Sei sulla pagina 1di 1

www.fiscoediritto.

it

CORTE DI CASSAZIONE - SENTENZA 26 FEBBRAIO 2010, N. 4754

Svolgimento del processo


Con due distinti ricorsi alla commissione tributaria provinciale di (......) la società ABC proponeva
opposizione avverso altrettante cartelle di pagamento fatte notificare dal Comune di (...........) per la
tassa di smaltimento di rifiuti solidi urbani, interessi e sanzioni per un campeggio, per gli anni dal
2000 al 2001. Essa esponeva che tali atti erano da annullare, in quanto basati su una rilevante
sproporzione tra i rifiuti prodotti e la misura della tassa; doveva invece applicarsi la tariffa media
dei Comuni confinanti, e che era di £ 743 a mq; in via subordinata andava riconosciuta la riduzione
del 50% prevista dall'art. 15 del regolamento comunale.
L'ente impositore non si costituiva, e quella commissione rigettava l'atto introduttivo.
Avverso la relativa decisione la contribuente proponeva appello, cui il Comune non resisteva,
dinanzi alla commissione tributaria regionale dell'Emilia Romagna, la quale, in parziale riforma di
quella impugnata, annullava parzialmente quelle cartelle, osservando che tutta l'area interessata, e
quindi anche la parte scoperta, andava considerata in modo unitario, e ad essa andava applicata la
tariffa secondo l'art. 15 del regolamento, e quindi nella misura del 50% di quella ordinaria.
Contro questa pronuncia il Comune di (...........) ha proposto ricorso per cassazione, affidandolo ad
un unico articolato motivo.
La società ABC ha resistito con controricorso, e a sua volta ha svolto ricorso incidentale sulla base
di un solo motivo, cui il ricorrente principale ha resistito con altro controricorso. .……….

°°°°°°°°°°°°
LA VERSIONE INTEGRALE E’ DISPONIBILE AL SEGUENTE LINK:

http://www.fiscoediritto.it/page/CORTE-DI-CASSAZIONE---SENTENZA-26-FEBBRAIO-
20102c-N-4754.aspx

°°°°°°°°°°°°

Tutto il materiale contenuto nel presente documento è reperibile gratuitamente in Internet in siti di libero accesso.
FiscoeDiritto.it offre un servizio gratuito ai propri visitatori, così come gratuito è tutto il materiale presente.
FiscoeDiritto.it vuole crescere ed offrire servizi sempre migliori. Abbiamo quindi bisogno anche del tuo aiuto: visitando
i siti sponsor parteciperete al sostentamento di questo sito. Se invece vuoi vedere il tuo banner sulle pagine di questo
sito contattaci a info@fiscoediritto.it