Sei sulla pagina 1di 17

25/03/2009

UNIVERSIT DI PISA Facolt di Ingegneria


C Corso di L Laurea i in I Ingegneria i Ci Civile, il d dellAmbiente llA bi t e d del lT Territorio it i

Corso di ARCHITETTURA TECNICA I

Elementi di Progettazione Strutturale

Ing. Marco Palazzuoli


m.palazzuoli@ing.unipi.it

STRUTTURA

complesso di opere atte a sopportare carichi che gravano su di essa, assicurandone la resistenza, la stabilit e la sicurezza

peso proprio i carichi statici CARICHI agenti sulle strutture carichi i hi di dinamici i i carichi permanenti carichi accidentali

azione sismica urti esplosioni

Ing. Marco Palazzuoli


m.palazzuoli@ing.unipi.it

25/03/2009

carichi concentrati CARICHI agenti sulle strutture

carichi linearmente distribuiti

uniformemente non uniformemente

carichi superficialmente distribuiti

ritiro AZIONI indipendenti dai carichi fluage temperatura umidit cedimenti

Ing. Marco Palazzuoli


m.palazzuoli@ing.unipi.it

un corpo sottoposto allazione dei carichi soggetto a forze che tendono a cambiarne la configurazione con spostamenti

VINCOLI REAZIONI VINCOLARI

si oppongono agli spostamenti del corpo forze fittizie che producono gli effetti statici dei vincoli ai quali si sostituiscono

EQUILIBRIO STATICO la somma delle risultanti delle forze attive e delle reazioni vincolari pari a zero la somma dei momenti delle forze attive e dei momenti delle reazioni vincolari, rispetto allo stesso polo, pari a zero
Ing. Marco Palazzuoli
m.palazzuoli@ing.unipi.it

25/03/2009

EQUAZIONI CARDINALI DELLA STATICA

Ing. Marco Palazzuoli


m.palazzuoli@ing.unipi.it

TIPI DI VINCOLO

vincoli semplici a) appoggio semplice b) cerniera su carrello c) pendolo vincoli doppi d) e) f) g) cerniera fissa nel piano manicotto pattino

cerniera ideale h) bi bipendolo d l

vincoli tripli i) incastro l) tripendolo


Ing. Marco Palazzuoli
m.palazzuoli@ing.unipi.it

25/03/2009

vincoli insufficienti

struttura labile

vincoli sufficienti

struttura isostatica

vincoli sovrabbondanti

struttura iperstatica

Ing. Marco Palazzuoli


m.palazzuoli@ing.unipi.it

COMPORTAMENTO ELASTICO

i corpi reali si deformano!

Ing. Marco Palazzuoli


m.palazzuoli@ing.unipi.it

25/03/2009

SOLLECITAZIONI SEMPLICI

Ing. Marco Palazzuoli


m.palazzuoli@ing.unipi.it

SOLLECITAZIONI DI TRAZIONE E COMPRESSIONE

N S

N forza applicata S area sforzo unitario

deformazione longitudinale totale deformazione trasversale totale deformazione elastica longitudinale unitaria deformazione elastica trasversale unitaria

l = l l 0 d = d d 0

l l0

t =

d d0

1 t = m

coefficiente di Poisson

E=

modulo di elasticit: caratteristica del


materiale ne esprime la capacit di deformazione elastica

Ing. Marco Palazzuoli


m.palazzuoli@ing.unipi.it

25/03/2009

SOLLECITAZIONE DI FLESSIONE

FLESSIONE SEMPLICE

le forze esterne che sollecitano una sezione equivalgono ad una coppia agente in un piano normale a quello contenente la sezione

MOMENTO FLETTENTE

Ing. Marco Palazzuoli


m.palazzuoli@ing.unipi.it

SOLLECITAZIONE DI FLESSIONE

Ing. Marco Palazzuoli


m.palazzuoli@ing.unipi.it

25/03/2009

SOLLECITAZIONE DI FLESSIONE

=
J y

My a J

M momento flettente tensione unitaria nel punto considerato momento dinerzia della sezione rispetto allasse neutro distanza del punto considerato dallasse neutro
Ing. Marco Palazzuoli
m.palazzuoli@ing.unipi.it

