Sei sulla pagina 1di 20

Aprile - Giugno 2012

Poste Italiane SpA - Spedizione in Abbonamento Postale - D.L. 353/2003 (conv. 27/02/2004 n46) art. 1 comma 2, DCB Milano.

C differenza tra Fede e fedelt? Come difendersi dalla crisi economica Ansia e depressione: sconfiggerle possibile!

Anno XVII, Numero 2

Aprile - Giugno 2012

Rivista bimestrale di cultura cristiana. Diritti riservati Vietata la riproduzione anche parziale.

Cosa fare dopo aver detto Si, lo voglio? E molto importante sapere come procedere, dopo aver detto Si, lo voglio, per far si che il tuo matrimonio non finisca in divorzio......................3

II frutti velenosi della rivoluzione sessuale E giunto il momento di fare i conti con la realt: dove ha condotto la rivoluzione sessuale iniziata nel 68? Siamo pi felici o pi frustrati?........7

Direttore responsabile: Carmelo Anastasi. A questo numero hanno collaborato: Carmelo Anastasi, Scott Ashley, Gerald Aust, Don Hooser, Noel Hornor, Gary Petty, John Ross Schroeder, Mario Seiglie. Consiglio di Amministrazione: Direzione pastorale: Carmelo Anastasi. Consiglieri pastorali: Angelo Di Vita Consiglieri laici: Vincenzo Alfieri, Sal Anastasi. Redattore estero: Scott Ashley. Arte grafica: Delia Anastasi, Shaun Venish. Stampa: Cromografica Europea - Rho (Milano). Sedi legale, amministrativa e redazionale: Via Comonte 14/G - 24068 Seriate (Bergamo), Italy. Autorizzazione: Reg. n 37 del 30 Settembre 1995 - Tribunale di Bergamo (I). Editrice: Chiesa di Dio Unita
La Buona Notizia pubblicata dalla Chiesa di Dio Unita, un ente italiano registrato e residente in Italia, senza scopi di lucro, con identit cristiana e amministrazione nazionale autonoma. Alcuni pastori della Chiesa di Dio Unita operano in associazione con la UCGIA (United Church of God, an International Association), un ente registrato e residente negli USA, Box 541027, Cincinnati, OH 45254-1027. Amministratori responsabili allestero sono: Scott Ashley, Bob Berendt, Aaron Dean, Bill Eddington, Roy Holladay, Darris McNeely, Victore Kubik, Melvin Rhodes (Chairman), Mario Seiglie, Robin Webber. (Dennis Luker, President).

Fede e Fedelt: Queste sono parole molto spesso usate, ma non sempre realmente vissute: Vi fidate di Dio pienamente? Tanto da arrivare al punto che anche Dio si possa fidare di voi.......9

Ansia e depressione: Vi sentite ansiosi e depressi? Con il mondo in cos critica situazione, non c da meravigliarsi se non siete i soli a sentirvi cos. Ecco cosa potete fare per combattere questi modi di pensare cos negativi?...............................12

Come difendersi dalla crisi economica? Alla luce della presente crisi economica mondiale il momento di riconsiderare alcuni sani principi finanziari di base e di comprenderne appieno il significato. ..............18

Questa rivista non in vendita, secondo listruzione di Ges Cristo, il quale ha detto: Gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date (Matteo 10:8). Questa rivista pubblicata allo scopo di promuovere i valori, i princpi e la cultura del Cristianesimo originale, mediante una diffusione pacifica del Vangelo di Ges Cristo in Italia e nel mondo. Per abbonamenti o informazioni: Tel.: 035.4523573 - Fax: 035.0662142 - Cell. 338.4097919 E-mail: info@labuonanotizia.org Scrivere a: La Buona Notizia, C.P. 187 - 24121 Bergamo (I) Nota: Rinnovare labbonamento gratuito entro il 31 dicembre. Riservatezza: Potete chiedere la variazione o cancellazione dei vostri dati in qualsiasi momento, secondo la legge. Consulenza: I nostri pastori ordinati e i loro assistenti autorizzati offrono gratuitamente la loro consulenza spirituale a tutti coloro che ne fanno richiesta a livello individuale o collettivo. Potete richiedere e ricevere unassistenza gratuita per lettera, per telefono oppure via email. Potete anche ricevere gratuitamente un colloquio personale con uno dei nostri pastori al vostro domicilio o nella vostra citt, oppure presso una delle nostre sale di convegno. Come stato possibile gratuitamente: Questopera internazionale resa possibile grazie al sostegno volontario di quei nostri affezionati lettori e lettrici, e dalle decime e donazioni volontarie dei membri della Chiesa di Dio Unita, i quali, motivati dalla santa chiamata di Dio, decidono di contribuire alla diffusione degli insegnamenti di Ges Cristo e della proclamazione dellEvangelo del Regno di Dio in Italia e nel mondo (Matteo 24:14). Il vostro sostegno volontario pu essere inviato mediante assegno o vaglia non trasferibile, oppure mediante bollettino di conto corrente postale N.: 15043243 Per bonifici bancari, usare il seguente codice IBAN: IT26 Q 03359 01600 100000005700
Codice BIC/SWIFT, dallestero: BCITITMX Intestare a:

LA BUONA NOTIZIA Casella Postale 187 - 24121 Bergamo, Italy


Comunicare per tempo l eventuale cambio dindirizzo.

2 La Buona Notizia

Cosa fare dopo aver detto Si, lo voglio


Un matrimonio felice lesperienza pi appagante di questa vita. Gli studi dimostrano che le persone felicemente sposate vivono meglio e pi a lungo delle persone singole. E quindi molto importante sapere come procedere, dopo aver detto Si, lo voglio, per far si che il matrimonio non finisca in divorzio.
uando Don e Karen si sono conosciuti, i loro mondi si sono capovolti. Sentivano suonare le campane, le stelle riempivano i loro occhi, sentivano musiche melodiose dappertutto e la magia era ovunque nell'aria per questo Principe Azzurro che aveva appena conosciuto la sua Cenerentola. Nessuno dei due pensava al matrimonio in un primo momento, non era nemmeno preso in considerazione. Entrambi avevano goduto la vita da singoli, senza prendersi cura di niente nel mondo o almeno cos sembrava. Karen era gi un amministratrice di successo e Don stava considerando di intraprendere degli studi al college. Inoltre, non pensava affatto di accingersi cos in fretta al matrimonio. Ma nel frattempo i due stavano sperimentando un flusso di sentimenti che non avevano mai provato prima dora. Quei sentimenti l'uno verso l'altro erano fortemente attrattivi. Furono inesorabilmente attratti l'uno dall'altra. Don e Karen (non il loro vero nome) non cercarono di nascondere i loro sentimenti, ma sapevano anche che il matrimonio era un grande passo per loro. Dal suo punto di vista, Don vedeva la responsabilit torreggiante di prendersi cura di Karen e di una potenziale famiglia lungo il percorso. Forse era un passo

troppo grande per lui? Karen sembrava invece accettare di pi la prospettiva del matrimonio. Si sentiva incoraggiata quando ne discutevano. Durante i loro appuntamenti, entrambi trascorrevano molto tempo nel parlare di questioni su come affrontare il matrimonio e prepararsi a costruire una famiglia. Che cosa potevano ricordare? Nessuno di loro ricordava i propri genitori trascorrere del tempo a parlare con loro su come assumere una cos grande responsabilit. Ragionando tra loro pensavano che fosse stato amore a prima vista e questo offuscava ogni pensiero negativo che potesse far pensare il contrario. Anni dopo, quando gli chiesero quali furono le loro prime esperienze coniugali e le aspettative sul matrimonio, entrambi furono daccordo nel dire che arrivare all'altare, la parte in cui viene detto lo voglio, era solo una piccola percentuale del loro matrimonio, mentre oltre il 90 per cento stato tutto il lavoro e la dedizione che in seguito hanno applicato nel loro matrimonio, dopo aver detto Si, lo voglio. Tutti i matrimoni iniziano con un cocktail Oggi, molti giovani uomini e

donne frequentano bar e discoteche nella speranza di trovare l'uomo o la donna dei loro sogni. Questo non fu il problema di Don e Karen, anche se avevano condiviso un "cocktail" da loro poco compreso, come succede spesso alla maggior parte delle giovani coppie. La dott.ssa Pat Love, consulente di fama nazionale dei rapporti matrimoniale e familiare, conosce molto bene questo "cocktail dell'amore." Ha infatti scritto due libri e collaborato alla stesura di altri libri, tutti incentrati sul tema del rapporto matrimoniale. La dott.ssa Love, nel suo libro La verit sullamore (The Truth About Love), parla della miscela chimica che avvicina due persone, ci che lei chiama cocktail d'amore. All'inizio del rapporto di coppia questo cocktail d'amore rafforza il desiderio dell'uomo e della donna di stare insieme e di iniziare una rela-

Aprile - Giugno 2012

zione intima. Accresce la libido della coppia offrendo il pi grande stimolo sessuale nei primi mesi di intimit (2001, pag. 44). Il cocktail dellamore Don e Karen, come la maggior parte delle coppie, hanno bevuto liberamente di questo cocktail senza sapere come e perch funziona. Il cocktail dell'amore prodotto naturalmente nei nostri corpi, include tre principali prodotti chimici: la feniletilamina (una produzione naturale di anfetamina, come i neurotrasmettitori spesso abbreviato come PEA), la dopamina e la noradrenalina. La feniletilamina, nota come la 'molecola dell'amore', agisce di concerto con la dopamina e la noradrenalina facendo scattare incredibili effetti collaterali, osserva la dott.ssa Love. I sintomi includono un atteggiamento piacevolmente positivo, aumento di energia, diminuzione del bisogno di sonno e perdita di appetito. Laumento di concentrazione della dopamina nel cervello associata alleuforia. La noradrenalina, che chimicamente un derivato della dopamina, generalmente associata ad euforia, maggiore energia e altre reazioni di eccitabilit (pag. 29). La dott.ssa Love, profonda esperta degli effetti di questa potente miscela, continua: E chiaro linnamoramento potrebbe essere definito anche come lessere sotto effetto. Forse questo uno dei motivi per cui l'amore ha la reputazione di non essere razionale. La dott.ssa Love continua dicendo: Ci vuole una fortissima forza chimica per sopraffare l'amigdala, il centro di inibizione cerebrale che, a questo punto, pu tentare di lanciare un allarme e avvisare: Questa non una cosa intelligente da fare; potresti farti del male! Ma l'amigdala non pu compe-

tere con questo uragano ormonale. Una vera e propria infatuazione non conosce la paura. Gli studiosi propongono che, in presenza di unattrazione sufficientemente intensa, praticamente i reticoli neurali di ogni persona vengono marinati nelle anfetamine naturali. L'azione frenetica dei neuroni degli amanti li rende impavidi e irrealisticamente ottimisti. Non c' da meravigliarsi se tendono a non tenere conto dei segnali dallarme nei loro fidanzati (ibid.). Questo ci aiuta a capire come mai la gente a volte si precipita in un rapporto amoroso con ben poca comprensione di quello che sta accadendo dentro di loro: lesplosione di una miscela chimica a produrre una potente reciproca attrazione fisica, comunemente chiamata "innamoramento", come se si trattasse di un incidente. E per molti versi davvero un incidente, considerando che circa la met dei matrimoni nei paesi avanzati falliscono, anche perch tante coppie non capiscono le fasi naturali che un uomo e una donna attraversano nel matrimonio. Quelle coppie che stanno considerando il matrimonio, farebbero bene ad ascoltare le ricerche della dott.ssa Love in materia, poich ci aiutano a capire meglio la differenza tra linfatuazione e il vero amore e tutte le tappe degli alti-e-bassi che la maggior parte delle coppie attraverser nel corso del matrimonio. Da qui dove arriveremo? La dott.ssa Love definisce questa prima fase dell'amore e del matrimonio, in modo abbastanza appropriato, come la fase dellinfatuazione. E una fase naturale e necessaria, dato che Dio ci ha progettato in questo modo per far unire luomo e la donna, affinch i coniugi possano godere di una vita familiare felice e perpetuare la specie umana.

