Sei sulla pagina 1di 8

Sberlusconizzatevi!

.

a

=i'

x

5

o

D\J

C)

O

La libertà non è sceglieretra bianco e nero!

ma sottrarsia questasceltaprescr#a

T. \A[Adorno

fintantochesieteancorain

zoor- PrimoGovernoBerlusconi:attaccoalletorrigemelle(3ooomorti);scontrodi

tempo.Questo quaportasfiga!

O

civiltà;recessioneeconomica;attaccoaidiritti civili;guerrain lraq;leggirestrittive.

Fl

p, 5

3
È

o

o

.-l

.+

I

ts

\o À)

2oo8- SecondoGovernoBerlugconi:recessioneeconomicamondiale;aumento delladisoccupazione;attacchialialibertàdi espressione;leggiadpersona:m enel

.

Berlusconieallasua'cdcca',Í qualisisentonolegittimatiafare

ciòchevoglionoin quantoelettidalpopolo CosìaMontemesoladoveilneo-elettosindacononportainconsigliocomunalelelinee programmaticheperchè-dice-il popololo ha elettoedha sceltoil suoprogramma anchesesoloconil 3370. Domanda:ècostuilafotocopiadelprimo?Oppuregiiassomigliamolto!?! Veroècheil670lonon lohavotato' Almenoiorosonospunzizzati

caosvabenesoloa

0

c0ÌruNfTÀ

pa'mach'n

5OCIETÀ

Meno male che Silvio c'è!

ÌfAL C0ÌluNE

10domande al $indaco

essa

E ARRIT'ATOUNÍìARRETTONE

cARlcoDl

FAVoLE!

Giacomo di cristallo

ALBU}IDI FA}II0LIA

fina Modotti

TERRITORIO

il feudo di Montemesola

pa'ma$h'n

Menomale

cheSilvioc'è!

c4R4,,,,,,.,,

vA?o

A

CO1fI?RARE

IL PANE!!!!!

Noi della sezíone di SEt siamo

molto

la

contenti del ritardo che

do,,iil ",,ilTt*o

amministrazione

sta

dJl:

nuova

;i,::ilÎan

fi:ffi.,il";,:#iH:ITJi:lT=:

e speriamo soprattutto che esso

sia sintomo di riflessione, Perché

magari,pensandociun Po', sarebbe assurdoabbracciarea Montemesola (completamentepercorribilea piedi

in appena 10 minuti) la teoria del

X:,;;t,,,3.,#ffilil?,ff 1i;ii

problefità,Ia

macchina è comoda.

Sidovrebbeinvecepensareadun giustoutilizzodellastessa.Lamacchinaèil verosalottodei

montemesolini!!!Pensatecisu,magaríinpiazza,sottoun belsole,coni bambinichegiocano,e senzalesolitestessemacchinechevi passanodavanti.

Pertantoribadiamo la nostra contrarietàalla

I'allargamentodell'areapedonalefino alla Chiesadel SS.Rocado.

rÍaperturadella píazz.a,anzi proponiamo

n C.I.P.E. (ComitatoInterministeriale perla ProgrammazioneEconomica)perfesteggiareiI r5o" compleannodell'Unitàd'Italiaha stanziatobenrr miliardidi europeropereinftastrutturali;

di talesommasoltantoro7milioni sannnodevolutial Mezzogiomod'Italia

Lîrrisoría cifra destinata al Sud verrà interamente sp€raper la

della efficentiscimaSalerno-ReggioCalabria.E'interessanteporrein risaltocheil C.I.P.E.

