Sei sulla pagina 1di 2

Alla cortese attenzione di Segretario Generale, Enzo Marino Sindaco, Pietro Luigi Ponti Presidente del Consiglio, Maurilio

Longhin

OGGETTO: MOZIONE COSTITUZIONE DELLA COMMISSIONE DI CONTROLLO DELLA LEGALITA


Avere buone regole e cercare di farle rispettare non sufficiente per vivere nella legalit. Crediamo, infatti, che sia necessario far progredire la cultura e il senso civico della cittadinanza, anche se questo un processo pi lungo e pi complicato: una cittadinanza formata da un maggior numero possibile di persone oneste, correttamente informate e partecipi della vita pubblica il migliore antidoto contro la presenza di mafie e di politici corrotti. Dal nostro punto di vista necessario mettere in atto una pluralit di azioni per porre argine e debellare questa presenza che umilia linteresse di tutti e favorisce quello di pochi. Noi chiediamo di istituire una commissione consiliare di controllo della legalit e per il coordinamento della lotta alla criminalit organizzata. La Commissione si occuper di: monitorare e controllare i cambi di propriet delle aree verificare una corretta applicazione dei subappalti, favorendo la valorizzazione delle persone pi qualificate e preparate coinvolgere tutti i soggetti politici locali per la costruzione di un Codice etico di autoregolamentazione, in cui dalla prossima tornata elettorale sar obbligatorio per tutti i candidati presentare il casellario giudiziario, come da sempre fa il Movimento 5 Stelle. Tale codice deve valere sia agli eletti in Consiglio Comunale, ai membri della Giunta Comunale ed ai rappresentanti del Comune presso le Societ Partecipate promuovere un coordinamento delle Amministrazioni dei Comuni per costruire una rete contro le mafie, che diffonda la cultura della legalit ed in cui concordare un programma di controllo sulle modalit di attribuzione degli appalti, nonch sulle imprese assegnatarie. Tale coordinamento dovr coinvolgere anche gli altri Enti istituzionali (Provincia, Camera di Commercio, Prefettura, Questura) e le Associazioni di categoria (commercio, industria, artigianato e servizi) realizzare un programma per la promozione della cultura della legalit tra le nuove generazioni, coinvolgendo le realt scolastiche e associative locali

1
MoVimento 5 Stelle Cesano Maderno Mozione Legalit 06-2012

promuovere una cultura ed una educazione civica di appartenenza alla citt, che porti ogni cittadino a sentirsi responsabile della propria citt e coinvolgendo in modo particolare le scuole costituire un Osservatorio Permanente sulle Criminalit Organizzate, coordinato da membri delle istituzioni e da esperti indipendenti, finalizzato a conoscere ed a promuovere iniziative di contrasto alle attivit criminali promuovere listituzione (e garantirne il controllo) di un registro delle discariche abusive, delle aree contaminate da diossina e delle zone industriali dismesse, con tutti i documenti relativi alle attuali discariche, alle analisi dei terreni, alle bonifiche ed ai procedimenti giudiziari promuovere la pubblicazione sul sito del Comune tutti i dati relativi agli appalti pubblici comunali e alle ditte appaltatrici (e subappaltatrici), per tutte le quali va imposto l'obbligo di presentare il certificato antimafia promuovere ladesione del Comune di Cesano a tutti i coordinamenti di lotta alla criminalit organizzata, tra cui la rete Avviso Pubblico, associazione nazionale di Enti Locali e Regioni per la formazione civile contro le mafie affrontare il problema del racket e dellusura in collaborazione con le organizzazioni di categoria e garantire il sostegno alle organizzazioni sociali impegnate su questo terreno, favorendo lapertura sul nostro territorio di servizi di consulenza, di den uncia e di sostegno alle vittime monitorare che: tutti gli appalti siano gestiti in modo trasparente e chiaro nessuna nomina avvenga a favore di persone con carichi pendenti e/o inquisite tutte le nomine presso societ partecipate e tutti gli incarichi siano giustificati da un idoneo curriculum reso preventivamente pubblico ed accompagnato dalle motivazioni esplicite che hanno portato alla scelta della persona e dal compenso riconosciuto contestualmente alla

Chiediamo che tale Commissione venga istituita fin da subito, costituzione delle altre Commissioni Consiliari.

Walter Carlo Mio Sergio Mazzini

Cesano Maderno, 12 giugno 2012

2
MoVimento 5 Stelle Cesano Maderno Mozione Legalit 06-2012