Sei sulla pagina 1di 1

www.fiscoediritto.it - http://twitter.

com/fiscoediritto

CORTE DI CASSAZIONE - SENTENZA 10 NOVEMBRE 2010, N. 22851

In fatto e in diritto
1. La (...) s.r.l. propone ricorso per cassazione (successivamente illustrato da memoria) nei confronti
dell'Agenzia delle Entrate (che resiste con controricorso) e avverso la sentenza con la quale, in
controversia concernente impugnazione di avviso di accertamento Iva relativo all'anno 1999, la
C.T.R. Lazio riformava la sentenza di primo grado che aveva accolto il ricorso della contribuente.
In particolare, premesso che al momento dell'accesso dei verbalizzanti presso l'azienda (7.9.2000) il
libro Iva degli acquisti risultava stampato solo fino al 31.10.99 e che pertanto fu contestata
l'indebita detrazione dell'Iva per le operazioni tra il 1.11 e il 31.12.99 in relazione all’originaria
versione dell'art. 7 comma 4 ter d.l. 357/94, che considerava regolare la tenuta di qualsiasi registro
con sistemi meccanografici in difetto di trascrizione su supporti cartacei nei termini di legge solo
con riguardo ai dati relativi all'esercizio corrente, i giudici d'appello rilevavano che la I. 342/2000
(che aveva esteso la previsione anche con riguardo ai dati relativi all'esercizio per il quale non siano
scaduti i termini per la presentazione delle relative dichiarazioni annuali) era entrato in vigore
quando erano già scaduti tutti i termini per presentare le dichiarazioni relative al 1999 e non
conteneva nessuna disposizione atta a sanare irregolarità commesse in precedenza, onde il recupero
a tassazione doveva ritenersi legittimo sulla base dell'art. 7 comma 4 ter cit. nel testo anteriore alla
modifica. Quanto alle sanzioni, i giudici di appello evidenziavano che la violazione commessa dalla
società aveva inciso sulla base imponibile dell'imposta e dei versamenti Iva e non aveva pertanto
carattere meramente formale. .............

°°°°°°°°°°°°
LA VERSIONE INTEGRALE E’ DISPONIBILE AL SEGUENTE LINK:

http://www.fiscoediritto.it/page/CORTE-DI-CASSAZIONE---SENTENZA-10-NOVEMBRE-
20102c-N-22851.aspx

°°°°°°°°°°°°

Tutto il materiale contenuto nel presente documento è reperibile gratuitamente in Internet in siti di libero accesso.
FiscoeDiritto.it offre un servizio gratuito ai propri visitatori, così come gratuito è tutto il materiale presente.
FiscoeDiritto.it vuole crescere ed offrire servizi sempre migliori. Abbiamo quindi bisogno anche del tuo aiuto: visitando
i siti sponsor parteciperete al sostentamento di questo sito. Se invece vuoi vedere il tuo banner sulle pagine di questo
sito contattaci a info@fiscoediritto.it

°°°°°°°°°°°°

Segui Fisco e Diritto anche su Twitter all’indirizzo http://twitter.com/fiscoediritto