(ecioèlo o,97o).

me88ain gicurezza

E' ormai evidente che il Governo ha cancellato dall'agenda politica il Mezzogiorno d'ltalia

10domand.e

al Sindaco

non ha concessonemmeno

porto di Taranto, mentreha contestualmentedevoluto la bellezzadi 48o milioni di europer i

collegamentiviari destinatial pono di Ancona. E'ormaievidentecheil Govemoha cancellatodall'agendapoliticail Mezzogiomod'Italia eche

consideradi tanto in tanto il Suddel Paesesoloperportareall'attenzionedell'opinionepubblica

la storielladelllnutile e visionario progettodel Pontesullo Strettodi Messina

nazionale, perintenderci!!!

non potevaavereun epilogopeggiorg

apremiarequestomodo

di govemare,senzaiI qualesaremmoprivati anchedell'appellativodíterronill

Chedire,menomalecheSilvio c'è!

enoi, gentedel sud,continueremoa darcisulle pal

Il r5o"anniversariodell'occupaz dell'Unitad'Italia ehm

un solo euro per la vicenda della piactra logística del

una"clinica"

cioè

volevodire

Lero domandedi SEtal neoeletto Sindacodi Montemesola:

r

dopolagiornataecologica,chenesaràdellaVilla Comunale?

z

3

4

5

6

7

8

9 èancoraconvintodellanecessitàdi riaprirealtaffco veicolarePiazzaIV Novembreeperchè? ro cosaintendefarepervalorizzarelalocalitàdenominataPozzodel Pastore?

qualeèIasituazioneattuale,eleprospettivefutureperi dueparchi fotovoltaici?

levecchiefontane dell'EAAPfannoancorapartedelpatrimoniopubblicodelComune?

vogliamodirequalcosadell'edificiodellavecchiaScuolaMaterna?

qualedestinazioneperil tenenosucuisivolevafarsorgereIaclinica?

qualechiarezzaperla rituazione economicadelComunedi Montemesola?

qualiprospettÍvevi sonoperil PalezroMarcheaaledi Montemesola?

comeprocedeIaraccolta differenziata, edi qualibeneficistannousufnrendoi contribuenti?

Appenariceveremolerisposte,nonmancheremodi renderledipubblicodominio.

2

T4

TerraPromessa

Quello che sorprende a chi si ritrova tra Ie mani iI libro di AlessandroLeogrande

"UomÍni

nuovi

sud." (Mondadori, zooS) è scoprire che

l'autore ha poco più di 30 anni e che è tarantino. Il libro, bellissirrlo, prende Ie

carabinieri

mosse dall'irruzione che i

fecero nel 2oo5 in

nei pressi di Foggia, denominato con

involontario

furono scopertiun centinaiodi braccianti per Io più polacchi tenuti in stato di schiavitù, in condizioniigienicosanitarie

e

caporali:

nelle

viaggio

tra

i

schiavi

campagne

del

un

accampamento

sarcasmo "Paradise": qui

Atenere le fita dell'organizzazíone una criminaiità anch'essastraniera.Questo a dimostrare la natura classista dello sfruttamento

pessime,malnutriti,oggettodi punizionie

maltrattamenti.Impiegatinella

ectivadel pomodoroeranocostretti (loro

comealtredecinedimigliaia)amassacranti stessaeconomiaoccidentalesi fonda:si

oraridi lavoro (dall'albaal tramonto)con

unapagadi g euro a catEone,quasimai ridotti in schiavitùo al tempopienodelle

ricevutienelcasolofosserostatiservivano nostrebadanti,ecc. per pagareI'affitto delle catapecchiein Leogrande,conuna maestriagiornalistica cui vivevanoo il cibo chemangiavano. eccelsacompie un'indagine d'inchiesta,

nelle pieghedella nostraeconomiache questanuovaclasselavoratricesi insinua essendo,molto spesso,Ia basesu cui la