La dott.ssa Love definisce la seconda fase del matrimonio, come la fase del dopo-rapimento, riferendosi a ci che succede quando l'euforia iniziale svanisce e lascia progressivamente il posto alla realt. Segue la fase della scoperta, durante la quale i coniugi si conoscono veramente luno con laltro e hanno l'opportunit di scoprire ed imparare che cos il vero amore. Infine arriva la fase della connessione, in cui un coniuge cresce nel vero amore con lavere preoccupazioni e cure per il proprio coniuge. La lettura di libri come quelli pubblicati dalla dott.ssa Love pu essere molto utile per tutte le coppie che stanno considerando il matrimonio come anche per tutti coloro che sono gi sposati. Si noter il tragico errore che alcuni coniugi fanno nel pensare che la fine di una delle fasi normali nel matrimonio, la fine del proprio amore per il proprio coniuge, quando questo non necessariamente il caso. Ecco perch estremamente importante che i coniugi sappiano cosa fare dopo aver detto: S, lo voglio! Allora quali sono alcune delle chiavi per costruire un rapporto forte e duraturo nel matrimonio? Di seguito elenchiamo 10 chiavi che saranno di grande aiuto. 1. Mettere Dio al primo posto Quando le coppie sposate mettono Dio al primo posto nel loro matrimonio, sono molto pi propensi a sperimentare la gioia, benessere e sicurezza. Questa non una semplificazione eccessiva. Mettere Dio al primo posto nel matrimonio significa che il marito e la moglie leggono e seguono le istruzioni di Dio per sviluppare rapporti di qualit e pregano per ricevere la Sua guida e le benedizioni sul loro matrimonio. E importante che entrambi i coniugi

4 La Buona Notizia

facciano questo, non solo uno. Umilt e sottomissione reciproca sono qualit essenziali per la realizzazione di un matrimonio davvero bello, felicemente duraturo, secondo la Parola di Dio. Come 1 Pietro 5:5 ci dice: Sottomettetevi tutti gli uni agli altri e rivestitevi di umilt, perch Dio resiste ai superbi, ma d grazia agli umili. Le coppie possono essere felici per dei momenti ogni tanto e sulla base di piaceri umani, ma una felicit duratura nel matrimonio la si pu avere soltanto mettendo Dio al primo posto. 2. Rendersi conto che l'euforia della luna di miele non vero amore. C' una bella differenza tra l "amore" che una coppia prova nel fidanzamento, quello del loro primo anno o due insieme e lamore ancora pi profondo che, si spera, potranno godere in seguito nel matrimonio. Il primo in gran parte alimentato dal forte e potente cocktail chimico gi integrato in noi, come descritto in precedenza. Il secondo, dopo che il primo svanisce, quel che serve per mantenere un matrimonio forte. Quando la fase di infatuazione o luna di miele finisce, pronta la fase per il vero amore. E qui che arriva il momento della verit, quando marito e moglie hanno l'opportunit di lavorare al loro matrimonio, cercando di guardare ed evidenziare i rispettivi punti di forza, piuttosto che le loro debolezze. Il corpo umano non riesce a mantenere lalta energia della fase di infatuazione. Questa deve abbassarsi o tornare ad uno stato normale, alla realt della vita. E qui che inizia il vero amore, quando una coppia in grado di costruire il loro matrimonio. Quello che la dott.ssa Love defi-

nisce la fase del dopo-rapimento non un'esperienza anomala. E semplicemente la prossima tappa naturale del matrimonio. Alcune coppie pensano che ci sia qualcosa di sbagliato nel loro matrimonio, quando in realt, solo una parte della condizione umana. Dio ha progettato il rapporto di coppia e il matrimonio per attraversare questa progressione graduale.

3. Conoscere se stessi e il proprio coniuge. Quando la luna di miele svanisce e cos sar, la coppia di novelli sposi ha una potenziale miniera d'oro da esplorare. Nella prima fase di infatuazione o durante la luna di miele, il marito e la moglie tendono naturalmente a cercare e vedere il meglio nellaltro. Ma quando il nuovo svanisce, i coniugi iniziano a vedere naturalmente i reciproci difetti. Il saggio prende vantaggio di questo e si concentra su come soddisfare le esigenze del proprio coniuge. Gary Chapman, autore del libro I cinque linguaggi dellAmore e di molti altri libri, offre qualche aiuto in questo campo. Non tutte le persone percepiscono l'amore nello stesso modo. Il dott. Chapman presenta cinque modi diversi attraverso i quali le persone si sentono amate, ci che egli chiama

i cinque linguaggi dell'amore". Vediamo brevemente quali sono: Dichiarando il tuo amore. Perch un coniuge possa sentirsi amata molto importante farglielo sapere anche a parole. Dedicando del tempo. Trascorrere del tempo insieme di vitale importanza per dare sicurezza e felicit nel matrimonio. Il tempo dedicato al coniuge particolarmente visto come amore. Facendo un dono. E attraverso la ricezione di un regalo che alcuni si ritengono specialmente amati ed apprezzati. Aiutando in casa. Atti di servizio, come eseguire semplici lavori in casa, un'altra espressione di amore da cui alcune persone si sentono pi attratte. Cercando il contatto fisico. Il contatto fisico pu solo rafforzare il rapporto e ci comprende anche quelle cose come fare un massaggio alla schiena, tenersi per mano, abbracciarsi spesso. Per migliorare il vostro matrimonio mettendo Dio al primo posto attraverso i vari linguaggi dell'amore, potrete visitare il sito web FiveLoveLanguages.com. Inoltre, nel libro The Truth About Love, la dott.ssa Love suggerisce alcune linee guida eccellenti per le coppie che sono appena uscite dalla fase di infatuazione. 4. Essere un buon ascoltatore. Gli esseri umani amano parlare. Vorremmo parlare piuttosto che ascoltare. Ma l'ascolto di vitale importanza per una serie di buone ragioni, specialmente nel matrimonio. Gli uomini tendono a comunicare prevalentemente per fare le cose. Le donne spesso comunicano solo per condividere i pensieri degli altri. A volte entrambi i coniugi desiderano solo essere ascoltati. Per tutta

Aprile - Giugno 2012

la loro vita ci sono persone che danno loro consigli, ma ci sono momenti in cui basta semplicemente essere ascoltati, avere qualcuno che ti ascolta con attenzione. Spesso, se viene dato alle persone abbastanza tempo per dire ci che nelle loro menti, loro stessi riuscirebbero a capire il modo migliore per risolvere i propri problemi. Gli uomini dovrebbero ascoltare le loro mogli e permettere loro di comunicare i loro pensieri e sentimenti; questo aiuter in modo incommensurabile il matrimonio. Una moglie dovrebbe ascoltare il marito, poich ha bisogno di essere rassicurato che si sta veramente prendendo cura della moglie e della famiglia. 5. Aggiungi umorismo al tuo matrimonio. Don e Karen si sono divertiti scherzando tra di loro perch non si prendevano troppo sul serio. Cos facendo hanno anche fatto luce su alcuni dei loro difetti. Lumorismo aggiunge infatti una grande gioia nel matrimonio, veramente un dono di Dio. Ridere dei propri difetti riduce lo stress, stimola il sistema immunitario, solleva il tuo spirito e mantiene fresco il rapporto. I coniugi potrebbero condividere barzellette divertenti, guardare dei film commedia insieme e ricordare alcuni momenti divertenti del passato. Forse si pu prendere l'abitudine di condividere qualcosa di divertente al momento dei pasti. 6. Impara come e quando dire mi dispiace. Don e Karen non hanno mai smesso di ridere di se stessi e luno dellaltro, in modo spensierato. Tuttavia, non si sono mai permessi di ridicolizzarsi a vicenda in un modo mascherato di umorismo. Essi si sono divertiti anche in compagnia di

altre persone e guardando la televisione insieme. Lumorismo ha insaporito il loro rapporto. Ma ricorda questo: tutti facciamo degli errori. A volte questi errori possono e faranno male al nostro coniuge. Dovremmo riconoscere quando sbagliamo in una situazione coniugale e non esitare a chiedere scusa. Non tutti coloro che chiedono scusa lo fanno nel modo in cui tu o io potremmo desiderare. A volte una persona chiede scusa in modo indiretto, controllando la propria rabbia,

giro in questo mondo il rancore. I rancori ti feriscono ancora di pi quando l'altra persona potrebbe non sapere che ne hai uno. I rancori ci privano della pace nella mente. Il momento migliore per usare comprensione e riappacificarti con il tuo coniuge quando non stai soffrendo la stanchezza di una battaglia coniugale. In altre parole, pensaci su, prendine nota e poi, quando arriva una discussione, meglio che tu sia preparato a capire che cosa ha attraversato tuo marito o tua moglie, e allora sar molto pi facile fare pace. Devi sempre fare pace con il tuo coniuge prima possibile. Non permettere che i vostri sentimenti feriti vi possano privare a lungo della pace che entrambi realmente desiderate e di cui avete bisogno. 8. Rispetta, non ridicolizzare, il tuo coniuge. A volte, si arriva molto velocemente a ridicolizzare il proprio coniuge. All'inizio di una relazione, anche se vedi i difetti del tuo compagno, sei cos innamorato che semplicemente li minimizzi. Ma quando la luna di miele finita, noterai e ricorderai molti difetti del tuo coniuge e potresti persino evidenziarlo nel calore della battaglia. Ma devi sapere una cosa: ridicolizzare il tuo coniuge con una certa regolarit corroder il tuo matrimonio e nel tempo avvelener il vostro rapporto. 9. Bandire il Tu fai sempre e il Tu non fai mai. Questa una strada molto pericolosa e inutile da intraprendere. Una coppia saggia sapr riconoscerlo quando affiora in superficie, parlarne e decidere di dare rispetto piuttosto che ridicolizzare. Cercate i punti di forza nel vostro compagno e

comportandosi come se non ci fosse disaccordo, cambiando argomento o facendo un piccolo complimento. Gli sposi maturi che non si sentono minacciati nel dire Mi dispiace devono semplicemente imparare a dirlo. Sono ben poche le cose che portano pi guarigione in un rapporto, e questa una di loro. N la vita n il matrimonio saranno perfetti. Entrambi sono opere in stato di avanzamento. Se riusciamo a capire e accettare che i nostri coniugi non sono perfetti, proprio come noi, allora possiamo anche riconoscere che il matrimonio un opera in fase di costruzione. 7. Fare sempre pace in fretta Non portare rancore. La cosa pi pesante da portare in

