Sei sulla pagina 1di 1

PROVA SCRITTA DI TERMODINAMICA, TERM.

APPLICATA, FISICA TECNICA ED ELEMENTI DI TRASMISSIONE DEL CALORE 18 GENNAIO 2011


Term. El. (270): es. 2, 5, 6 (2 h) Term. App. El. (509): es. 5, 6 (1,5 h) Term. Civ. (509): es. 1, 2, 4 (2 h) F. T. Civ. (270): es. 2, 4, 6 (2 h) Nome: Term. Mecc. (509): es. 1, 2, 3 (2 h) Term. App. Mecc. (509): es. 5, 6 (1,5 h) F. T. Mecc. (270): es. 2, 5, 6 (2 h) Term. TLC (509): es. 2, 6 (2 h) Cognome: Elem. Term. Cal.: es. 6 (1 h) Fisica Tecnica V.O.:es. 2, 5, 6 (2 h) Term. Gest.: es. 2, 6 (1,5 h) F.T. Amb.: es. 2, 4, 6 (2 h) Matricola:

Esercizio 1
Stato termodinamico

t = 190 C p = 15 bar s = 7,99 kJ/(kg K)

u = 1200 kJ/kg h = 3390 kJ/kg t = 160 C

p = __________ u = __________ h = __________

s = __________ t = __________ u = __________

______________ ______________ ______________

Esercizio 2
Un sistema pistone cilindro contiene aria inizialmente alla temperatura di 27 C ed a pressione atmosferica. Il pistone, di diametro pari a 4,0 cm e di massa trascurabile, libero di muoversi senza attrito ed in equilibrio con la pressione atmosferica esterna. Successivamente vengono poste sulla testa del pistone un certo numero di piccole masse, per un totale di 9 kg. Le masse vengono aggiunte una alla volta aspettando, tra una massa ed unaltra, il tempo necessario a ripristinare le condizioni di equilibrio. Volendo che la quota del pistone non vari aggiungendo le masse, calcolare la quantit di energia termica che il sistema deve scambiare con lambiente esterno. Schematizzando questultimo come un SET alla temperatura di 900 C, si calcoli infine la produzione entropica totale. Ritenere per laria applicabile il modello di gas ideale a calori specifici costanti.

Esercizio 3
Una portata di vapore espande in turbina in regime stazionario. La pressione e la temperatura in ingresso sono pari, rispettivamente, a p1=60,0 bar e t1=600 C, mentre in uscita si ha una pressione p2=0,100 bar. Sapendo che la potenza meccanica erogata pari a 1,50 MW e che il rendimento isoentropico di espansione pari a 0,93, si valutino la portata massica di fluido elaborato e la generazione entropica totale nel componente.

Esercizio 4
In un ciclo frigorifero il fluido di lavoro (R134a) condensa alla pressione di 15 bar ed evapora a 2,0 bar. Esso, inoltre, esce dallevaporatore con titolo unitario, mentre alluscita dal condensatore si ha liquido saturo. Nelle ipotesi di rendimento isoentropico di compressione pari a 0,78 e potenza termica frigorifera resa dal ciclo pari a 12,0 kW si valuti il coefficiente di prestazione dellimpianto e la portata di fluido frigorigeno necessaria. Supponendo infine che la temperatura dellambiente esterno sia pari a 30 C, si valuti la produzione entropica nel condensatore.

Esercizio 5
Un impianto motore a vapore a semplice surriscaldamento opera nelle seguenti condizioni: pressione al condensatore pari a 0,05 bar, pressione in caldaia pari a 125 bar, temperatura massima di surriscaldamento pari a 450,0 C, rendimento isoentropico di turbina pari a 0,75 e portata massica di vapore pari a 70,0 t/h. Si determini: il rendimento dellintero sistema, la potenza meccanica erogata dalla turbina e la portata dellacqua richiesta nel circuito di raffreddamento al condensatore ipotizzando di avere a disposizione acqua di raffreddamento in ingresso al condensatore ad una temperatura di 15,0 C che subisce un innalzamento di 15,0 C a seguito dello scambio termico con il fluido del ciclo Rankine. Si determini inoltre la produzione entropica dellintero sistema nellipotesi che esso interagisca termicamente con due SET a temperature rispettivamente di 1300 K e 280 K.

Esercizio 6
Un condotto di alluminio (k=236 W/(mK), =0,04), di lunghezza 1,5 m, diametro interno 0,066 m e spessore 1,0 mm, utilizzato per trasportare una portata dacqua a pressione atmosferica pari a 10 m3/h. Il tubo sospeso orizzontalmente in un vasto locale le cui pareti sono in equilibrio termico con laria in quiete alla temperatura di 22,0 C. Si calcoli la temperatura dellacqua nella sezione di uscita sapendo che entra nel condotto ad una temperatura di 5,0 C.