Sei sulla pagina 1di 2

Regione Emilia-Romagna

Bologna, 19/05/2011

Al Presidente
Dell’Assemblea Legislativa
Matteo Richetti

Sede

Interrogazione a risposta scritta

Premesso che

Il servizio a banda larga è assolutamente essenziale per lo sviluppo del tessuto


economico e produttivo del territorio regionale;

La Regione Emilia-Romagna è da tempo impegnata a garantire la diffusione della


comunicazione basata sui mezzi informatici e dei servizi connessi alla banda larga su
tutto il proprio territorio;

Evidenziato che

La realizzazione di un Piano per la riduzione del digital divide ha permesso la


creazione di un importante scenario infrastrutturale su cui possono appoggiarsi gli
operatori pubblici del campo delle telecomunicazioni allo scopo di portare i servizi di
banda larga anche nelle zone più isolate, soprattutto nei territori montani, utilizzando
eventualmente anche la tecnologia wireless;

Nell’aprile 2010 la Regione, Lepida s.p.a. e Telecom hanno sottoscritto un accordo da


cui è scaturito un Comitato tecnico permanente allo scopo di compiere una puntuale
analisi delle zone critiche e proporre specifiche iniziative rivolte al superamento del
Digital Divide;

Sottolineato che

Gruppo Partito Democratico, V.le A. Moro 50, 40127 Bologna


Regione Emilia-Romagna

I notevoli investimenti sostenuti dalla Regione, assommati a quelli di altri attori


istituzionali, hanno permesso di ottenere importanti risultati per quanto riguarda la
copertura lorda con servizio di banda larga di prima generazione;

Nonostante ciò restano ancora zone e cittadini per i quali la banda larga non è
utilizzabile, con grave danno per l’economia di quei territori;

Interroga la Giunta per sapere

Quanti siano complessivamente in Regione- e segnatamente quali in Provincia di Forlì-


Cesena- i Comuni in totale digital divide e quanta popolazione tale deficit coinvolga;

Quale sia il dato di copertura lorda e netta della banda larga di prima generazione;

Quanti e quali siano complessivamente i Comuni serviti da banda larga di seconda


generazione, ed in particolare quali in Pro di FC i Comuni;

Qual sia la percentuale raggiunta con rete fissa e quale con wireless e se esistano
anche coperture con banda larga wimax;

Quale sia la programmazione ed il volume degli investimenti in essere ed in


programma per il prossimo futuro e quali interventi e risorse si prevedano in Provincia
di Forlì-Cesena.

Gruppo Partito Democratico, V.le A. Moro 50, 40127 Bologna