6 La Buona Notizia

siate generosi con i vostri complimenti per i loro lati buoni. Molti coniugi al culmine di una discussione recriminano lasciandosi sfuggire la frase: Tu non fai mai questo! oppure Tu fai sempre questo!. Entrambi sbagliano semplicemente perch non vero che una persona, immancabilmente, fa sempre lo stesso errore in tutte le varie situazioni. Se fosse vero, com possibile provarlo? Evitare queste accuse, perch non sono mai accettabili dal vostro coniuge il quale si chiuder in difesa e resister al cambiamento. 10. Concentratevi sui punti di forza, non sulle debolezze. Gli uomini e le donne sono stati creati in modo diverso e per buoni motivi. Dio dice che luomo e la donna dovrebbero lasciare i loro genitori per unirsi in matrimonio e fare una famiglia. Entrambi i coniugi hanno un reciproco bisogno sia di stare insieme sia per molti altri motivi, uno dei quali quello di complementare laltro. Iddio ci ha infatti creato nella versione di maschio e femmina affinch i due si complementassero a vicenda (Ecclesiaste 4:9-12). Il marito e la moglie dovrebbero guardare i punti di forza luno dellaltro, non le debolezze. Qualcuno potrebbe lamentarsi: Ma il mio coniuge ha cos tante debolezze da oscurare ogni suo punto forte. La bellezza negli occhi di chi guarda. Se un coniuge la pensa in questo modo allora rester al buio circa le proprie debolezze. Cerca invece i punti di forza nel tuo coniuge e parlate insieme delle sue debolezze in modo costruttivo. Il famoso comico americano Red Skelton scrisse ogni giorno a sua moglie una lettera damore per molti anni del loro matrimonio. Egli sapeva che la bellezza negli occhi di

chi guarda e lui cercava questo. Il matrimonio secondo Dio Gli esseri umani sono destinati a diventare figli di Dio. Lapostolo Paolo fu divinamente ispirato a scrivere che il grande piano di Dio per il genere umano consiste nel condurre molti figli alla gloria. Tutti gli esseri umani hanno la stessa possibilit di diventare figli di Dio ovvero entrare a far parte della divina famiglia di Dio. Il Padre e il Figlio costituiscono gi una famiglia divina, ma una famiglia divina destinata a crescere! In 2 Corinzi 6:18 ci viene detto: IO sar un padre per voi, e voi sarete per me come figli e figlie, dice il Signore Onnipotente. Per prepararci a questo meraviglioso possibile futuro, Dio ci ha dato il meraviglioso dono del matrimonio e della famiglia. Un matrimonio forte, rispettoso e amorevole in questa vita ci offre un assaggio dei rapporti amorevoli ed eterni che avremo in futuro con il Padre, con Ges Cristo e il resto della famiglia spirituale di Dio. Pi seguiamo le Sue istruzioni ora in questa vita, pi benedetti saremo ora e in futuro. La conoscenza del disegno di Dio per il matrimonio ha aiutato enormemente Don e Karen nel corso dei molti anni del loro matrimonio. Hanno trasmesso i loro pensieri e le loro esperienze ai loro figli, che a loro volta li hanno applicati nei propri matrimoni. Tutti capiscono quale grande benedizione pu essere un matrimonio d'amore. Queste sono solo alcune delle cose che dovreste sapere e applicare nel vostro matrimonio, visto che potete farlo. Speriamo che questi consigli possano aiutarti a capire cosa fare dopo aver detto: Si, lo voglio. Che Dio benedica il vostro matrimonio! BN

I frutti velenosi della rivoluzione sessuale


rima degli anni 60 e della rivoluzione sessuale che scavalc la morale tradizionale, era credenza diffusa che i rapporti sessuali fossero il risultato di un legame romantico ed esclusivo tra marito e moglie. Inoltre, oggi sono offerti farmaci che esaltano la virilit e la pneumaticit del corpo, e sembra che tutti siano preoccupati dalla prestazione sessuale come se fosse una competizione. La rivoluzione sessuale avrebbe dovuto liberarci dalla vergogna e da idee superate sulla sessualit, e per tutti ci sarebbe stata una specie di

Aprile - Giugno 2012

Disneyland del sesso in cui si sarebbe passati da unemozione allaltra. Ma arrivato il momento di affrontare la realt: decenni dopo, lemozionante corsa sessuale ha deragliato. I tristi frutti della rivoluzione sessuale La rivoluzione sessuale ha liberato la societ dallimpegno di una fedele relazione sessuale, ma non ci ha dato la libert di vivere e godere delle relazioni pi significative. Ogni ragazza madre sa quanto sia difficile crescere un bambino senza un compagno. Ma c anche il rischio delle malattie sessuali. Secondo una stima negli Stati Uniti 45 milioni di persone sono colpite da herpes genitale un numero che aumenta di un milione di nuovi casi ogni anno. Si calcola che questanno il 25 percento uno su quattro- di teenager sessualmente attivi contrarr una malattia sessuale. Questi sono numeri troppo elevati per la maggior parte di noi per preoccuparci pi di tanto-a meno che non si faccia parte di coloro colpiti da una malattia sessuale. Quanto avete sofferto per una relazione finita? Avete rinunciato ad una relazione profonda, duratura e romantica perch gli incontri sessuali senza significato vi hanno lasciato amareggiati e senza speranza? Se volete liberarvi del libertinaggio sessuale dovete prendere il controllo della vostra vita e fissare dei nuovi valori. Tutto comincia con il comprendere i disegni che Dio ha per noi esseri umani e il bellissimo mistero della sessualit umana. Dio ci ha creati maschi e femmine perch vuole dei figli. Lo scopo supremo per cui Egli ci fa esistere quello di farci diventare Suoi figli. Egli ci ha creato uno diverso dallal-

tra: persone con una combinazione unica di doti e caratteristiche. Accettando la strada del nostro Creatore e rinunciando a stili di vita distruttivi, scoprirete che la sessualit umana pi di una semplice ricreazione o di un modo per avere bambini. Il matrimonio una delle prime istituzioni divine che Dio ha donato allumanit, e la sessualit umana era fin dal principio destinata ad essere un meraviglioso rapporto di cui si gode nel matrimonio. Se volete cambiare la vostra vita e scoprire come fare per avere un matrimonio duraturo e caratterizzato dellamore e dallimpegno, dovete innanzitutto abbandonare linfedelt sessuale e impegnarvi in una specie di rinnovata verginit, evitando il sesso al di fuori del matrimonio. Da dove cominciare per ricominciare E adesso? Dovete chiudervi in monastero e dedicare la vostra vita ad una monotona astinenza? Pensate a questo: molti di noi trascorrono 12 anni andando a scuola e spesso dai quattro agli otto anni per specializzarsi e fare carriera. E se dedicaste una piccola parte del vostro tempo per prepararvi per il matrimonio? La maggior parte delle persone si sposa avendo pi esperienza di come prendersi cura di un cucciolo che non di come avere un matrimonio ben riuscito! I matrimoni che hanno successo e che durano tutta una vita non sono un caso. E un matrimonio ben riuscito non rende felici solo voi e il vostro coniuge, ma anche i vostri figli. Una delle principali cause della povert nel mondo occidentale sono le ragazze madri che, essendo abbandonate, sono costrette ad educare i propri figli senza laiuto del padre. Potete continuare con il carosello sessuale se volete. E forse non

vi prenderete lAids o la gonorrea. Forse non rimarrete incinta. Ma le invisibili cicatrici emotive sono devastanti. Troppa angoscia, troppi incontri casuali, troppe ansie da giorno dopo, e una persona pu sentirsi quasi emotivamente incapace di vivere una relazione completa. Lunico sesso sicuro quello tra marito e moglie che si impegnano luno con laltro in una relazione di tutta una vita. Cambiare si pu! Se volete vivere una relazione duratura e piena di amore, allora dovete fare diversamente alcune cose. Abbandonate la giostra del sesso. Scoprite ci che Dio ha in serbo per voi. Leggete la Bibbia e imparate ci che veramente il matrimonio. Se vi sentite in colpa per un aborto, soffrite a causa di una vita sessuale sbagliata o provate vergogna perch avete una malattia sessuale, la vostra vita pu cambiare. La castit ritrovata non uno slogan bizzarro e poco realistico. Dovete accettare il fatto che il vostro stile di vita stato auto distruttivo ed andato contro il modo di vivere che il vostro Creatore aveva progettato. Chiedete il Suo perdono e potrete cominciare una nuova vita; una nuova vita come un figlio di Dio. Potete diventare un discepolo di Ges Cristo, non solo un credente, ma un vero discepolo, uno studente scrupoloso che imita gli insegnamenti del Maestro. Nel progetto di Dio il matrimonio, e il rapporto sessuale allinterno del matrimonio, sono un dono per voi. Dio non intendeva il sesso solo come un mezzo per procreare, ma come parte della relazione unica e piena di amore tra marito e moglie. Siete pronti ad impegnarvi in ci che Dio vuole per voi e a provare la vera felicit? BN

