Sei sulla pagina 1di 1

IL GIORNALE DI VICENZA

Venerd 19 Luglio 2013

Provincia 29
Via Rizzetti, 1 - Arzignano | Telefono 0444.396.302 Fax 0444.453.701 red.arzignano@ilgiornaledivicenza.it

ARZIGNANO E MONTECCHIO
ARZIGNANO. Firmata unaprimabozza invista dellintesa definitiva

Concia,accordo sulcontratto Stipendipialti


Matteo Carollo Pi soldi in busta paga e riduzione della durata dell'apprendistato, nella speranza di nuove assunzioni tra i giovani. Sono alcuni dei punti del nuovo contratto nazionale del settore Concia Industria. L'ipotesi di accordo tra Filctem-Cgil, Femca-Cisl, Uiltec-Uil da una parte e Unione Nazionale Industria Conciaria dall'altra per il rinnovo del contratto in scadenza il 31 ottobre stata firmata ieri a Milano, confermando il proposito delle parti di raggiungere l'intesa prima delle ferie estive. Il testo va ad interessare un comparto che ad Arzignano e nell'Ovest Vicentino vede la pi alta concentrazione di addetti, imprese e fatturato del Veneto: secondo lultima analisi UNIC, i lavoratori sono 8 mila 220, le imprese 472 e il fatturato pari a 2,5 miliardi di euro annui. In arrivo, dunque, per i lavoratori del livello D2, un aumento salariale pari a 115 euro distribuiti in 3 anni, cifra che potr variare per gli altri livelli retributivi. In sostanza, dal prossimo 1 novembre lo stipendio mensile aumenter di 39 euro; dal novembre 2014 ci sar un ulteriore incremento pari a 38 euro, cos come dal novembre 2015. Novit interessanti, dal punto di vista occupazionale, sono state introdotte per l'apprendistato. Secondo fonti sindacali, infatti, se prima tali rapporti di lavoro potevano durare anche fino a sei anni,

AL TA VILLA

MONTECCHIO

Finaleamaro perla festa inpiscina Viai portafogli


Brutta sorpresa qualche giorno fa all'Acquapark di Altavilla per un gruppo di ragazzi che dopo una serata in piscina si sono ritrovati senza portafoglio e cellulare. L'episodio avvenuto in occasione di Aperitivissimo", festa organizzata da alcuni giovani con la societ Le Piscine di Vicenza", che gestisce limpianto. Il programma prevedeva musica fino alle 23.30 e tuffo in notturna fino a mezzanotte. Durante il bagno in piscina per, da alcuni zainetti lasciati sul tavolo, sono spariti telefonini e portafogli. Si parla di almeno tre casi. Per un paio di ragazzi, tutti minorenni, la disavventura si chiusa con il ritrovamento di quanto rubato, grazie allaiuto degli operatori dellimpianto. I portafogli erano sullerba, con i documenti, ma senza i contanti. Un genitore, invece, ha sporto denuncia ai carabinieri per furto. Mi dispiace per le famiglie - dice il presidente della societ Le Piscine di Vicenza Paolo Gecchelin - cerchiamo sempre di prendere tutte le precauzioni possibili, ma assicurare che non succeder praticamente impossibile. I gestori dell'Acquapark di Altavilla assicurano che ogni iniziativa stata presa: dal servizio di sorveglianza con le Pantere, agli armadietti. L.N.

Domani alpiniuniti perladdio allamicoNisio

Aumentosalarialeinbase ailivelli. Si parla di 115 eurointreanni per ilavoratoridellafasciaD2


ora il limite stato fissato a tre anni. Un risultato che, secondo i rappresentanti dei lavoratori, potrebbe incentivare l'assunzione di giovani. Altre novit sono rappresentate dall'introduzione del congedo parentale anche per i padri e dalla sospensione fino a 90 giorni, nei casi di patologie gravi, del periodo di comporto, ossia del contatore delle giornate di assenza per malattia. L'adesione a fondi integrativi privati sar invece regolata da accordi aziendali. Il rapporto con il sindacato costruttivo ha commentato il presidente UNIC Rino Mastrotto . C' stato da entrambe le parti l'impegno a concludere il contratto prima della scadenza nonostante la consapevolezza delle incertezze che potrebbero ripresentarsi alla ripresa dell'attivit, ma una scommessa che abbiamo fatto volentieri per i nostri operai. stata ribadita la necessit di definire

