Sei sulla pagina 1di 14

Guida al CardSharing dalla A alla Z

(by Je Souis Blonde)





Affinch il tutto funzioni correttamente necessario che il server (utente abbonato, che indicheremo
con utente A) e client (utente che vuole usufruire dellabbonamento, che indicheremo con utente
B) abbiano una linea ADSL e ricevitore satellitare DreamBox con emulatore Gbox.
Inoltre necessario che lutente A abbia un modem/router perch, come vedremo di seguito,
servir per aprire la porta 7777; invece lutente B pu disporre semplicemente di un modem ADSL.
Supponiamo per semplicit che utente B e utente A utilizzano lo stesso decoder DreamBox
7000S (il discorso analogo anche per la serie 500 7020 7025, lunica differenza caricare in
flash limmagine relativa al proprio modello di decoder) e che abbiano caricato in flash limmagine
Gemini 2.60 (consiglio le immagini Gemini MaxVar 2.60, 2.70, 2.80, 2.90, 3.10 per il
cardsharing) con emulatore Gbox v.2.1b.

Iniziamo con il configurare lutente B perch pi semplice:



1) Utente B = Client = utente che vuole usufruire dellabbonamento

Occorre crearsi un host perch come ben sappiamo il nostro IP dinamico e cambia di volta in
volta. In questo modo ci identificheremo tramite host e le variazioni di IP non ci influenzeranno
affatto. Per fare ci possiamo andare sul sito: http://www.no-ip.com/ (la registrazione gratuita), e
dopo aver effettuato il login andiamo nella sezione Add ed inseriamo il nome che si vorr
assegnare allhost (un esempio raffigurato nella seguente immagine):

Di seguito, andare nella sezione Download: scaricare ed installare il software NO-IP. Avviare il
software inserendo indirizzo e-mail e password usati nella registrazione al sito sopra indicato e si
1
avr una cosa del genere(cliccare nel flag in modo che lo smile assuma laspetto riportato
nellimmagine):







Alternative possibili:

1) In alternativa al software No-IP DUC si pu settare il proprio Host (DNS) nel router.



2) Unaltra alternativa impostare lhostname direttamente nel dreambox: nel caso si usa
immagine Gemini, premere il pulsante Blu per due volte, successivamente andare sulla voce
Inadyn e premere OK. Si aprir una schermata ed impostare tramite telecomando i vostri
dati personali (faccio riferimento al caso di account no-ip):









2





























Per confermare premere il tasto verde; dopo ci si vedr apparire una scritta Running per indicare il
corretto funzionamento.



Passiamo alla configurazione del Dreambox: Men Impostazioni Impostazioni Avanzate
Impostazioni di Comunicazione:
(Importante: togliere il flag su DHCP)







3



Per trasferire nel dreambox i files relativi al cardsharing utilizzare per esempio CuteFTP 7.
Avviare il programma CuteFTP 7 e selezionare: File Connect Quick Connect. Nel campo
Host inserire lIP assegnato al Dreambox (nel nostro caso: 192.168.1.25), nel campo username
inserire root e nel campo password dreambox. Infine cliccare su connect.

Posizionare tutti i files che ho caricato in questo dominio:

http:/ / cubasat.altervista.org/ download/ CardSharing/ Emu_Gbox_per_Dreambox_Client.rar

nelle relative cartelle del vostro dreambox ed infine usare la funzione CHMOD Permissions 755 per
ognuno dei files inviati nel dreambox.

var keys intendo nella cartella var/keys del dreambox
var bin intendo nella cartella var/bin del dreambox
var script intendo nella cartella var/script del dreambox
var - tuxbox- plugins intendo nella cartella var/tuxbox/plugins del dreambox




4


Dopo aver trasferito i files in permission 755 occorre editare il file cwshare e gbox_cfg situati
nella cartella var/keys del dreambox:

- cwshare:


Editare cos:
5


Nota 1: le password utente A e B nel file cwshare del dreambox B dovranno essere le stesse usate
nel file cwshare del dreambox A.