8 La Buona Notizia

Fede e Fedelt:
qualit fondamentali per costruire solidi rapporti umani e il carattere divino
La fedelt, una semplice parola ma fatta di tanti significati. Vi fidate di Dio pienamente? Tanto da arrivare al punto che anche Dio si possa fidare di voi? Sar meraviglioso quando Egli ritorner sulla terra, sentirci dire da Lui Ben fatto, bravo e fedele servitore!

el Parco Nazionale Yellowstone della citt di Wyoming, Stati Uniti, c una targa dedicata allAntico Fedele, che ricorda il famoso motto latino Semper fidelis, cio Per sempre fedele. Dio sempre fedele e noi dovremmo imparare dalla sua parola. Ma lo facciamo? E riusciremo ad essere fedeli quanto Lui? In Proverbi 20:6 scritto che Molti uomini proclamano ciascuno la propria bont; ma chi pu trovare un uomo fedele? Purtroppo sta diventando sempre pi difficile trovare e contare sulla lealt e lamore del prossimo. Ed triste constatare di persona quanto profetizzato dallapostolo Paolo sul modo di vivere degli ultimi tempi in 2 Timoteo 3:1-4: Or sappi questo: Che negli ultimi giorni verranno tempi difficili, perch gli uomini saranno amanti di se stessi, avidi di denaro, vanagloriosi, superbi, bestemmiatori, disubbidienti ai genitori, ingrati, scellerati ... amanti dei piaceri invece che amanti di Dio. Purtroppo chi paga le conseguenze maggiormente sono i matrimoni e i figli con tantissimi conflitti familiari. Sempre pi di rado le persone sono disposte a portare a termine un impegno preso o a impegnarsi per tutta la vita. Prima o poi, per un motivo o un altro, anche davanti ad un voto fatto (anche davanti a Dio) fini-

ranno per arrendersi. Dio non bada pi alle preghiere e alle suppliche. Eppure dite: Per quale ragione? (Malachia 2:14). Poich lEterno testimone fra te e la moglie della tua giovinezza, verso la quale ti sei comportato perfidamente, bench ella sia la tua compagna e la moglie del tuo patto ... Poich lEterno, il Dio dIsraele, dice che egli odia il divorzio e chi copre di violenza la propria veste, dice lEterno degli eserciti: Badate dunque al vostro spirito e non comportatevi perfidamente (vers. 16). Un buon matrimonio funziona quando sia il marito e la moglie sono fedeli lun laltro. Un buono amico un vero amico e fedele sempre. In Proverbi 17:17 c scritto: L'amico ama in ogni tempo; nato per essere un fratello nella distretta. Un lavoratore buono se affidabile. Anche se spesso le persone non riescono ad essere affidabili, su Dio potremo invece contare sempre, fidandoci totalmente di Lui. Ed di vitale importanza che noi si risponda alla fedelt di Dio, credendo e perseverando sempre nella Sua verit biblica, per donare agli altri il meglio di noi stessi, con la massima fedelt, obbedienza e dedizione. Agire mediante lo Spirito Santo Non dobbiamo fare lerrore di pensare di riuscire a raggiungere Dio soltanto con i nostri sforzi umani: il

Suo aiuto indispensabile e dobbiamo desiderarlo ardentemente con tutto il nostro cuore. Per avere il dono della fedelt e della lealt dobbiamo pregare ed instaurare un dialogo con Dio. Un aspetto della fedelt la fede. Romani 10:17 afferma che la fede viene dalludire, e ludire viene dalla parola di Dio. Studiando la Bibbia possiamo imparare molte cose sul valore della fedelt, strettamente legata al concetto della fede. Dobbiamo essere ispirati dallesempio di amore che ha Dio verso di noi, esattamente come hanno fatto i suoi fedeli in passato. Essi erano perseveranti nella dottrina degli Apostoli, nella comunione, nel rompere il pane e nelle preghiere (Atti 2:42; 20:28). Dobbiamo quindi desiderare la comunione fraterna con persone della Chiesa di Dio, persone che cercano ancora oggi di seguire Dio fedelmente. Come possiamo ricevere Lo Spirito di Dio? Per riuscire a perseverare nella fede sino alla fine, necessario che lo Spirito di Dio dimori in noi. Prendi come modello le sane parole che hai udite da me con la fede e l'amore che si hanno in Cristo Ges. Custodisci il buon deposito per mezzo dello Spirito Santo che abita in noi (2 Timoteo 1:13-14). Lapostolo Pietro concluse il suo

Aprile-Giugno 2012 Aprile - Giugno 2012

primo potentissimo sermone esortando i credenti a soddisfare un requisito essenziale per ricevere il dono dello Spirito di Dio. Pietro disse: Ravvedetevi e ciascuno di voi sia battezzato nel nome di Ges Cristo per il perdono dei peccati, e voi riceverete il dono dello Spirito Santo. Lo Spirito di Dio impartisce in noi la Sua mente, che si sviluppa gra-

infedelt, allabbandono di Dio e della santa via di Dio. La nostra fede e fedelt in Dio, non arriva certo da noi stessi, ma dallo Spirito di Dio che vive in noi. Dimora in noi soltanto se o quando ci pentiamo sinceramente dei nostri peccati (1Corinzi 12:9). La Bibbia insegna che noi dobbiamo vivere sia della fede di Ges (Galati 2:16, 20) sia osser-

dal desiderio di obbedire alla Sua santa Parola. Imparando ad osservare la sua santa legge, riceviamo molte benedizioni: Egli ci dar la forza di trasformare il nostro carattere corruttibile in un carattere incorruttibile come quello di Ges, e di affidarci totalmente a Lui. La fede e la perfetta fedelt vengono da Dio. Nessuna differenza tra Fede e Fedelt La fede non qualcosa di diverso dalla fedelt. Perch se noi vivremo in fede, risponderemo con fedelt! Vivere la Fede stessa un effetto della volont di Dio e del suo Spirito Santo, cos come la Fedelt, che una condizione di vittoria sul male, sulle cosiddette opere della carne, i nostri egoismi (Galati 5:19-21 ). Ora le opere della carne sono manifeste e sono: adulterio, fornicazione, impurit, dissolutezza, idolatria, magia, contese, gelosie, ire, divisioni, sette, invidie, omicidi, ubriachezze, gozzoviglie e cose simili a queste, circa le quali vi prevengo, che coloro che fanno tali cose non erediteranno il Regno di Dio. Tali azioni inevitabilmente porteranno cattive conseguenze, e spesso ferendo le persone a noi pi care. Ma con laiuto di Dio, noi possiamo fare la differenza! La fedelt consiste nel riuscire a metterla in pratica sia nelle piccole che nelle grandi cose. Leggiamo nella Bibbia alcune lezioni molto importanti sulla fedelt, e del fatto che Dio ci giudicher in base al nostro carattere e alle nostre azioni. Chi fedele nelle cose minime, fedele anche nelle grandi... (Luca 16:10). Dio non tralascer qualsiasi nostra irresponsabilit. Dobbiamo dimostrare la nostra seriet anche nel pi piccolo dei compiti. Se dunque non siete stati fedeli

Poche persone oggi sono disposte a prendersi un impegno matrimoniale per tutta la vita, ma non sanno che cosa si stanno perdendo.
dualmente in noi, come la maturazione dei frutti di un albero. I frutti dello Spirito di Dio sono meravigliose virt! Lapostolo Paolo menziona le pi importanti in Galati 5:22-23: ...il frutto dello Spirito amore, gioia, pace, pazienza, gentilezza, bont, fede, mansuetudine, autocontrollo. Contro tali cose non vi legge. Sia nellAntico Testamento che nel Nuovo, la fede spesso collegata alla fedelt. La poca fede o la perdita della fede conduce infatti alla vando i comandamenti di Dio (Apocalisse 14:12). Come si fa a conciliare tutto questo? La risposta coinvolge diversi livelli di fede. La fede iniziale verso Dio ci condurr a ricevere il suo Spirito Santo, ed Egli ci risponder quando lo cercheremo in preghiera, ed interverr nei nostri momenti difficili, incoraggiandoci ad affidarci a Lui. Poi Dio dona il Suo Spirito Santo, se vede che la nostra fede accompagnata da un sincero ravvedimento dei nostri peccati passati e

10 La Buona Notizia

nelle ricchezze ingiuste, chi vi affider quelle vere? (v. 11) e Se non siete stati fedeli nei beni altrui, chi vi dar i vostri? (v. 12). Noi dovremmo avere pi cura delle cose degli altri che delle nostre. Essere delle persone affidabili porta molte benedizioni in questa vita e ci porter maggiori benefici nel futuro. Nellantichit per esempio, il lavoro dipendeva dagli schiavi, loro dovevano sottostare alle regole per far funzionare le cose. Lo stesso concetto applicato nella societ odierna per il lavoratore, che sia un impiegato, un operaio o un collaboratore, questi eseguir i suoi compiti con la massima seriet e responsabilit. Lapostolo Paolo scrisse: Servi, ubbidite in ogni cosa ai vostri padroni secondo la carne, non servendo solo quando vi vedono, come per piacere agli uomini, ma con semplicit di cuore, temendo Dio... Sapendo che dal Signore riceverete la ricompensa delleredit, poich voi servite a Cristo, il Signore. Ma chi opera ingiustamente ricever la retribuzione delle cose ingiuste che ha fatte, e non c parzialit con alcuno (Colossesi 3:22-25). Padroni, date ai vostri servi ci che giusto ed equo, sapendo che anche voi avete un padrone nel cielo (Colossesi 4:1, Efesini 6:9). Fede e Fedelt richiedono perseveranza La perseveranza la chiave per raggiungere qualunque obiettivo con assoluta certezza. Un esempio perfetto di perseveranza traspare nelle parole dellapostolo Paolo quando, pur essendo in prigione, egli scrisse: Ho combattuto il buon combattimento, ho finito la corsa, ho serbato la fede (2 Timoteo 4:7). Paolo era in pace con se stesso perch sapeva che era stato fedele