pensi appunto ai lavoratori della terra

raccolta

Il

campo,come ogni movimento dei

sono spariti praticamentenel

comesemprepiù raramentesene fanno

mílÍtarmente in ltalia,nei luoghidellacapitanatadove

braccianti,eracontrollato

daicaporaliperimpedirefugheoribellioni: ogni anno migliaia di lavoratori (solo

pochissimiriuscivanoa scapparee tanti,

troppi

nulla,altri ammazzatiin modochenon si riconoscesseropiù le generalità.A tenere

criminalità

le fila dell'organizzazioneuna

anch'essastranieta,spessodella stessa è l'inchiesta giudiziaria e chiamando

nazionalita degli

dimosÍare la

nell'estatedeleoogsonostatipiùdi ro'ooo) sono chiamati per cvolgere i lavori

ctagionali dellaterra.Quiegliricostruisce

gli

anni in

cui questo fenomeno è

andatoemergendoseguendoquella che

questosfiuttamento, propriocomefa la leggeitaliana,col nomechele è proprio:

sfruttati. Questo a

natura classista dello

Tantissimicontadini, riuniti per rictriedere la paga che

spettava loro dopo i lavori

da cotpi di fucile da parte di tutti i possidentidelia zona,

lì riuniti per compiere una delle più efèrate stragi che la Puglia ricordi.

nei campi, furono bersagliati

sftuttamento,in un mondo semprepiù

globalizzato,dovelacreazionedi

etnicamenteeterogenee,anchenell'ovestè condannain primo e secondogradoper

reato dí riduzione in rchíavitù a 19

soggettoatfluttamentiinimmaginabili il

pernoi occidentalifinoapocotempofa.E' caporalistranied'

schiavitù.Infatti, per la prima volta in ltalia ein Europaèstatacomminatauna

comunità

giugno2010

Sequestacronacaci lasciasgomenti,non possiamosorprenderci, pelò,nel ricordare che le condizioni cui sono sottopostigli

stranieri oggi sono le stessecui erano sottopostii braccianti pugliesimenodi roo anni fa.E'qui cheiI raccontodi Leogrand si fa romanzo,che il saggiosi fa le ossa scoprendoche le condizioni della terra nel sud, su cui si innesta, esattament negli stessimodi, un nuovo caporalato sono il frutto di decisioni sbagliate o non prese,comel'etetna questionedella riforma fondiaria, mai risolta, che aveva solamentecostrettola gentedel sud,negli anni del boom dell'industda, a ernigrar

al nord. L'autole ricorda gli anni del

cosiddetto"biennio ros$o" (r9rg'792o quando in Italia nuovi impulsi sociali

si andavano affermando,soprattutto da

quello sterminato numero di contadini che affollava le terre d'Italia e che rivendicava quelle terre che per secoli aveva lavorato senza averne nulla in cambío, neanche la ceÍtezzadella vita. Edin Pugliafu fortela lotta,bastipensar chel'ultima Cameradel Lavoroin Italia a

capitolaredi fronte alla violenza militare dei fascistifu quella di Bari,con Giusepp

Di Vittorio suosegretado.

E'aquestopuntocheI'incederediLeogrand

si fa struggente, poichea ricordarequegli

anni,l'autore mette in gioco 8estessoe

la storía della sua famiglia: suononno,

infatti, eraun possidentedi una masseri dell'agrodi Gioadel CoIIe.Qui,tantissirn

contadini, riuniti per richiedere la paga che spettavaloro dopoi lavori nei carnpi furonobersagliatidacolpidi fuciledaparte

di tutti i possidentidella zona,lìriuniti pe

compiereuna delle più efferate stragi cheIa Pugliaricordi. La storia si dpete poiché le cause di ineguaglianza che stavano alla bas della crisi non sono state rimosse ed allora vediamo che oggi Ie fascesocial più direttamente interessateda quest ingiustizie sono quelle vaste comunità straniere (non solo extra-comunitarie che affollano le nostrecittà.Ma è proprio

da lolo, secondoLeogrande,che è lecito attendersiquel riscatto rÍvoluzÍonario che too anní fa fu repre$$onel $angue

episodi, quelli di Casaledi

Principe o di Rosarnosembrano dargl

E gti ultimi

ragione.

