Sei sulla pagina 1di 1

LITORALE 41'

Anzio
Dalle scuole
progetti
per fermare
il bullismo
di ANTONELLA MOSCA

Canzoni, balletti hip hop, car-


telloni, poesie, temi, pensieri:
tutti contro il bullismo. Con
simpatia commozione impe-
gno, i bambini e le bambine
delle q uinte classi del secondo
circolo didattico di Anzio han-
no presentato il progetto "Bulli-
smo come reato? Fermiamoci
a pensare" coordinato dall'in-
folorl
segnante Tiziana Onorati. Ini- di"ponibili
ziativa proposta da Fulvio e
Renata Scerbo genitori di
Francesco, morto a 14 anni,
nel 1995, travolto da un treno
nune ha deciso ad Anzio per un gesto di bulli-
I del 25 aprile smo - fra i primi in Italia -
riconosciuto dal Tribunale dei
Minori. Il ragazzo accusato di
averlo perpetrato è stato con-
dannato.
La famiglia Scerbo, che sta
creando l'associazione onlus
"Il rifugio di Francesco" ha

alneare
com volto le scuole elementari,
medie e superiori frequentate
dal figlio, al quale è stata intito-
lata l'aula di informatica del-
If----- l'elementare di Villa Claudia,
in percorsi di formazione con-

[unicipio tro il bullismo.


Commossa Renata Scerbo:
«Bambini - ha detto - ricordate
Poltrona Rela\ "9937
Rectinabile con poggiapiedi
onsiliare sempre il messaggio scaturito
da questo lavoro. Aveteottenu- In pelle e microfibra antimacchia
to uno splendido risultato con
anni. In occasione la vostre maestre. Siete il no-
Iio, l'amministrazio- stro futuro, impegnatevi ovun-
he si terrà nella sala que per la legalità e la giusti-
à targhe ricordo ai zia». Partecipi il sindaco Lucia-
iel 2008. no Bruschini, gli assessori Gar-
l, autorità religiose, zia e Succi, il senatore De Ange-
mo inoltre assegnate lis, la dirigente scolastica Anna
cui riportati i confini Maria Corso, il poeta Tito Cau-
erranno consegnate a chi che ha scritto il libro "Fran-
cino e alle associazio- cesco mio figlio" il cui ricava-
r l'impegno profuso to andrà alla onlus i genitori
licembre .. dei bambini il parroco, gli ami-
U.Ser. ci di Francesco, oggi adulti.

111m

Interessi correlati