Sei sulla pagina 1di 16

Linformatizzazione del percorso clinico di Pronto Soccorso a supporto della Clinical Governance

Background

LIstituto Ospedaliero Fondazione Poliambulanza una fondazione privata no profit che conta 560 posti letto, 1.850 dipendenti, 33.000 ricoveri/anno, 19.000 interventi chirurgici/anno

La Fondazione Poliambulanza eroga prestazioni sanitarie per patologie in fase acuta

Background
PREMESSE Il Pronto Soccorso di Poliambulanza il secondo servizio di livello EAS (Alta Specialit) presente nella provincia di Brescia dopo quello degli Spedali Civili Gli accessi al PS sono cresciuti negli ultimi anni dai 45.000 accessi del 2007 agli attuali 65.000, con un aumento pi che proporzionale dei codici rossi e gialli ed un aumento consistente dei tempi medi di dimissione (3,5 ore)

Il reparto ha subito negli ultimi anni due grandi interventi di ampliamento degli spazi e delle attrezzature e dispone ora di 20 posti di OBI di cui 6 monitorati
Non sono state invece riviste in modo sostanziale le modalit di gestione dei pazienti e le procedure di gestione clinica e logistica Lorganico pu contare su 19 medici, 46 infermieri, 13 operatori socio sanitari e 21 ausiliari Da Novembre 2012 attivo il nuovo modulo di gestione del percorso clinico di PS Emergency Room (ER+) di Noemalife

SISTEMA INFORMATIVO OSPEDALIERO PIANO DI ATTIVAZIONE

Anatomia Patologica

Ottobre 2011

Febbraio 2012

CUP Accettazione Ambulatoriale Laboratorio Analisi Richieste esami da reparto Accettaz. Degenze Movimentazione di reparto Codifica SDO Cartella clinica di base

Settembre 2012

Medicina Nucleare

Radiologia

Novembre 2011
Gestione prescrizioni Gestione File F

Giugno 2012

Novembre 2012

Pronto Soccorso

Dicembre 2011

Agosto 2012

Attivazione Brescia Centro

Predisposizione cartella clinica di base

Dicembre 2012

SISTEMA INFORMATIVO OSPEDALIERO PIANO DI ATTIVAZIONE

Gennaio 2013

Portale Internet per referti laboratorio Estensione verbale operatorio a tutti i rep. chirurgici

Aprile 2013

Prescrizione e somministrazione Terapie su reparto pilota Infezioni Ospedaliere PS di Ostetricia e Ginecologia CCE Cardiochirurgia CCE Chirurgia Generale

Luglio 2013

Completamento percorso chirurgico Estensione Prescrizione e Somministrazione Terapie a tutti i reparti

Febbraio 2013

CCE Geriatria CCE Cardiologia CCE Oncologia (Oncosys)

Maggio 2013

Cartella Infermieristica su reparto Pilota con utilizzo tablet Pianificazione Interventi Chirurgici Notifica SISS referti ambulatoriali e lettera dimissione

Settembre 2013

Cartella Clinica per Terapie Intensive

CCE Pediatria Validazione Tecnica Risultati di Laboratorio

Estensione Cartella Infermieristica e Medica a tutti i reparti

Marzo 2013

Giugno 2013

Novembre 2013

Cartelle specialistiche altri reparti

Progetto WFPS (Analisi Work Flow Pronto Soccorso)

Il progetto WFPS parte nel Gennaio 2013 alla luce di alcune criticit evidenziate durante il periodo natalizio e di qualche episodio critico (near miss) con lo scopo di: migliorare le performance del PS di Poliambulanza aumentare il livello di percezione del servizio da parte degli utenti diminuire il livello di rischio

Ruolo
Sponsor Process Owner Resp. di Progetto Interfaccia ICT

Nominativo
DG, DS Resp. PS DT Resp. Progetto ICT

Progetto WFPS (Analisi Work Flow Pronto Soccorso)

METODOLOGIA La metodologia utilizzata quella tipica del Lean Six Sigma secondo il paradigma DMAIC (Define, Measure, Analyse, Improve, Control) Nella fase di Define si sono identificati gli obiettivi, si sono analizzati gli attuali processi e si sono posti i target di miglioramento

Project Ring

Progetto WFPS (Analisi Work Flow Pronto Soccorso)

METODOLOGIA La metodologia utilizzata quella tipica del Lean Six Sigma secondo il paradigma DMAIC (Define, Measure, Analyse, Improve, Control) Nella fase di Define si sono identificati gli obiettivi, si sono analizzati gli attuali processi e si sono posti i target di miglioramento La fase di Measure ha goduto espressamente del patrimonio informativo messo a disposizione dal nuovo modulo ER+ di Noemalife per la gestione informatizzata del percorso clinico dei pazienti PS.

Progetto WFPS (Analisi Work Flow Pronto Soccorso)

METODOLOGIA La metodologia utilizzata quella tipica del Lean Six Sigma secondo il paradigma DMAIC (Define, Measure, Analyse, Improve, Control) Nella fase di Define si sono identificati gli obiettivi, si sono analizzati gli attuali processi e si sono posti i target di miglioramento La fase di Measure ha goduto espressamente del patrimonio informativo messo a disposizione dal nuovo modulo ER+ di Noemalife per la gestione informatizzata del PS.

Nella fase di Analyse sono stati analizzati i tempi di attraversamento del paziente in PS con particolare attenzione ai tempi di attesa, agli sprechi e ai processi che non aggiungono valore.

Progetto WFPS (Analisi Work Flow Pronto Soccorso)

La fase di Improve in corso con le prime modifiche procedurali atte a cogliere gli obiettivi di progetto quali, a titolo di esempio: modifica delle procedure di dimissione di alcune tipologie di pazienti in modalit fast-track (dimissione diretta dei pazienti ricoverati senza impatto plurispecialistico), modifica delle modalit di erogazione delle consulenze specialistiche (non pi a lotti ma a richiesta continua)

implementazione di un sistema di riconoscimento esplicito degli accompagnatori (badge)


implementazione di un sistema di allarme informatizzato per il riconoscimento automatico dei pazienti non rivalutati per un lasso di tempo eccessivo comunicazione ai pazienti in fase di accettazione dei tempi medi di percorrenza attesi, sulla base delle medie statistiche tenendo conto del codice colore, orario e giorno della settimana, presenza in PS di altri pazienti con codice prioritario.