SOLLECITAZIONE DI TAGLIO

le forze esterne che sollecitano una sezione ammettono una risultante che giace sul piano della sezione e passa per il suo baricentro Il TAGLIO T produce lo scorrimento della sezione S rispetto alla sezione vicina le tensioni tangenziali interne tendono ad eguagliare gli sforzi esterni ripartiti su tutta la sezione

T S

Ing. Marco Palazzuoli


m.palazzuoli@ing.unipi.it

25/03/2009

SOLLECITAZIONE DI TORSIONE

si ha TORSIONE semplice costante,quando sulle sezioni estreme di un solido rettilineo agiscono coppie di momenti uguali e contrari in piani normali allasse all asse geometrico Il momento delle coppie che danno torsione si chiama MOMENTO TORCENTE Mt

Mt y = Jp

M momento torcente y distanza della fibra considerata dal centro della sezione

Jp momento dinerzia polare della sezione rispetto al centro

Ing. Marco Palazzuoli


m.palazzuoli@ing.unipi.it

SOLLECITAZIONE DI TORSIONE

Ing. Marco Palazzuoli


m.palazzuoli@ing.unipi.it

25/03/2009

SOLLECITAZIONI COMPOSTE

Ing. Marco Palazzuoli


m.palazzuoli@ing.unipi.it

PRESSIONE E FLESSIONE TRAZIONE E FLESSIONE

Ing. Marco Palazzuoli


m.palazzuoli@ing.unipi.it

25/03/2009

PRESSIONE E FLESSIONE TRAZIONE E FLESSIONE

Ing. Marco Palazzuoli


m.palazzuoli@ing.unipi.it

FLESSIONE E TAGLIO

Ing. Marco Palazzuoli


m.palazzuoli@ing.unipi.it

10

25/03/2009

FLESSIONE E TORSIONE

Ing. Marco Palazzuoli


m.palazzuoli@ing.unipi.it

CARICO DI PUNTA

Ing. Marco Palazzuoli


m.palazzuoli@ing.unipi.it

11

25/03/2009

FONDAZIONI

Ing. Marco Palazzuoli


m.palazzuoli@ing.unipi.it

STRUTTURE A PILASTRI

Ing. Marco Palazzuoli


m.palazzuoli@ing.unipi.it

12

25/03/2009

STRUTTURE A PILASTRI

Nucleo irrigidente in cls armato del vano scalaascensore

Serve per contrastare la torsione della struttura in acciaio, che se lasciata libera, sotto azioni orizzontali (sisma) tende a ruotare

Polo Universitario Cravino Pavia Giancarlo de Carlo


Ing. Marco Palazzuoli
m.palazzuoli@ing.unipi.it

STRUTTURE A PILASTRI

Particolare di un nodo di attacco tra pilastro a sezione circolare, trave principale e trave secondaria. Le unioni bullonate tra i vari elementi confluenti nel nodo, nel caso in esame sono schematizzabili come cerniere

Ing. Marco Palazzuoli


m.palazzuoli@ing.unipi.it

13

25/03/2009

COLLEGAMENTI VERTICALI

Ing. Marco Palazzuoli


m.palazzuoli@ing.unipi.it

COLLEGAMENTI VERTICALI

Ing. Marco Palazzuoli


m.palazzuoli@ing.unipi.it

14

25/03/2009

IN ARCHITETTURA

Honk Kong Bank Norman Foster

Ing. Marco Palazzuoli


m.palazzuoli@ing.unipi.it

Particolare di un nodo di attacco per il controventamento: CERNIERA

Ing. Marco Palazzuoli


m.palazzuoli@ing.unipi.it

15

25/03/2009

Particolare di un nodo di attacco per il montante di facciata: giunzione bullonata con fori asolati per permettere lo scorrimento orizzontale: CARRELLO

Ing. Marco Palazzuoli


m.palazzuoli@ing.unipi.it

Berlin Hauptbahnhof

Ing. Marco Palazzuoli


m.palazzuoli@ing.unipi.it

16

25/03/2009

Ing. Marco Palazzuoli


m.palazzuoli@ing.unipi.it

Edificio per uffici, commercio e abitazioni (Potsdamer Platz Berlino) Sir Richard Rogers

Ing. Marco Palazzuoli


m.palazzuoli@ing.unipi.it

17