sempre a Dio, ed era assolutamente certo che Dio lo avrebbe salvato. Con laiuto di Dio, riusciremo anche noi, a perseverare sino alla fine! Certo che si. Se perseveriamo fino allultimo, Dio ci doner la vita Eterna! Egli dice: Non temere quello che avrai da soffrire; ecco, il diavolo sta per cacciare alcuni di voi in prigione, per mettervi alla prova, e avrete una tribolazione per dieci giorni. Sii fedele fino alla morte e io ti dar la corona della vita (Apocalisse 2:10). Mai arrenderci. In Matteo 24:3 Ges istruisce i suoi discepoli sulle profezie degli ultimi tempi. Nei versetti 9 al 12, Egli parla delle tribolazioni e persecuzioni che verranno, e nel versetto 13 dice: Ma chi perseverer fino alla fine sar salvato. Quasi tutto il capitolo, parla del futuro ritorno glorioso di Ges Cristo, quando quasi tutti i credenti avranno cessato di attenderlo, eccetto i Suoi fedeli, quelli che avranno perseverato nella fede, ubbidendo fedelmente ai suoi comandamenti fino alla fine. Perci anche voi siate pronti, perch nellora che non pensate, il figlio delluomo verr (Matteo 24:44-46). Ecco, io vengo presto e il mio premio con me, per rendere ad ognuno secondo ci che sar lopera sua (Apocalisse 22:12). Fede e fedelt operanti Cosa significa fare la volont di Dio? La risposta si trova in Matteo 25:31-46: Dare acqua agli assetati, cibo per gli affamati, ospitalit ai bisognosi e conforto a quelli che sono in prigione. Ges torner sulla terra come Re dei re e giudicher e dir: In verit vi dico: in quanto che lavete fatto ad uno di questi miei minimi fratelli, lavete fatto a me. Noi dimostriamo di amare Dio Padre e il Suo Unigenito Figlio, Ges Cristo, quando

amiamo i nostri fratelli, i nostri figli e i nostri amici (I Giovanni 4:20-21). Se uno dice Io amo Dio, e odia il proprio fratello, bugiardo; chi non ama infatti il proprio fratello che ha visto, come pu amare Dio che non ha visto? E questo il comandamento che abbiamo da Lui: chi ama Dio, ami anche il proprio fratello. Questo quel che dobbiamo fare! Anche in Matteo 25:14-30, Ges parla dei talenti che abbiamo ricevuto da Dio. Il talento rappresenta un bene e questa parabola illustra molti esempi e lezioni di vita. Dio ha dato ad ognuno di noi doni e opportunit per poterlo servire al meglio. Dio spiega cos Un servitore inutile o il servitore malvagio e indolente. Quello gradito a Dio invece il servitore buono e fedele. Dio ci benedir in base alle nostre azioni, se avremo usato saggezza e lealt, crescendo spiritualmente dando il meglio di noi stessi, non cadendo nella pigrizia spirituale e nella debolezza, ma desiderare di crescere, migliorando sempre la nostra vita! Se non lo faremo Dio non ci benedir, e alla fine non ci saranno scuse che potranno reggere! Ma il punto cruciale della parabola raffigura Cristo che torna in un giorno bellissimo, per premiare i suoi fedeli, quelli che hanno lottato fino alla fine! Possiamo tutti vivere secondo lo spirito di Dio mantenendo dentro di noi la fede e la fedelt cos come Dio si aspetta da noi. E alla fine, come scritto in Matteo 25:21-23, ognuno di noi potr sentire lapprovazione meravigliosa di Ges Cristo, nel grande giorno in cui Egli ritorner, per premiare tutti i suoi fedeli servi. E il Signore dir: Bene, servo buono e fedele; tu sei stato fedele in poca cosa; io ti costituir sopra molte cose; entra nella gioia del tuo signore! BN
11

Aprile - Giugno 2012

Ansia e depressione: sconfiggerle possibile!


Vi sentite ansiosi e depressi? Con il mondo e leconomia in una situazione cos critica, non c da meravigliarsi se non siete i soli a sentirvi cos. Cosa potete fare per combattere questi modi di pensare cos negativi? Ecco a voi cinque soluzioni!

i sentite ansiosi e depressi? Con il mondo e leconomia in situazioni cos critiche, non c da meravigliarsi se non siamo i soli a sentirci cos. Cosa potete fare per combattere e vincere la paura e i pensieri negativi? Vi suggeriamo cinque modi per vincerli! La crisi finanziaria globale sta chiedendo un tributo alle persone in molti modi. Molti hanno gi perso il lavoro, alcuni perfino la vita! Altri temono che con la continua discesa delleconomia mondiale anche loro perderanno il lavoro. Altri sono preoccupati per il fatto che non saranno capaci di pagare il mutuo della casa e la perderanno. Un gran numero di persone teme che la situazione economica precipiter verso unaltra Grande Depressione. Tutte queste preoccupazioni ed incertezze contribuiscono a diffondere ansia e disperazione. Naturalmente, paura e depressione non sono una novit per gli esseri umani, esistono da quando esiste luomo. Ma non tutti riescono a neutralizzarne le dinamiche. Alcune paure non sono negative. La paura ci impedisce di credere che certe opportunit non sono affatto necessarie, anzi potrebbero mettere in pericolo la nostra salute o le nostre vite. (La paura che si ha del giudizio di Dio, ad esempio, una paura salutare, consapevoli come siamo che Dio ha il potere di donarci la vita

eterna, ma anche di infliggere una morte eterna se trasgrediamo deliberatamente di osservare i Suoi comandamenti). Comunque, quando le paure normali crescono fino al punto di interferire con uno stato mentale sano o intaccano la nostra capacit di funzionare efficacemente nella vita, allora diventano problemi. Diamo unocchiata alla portata del problema e prendiamo in considerazione alcuni modi per combatterlo. Un problema diffuso con una lunga storia Il numero di coloro che soffrono di una paura grave sorprendente. Listituto Nazionale di Salute Mentale calcola che circa il 10% della popolazione americana soffre di una fobia, una paura cos estrema da interferire con labilit di agire razionalmente. Un esempio lacrofobia, la paura dellaltezza. Una persona che soffre di una forma estrema di questa fobia pu persino avere paura di entrare in un edificio alto o di salire oltre pochi piani. Una ricerca online delle fobie e paure pu facilmente aiutare a compilare elenchi di centinaia di termini, come lablutofobia (paura di lavarsi o di bagnarsi) lazoofobia (paura degli animali). Alcune di queste paure sono relativamente comuni,

altre sono molto rare. Molte pi persone soffrono di ansia, un costante disagio fatto di paure. Sebbene in genere meno intensa delle fobie, lansia pu anche arrivare ad essere disabilitante. In genere, tutte le paure che non hanno come fine Dio o che non sono sane rappresentano un ostacolo che ci impedisce di essere felici e di stare bene. La paura insana si manifestata per la prima volta tra gli esseri umani quando Adamo ed Eva disobbedirono a Dio (Genesi 3:10). Dopo avergli disobbedito, iniziarono ad avere paura di Lui, mentre prima lo avevano considerato come un amico. La paura e il terrore fanno parte delle maledizioni che Dio disse si sarebbero abbattute sul popolo Israele se avessero disobbedito (Levitico 26:16-17). Depressione: la compagna della paura Come le paure insane, anche la depressione esiste sin da quando luomo si allontanato dai comandamenti di Dio. Quando Caino e Abele portavano offerte a Dio, il Signore grad Abele e la sua offerta, ma non grad Caino e la sua offerta (Genesi 4:4-5). La ragione per cui Dio non grad lofferta di Caino non specificata in Genesi, ma rivelata in 1 Giovanni 3:12: il male era pre-

12 La Buona Notizia

sente nello stile di vita di Caino. E interessante notare la reazione di Caino dopo questo rifiuto: Caino ne fu molto irritato e il suo volto era abbattuto. Il Signore allora disse a Caino: Perch sei irritato e perch abbattuto il tuo volto? Se agisci bene, non rialzerai il volto? (Genesi 4:5-7). Quindi il primo incidente sulla depressione di cui si ha notizia nella Bibbia era legato al peccato. Paura e depressione spesso vanno a braccetto. Lo psicologo e scrittore dottor Archibald Hart spiega che raro che la depressione si manifesti senza ansia, o lansia senza la depressione. Esse sono due facce della stessa medaglia e dipende solo da quale faccia rimane su (The Anxiety Cure, 1999, pag. 170). Queste due sgradevoli compagne di viaggio spesso affliggono la vita a molte persone, quindi dobbligo sapere come affrontarle e come sconfiggerle. La terapia specialistica e i farmaci sono naturalmente di grande aiuto, ma noi analizzeremo qui cinque strumenti e tecniche che ciascuno pu utilizzare e mettere in pratica con poco o nessun costo per aiutare a sconfiggere pienamente lansia e la depressione. 1 Prendi nota dei tuoi stati danimo Un metodo che molte persone hanno trovato utile prendere nota dei propri stati danimo. Scrive il dottor Hart: Come cambiare il vostro modo di pensare senza impegnarvi in una terapia che duri una vita? Un metodo prendere un blocco per appunti e descrivere le vostre convinzioni ogni volta che riuscite a coglierle (pag. 113).

Malintesi su situazioni della vita o su cosa gli altri provano verso di noi pu causare depressione ed ansia. Forse non lavete mai vista in questo modo, ma i benefici del mettere per iscritto sono provati non solo da professionisti, ma anche dalla Bibbia! Il biblico re Davide, sebbene in genere fosse un uomo di mente sana

scenza di avvenimenti della storia della sua vita, per cui egli spesso esprime forti emozioni. Quasi senza eccezione gli scritti di Davide terminano con una nota di esultanza; egli ha affrontato le sue ansie e i suoi dolori scrivendo ed aprendo il suo cuore a Dio. Possiamo leggere e trarre coraggio dai suoi salmi, e possiamo anche descrivere i nostri sen-

e di grande coraggio, a volte soffriva di depressione ed ansia. Per esempio, egli si riferiva alla depressione quando diceva, il Signore illumina le mie tenebre (2 Samuele 22:29). Egli esprimeva profonde sensazioni di depressione ed ansia nel Salmo 22:1 quando scriveva: Dio mio, Dio mio, perch mi hai abbandonato? Perch sei cos lontano e non vieni a liberarmi, dando ascolto alle parole del mio gemito?. Gli studiosi della Bibbia riconoscono che i pensieri di questo salmo sono un presagio allangoscia del Messia, ma il salmo esprime anche profonde emozioni provate da Davide, sebbene non conosciamo con certezza quali circostanze della sua vita scatenarono questi pensieri. La penna di Davide esprime le sue angosce man mano che si va avanti nel salmo, tuttavia alla fine le sue sono parole di giubilo (versetti 25-31). Davide lautore principale del libro dei Salmi. Attraverso questa raccolta notevole veniamo a cono-

timenti e portarli davanti a Dio per sollevare il nostro stato danimo. 2 Riduci il tuo livello di stress Viviamo in un mondo che corre veloce ed iperstressato. Lo stress una delle cause dellansia e della depressione. Il consulente e scrittore Rex Briggs scrive: In questo tipo di societ c molta pressione esterna e poco supporto emotivo. Forse questo il motivo per cui i disordini causati dallansia sono la condizione psichiatrica pi diffusa per cui le persone oggi cercano aiuto (Transforming Anxiety, Transcending Shame, 1999, pag. 39). Alcune persone sono particolarmente vulnerabili, come per esempio coloro che lavorano prendendosi cura degli altri emotivamente o fisicamente. Gli studi dimostrano che queste persone soffrono di depressione, ansia, insonnia e stress tre volte di pi rispetto a chi non fa un