Nota 2: il campo A9 A9 riportato in riga 10 ha il seguente significato:
- si inserisce la lettera A per consentire lo sharing della carta Sky NDS;
- il primo A9 setta il livello di share che si vuole dare alle cards presenti negli slot
mentre il secondo A9 indica il livello di reshare che si vuole dare alle cards che si
ricevono da altri (sempre subordinato al livello di reshare che viene concesso dal
proprio peer);
- il livello di share e reshare un valore compreso tra 0-9. Se mettessi A0 A9
condivido solo ci che mi viene passato e non condivido il mio abbonamento; se
mettessi A9 A0 condivido solo il mio abbonamento e non condivido ci che mi
viene passato.


- gbox_cfg:
Selezionare il file e cliccare su Edit. Modificare solo i campi indicati di seguito:

O: { 00 } 192.168.1.25 inserire lindirizzo IP del dreambox definito in precedenza.
L: { 00 } 192.168.1.25 inserire lindirizzo IP del dreambox definito in precedenza.
Z: { 01 10 } 192.168.1.25 7777 inserire lindirizzo IP del dreambox definito in precedenza.

Ora riavviare il dreambox e:
- Selezionare, premendo il pulsante blu del telecomando, lemulatore Gbox (spostare la
freccia verso destra per passare da Common interface a Gbox);
- premere il pulsante verde.

6
A questo punto se lutente A gi stato configurato si pu verificare se c linea tra utente A e B
semplicemente andando su: pulsante blu Plugins Gbox Suite Share Info Men Peer
Status. Se compare il pallino verde con lhost dellutente A significa che la comunicazione
avvenuta con successo, quindi selezionare un canale SKY e buona visione.








2) Utente A = Server = utente abbonato

Occorre innanzitutto un router e poi crearsi un host perch come ben sappiamo il nostro IP
dinamico e cambia di volta in volta. In questo modo ci identificheremo tramite host e le variazioni
di IP non ci influenzeranno affatto. Per fare ci possiamo andare sul sito: http://www.no-ip.com/ (la
registrazione gratuita), e dopo aver effettuato il login andiamo nella sezione Add ed inseriamo il
nome che si vorr assegnare allhost (un esempio raffigurato nella seguente immagine):

Di seguito, andare nella sezione Download: scaricare ed installare il software NO-IP. Avviare il
software inserendo indirizzo e-mail e password usati nella registrazione al sito sopra indicato e si
avr una cosa del genere(ciccare nel flag in modo che lo smile assuma laspetto riportato
nellimmagine):
7



Alternative possibili:

1) In alternativa al software No-IP DUC si pu settare il proprio Host (DNS) nel router.



2) Unaltra alternativa impostare lhostname direttamente nel dreambox: nel caso si usa
immagine Gemini, premere il pulsante Blu per due volte, successivamente andare sulla voce
Inadyn e premere OK. Si aprir una schermata ed impostare tramite telecomando i vostri
dati personali (faccio riferimento al caso di account no-ip):















8




























Per confermare premere il tasto verde; dopo ci si vedr apparire una scritta Running per indicare il
corretto funzionamento.



Fatto ci, occorre entrare nel pannello di controllo del router (di solito: http://192.168.1.1/),
accedere nella voce Port Forwarding e aprire la porta 7777 in TCP e UDP assegnandola allIP del
dreambox (per esempio: 192.168.1.25).



Passiamo alla configurazione del Dreambox: Men Impostazioni Impostazioni Avanzate
Impostazioni di Comunicazione:
(Importante: togliere il flag su DHCP)







9



Per trasferire nel dreambox i files relativi al cardsharing utilizzare per esempio CuteFTP 7.
Avviare il programma CuteFTP 7 e selezionare: File Connect Quick Connect. Nel campo
Host inserire lIP assegnato al Dreambox (nel nostro caso: 192.168.1.25), nel campo username
inserire root e nel campo password dreambox. Infine cliccare su connect.

Posizionare tutti i files che ho caricato in questo dominio:

http:/ / cubasat.altervista.org/ download/ CardSharing/ Emu_Gbox_per_Dreambox_Server.rar

nelle relative cartelle del vostro dreambox ed infine usare la funzione CHMOD Permissions 755 per
ognuno dei files inviati nel dreambox.

var keys intendo nella cartella var/keys del dreambox
var bin intendo nella cartella var/bin del dreambox
var script intendo nella cartella var/script del dreambox
var - tuxbox- plugins intendo nella cartella var/tuxbox/plugins del dreambox





10



Dopo aver trasferito i files in permission 755 occorre editare il file cwshare e gbox_cfg situati
nella cartella var/keys del dreambox:

- cwshare:


11
Editare cos:


Nota 1: le password utente A e B nel file cwshare del dreambox A dovranno essere le stesse usate
nel file cwshare del dreambox B.