3

I5

*

Giacomodi cristallo

Una volta, in una città lontaîo, venne al mondo un bambinotrasparente. AttraversoIe sue membra si poteva vedere come attraversol'ariael'acqua,Eradi carneed'ossaeparevadi vetro,esecadevanonandavain pezzí,maalpiùsifaceva sullafronteun bernoccolotrasparente.

Sivedevail suocuorebattere,sivedevanoi suoipensieri grluzzarecomepescicoloratinellalorovasca.

Una volta,p€risbaglio,il bambinodisseuna bugia,e subitoIa gentepotè vederecomeuna palla di fuoco dietrola suafronte:ridisselaveritàelapalladi fuocosi dissolse.Pertuttoil restodellasuavita non dissepiùbugie.

Un'altra volta un amico gli confidòun segreto,e subitotutti viderocomeuna pallanerache rotolavasenzapacenelsuopetto, eil segretononfu piùtale,

II bambinocrebbe,diventòun giovanotto,poiun uomo,eognunopotevaleggerenei suoipensierie indovinarele suerisposte,quandogli facevauna domanda,primacheaprissebocca. Eglisi chiamavaGiacomo,ma la genteIo chiamava <Giacomodi cristallo>,egli volevabeneperla sua lealtà,evicino alui tutti diventavanogentili.

ffi

sfrh,,,

Purtroppo,in quelpaese,salìal governoun ferocedittatore,ecominciòun periododi prepotenze,di ingiustizieedi miseria peril popolo,Chiosavaprotestare

sparivasenzalasciartraccia.Chi f F

si ribellavaerafucilato.I poveri \3

eranoperseguitati,umiliati e offesiin centomodi.

Lagentetacevaesubivapertimoredelleconseguenze. Ma Giacomonon potevatacere.Anche senon aprivaboccai suoi pensieriparlavanoper lui:

egliera trasparenteetutti leggevanodietrola suafionte pensieridi sdegnoedi condannaperIe ingiustizieele violenzedeltiranno.Di nascosto,poLla gentesi ripetevai pensieridi Giacomoe prendevasperanza.

Il tirannofeceanestareGiacomodi cristalloeordinòdi gettarlonellapiùbuiaprigione. Ma allorasuccesseuna cosastraordinaria.I muri dellacellain cui Giacomoerastatorinchiuso diventaronotrasparenti,edopodi loroanchei muri delcarcere,einfineanchele muraesteme.La gentechepassavaaccantoallaprigionevedevaGiacomosedutosulsuosgabello,comeseanche la prigionefossedi cristallo,econtinuavaa leggerei suoipensieri.Di nottela prigionespandeva intorno una grandeluceeiI tirannonel suopalazzofacevatiraretutte Ie tendepernon vederla, manon riuscivaugualmentea dormire.

Giacomodi cristallo,anchein catene,erapiù fortedi lui, perchéla veritàè più fortedi qualsiasi cosa,più luminosadelgiorno,piùterribiledi un uragano.

Raccontodi Gianni Rodari Tratto da"FavoleaI telefono" ed.Einaudi

illustrazioni

Mara

g1ù9no,,2010

a g.-.

G.-Ia

€È t

# (}

f

q#

d{#s

a

w

s

&

*

4t

,Ll-t

Ir

fina Quale forza magnetica si cela in queste foto,

al contempo dolci e forti tanto

risucchiati dentro, catapultati in quella realtà storica che rappresentano.E una volta Iì si

