Sei sulla pagina 1di 5

GRIGLIA PER LIVELLI

Alunno/a_____________
CAMPO DI
ESPERIENZA

La conoscenza del
mondo

CAMPO DI
ESPERIENZA

La conoscenza del
mondo

La conoscenza del
mondo

SAPERE

Distinguere il
concetto di calore da
quello di temperatura

SAPER FARE

Riconoscere nella
vita quotidiana
esempi delle diverse
modalit di
propagazione del
calore

Descrivere i
fenomeni e gli
oggetti con gli
aggettivi e gli avverbi
appropriati (freddo,

DESCRITTORI
Distingue, con
sicurezza, il concetto
di calore da quello di
temperatura
Distingue il concetto
di calore da quello di
temperatura
Distingue, con
qualche incertezza,
il concetto di calore
da quello di
temperatura
Distingue, ma in
modo inadeguato, il
concetto di calore da
quello di temperatura

DESCRITTORI
Riconosce, con
sicurezza, nella vita
quotidiana esempi
delle diverse
modalit di
propagazione del
calore
Riconosce nella vita
quotidiana esempi
delle diverse
modalit di
propagazione del
calore
Riconosce, con
qualche incertezza,
nella vita quotidiana
esempi delle diverse
modalit di
propagazione del
calore
Riconosce, ma in
modo inadeguato,
nella vita quotidiana
esempi delle diverse
modalit di
propagazione del
calore
Descrive, con
sicurezza, i fenomeni
e gli oggetti con gli
aggettivi e gli avverbi
appropriati (freddo,
caldo, assorbito,
ceduto)
Descrive i fenomeni e
gli oggetti con gli

GIUDIZIO
Ottimo

Distinto
Buono

Sufficiente

GIUDIZIO
Ottimo

Distinto

Buono

Sufficiente

Ottimo

Distinto

caldo, assorbito,
ceduto)

CAMPO DI
ESPERIENZA

Il s e laltro

La conoscenza del
mondo

SAPER ESSERE

Acquisire capacit di
valutazione e di
autovalutazione

Sviluppare
lattitudine a
porre domande di
senso, formulare
ipotesi e ricercare
soluzioni

aggettivi e gli avverbi


appropriati (freddo,
caldo, assorbito,
ceduto)
Descrive, con
qualche incertezza, i
fenomeni e gli
oggetti con gli
aggettivi e gli avverbi
appropriati (freddo,
caldo, assorbito,
ceduto)
Descrive, in modo
inadeguato, i
fenomeni e gli
oggetti con gli
aggettivi e gli avverbi
appropriati (freddo,
caldo, assorbito,
ceduto)

DESCRITTORI
Acquisisce, con
sicurezza, capacit di
valutazione e di
autovalutazione
Acquisisce capacit
di valutazione e di
autovalutazione
Acquisisce, con
qualche incertezza,
capacit di
valutazione e di
autovalutazione
Acquisisce, in modo
inadeguato, capacit
di valutazione e di
autovalutazione
Sviluppa, con
sicurezza, lattitudine
a porre domande di
senso, formulare
ipotesi e ricercare
soluzioni
Sviluppa lattitudine
a porre domande di
senso, formulare
ipotesi e ricercare
soluzioni
Sviluppa, con
qualche incertezza,
lattitudine a porre
domande di senso,
formulare ipotesi e
ricercare soluzioni
Sviluppa, in modo
inadeguato,
lattitudine a porre
domande di senso,

Buono

Sufficiente

GIUDIZIO
Ottimo

Distinto

Buono

Sufficiente

Ottimo

Distinto

Buono

Sufficiente

formulare ipotesi e
ricercare soluzioni

Legenda:
Ottimo
Potenziato
Distinto
Completo
Buono
Intermedio
Sufficiente
Iniziale

TABULAZIONE DEI DATI


OBIETTIVO: Realizzare nei bambini il passaggio dalla conoscenza comune a quella scientifica
ALUNNO/A

Distingue il concetto
di calore da quello di
temperatura

Riconosce nella vita


quotidiana esempi
delle diverse modalit
di propagazione del
calore

1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23

BUONO
BUONO
SUFFICIENTE
BUONO
DISTINTO
DISTINTO
OTTIMO
DISTINTO
BUONO
DISTINTO
BUONO
BUONO
OTTIMO
DISTINTO
SUFFICIENTE
OTTIMO
OTTIMO
BUONO
DISTINTO
BUONO
SUFFICIENTE
BUONO
BUONO

BUONO
BUONO
SUFFICIENTE
BUONO
DISTINTO
DISTINTO
OTTIMO
DISTINTO
BUONO
DISTINTO
BUONO
BUONO
OTTIMO
DISTINTO
SUFFICIENTE
OTTIMO
OTTIMO
BUONO
DISTINTO
BUONO
SUFFICIENTE
BUONO
BUONO

Descrive i fenomeni e
gli oggetti con gli
aggettivi e gli avverbi
appropriati (freddo,
caldo, assorbito,
ceduto)
BUONO
BUONO
SUFFICIENTE
BUONO
DISTINTO
BUONO
OTTIMO
DISTINTO
BUONO
DISTINTO
BUONO
SUFFICIENTE
DISTINTO
DISTINTO
SUFFICIENTE
OTTIMO
OTTIMO
BUONO
DISTINTO
SUFFICIENTE
SUFFICIENTE
BUONO
BUONO

Ha acquisito capacit
di valutazione e di
autovalutazione

Sviluppa lattitudine a
porre domande di
senso, formulare
ipotesi e ricercare
soluzioni

BUONO
BUONO
SUFFICIENTE
BUONO
DISTINTO
BUONO
OTTIMO
DISTINTO
BUONO
DISTINTO
BUONO
SUFFICIENTE
OTTIMO
DISTINTO
BUONO
OTTIMO
OTTIMO
BUONO
DISTINTO
BUONO
SUFFICIENTE
BUONO
BUONO

BUONO
BUONO
SUFFICIENTE
BUONO
DISTINTO
DISTINTO
OTTIMO
DISTINTO
BUONO
DISTINTO
BUONO
SUFFICIENTE
DISTINTO
DISTINTO
SUFFICIENTE
OTTIMO
OTTIMO
BUONO
DISTINTO
SUFFICIENTE
SUFFICIENTE
BUONO
BUONO

GRAFICO

12
10
8
Ottimo
Distinto

Buono
Sufficiente

4
2
0
1Obiettivo 2Obiettivo 3Obiettivo 4Obiettivo 5Obiettivo

Legenda:
1 Obiettivo: Distinguere il concetto di calore da quello di temperatura.
2 Obiettivo: Riconoscere nella vita quotidiana esempi delle diverse modalit di propagazione del
calore.
3 Obiettivo: Descrivere i fenomeni e gli oggetti con gli aggettivi e gli avverbi appropriati (freddo,
caldo, assorbito, ceduto).
4 Obiettivo: Acquisire capacit di valutazione e di autovalutazione.
5 Obiettivo: Sviluppare lattitudine a porre domande di senso, formulare ipotesi e ricercare
soluzioni.