Nota 2: il campo A9 A9 riportato in riga 10 ha il seguente significato:
- si inserisce la lettera A per consentire lo sharing della carta Sky NDS;
- il primo A9 setta il livello di share che si vuole dare alle cards presenti negli slot
mentre il secondo A9 indica il livello di reshare che si vuole dare alle cards che si
ricevono da altri (sempre subordinato al livello di reshare che viene concesso dal
proprio peer);
- il livello di share e reshare un valore compreso tra 0-9. Se mettessi A0 A9
condivido solo ci che mi viene passato e non condivido il mio abbonamento; se
mettessi A9 A0 condivido solo il mio abbonamento e non condivido ci che mi
viene passato.




- gbox_cfg:
Selezionare il file e cliccare su Edit. Modificare solo i campi indicati di seguito:

O: { 00 } 192.168.1.25 inserire lindirizzo IP del dreambox definito in precedenza.
L: { 00 } 192.168.1.25 inserire lindirizzo IP del dreambox definito in precedenza.
Z: { 01 10 } 192.168.1.25 7777 inserire lindirizzo IP del dreambox definito in precedenza.



Ora riavviare il dreambox e:
- Selezionare, premendo il pulsante blu del telecomando, lemulatore Gbox (spostare la
freccia verso destra per passare da Common interface a Gbox);
- premere il pulsante verde.


12
A questo punto occorre far riconoscere al dreambox la carta SKY NDS2: scaricare lo zip G-Box
Center V1[1][1].4.5:

http:/ / cubasat.altervista.org/ download/ CardSharing/ G-Box_Center_V1_1__1_.4.5.rar


e posizionare i files nelle relative cartelle e infine usare la funzione CHMOD Permissions 755 per
ognuno dei files inviati nel dreambox.



Ora riavviare il dreambox e:

- Selezionare, premendo il pulsante giallo del telecomando, lemulatore G-box Center;
- Gbox Toolset;
- Configure NDS;
- Card Serial: inserire il codice seriale decimale della smart card SKY riportato sul retro (es.
000123456789) e premere OK nel telecomando;
- Box Serial: inserire il codice seriale decimale dello SkyBox visibile nel men dello stesso
decoder (es. 5407654321) e premere OK nel telecomando;
- Premere il pulsante verde.


Se tutto andato a buon fine, dentro la cartella var/keys si creato un file nds che contiene il
codice seriale esadecimale della smart card e SkyBox.


In alternativa si pu creare il file nds senza limpiego del tool G-Box Center V1[1][1].4.5.
Precisamente occorre procedere come segue:

Aprire la calcolatrice di Windows in modalit Scientifica:

1) Conversione del seriale della scheda: selezionare Dec, incollare la stringa 12345678 e premere
su Hex. Fatto ci avremo: BC614E

2) Conversione del seriale dello SkyBox: selezionare Dec, incollare la stringa 7654321 e premere
su Hex. Fatto ci avremo: 74CBB1.


Aprire il blocco note, incollare la seguente stringa (i valori sono riferiti agli esempi di sopra):


N: 00BC614E 0074CBB1


andare su file, salva con nome. Nel campo nome mettere nds e nel campo "salva come" mettere
"tutti i file" ed infine premere su salva.
A questo punto, mettere il file nds dentro la cartella var/keys del dreambox con diritti CHMOD
755.

A questo punto se lutente B gi stato configurato si pu verificare se c linea tra utente A e B
semplicemente andando su: pulsante blu Plugins Gbox Suite Share Info Men Peer
13
Status. Se compare il pallino verde con lhost dellutente B significa che la comunicazione
avvenuta con successo, quindi lutente B potr selezionare un canale SKY e buona visione.




**** Tutto a solo scopo di studio, non mi
assumo nessuna responsabilit per
eventuali usi illeciti e/o scopo di lucro ****



Je Souis Blonde
(amministratore di Cuba Libre)
14