da venirne

Modotti

potrebbescorgere,aldilàdell'obbiettivo,l'occhio penetrantedi TinaModotti,capacedi caricaregli scattidi quelltncisivitàeprofondità derivatedall'avervissutoconpassioneepienezzale realtàimmortalate.Donnaoltre ogniconvenzioneestereotipo,cheha fattosuoun mezzo,la fotografia,a queitempi prevalentementemaschile,lasciandountmprontafemminileindefinibileedelicata ma al contempotangibile,perparlaredellarealtà,dei piccoligestiquotidiani che compongonoil mosaicodellastoria. AssuntaAdelaideluigia Modotti Mondinl meglioconosciutacomefina Modotti, nascea Udineil 17agostot896.A r7 anni lasciail suoimpiegopressounafilanda(in cuilavoravadall'etadi rz anni)perraggiungereaSanFranciscoil padreemigrato (che avevaawiato uno studiofotografico).Trovalavoro in una fabbricatessilee si dedica al teatroamatoriale,seguendomostree esposizioni.Sisposaconil pittoreRoubaix "Robo"del'AbrieRicheyei duesitrasferisconoa LosAngelesinseguendola carriera nel mondocinematografico,nel quale,nel r9:o, Tinaesordisceconsuccesso (grazie ancheal suofascinoquasiesotico)conil fiIm"TheTiger'sCoct''.Peròsiallontanaquasi subitodaquestomondo,delusadallanaturavacuaecommercialechelo caratterizza. Diviene modella di diversi fotografi,tra i quali EdwardWestoncon il quale nasce una relazionesentimentalechespingeil marito Roboa trasferirsiin Messico,dove

muorenel r9zz.Un annodopoanchelei eWestonsitrasferisconoin Messico,entando in contatto

con il clima polítieo e culturale

i grandi pittori muralisti quali David Alfaro Siqueiros,Diego Rivera e ClementeOrozco.Intanto

post-rivoluzionario

della nazionee stringendoamicizia con

Ogni volta che si usano le parole "arte" o "artista" in relazione ai miei lavori fotografici, avverto una

sqradevole Mi considerouna fotogTrafa,e nientealtro

sensazione

Tina approfondiscesemprepiù la tecnicafotograficafino a conseguireun'autonomiaesptessiva, cheda un'iniziale ricercaesteticain rappresentazioninaturalistichematrua in scatti di indagine

e denrurcia cociale, convalenzesimboliche,legateal popoloe al suoriscatto:ccmpesinosche

lavorano,manifestano,discutono;leloromani,ilorogesti;edonne,moltedonneebambini,impegnate

nellaloroquotidianitàepresentinellalorocontemponneità.Eci immerge semprepiù in quella vita (politica e cociale) che imrnortala, partecipandoamanifestazionlmilitando in associazioni

eaderendoaIPartitoComunistaMessicano.Silegasentimentalmenteaattivistiedvoluzionariquali

XavierGuenero,JulioAntonioMella,VittorioVidali,stdngeamiciziaconIapittriceFridaKahlo.E'la

l3

"Fotografa uffrciahe"del movimento muralista messicano, "Prima fotografa rivohnionaria in Messico".Nel 1g3oil clima politico cambia, le organizzazíani comuniste vengono messe fuorilegge e Tina, esplulsa, trova asilo con

Vidaliin Germaniaprima(doveconoscee collaboraconesponentidelpartito comunista,scrittori,fotografie giornalisti)e a Moscapoi, dove abbandona definitivamentelafotografiaperdedicarsitotalmenteaIsoccorsodiperseguitati politici comemilitante del SoccorsoRossoInternazionale,spostandositra Mosca,Varsavia,Vienna,Parigie Madrid.Nel 7936,sottoil nomedi Maria, vive la guerra civile rpagnola, alimentandola vita politica eculturale repubblicanaeantifascista. Abbandonatala Spagnasirifugiaa Parigie,nonostantesiariceratadallapoliziafascistachiedealla suaorganizzazionedi potersvolgereattività clandestina ín Italia, malevienenegatoil permesso perI'elevatorischiocui andrebbeincontro.

la fotografia puo essereprodotta solo dal presente e ha un ruolo nel processo storico, cui tutti noi dovremmo contribuire

