Sei sulla pagina 1di 2

D.C.

Decentramento e Servizi al Cittadino Consiglio di Zona 7

Punto n. x - seduta del xx.xx.xxxx

PROPOSTA DI DELIBERAZIONE

OGGETTO:

Mappatura degli spazi comunali ed emanazione di bando per il loro affidamento ad associazioni di zona

Si propone di deliberare in merito a quanto in oggetto secondo lo schema che segue. IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DI ZONA 7 Fabrizio Tellini

IL CONSIGLIO DI ZONA 7 Premesso che:

Il Movimento Cristiano dei Lavoratori e la Banca del Tempo Ora X Ora si sono rivolte al
Consiglio di Zona per chiedere il rinnovo delle rispettive concessioni dei locali siti presso il CAM di Via delle Betulle 39, entrambe in scadenza nel corrente mese di dicembre;

Il Direttore di Settore, nel fornire ai consiglieri la relativa documentazione sulla domanda


in oggetto, ha manifestato perplessit sulla formula a suo tempo utilizzata per tali concessioni, entrambe assegnate a titolo gratuito;

Analogamente, dopo il cambio della maggioranza e la nomina del nuovo Direttore di


Settore avvenute nellanno 2011, si riscontrata lirregolarit della concessione di un locale sito presso la sede del Consiglio di Zona al gruppo corale Ladies Singers, oltretutto avvenuta in forma solo verbale. Si pertanto proceduto ad annullare tale concessione de facto, revocando la disponibilit del locale;

Sin dal suo insediamento, lattuale Consiglio di Zona stato fatto oggetto di numerose

richieste da parte di associazioni di Zona che necessitano di locali per espletare le loro meritevoli attivit, ma ha dovuto fornire risposte negative, per via della carenza di locali comunali nelle sue disponibilit;

La riqualificazione degli spazi pubblici ed il loro impiego per iniziative a favore della

collettivit rappresenta un obiettivo prioritario dellattuale amministrazione ed in particolare del Consiglio di Zona 7, vista la presenza di numerose e laboriose associazioni sul suo territorio;

E pertanto necessario determinare una procedura chiara e trasparente per lassegnazione dei locali disponibili, secondo principi di equit e di aderenza alle necessit presenti sul territorio.

Considerato che:

D.C. Decentramento e Servizi al Cittadino Consiglio di Zona 7

Punto n. x - seduta del xx.xx.xxxx

la Commissione n. 1 "Sport e Benessere" nella seduta del 06.12.12 ha approvato a maggioranza la presente proposta di deliberazione;

Visti:

gli artt. 8, 41, 42 e 49 del Regolamento del Decentramento Territoriale; lart. 95 dello Statuto del Comune di Milano; lallegato parere di regolarit tecnica, espresso dal Direttore di Settore, ai sensi degli artt. 97 comma 7 dello Statuto del Comune di Milano e 9 comma 1 del Regolamento del Decentramento Territoriale del Comune di Milano;

DELIBERA

di esprimere parere negativo al rinnovo dufficio delle concessioni in oggetto, da


subordinare allespletamento del percorso di seguito descritto;

di richiedere al Settore Zona 7 di procedere con la mappatura degli spazi comunali nelle dirette disponibilit della Zona stessa, permettendo cos di distinguere tra quelli che possono essere concessi solo per singole iniziative circoscritte nel tempo, secondo le regole in vigore per gli spazi multiuso, e quelli che invece possono essere affidati a terzi per periodi pi lunghi, mediante lemanazione di un apposito bando; di richiedere al Settore Zona 7 di procedere allemanazione di tale bando dando a tutte le associazioni uguali chance di aggiudicazione del lotto e recependo le indicazioni che il Consiglio di Zona produrr rispetto al rilevamento dei bisogni presenti sul territorio ed alla conseguente destinazione duso dei locali che si intende affidare a terzi; di richiedere al Settore Zona 7 di individuare la pi opportuna formula contrattuale per definire il rapporto con il vincitore del bando, nel rispetto della normativa vigente e delle esigenze del territorio, esaminando anche la possibilit di richiedere prestazioni gratuite a beneficio della collettivit a scomputo parziale o totale degli oneri di locazione; di richiedere al Settore Zona 7 di valutare lipotesi di prorogare le concessioni in essere al mero fine di garantire la continuit operativa, unicamente per il periodo necessario alla preparazione ed aggiudicazione del bando e comunque non oltre il 30.04.13;

Di dare atto che:

l'organo amministrativo provveder, per quanto di sua competenza, a dare esecuzione a quanto disposto con la presente deliberazione.