Sei sulla pagina 1di 5

CORSO CAMERE U18 1997 SCEGLI CAMERA SU MSU POI PANEL ACTIVE ROSSO : MANCA CAMERA VERDE_ SU MSU

GIALLO: SU RCP TARATURA WHITE CLIP : 735 MV (700 + 5% PAINT: REGOLA!IONE CAMERE TEST USCITA VIDEO DA TESTA CAMERA MANTENERE LIVELLO CANALE VERDE SEMPRE STANDARD" CALANDOLO CAM#IA LIVELLO USCITA PER PORTARE A 3$00 STANDARD PREMI TASTO STANDARD (VERDE #IANCO NON CAM#IA 0 0 0 A: 3$00 STAR %ILTER #: 3$00 C: &300 D: '300 ND 1 $ 3 & #LAC() TIPO NORMALE %LARE VELLUTO NERO CENTRALE REGOLARE IN MODO CHE IL LIVELLO DEL NERO NON VARI ANCHE CON VARIA!IONI DI DIA%RAMMA DI * STOP GAMMA+(NEE CAM#IA LA CURVA (NEE POINT REGOLO PUNTO DI INI!IO DELLA CURVA SLOPE REGOLO L,INCLINA!IONE (NEE GINOCCHIO SLOPE CURVA $+3 GAMMA: RG# MASTER REGOLA NON #LAC( E WHITE GAMMA O%% OTTIMO PER VARIARE TARATURE VISO WHITE CLIP TARATO 735-V 3+3 MONO+COLOR #IANCO NERO E VIRATO NOTCH %ILTER (PER TOGLIERE #ATTIMENTO &"&3 SU GIACCHE SPIGATE

ECS+E.SVS (SHUTTER ECS ) PER COMPUTER PER TOGLIERE #ANDA NERA SINCRONISMO S.EVS DETTAGLIO VERTICALE + DE%INITO PER CAMERA %UN!IONA IN %T E %IT MATRI/ %ISSA E#U (PRESET USER MATRI/ PER RITOCCHI E MODI%ICHE COLOR CORRECTOR GATE SCELGO COLORE SINTONI!!O E POI LO REGOLO

DETTAGLIO CRISPENING AGISCE SUI NERI LIMITER LIMITA DETTAGLIO LEVEL DEPEND: TOGLIE O AUMENTA SUI GRIGI HV DA O TOGLIE A VERTICALE O ORI!!ONTALE S(IN DETAIL / VISO DETAIL GATE SCELGO COLORE PELLE MI SINTONI!!O E CERCO DI REGOLARE CON WIDTH E SATURATION SCELGO LIVELLO VISO POI CON //// TOLGO DETTAGLIO AL VISO AUTO HUE STRETTO SU VISO POI CON%ERMI SHADING PER CORRE!IONE VERTICALE E ORI!!ONTALE SAT+CONTRAST REGOLA!IONE LIVELLO CROMA E CONTRASTO (LIVELLO NERO AGISCE SU INTERA IMMAGINE CLEAR CANCELLA!IONE IMPOSTA!IONE LENS %ILE: 0 CANON A %U0I SCELTA OTTICHE CAMERE SCENE %ILE SCENE TRANS%ER DA CAM A CAMS SCEGLI SORGENTE SCEGLI DESTINA!IONI MAINTENAINCE AD0UST (SOLO ANALOGICO (PHASE V#S LEVEL USCITA COMPOSITO AUTO SETUP LENS AD0UST AUTO IRIS TIPO LETTURA REGOLA!IONE AREA LAVORO

APL: RAPPORTO MEDIA E PICCHI V MOD (PER LUCI DALL,ALTO MONITOR LEVEL CHARACTER CAMERA AUTO LEVEL CON%IG APPUNTI RENZO VT MSU700/750 PARA: CONTROLLI SIA DA MSU CHE DA RCP ASSEGNAZIONE RCP FINO A 3 RCP PER OGNI CAMERA MASTER/SLAVE FAI BIANCHI A CAMERA POI SETTI LA MASTER E LE SLAVE E VARIANDONE UNA LE VARI TUTTE TEST1/RAMP WAVEFORM PER GAMMA TEST2: THROE VALUE WAVEFOR,/ TEN STEF WAVE DIPENDE DA CAM MODE SET! AUTO BLAC" SHADING AUTO BLAC" SET AUTO BLAC" BALANCE IRIS IN AUTO #$ 2 STOP REGOLAZIONE CORSA DIAFRAMMI LEVA IRIS CHIUSA CON COARSE REGOLI LIMITE MINIMO CLOSE! LEVA IRIS TUTTA APERTA REGOLI MASSIMA APERTURA 1,7%%%2,0! CON &SENS' AUTO IRIS SETUP PATTERNS LEVEL A CUI AGISCE APL $(( PEA" #(( AVERAGE MEDIA! IRIS GAIN LOOPDA )! NO HUNTING CACCIA * APERTURA E CHIUSURA CONTINUA! AUTO IRIS S"IN