Aprile - Giugno 2012

13

lavoro del genere. Le mamme sono quelle che portano il peso pi grande, soprattutto se non c un padre e possono quindi cadere vittime della depressione. A prescindere dal tipo di lavoro, coloro che vogliono evitare lo stress eccessivo devono conservare lequilibrio. Questo comporta dormire abbastanza e fare dellesercizio fisico. provato che lesercizio fisico un metodo per ridurre lo stress. Non molto tempo fa le persone svolgevano lavori che richiedevano sforzo fisico o in molti casi camminavano abbastanza per andare e tornare dal lavoro. Oggi, comunque, la maggior parte delle persone va al lavoro in macchina o prende un mezzo pubblico, e il loro lavoro relativamente sedentario. Molti non fanno lavori in casa come accadeva con le generazioni precedenti e si rilassano per molte ore davanti alla tv quando tornano a casa. Come risultato troppe persone non svolgono dellattivit fisica che serve ad attenuare lo stress. La mancanza di esercizio fisico contribuisce alla mancanza di un sonno ristoratore che a sua volta causa laccumulo di stress. Un semplice antidoto a tutto ci cominciare un programma di esercizi per bruciare un po dello stress che sentite. Delle ricerche hanno dimostrato che le attivit pesanti aiutano a combattere lo stress. Questo include camminare, cosa che la maggior parte delle persone pu fare abbastanza facilmente. La Bibbia stata scritta in un periodo in cui le persone erano fisicamente attive e non avevano bisogno di un programma di esercizi che invece oggi serve a molti. Lutilit degli esserci fisici affermata nella Bibbia (1 Timoteo 4:8). La maggior parte degli specialisti di igiene mentale sanno anche che certi ingredienti alimentari fanno

bene, altri invece no, specialmente se consumati in eccesso nel tempo. 3 Segui una dieta appropriata Alcuni cibi potenziano i nostri tranquillizzanti naturali mentre alcuni sono stimolanti naturali. Entrambi possono essere benefici, ma dobbiamo lottare per lequilibrio. Inoltre, poich la Bibbia la parola di Dio trasmessa alluomo per il bene di tutto il genere umano, essa la prima fonte da consultare e rispettare per imparare a distinguere gli animali la cui carne non idonea al nutrimento delluomo e quale invece lo buona (Genesi 7:1-3, Deuteronomio 14:21). Gli ingredienti che Iddio ha stabilito come alimenti per lessere umano sono il pane, olive, olio, siero del latte e formaggio delle loro greggi; frutta e verdura degli orti e dei giardini e la carne di alcuni animali soltanto. Iddio ha dato al Suo popolo delle direttive su ci che potevano mangiare e ci che dovevano evitare, e fece in modo che fossero circondati da un ambiente in cui una dieta sana ed equilibrata sarebbe stata in qualche modo naturale e salutare. Allo stesso modo leggiamo ne LAlmanacco della Bibbia: Anticamente le verdure costituivano una base fondamentale della dieta Quando si utilizzava la carne, spesso era per servire stranieri o ospiti donore. I cereali erano unaltra parte importante della dieta La frutta e la carne di alcuni pesci erano gli ingredienti pi consumati (James Packer, Merrill Tenney and William White, editori, 1980, pag. 465). Gli specialisti di igiene mentale, i quali mettono in evidenza la stretta relazione tra unalimentazione sana ed una sana salute mentale, raccomandano di bilanciare lalimenta-

zione con tutti i principali gruppi alimentari: frutta e verdura, cereali integrali, prodotti caseari e proteine, come descritto sopra. Una persona che soffre di ansia dovrebbe limitare lassunzione di stimolanti, compresa la caffeina. Chi soffre di depressione, se lui o lei sceglie di assumere bevande alcoliche dovrebbe farlo con moderazione. Per stare lieti si fanno banchetti e il vino allieta la vita (Ecclesiaste 10:19), ma lalcool un inibitore del sistema nervoso e il consumo eccessivo di alcool spinger alcuni verso una depressione ancora pi profonda. Il vino rissoso, il liquore tumultuoso; chiunque se ne inebria non saggio (Proverbi 20:1). 4 Non ti isolare Frequenta gli amici Come scrisse parecchi secoli fa il poeta inglese John Donne, Nessun uomo unisola. Questa breve affermazione esprime una verit semplice ma vitale: non salutare stare da soli. Allinizio, quando Dio cre Adamo, Egli afferm, Non bene che luomo sia solo: gli voglio fare un aiuto che gli sia simile (Genesi 2:18). La verit che abbiamo bisogno di altre persone, specialmente quando nella vita ci troviamo ad affrontare varie sfide o momenti di crisi. Meglio essere in due che uno solo... Infatti, se vengono a cadere, luno rialza laltro. Guai invece a chi solo: se cade non ha nessuno che lo rialzi (Ecclesiaste 4:9-10). Dio intendeva dire che dobbiamo condividere le esperienze che facciamo nella vita. E vitale avere qualcuno con cui condividere i nostri fardelli quando siamo sotto il peso schiacciante della paura o della depressione. Non avendo qualcuno con cui

14 La Buona Notizia

condividere i nostri fardelli, possiamo pensare che essi siano insormontabili. Ma la verit che nessuna prova troppo grande se abbiamo laiuto divino e unamicizia sana con altri cristiani e con Dio (Filippesi 4:13; 1 Giovanni 1:3). Altre persone possono aiutarci a vedere il lato pi luminoso della vita anche quando le cose sembrano cupe. Il buonumore uno strumento valido per bilanciare pensieri e sentimenti estremi e neutralizza la paura e la depressione. Qualcuno ha detto che lumorismo la migliore medicina, oltre ad essere uno degli antidoti vitali contro i disordini mentali. La depressione non solo un disturbo mentale. Essa implica uno squilibrio di endorfine le sostanze chimiche buone nel cervello, e il buonumore d una spinta alle endorfine. Molto tempo fa la Bibbia ha espresso lefficacia del buonumore nel dare sollievo ad uno spirito depresso: Un cuore lieto fa bene al corpo, come una medicina (Proverbi 17:22). Ogni qualvolta i cristiani si incontrano, possono essere da stimolo luno allaltro attraverso leffetto sinergico paragonabile al ferro che forbisce il ferro (Proverbi 27:17). Quando tutto stato detto e fatto, la migliore garanzia per una vita lunga e sana possono essere i legami che avete con le altre persone (Nancy Shute, Prescription: Dont Be Lonely, U.S. News and World Report, 12 nov. 2008). 5 Sviluppa un rapporto con Dio La terapia pi importante che puoi fare personalmente per combattere e vincere la paura e la depressione sviluppare un vero rapporto

con Dio e unistruzione biblica, la cui efficacia stata verificata perfino da studi laici. Una volta gli psicologi credevano che la fede in Dio nuocesse al benessere psicologico, ma gli studi hanno dimostrato il contrario. Gli psicologi moderni avevano previsto che la religione si sarebbe rivelata come una neurosi e avrebbe conti-

lamore perfetto scaccia il timore (1Giovanni 4:18). Il Salmo 19 contiene parecchie affermazioni su come la Parola di Dio generi una mente sana. Essa rinfranca lanima (v.8), fa gioire il cuore e d luce agli occhi (v.9). Un altro elemento di un sano rapporto con Dio la preghiera. Apprendiamo nella Bibbia che gli uo-

nuato a crescere; invece, si praticamente dimostrato che limpegno religioso una componente vitale per la salute mentale (P. Glynn, God: The Evidence, 1999, pag. 1920). Inoltre, le persone con un credo religioso hanno dei livelli di felicit personale e benessere psicologico molto pi alti rispetto agli atei o agli agnostici (pag. 61-62). La Bibbia essenzialmente un manuale di istruzioni su come vivere in esuberanza. Se lo mettiamo in pratica esso ci assicura una pace interiore totale. Molti dei suoi passaggi ci assicurano che un rapporto con Dio arricchir le nostre vite: Grande pace per chi ama la tua legge, nel suo cammino non trova inciampo (Salmi 119:165). Dio infatti non ci ha dato uno Spirito di timidezza, ma di forza, di amore e di saggezza (2Timoteo 1:7). Lamore uno degli attributi dello Spirito Santo di Dio, e

mini e le donne fedeli a Dio avevano la buona abitudine di pregare quotidianamente. Ges esortava i Suoi discepoli a pregare, e li istru a farlo (Matteo 6:9-13). Ges pregava regolarmente il Padre e in almeno unoccasione lo preg tutta la notte (Luca 6:12). In parte Egli pregava perch provava le stesse emozioni umane e le stesse tentazioni che noi tutti proviamo (Ebrei 4:15). La notte prima di morire, Ges era molto ansioso quando disse, L'anima mia oppressa da tristezza mortale (Matteo 26:38). Egli reag a ci pregando Dio per tre volte (v.3944), e cos facendo si rafforz per affrontare la prova cruciale che Lo attendeva nelle ore a venire. Allo stesso modo le preghiere possono darci forza in momenti di paura e di depressione. Sia David che il profeta Daniele affrontarono minacce nella loro vita che superarono attraverso la preghiera. Entrambi pregavano tre volte al giorno

Aprile-Giugno 2012

15

(Salmi 55:17; Daniele 6:10). Nel Nuovo Testamento siamo esortati a pregare incessantemente (1Tessalonicesi 5:17). Un altro strumento del nostro kit per una mente sana attraverso un rapporto con Dio la meditazione. La meditazione il pensiero focalizzato. Nessuna meditazione, per quanto frequente, pu magicamente cancellare lo stress della perdita del lavoro o di una persona cara. Ma pu aiutare le persone a superarlo (Michelle Andrews, How to Beat Stress and Angst Through Meditation, U.S. News and World Report, 29 dicembre 2008). Lapostolo Paolo esortava Timoteo a meditare sulla Parola di Dio: Fino al mio arrivo, dedicati alla lettura, allesortazione e allinsegnamento... Abbi premura di queste cose, dedicati ad esse interamente (1Timoteo 4: 13-15). Lautore del Salmo 119 scrisse: Oh, quanto amo la tua legge! la mia meditazione di tutto il giorno (v.97).