GiuseppeSinico
Sar celebrato domani alle 10 nella chiesa di S. Pietro il funerale di Giuseppe Sinico, 85 anni, noto a tutti come Bepi Nisio, l'amico degli alpini morto domenica sul Monte Ortigara. Alla celebrazione sono attesi i presidenti delle sezioni alpine di tutta la provincia da Bassano a Marostica, fino ad Asiago. Vogliamo tributare al caro Nisio - dice il presidente castellano, Remo Chilese - il giusto onore come fosse un alpino, perch era uno di noi. Domenica era andato sullOrtigara per partecipare alla giornata della memoria delle penne nere. Aveva poi chiesto un passaggio a una jeep del Soccorso alpino per scendere. Il veicolo, per, finito in una scarpata e il pensionato deceduto mentre veniva trasportato in ospedale. A.F.

Approvatalipotesidi accordoper ilcontrattodellaconcia. ARCHIVIO


azioni concrete a difesa del Made in Italy ed stata messa in evidenza la sostenibilit applicata dalle aziende conciarie. I sindacati hanno inoltre manifestato il loro impegno ad aiutarci a migliorare la formazione a favore del settore. un rinnovo positivo commenta Massimo Zordan, responsabile Femca-Cisl per il distretto concia dellOvest Vicentino . Considerate le problematiche che sta vivendo il settore, come quelle legate all' elevato costo della materia prima, era il massimo che si potesse ottenere. Ora la bozza sar illustrata e messa ai voti nelle assemblee dei lavoratori.
RIPRODUZIONERISERVATA

RinoMastrotto: Scommessache abbiamofatto volentieri soprattuttoperi nostrioperai

RinoMastrotto

CREAZZO. statoabbattuto lostabile fatiscentein viaPonteStorto

Ildormitorioabusivo Unblitz controla Lega diventa un magazzino Escattala denuncia


Ilsindaco:Nuovaattivitcontrolabbandono
Cinzia Ceriani Una nuova sede commerciale contro il degrado e l'abbandono. ci che diventer l'area dell'ex rivendita di mobili in via Ponte Storto a Creazzo, abbattuta in questi giorni dalle ruspe. Lo stabile residenziale-commerciale situato lungo la regionale 11 era chiuso da tempo e spesso usato come dormitorio da sbandati e stranieri senza fissa dimora. Una situazione di disagio e degrado, un andirivieni continuo di extracomunitari che si trovavano a vivere fra cumuli di immondizia, senza acqua e corrente elettrica. Lo scorso marzo il proprietario aveva deciso di sporgere denuncia per violazione di domicilio nei confronti degli immigrati. A seguito della querela, nel giro di pochi giorni, era scattato lintervento degli agenti del distaccamento di Creazzo della polizia locale per sgombrare gli appartamenti disabitati sopra il negozio, occupati da una dozzina di inquilini abusivi. Ora, dopo anni di abbandono, al posto del vecchio mobilificio sorger un magazzino di ricambi per auto. I lavori che si stanno svolgendo in questi

MONTECCHIO. Dopolefrasi di Calderoli verso il ministroKyenge

brevi
MONTECCHIO LAMUSICA VISTA DASILVIO CECCA TO
Ri-ascolto e quindi ri-penso linco,tro organizzato nella Casa Rossa, stasera, alle 21. dedicato ai suggerimenti di Silvio Ceccato sulla musica classica, andati in onda sulla Rai nel 1984. Ingresso libero. A.F.