FILTRI COLORE E NEUTRAL DENSIT+ A CROSS 3200 B 3200 C -300 D /300 E .000 1 ND CLEAR 2 , 3 1/. - 1/1/ 5 1//-

5/00" SE USI SE USI UN CC FILTER IN UN POSTO DOVE LA TEMPERATURA COLORE E) ALTA% COME IN UNA * INTORNO AD POSTO ILLUMINATO DAL SOLE SETTA IL REFERENZE A 5/00" WHITE CLIP IN OFF LA MASSIMA USCITA E0 101 1! GAMMA AUTO SETUP DETTAGLIO LIMITE MASSIMO PER EVITARE UN DETTAGLIO ESAGERATO NELLE SCENE AL ALTO CONTRASTO 2DETAIL CRISPENING ELIMINARE IL DETTAGLIO NELLE ZONE CON RUMORE 2LEVEL DEPENDANCE SET IL LIVELLO DI PARTENZA PER RESTRINGERE IL DETTAGLIO DEL SEGNALE 2DETAILH/V RATIO SELEZIONA IL RAPPORTO TRA IL DETTAGLIO H E V PIU0 E0 ALTO IL VALORE CHE SELEZIONI PIU0 E0LARGO IL DETTAGLIO VERTICALE 2DETAIL BOOST FRE3UENC+ SETTA L0AMPLIFICAZIONE DEL DETTAGLIO TRA - E 7 2DETAIL MI4 RATIO SETTA IL RAPPORTO DI MISSAGGIO TRA IL DETTAGLIO PRIMA DELLA CORREZIONE GAMMA E DOPO, PIU0 E0 ALTO PIU0 E0 AMPIA LA CORREZIONE AFTER GAMMA, PIU0 E0 ALTO IL RAPPORTO PRIMA DEL GAMMA CI SONO MAGGIORI DETTAGLI SUL BLAC" SIDE, PIU0 E0 ALTO IL RAPPORTO AFTER GAMMA # CORREZIONE SI OTTIENE SUL WHITE SID 2DETAIL COND SET EFFETTO VOLUME SULLA DIREZIONE V DEL DETTAGLIO H% PERMETTE DI OTTENERE IMMAGINE PULITE, MA PUO0 CAUSARE CROSS COLOR 2DETAIL WHITE LIMIT BLAC" LIMIT SELEZIONA IL LIMITE DEL DETTAGLIO SUI BIANCHI E SUI NERI% 2FINE DETAIL COMPONI IL DETTAGLIO SU H% SENZA CAMBIARE IL PEA" SFUMA I BORDI DEL DETTAGLIO!% 2"NEE APERTURE AUMENTA IL LIVELLO DI DETTAGLIO IN H PER I SEGNALI CHE ECCEDONO IL

"NEE POINT PER ENFATIZZARE I DETAIL WHITE SHADING AUTO SETUP 2 MODE RGB 3UANDO SI USA UN SOGGETTO BIANCO ILLUMINATO UNIFORMEMENTE PATTERN BO4! RB ONL+ SELEZIONARE 3UANDO SI HA SHADING COME 3UANDO SI USA FOGLIO BIANCO IN AMBIENTE ILLUMINATO IN 3UESTO MODO R E B USANO G COME RIFERIMENTO * IN3UADRARE IL SOGGETTO BIANCO TUTTO SCHERMO! SELEZIONARE IL MODE IRIS DA 70 A 1001 3D WHITE SHADING COMPENSATO DIVIDE LO SCHERMO A BLOCCHI ATTIVARE SU OHB FILE SETUP PIU0PRECISO FARE ALMENTO TRE VOLTE