La meditazione ci d la possibilit di sostituire i pensieri infruttuosi con quelli sani. Se pensate che la vostra vita sia piena di stress ed ansie, la fine della giornata un buon momento per riorganizzare il vostro pensiero. Questo un buon momento per un lavaggio mentale, passando in rassegna le ansie che ingombrano i vostri pensieri e buttando via quelle che non sono importanti. Ma dobbiamo soprattutto cercare il Regno di Dio e lo stile di vita da esso raccomandato da Ges Cristo nella Sacra Bibbia. La preoccupazione una forma di paura, e la preoccupazione eccessiva pu anche assumere la forma di depressione. Ges sapeva che siamo inclini alle preoccupazioni, perci Egli incoraggiava i Suoi discepoli, dicendo: Non siate in ansia per la vostra vita, di che cosa mangerete o di che cosa berrete; n per il vostro corpo, di che vi vestirete. Non la vita pi del nutrimento, e il corpo pi del vestito? (Matteo 6:25).

Ges aggiunse: ...il Padre vostro celeste sa che avete bisogno di tutte queste cose. Cercate prima il regno e la giustizia di Dio, e tutte queste cose vi saranno date in pi (Matteo 6:32-33). Il genere umano vedr risolti definitivamente tutti i suoi problemi e bisogni soltanto con il ritorno glorioso di Ges Cristo e linstaurazione tangibile del Regno di Dio sulla terra. Ma Dio ha promesso a coloro che Lo cercano di provvedere fin da ora ai bisogni essenziali della loro vita. Alla fine, a quanti instaurano e sviluppano uno stretto rapporto con Lui e con il Suo figliolo Ges Cristo, Iddio doner limmortalit per una vita meravigliosa nel Suo Regno eterno. Possiamo noi tutti credere a Dio quando in Isaia 41:10 Egli ci afferma: Non temere, perch io sono con te, non smarrirti, perch io sono il tuo DIO. Io ti fortifico e anche ti aiuto e ti sostengo con la destra della mia giustizia. BN

La verit sullamore
Da una nostra intervista alla famosa Dott.ssa Pat Love
at Love una famosa scrittrice e consulente familiare e matrimoniale, negli Stati Uniti. Labbiamo intervistata: La Buona Notizia: Siamo rimasti ben impressionati dal suo libro The Truth About Love. Ci piaciuta la struttura del libro in cui si parla delle quattro fasi che le coppie attraversano: la fase dellinfatuazione, la fase del dopo-rapimento, la fase della scoperta e la fase del legame. Come ha fatto a scoprire cos' l'amore vero nella condizione umana? Pat Love: La risposta pi breve la ricerca e l'esperienza clinica. Possiedo un talento ed quello di leggere del materiale complesso e rimetterlo insieme seguendo modelli pi semplici. A questo aggiungi il fatto che negli ultimi 10 anni abbiamo avuto questa esplosione di informazioni su come funziona il sistema nervoso e come si relaziona nei
16 La Buona Notizia

rapporti. Cos nel tempo in cui pensavamo di sapere tutto, ecco che arriva questa esplosione di conoscenza e ora, con strumenti come la risonanza magnetica possiamo osservare il cervello e vedere come funziona. La ricerca e le nuove informazioni si stanno riversando fuori come una fontana. LBN: Tutte queste nuove conoscenze e informazioni, devono essere esponenziali. PL: Lo sono e per me c' sempre la domanda: E allora?. Qual la linea di fondo? Ecco perch ho colto l'occasione e ho scritto un libro commerciale anzich di un libro di testo. Nel mondo accademico, una cosa disdicevole scrivere un libro commerciale, anzich un libro di testo. Ma ci ho pensato bene e mi sono chiesta: Qual il mio obiettivo? Il mio obiettivo portare fuori la parola. E stranamente,

The Truth About Love viene utilizzato in tante universit. Ormai diventato come un testo di base. LBN: Anche se pu sembrare una domanda semplicistica, le chiediamo: Come definisce il vero amore? PL: Beh, state davvero entrando nel cuore di questo argomento. Mentre lo studiavo, mi sono imbattuta nellapproccio orientale in cui lamore viene definito come "il desiderio di rendere felice qualcuno." Al contrario, se guardiamo la visione occidentale dellamore, in fondo si riduce tutto a: "Che cosa hai fatto per me ultimamente? In altre parole, se mi tratti come voglio essere trattato, allora ti amo. Secondo questa visione, l'amore la risposta rivolta ad ottenere i propri bisogni soddisfatti. Il problema che non c' assolutamente alcuna ricerca che possa sostenere questa

tesi, una ricerca che possa dire che questo ti render felice o questo andr a costituire l'amore. L'unica cosa che la ricerca dimostra che ci rende veramente felici usare un nostro talento particolare per una nobile causa. In altre parole, amare qualcun altro. LBN: Potrebbe dire che l'amore una preoccupazione esterna? PL: Proprio cos. La cosa interessante che confondiamo l'amore con il piacere. Il piacere la sensazione che proviamo quando le nostre esigenze e desideri vengono soddisfatti. Quando tu esaudisci i miei bisogni, allora provo piacere. Ma cos il piacere si esaurisce al momento. Bisognerebbe continuare a provarlo. Ecco perch crea molta dipendenza, come il gelato. Tu provi piacere, ma solo mentre lo stai mangiando. Non provi pi tale piacere nel momento seguente, nell'esperienza successiva. LBN: Abbiamo letto nel suo libro come arrivata ad ammettere che il matrimonio non pu essere compreso come la descrizione di un lavoro. Tale dichiarazione labbiamo trovata sia divertente che vera. Pensa che la maggioranza delle persone non ci pensa tanto oppure si cerca di rimediare piano piano con il tempo? PL: Penso solo che non lo sanno. Il cervello cos soggettivo. Siamo totalmente assorbiti dalla nostra realt. Ma questa la sua natura. E cos allettante vedere il tuo punto di vista come se fosse il punto di vista di tutto il mondo e pensare che il tuo partner deve vedere il mondo come lo vedi tu. Una delle parti meno notate ma molto importanti di tutto il libro la parte che parla della definizione dei ruoli. Questo ci che distrugge la maggior parte dei rapporti. Per esempio, una donna potrebbe arrivare al matrimonio pensando: Mi aspetto che tu ti prenda cura di me finanziariamente, provvedi per me e mi proteggi, ma potrebbe anche pensare: Va bene se lavoro, ma i miei soldi sono soldi extra. Per tutto il tempo presume: Beh, io sto facendo la mia parte. Essa potrebbe anche avere buone intenzioni, ma la coppia si metter nei guai perch lei e l'uomo stanno leggendo ciascuno un copione diverso. Anche l'uomo potrebbe pensare: Bene, qui c' una donna che guadagna tantissimi soldi, lei potrebbe prendersi cura di me. Questo vale in entrambe le direzioni. Questo mi fa ricordare un vecchio fumetto di due artisti trapezisti. Entrambi oscillavano per aria e si sono incontrati ed entrambi hanno lasciato andare la presa. Quindi nessuno ha aerrato laltro.

La didascalia sotto diceva "Oops!" Questo ci che avviene con le coppie. Ogni partner pensa che l'altro apponga una firma su questi ruoli, poi per nessuno li articola. LBN: Nel suo libro Lei paragona un matrimonio moderno all'assemblaggio di un aereo in volo. Potrebbe spiegarci un pochino meglio questa metafora? PL:Vorrei parlarvi di alcune ricerche statistiche che ho pensato fossero alquanto significative. Tre americani su quattro ritengono che il matrimonio concepito non per sostenere e crescere dei figli ma per la realizzazione personale. In altre parole, ogni partner sta dicendo: "Il tuo dovere rendermi felice", questo lo scopo del matrimonio, e se non mi rendi felice allora il matrimonio non fattibile. Questo un cambiamento enorme in confronto alla generazione passata, questa idea in cui ti viene richiesto di soddisfare i miei bisogni e di rendermi felice. Non esiste alcuna ricerca che sostenga lidea che un'altra persona possa mai rendere felice qualcuno. Penso che sia come assemblare un aereo in volo. E non credo aatto che sia una coincidenza che i tassi di matrimoni e divorzi oggi siano 50 e 50. Si tratta solo di un lancio di dadi. Ho un collega la cui madre si sposata e ha divorziato allet di 91 anni! Ha detto che tutto ci che lei e suo marito facevano era discutere di soldi e bambini. LBN: E piuttosto triste. Si adatta con i vari preconcetti di amore, per esempio che non ci arrabbiamo mai e altre aspettative irragionevoli, e questo mi ha fatto pensare, ma in quali condizioni si trovano le persone per pensare in questo modo? Si tratta di un desiderio pio oppure non siamo mai stati educati per avere una migliore comprensione di ci che ci si aspetta nel matrimonio? PL: Ci che d loro queste aspettative la loro esperienza, perch durante la fase di infatuazione di un rapporto tutto questo vero. La gente pensa: Visto che ho sperimentato una grande spontaneit con te per un lungo periodo di tempo, mi sembra pi che giusto e logico pensare che poich ci siamo riusciti ora, ci riusciremo anche fra un anno. Ci si sente cos magnificamente bene che solo logico pensare Va bene, sto provando veramente questa cosa, non me la sto inventando, tutto vero, mi sento bene e voglio passare il mio tempo con te. Quindi logico che le persone pensino che ci che stanno provando in quel momento, ci che proveranno sempre. Ma non ci rendiamo conto che siamo biologicamente programmati per farlo. Ecco perch proviamo queste aspettative, perch le abbiamo

vissute o visto persone che le hanno provate, ma non capiamo la natura transitoria dellinfatuazione. Quando l'infatuazione svanisce subentra una delusione, quella che io chiamo la fase del dopo-rapimento. Senza capire questo, alcune coppie interrompono il rapporto quando in realt questa l'occasione per passare ad un livello pi profondo di amore e di impegno. LBN: Potrebbe spiegarci meglio in sostanza cosa si intende per fase della scoperta e fase di legame nel matrimonio? PL: La fase della scoperta scoprire ci che ti spinge a dire ti amo al tuo partner e orirlo come un dono. Come si fa? Bisogna sintonizzarsi, entrare in sintonia con il tuo partner. Devono essere presenti tre cose in un rapporto: Numero 1 - Qualcuno che in sintonia con te, che fa esperienze con te, che realmente presente. Numero 2 Un lui o lei con cui "c intesa." Sono cos sintonizzati a lungo tra di loro da dire: Oh, questo quello che lui (o lei) voleva dire, questo ci che lui (o lei) desidera, ecco chi lui (o lei). Numero 3 - Una volta che c questa intesa, risponderanno di conseguenza in modo impegnato. Con i bambini bisogna osservare e imparare, guardare veramente e fare attenzione, per imparare a prendersi cura di loro. La stessa cosa avviene con gli adulti. Ecco cos la scoperta. Questo in realt un asso nella manica che produce una passione continua nel matrimonio. LBN: Prima di concludere questa intervista, parliamo un po della fase del legame nel matrimonio poich riguarda l'impegno. Cosa ne pensa? PL: L'impegno la possibilit di essere veramente conosciuti da un altro essere umano. Oggi per si leggono brutte notizie sul matrimonio e sullimpegno. Gli esperti e i politici parlano di ci che dovrebbe essere fatto, ma non si sente parlare tanto della gioia che si prova in un rapporto damore stabile. I media parlano tanto dei divorzi, soprattutto quando coinvolta una celebrit. LBN: Ci sono diversi tipi di impegno? PL: Si certo. Per esempio, c' l'impegno senza matrimonio e la societ accetta molto di pi questo tipo di impegno oggi. Ma questo solo un vivere insieme per convenienza. Lattitudine qui pi individualista e meno orientata al rapporto. I partner possono avere gli occhi girovaganti e sempre alla ricerca dei difetti dellaltro. Il vero amore sfugge questa relazione. Quando l'impegno di una persona in un rapporto messo in questione, il rapporto vive in un elevato stato di allerta e i partner sono pi propensi a reagire in modo eccessivo ai minimi (Continua a pag. 19, terza colonna).