Attivisti del circolo Mesa sbarrano lingresso con un nastro e un cartello: Chiuso per razzismo
Antonella Fadda Nastro rosso e bianco per circoscrivere larea e uno striscione con scritto Chiuso per razzismo. Cos il circolo Mesa laltra sera ha deciso di sbarrare simbolicamente lingresso della sede della Lega nord castellana per protestare contro le dichiarazioni espresse nei giorni scorsi dal senatore Roberto Calderoli, nei confronti del ministro Ccile Kyenge. Unincursione che, poco dopo, stata rivendicata dal gruppo con una nota. Nella lettera, oltre a spiegare le motivazioni del gesto, il Circolo accusa il Carroccio di razzismo e xenofobia ed evidenzia anche una questione che riguarda la Mesa molto da vicino: il regolamento comunale recentemente approvato che detta disposizioni che riguardano i circoli privati. Vogliamo lanciare un messaggio a chi, dopo quattro tormentati anni di governo della citt - scritto - dovrebbe avere almeno la decenza di smetterla con soprusi e campagne propagandistiche e prendere seriamente in considerazioni i veri problemi di Montecchio

ARZIGNANO GRANGALA LIRICO SULLEARIEDIVERDI

Lasede dellaLegadopolazione degliattivistidi Mesa. FADDA


come ad esempio il lavoro, le politiche giovanili, l'integrazione e la questione del gassificatore. Ma la protesta comunque durata poco. Alcuni passanti, notando lo striscione, hanno avvisato la polizia locale che intervenuta per rimuovere nastro e scritta. L'azione stata ripresa dalle telecamere posizionate vicino ed filmati saranno esaminati dal comando di largo Boschetti. Il gesto stato stigmatizzato dal segretario della Lega castellana, Maurizio Meggiolaro, che spiega faccio una denuncia per atti di vandalismo e rimanda al mittente le accuse di razzismo e xenofobia. A livello locale siamo sempre stati aperti al dialogo con tutti - spiega - Non ci siamo mai sottratti e lo abbiamo dimostrato in numerose occasioni. A proposito delle affermazioni del senatore leghista verso il ministro, Meggiolaro chiarisce: Noi, in linea con la posizione del segretario nazionale Flavio Tosi, ci siamo dissociati dalle esternazioni personali di Calderoli. E aggiunge, riguardo al gassificatore: Qualcuno ha la memoria corta perch fin dal primo momento ci siamo opposti ad una tale soluzione e lo abbiamo ampiamente espresso pi volte. Meggiolaro, infine, entra nel merito, anche per quanto riguarda il regolamento per i circoli privati: Il nostro stato un intervento mirato a salvaguardare la sicurezza dei cittadini quando frequentano un circolo privato e comunque le associazioni avranno 12 mesi di tempo per mettersi in regola.
RIPRODUZIONERISERVATA

Stasera alle 21 alla Rocca di Castello va in scena il Gran Gal Lirico" nel bicentenario verdiano. Si esibiranno Anna Consolaro, Cristiano Langaro e Maurizio Piante. Al piano Antonio Camponogara. L.N.

stato abbattutolex mobilificio divia PonteStorto. CERIANI


giorni, iniziati con la demolizione delledificio esistente spiega il sindaco di Creazzo Stefano Giacomin - rientrano in un progetto articolato della propriet che ha presentato in Comune e dal quale ha avuto il permesso a costruire. La presenza di persone che investono nel territorio - aggiunge il sindaco - con lavvio di nuove attivit indubbiamente un vantaggio per Creazzo. Cos diminuisce labbandono e aumenta il controllo. come se venisse esercitata una sorta di bonifica sociale volta al miglioramento della qualit della vita per le aziende, i commercianti e i pochi residenti della zona. In questo modo si evita il ripetersi delle occupazioni da parte di sbandati o irregolari. Essere dimora per sbandati, infatti, un po' il destino degli edifici trascurati - conclude - Una volta al posto dell'attuale Ac Hotel c'era il Nord Hotel che, abbandonato, era divento il rifugio dei senza tetto. Ora l'attuale hotel diventato una delle strutture alberghiere di riferimento durante gli eventi fieristici, ma non solo naturalmente, e lintera area ne ha tratto giovamento.
RIPRODUZIONERISERVATA

AL TA VILLA SIRIUNISCESTASERA ILCONSIGLIOCOMUNALE

Si terr questa sera alle 19 nella sala municipale il consiglio. Si discuter della modifica allo statuto di Soraris, di quello comunale e della compartecipazione alla retta per i disabili in strutture residenziali. M.E.B.

CRESPADORO INMOUNTAIN BIKE SISCOPREILTERRITORIO

Lassociazione sportiva Atletico Mesenei organizza Crespadoro Bike, un giro in mountain bike per appassionati e non, con partenza alla mattina dalla piazza del paese. E.D.