................... viaMazzini, 1/A -Muggia ....................................................................................................................................................... Sistiana tel.040-208731
(soloperchiamata telefonica con ricettaurgente)

PiazzaLibert ug/m3 ........................................................................................................................................................ MonteSan Pantaleone ug/m3 ........................................................................................................................................................

TAXI
Radiotaxi 040-307730 ........................................................................................................................................................ TaxiAlabarda 040-390039 ........................................................................................................................................................ TaxiAeroporto www.taxiaeroporto.it-0481-778000 ........................................................................................................................................................ TaxiDuinoAurisina www.taxisistiana.it-3276630640

Inservizionotturno dalle 20.30alle8.30 viaBaiamonti, 50 tel.040-812325


Per la consegna a domicilio dei medicinali, solo con ricetta urgente, telefonare alnumero040/350505 Televita www.farmacistitrieste,it
Datifornitidallordine dei Farmacistidella Provincia diTrieste