Tomaallora in Messico,dovg il 5 gennaio1942,muore perinfatto a soli 46 anni, nel taxi chela sta riaccompagnandoacasadopouna cenatrascorsaconamici,tracuiI'architettodelBauhausMeyer. E'questol'intensoframmentodi storiadepositatonel suosguardo,nellesuefotografie.Scattisemplicl pregni,documentie opered'arteaI contempo,sebbenedicessedi sestessa<Ognivoltachesi usano le parole "arte"o "afiista"ín rclozioneai miei lavofi Íotografrc+avvefio unc sensazionesgradevole dovutasenzadubbioalcattívoimpiegochesi Íadítalitermini MiconsiderounaÍotografo,e niente altro><<Lafotografia"ptoprio perché puòessereptodotta solonel presentee perchésibasasu ciòche esisteoggettivamentedavanti aIIa macchinafotografrca"rappresentaiI medium piit soddisfacente per rcgistrurecon obiettività Ia vita in futfi i suoi aspettiedèda questochedefiva iI suovalore di doamento, Sea questosi aggiungono sensÌhilitòe intelligenza e, soprattritto,un'idea chian sul ruoftochedowebbeavere nel campodello sviluppo storico,credocheiI risultato sia qualcosache meútaun posto nellaproduzionesociale,cuitutti noi dovrcmmo contríbufue>

giugno 2010

Lefoto presentiappartengono prevalentementeagli anni' 2S-'29

{ina nelle foto scattateda Weston

F

I

Èuao di Montenresola

[

concoÉo sull'esatb Percorso

Inuncapitolodelsuolibro"Montemesola-IJn'oasiilipace" (r972)Mons.BonaventuraEnriquezricostruiscegrazieadattinotarilimedievali

i confinidell,allorafeudodi Montemesola.Riportapoile

parti.Invitiamoi lettorialnostropiccoloconcorso:tracciatesullacartinain calcelalineadiconfinedescrittanelbranochesegue.Ritagliate

poi la cartina,compilateladeidatiutili

indicazioniprecisedi come,all'iniziodel r5oo,il tenitoriofu suddivisoin due

percontattarviefatelapervenirenellasezionedi SinistraEcologiae Libertàentroil 3o luglio. Chi

sapràindividuarel'esattopercorsoriceveràun posteracolori Tox5ocm conI'attualetenitoriodi Montemesolavistodall'alto.

il feudo propriamente detto abbracciava

allora

I'Era di egualeesfensionecioètomoli 88g

ciascuna.

In una scritturadi divisionedi tatta il feudo

awenuta iI4

due grandi

masserie iI Visciolo e

ottobre r5o7tra il magnifico

Giannandrea di Noha, figlio di

Giovanni

e

Luisa Muscettola, ed i nipoti:

Giacomo,

Antonio,J'abateFrancescoeGiovanni,fi7li

delfratellaGaspare,il feudaviene diviso in' duepafii e Ia linea divisionale intermedia, tracciata traIe dueparti erala stradavecchia

che viene da Grottaglie.Passavapoi detta linea per la tribuna della Chiesaintitolata

aJIoSpirito Santo;si inoltrava pet l'orto di Giovanni Baccariuse per quellodi Nicola Turdi; indi per sotto le pezza della Croce portava sulhacima di un monticello aI di sopradi questepezze,dovec'erauna grande pietr e discendendoverco occidentedi 4o

o 50 passi,seguendouna via carczzabile portava adun'altra pietrc, segnatadacroce edi qui,per linea retta,ad un grandealbero

di quercia cheera sopra.un monticello, in

un luogo dettoVisciolo.Discendevapoi ad una.pietra segnata con Ia croce e situata in capo della pezzadi terra appartenente al ViscioLo,e, andando dritto di mezzo alla pezza sjno ad un'altra pietra fuori della accennata Pezzave$o tramontl.na, salendoper un canale sino aI piano del monte S.Giovanni fiancheggiando detto mo nte,g iungevas ino alleterredeLL'Abbazia di Galeso.

Nome

telefono

e-mail

'1

I

Interessi correlati