Aprile-Giugno 2012

17

Come difenderci dalla crisi?


Alla luce della presente crisi economica mondiale il momento di riconsiderare alcuni sani principi finanziari di base e di comprenderne appieno il significato.
l denaro e le difficolt economiche sono divenuti ormai argomenti allordine del giorno per tutti, e nel vostro caso? Che impatto ha la crisi sulla vostra vita? Sia che siate ragazzi o giovani ancora alle prese con la scuola e luniversit, o che la vostra situazione lavorativa non sia in pericolo, le difficolt economiche in cui viviamo ci riguardano tutti da vicino. Dio ci dice Luomo accorto vede venire il male, e si nasconde; ma i semplici tirano innanzi, e ne portan la pena (Proverbi 22:3). Il messaggio dietro questaffermazione il seguente: come gestite i vostri risparmi oggi una buona indicazione di come li gestirete in futuro. Se siete accorti con una ridotta somma di denaro di cui disponete ora, ci sono ottime probabilit che adotterete lo stesso atteggiamento anche pi in l. Sembrano affermazioni ovvie vero? Lo spreco tuttavia si pu realizzare in molti modi. Teniamo presente che la maggioranza del mondo occidentale guidata dallavidit: la pubblicit molto brava a far sentire le persone inadeguate e insoddisfatte senza il loro prodotto, il suo scopo, infatti, convincere la gente ad acquistare beni di cui non ha bisogno e

che non pu pagare. In altre parole il consumatore prende denaro in prestito per avere oggi qualcosa e pagare un interesse su quelloggetto per anni. Il controllo negli acquisti dimpulso unapplicazione del proverbio che dice Chi lento allira val pi del prode guerriero; chi padroneggia se stesso val pi di chi espugna citt (Proverbi 16:32). Evitare gli acquisti dimpulso Una volta intrapresa la strada dellacquisto dimpulso quasi impossibile fermarsi: la novit dopo poco tempo non pi alla moda e il consumatore compulsivo si lancia in acquisti smodati e incontrollati. Questo d inizio a un ciclo di acquisti a credito, accompagnato dalla tentazione di non estinguere il proprio debito ogni mese. Secondo le statistiche di CreditCards.com, sullindebitamento, soltanto il 41% degli universitari dispone di una carta di credito e il 65% di loro estingue il proprio debito ogni mese. Questultima percentuale pi alta rispetto alla popolazione adulta, il che sta ad indicare che molti giovani si rendono conto dello spreco di denaro rappresentato dal pagamento degli interessi sulle carte di credito. Non tutti per ne sono consapevoli in quanto il debito medio sulle carte di credito fra i giovani salito del 55% fra il 1992 e il 2001. Siete giovani? Vediamo allora in quali altri modi potete gestire al meglio i vostri soldi senza sprecarli. Leggiamo a questo proposito alcuni proverbi, poi parleremo di come divertirsi spendendo meno. Limportanza della manutenzione Le cose materiali richiedono attenzione se vogliamo che durino. Questo significa che non c spazio per la pigrizia e che quando serve necessario impegnarsi anche duramente.

18 La Buona Notizia

Proverbi 24:30-34 ci dice: Passai presso il campo del pigro e presso la vigna delluomo privo di senno; ed ecco le spine vi crescean da per tutto, i rovi ne coprivano il suolo, e il muro di cinta era in rovina. Considerai la cosa, e mi posi a riflettere; e da quel che vidi trassi una lezione: Dormire un po, sonnecchiare un po, incrociare un po le mani per riposare... e la tua povert verr come un ladro, e la tua indigenza, come un uomo armato. Dio non condanna il riposo e il divertimento nei tempi e modi appropriati, ma denuncia la pigrizia. Il pigro sperpera quello di cui dispone. In questo caso quello che avrebbe dovuto essere un bene produttivo (vigna) non creava alcun reddito per lindolenza del proprietario che non ripar il muro, n si prese cura delle piante come pure non bad alla vigna perch continuasse a produrre frutto. Un passaggio simile dice Anche colui ch infingardo nel suo lavoro fratello del dissipatore (Proverbi 18:9). La lezione semplice: ogni cosa di cui ci occupiamo devessere sottoposta a manutenzione. Giochi, strumenti musicali o elettronici, arnesi e veicoli devono essere trattati con cura per proteggerne il valore e far s che restino produttivi. In caso contrario dovremo sostituirli e avremo perso quanto avevamo a disposizione. Divertirsi con poco Come comportarsi quando gli amici vorrebbero andare al ristorante o al cinema e vorreste unirvi a loro? Mangiare fuori casa molto pi costoso, ma si pu sempre fare con qualche accortezza. Per esempio potete mangiare qualcosa prima di andare al ristorante cos baster ordinare un antipasto invece di un pasto completo,

oppure potete ordinare dellacqua invece di un drink vero e proprio. Potete anche risparmiare eliminando il dessert o le bevande o mangiando qualcosa a casa pi tardi. Se tenete sotto controllo le vostre spese potete permettervi di guardare un bel film, per dovrete usare un po di creativit per sfruttare al meglio i vostri soldi. Perch non condividere la visione di un DVD o di un gioco con i vostri amici? Fate una colletta per il noleggio o fate a turno per vedere il film, assicurandovi di restituire il DVD/gioco per tempo per evitare commissioni di ritardo (che significherebbero un altro spreco di denaro). Riflettendoci bene e magari facendo ricerche su internet possibile trovare modi nuovi per usare al meglio i vostri soldi. Seguite semplici regole come quella di non acquistare al dettaglio, ma di recarsi al discount per ottenere sconti o di trovare modi alternativi di comunicare come inviare una lettera o una cartolina fatta in casa: sono possibili soluzioni per risparmiare. Che ci crediate o no anche tutelare la propria salute un modo per proteggere i vostri risparmi, la malattia infatti non consente di lavorare e di conseguenza assottiglia il vostro conto in banca. Serve impegno, ma ci sono molte possibilit per risparmiare. Ges dice che prendersi cura delle piccole cose ha grandi implicazioni anche per altri aspetti della nostra vita. Chi fedele nelle cose minime, pur fedele nelle grandi; e chi ingiusto nelle cose minime, pure ingiusto nelle grandi (Luca 16:10). Imparate a non sprecare il vostro denaro, se lo farete Dio vi ricompenser con molte benedizioni! BN

La verit sullamore
Da unintervista alla dott.ssa Pat Love
Continuazione da pagina 17 problemi. LBN: Si potrebbe dire che avere un profondo legame con il tuo compagno non statico ma continuo? Pu questo migliorare il tuo matrimonio? PL: Il corso del vero amore non si esaurisce con la fase del legame del matrimonio. Il vero amore migliora col passare del tempo. Avere un intimo legame ti d forza e ti porta a nuove vette che vanno anche oltre la fase di infatuazione. Quindi con un profondo legame non pu che andare sempre meglio. Un matrimonio continuer ad attraversare delusioni e disaccordi, ma una relazione basata su un profondo legame ha la fiducia che il vostro amore attraverser anche questo momento. La verit sull'amore che diventa sempre meglio con il passare del tempo. LBN: Infine, per concludere, quali sono alcuni pensieri che mostrano un profondo legame con il nostro coniuge? PL: Il legame pi significativo in et adulta tra coniugi. Amici, bambini, persino i genitori non possono soddisfare le nostre esigenze come pu fare un coniuge. Qualcuno potrebbe dire che i suoi amici sono pi impegnati nei loro confronti di quanto lo sia il loro coniuge. Se questo vero, allora chiedi ai tuoi amici di farsi trovare a casa tua ogni sera alle 18:00 o di contribuire facendo met dei lavori domestici e con la met del loro reddito. Presto vedrai la differenza tra un amico e il tuo coniuge. Il tuo coniuge una fonte primaria di sicurezza che, quando arriva il momento critico, al tuo fianco. Le attivit che segnano il legame tra i due partner, come toccarsi, tenersi, ascoltarsi e sostenersi, produce il rilascio di endorfine. Questi meravigliosi oppiacei naturali vi danno un senso di calma e tranquillit. Il vostro rapporto diventa un rifugio dal mondo esterno. La quarta fase del matrimonio, la fase del legame, una fase continua di nuova gioia e delizie. Pi profondo il legame in un matrimonio, pi felice e sicuro sar. LBN: Dott.ssa Love, la ringraziamo di aver condiviso con i lettori de La Buona Notizia le preziose informazioni contenute nel suo bel libro La verit sullamore (Truth About Love). Le siamo grati del tempo che lei ha voluto dedicarci. BN

Aprile - Giugno 2012

19

Cerchi la perla di gran prezzo?


Trovala onorando linvito del tuo Creatore

Vieni a celebrare la biblica

Festa dei Tabernacoli


Un ritiro spirituale rigenerante, in Toscana! Otto giorni di seminari, gite culturali e comunione fraterna. Pianifica ora le ferie per la prima settimana di Ottobre. Non indugiare! Richiedi oggi stesso il modulo di partecipazione. Tel.: 035 452 3573 Fax: 035 0662142 Email: info@labuonanotizia.org
Poste Italiane SpA - Spedizione in Abbonamento Postale - D.L. 353/2003 (conv. 27/02/2004 n46) art. 1 comma 2, DCB Milano.