Goditi milioni di eBook, audiolibri, riviste e tanto altro ancora con una prova gratuita

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Australian Shepherd
Australian Shepherd
Australian Shepherd
E-book135 pagine1 ora

Australian Shepherd

Valutazione: 0 su 5 stelle

()

Leggi anteprima

Info su questo ebook

Australian Shepherd

 

I cani da pastore dell'Ovest americano sono tenaci, docili e perfetti per le persone che amano fare attività fisica. Si caratterizza in particolare per l'intelligenza e la forte spinta al movimento. Questo libro vi fornirà un'ottima conoscenza di base della razza, del suo allevamento e vi darà preziosi consigli su come allevarla.

 

Leggi tutto su:

  • Origine della razza
  • Caratteristiche della razza
  • Esigenze di spazio abitativo
  • Alimentazione e salute del cane
  • Educazione per diventare un compagno ideale nel tempo libero
  • Acquisizione del cane
  • Formazione e dressage
  • Suggerimenti e trucchi importanti per trattare con i cani

 

Il libro informa anche sulle tipiche malattie ereditarie e sulle misure che i bravi allevatori adottano per garantire l'acquisto di un Pastore Australiano sano. Risponde inoltre alle domande tipiche che ogni proprietario di cane si pone.

 

Come si addestra un cucciolo in casa?
Quali sono i comandi che il cane deve imparare?
Quali misure aiutano a prevenire la gravidanza?
Come si possono rendere le visite veterinarie prive di stress?
Perché i guinzagli automatici sono dannosi per la gestione del guinzaglio?

 

Il Pastore Australiano è un cane meraviglioso se ben addestrato e regolarmente incoraggiato. Imparate a rimanere il capo del branco con amorevole coerenza e impedite al vostro Aussie di sfidare la vostra autorità.

LinguaItaliano
Data di uscita8 giu 2022
ISBN9798201345419
Australian Shepherd
Leggi anteprima
Autore

Roland Berger

This is the author page of practical guidebooks on the subject of dog training. The individual breeds are presented by authors who have many years of experience and love for dogs. We wish you many happy and relaxed years with your dog!

Leggi altro di Roland Berger

Correlato a Australian Shepherd

Categorie correlate

Recensioni su Australian Shepherd

Valutazione: 0 su 5 stelle
0 valutazioni

0 valutazioni0 recensioni

Cosa ne pensi?

Tocca per valutare

La recensione deve contenere almeno 10 parole

    Anteprima del libro

    Australian Shepherd - Roland Berger

    Australian Shepherd

    Nutrizione, carattere, allenamento e molto altro ancora sullo Shephard australiano

    Roland Berger

    Indice dei contenuti

    Origine della razza

    Da lupo a cane da pastore

    Allevare cani da pastore australiano

    Caratteristiche della razza

    Testa e fisico

    Manto e colorazione

    Carattere

    Malattie ereditarie

    Note sul fattore merle

    Problemi di salute

    Esigenze di allevamento

    Condizioni abitative

    Uscita

    Cura

    Spesa in termini di tempo

    Alimentazione

    Abitudini alimentari

    Cibo umido in commercio

    Cibo secco

    Cibo crudo per il cane

    Spuntini e pulizia dei denti

    Salute

    Assicurazione sanitaria

    Vaccinazioni

    Pro e contro della castrazione

    Visite dal veterinario

    Controllo dei parassiti

    Considerazioni prima dell'acquisto

    Legale

    La razza è adatta a me

    Cucciolo o animale adulto?

    Maschio o femmina

    Acquisizione del cane

    Shopping per il cane

    Sicurezza dell'auto

    Ciotole e posto letto

    Tappetini per cuccioli

    Pettorina e guinzaglio

    Prodotti per la cura e mangimi

    Giocattoli

    Creare un ambiente sicuro

    Attenzione ai veleni negli alimenti

    Educare il cucciolo

    Insediamento

    Chi è il capo qui?

    Eliminare i problemi di comunicazione

    Domesticizzazione

    Abituarsi al guinzaglio

    Cosa deve imparare il cane

    Spegnere, venire, restare, stare

    Vieni a riposare

    Comandi che semplificano la vita

    Sedile

    Luogo

    Piede

    Recuperare e regalare qualcosa

    Comportamento indesiderato

    Mordere nel gioco

    Abbaiare ad ogni occasione

    Saltare di gioia

    Paura in auto

    Distruzione durante il gioco

    Ulula e abbaia quando è solo

    Strattoni al guinzaglio

    Dressage e sport cinofili

    Addestramento con il clicker

    Sport cinofili in cui si svolgono competizioni ufficiali

    Flyball

    Agilità

    Mobilità

    Treiball

    Dogdance

    Obbedienza

    Situazioni speciali

    Incontro con altri cani

    Padroneggiare l'istinto di caccia

    Cambio di alimentazione

    Suggerimenti per affrontare i cani più volubili

    Le fasi di sviluppo dell'Aussie

    Un ordine è un ordine

    Mangiare solo con il permesso

    La ritualizzazione nella vita quotidiana

    Informazioni su questa serie

    Elenco delle figure

    Figura 1: L'Aussie

    Figura 2: Pastori australiani

    Figura 3: Spazzolino da denti per cani in mano

    Figura 4: Il nostro utile pettine per le pulci, © rgladel

    Figura 5: Il nostro set di zecche, © rgladel

    Figura 6: Scansione del chip

    Figura 7: Ciotola in ceramica

    Figura 8: Esempio di cuccia per cani

    Figura 9: Il nostro guinzaglio, © rgladel

    Figura 10: Cucciolo di pastore australiano

    Figura 2: Il cucciolo si fa molto piccolo.

    Figura 11: Il cane tirerà sempre con questi guinzagli.

    Figura 13: Segnale visivo "Sit

    Figura 14: Segnale visivo "Luogo

    Figura 12: Un bellissimo pastore australiano che gioca

    Figura 16: Segnale visivo "Off

    Figura 13: Prevenire gli strattoni al guinzaglio, © rgladel

    Figura 14: La nostra formazione sui clic

    Figura 15: Postura tipica del nostro cane quando incontra gli altri. ©rgladel

    Figura 16: cucciolo di 8 giorni

    Figura 17: A 24 giorni, il cucciolo ha già l'aspetto di un cane.

    S.

    Il Pastore Australiano è un cane da pastore potente e perseverante. Si caratterizza per la sua docilità e per il forte impulso a muoversi. Poiché ha assolutamente bisogno di un addestramento costante, non è un cane per principianti. Il libro fornisce molte nozioni di base sulla razza, sull'atteggiamento e fornisce preziosi consigli per l'addestramento.

    C:\Users\mitma\Downloads\Depositphotos_10889947_xl-2015.jpg

    Figura 1: L'Aussie

    Origine della razza

    Il Pastore Australiano, che gli amanti amano chiamare Aussie, è un potente cane da pastore che non è originario dell'Australia. In questo libro imparerete tutto quello che c'è da sapere su questa razza, dalla storia del suo sviluppo all'allevamento.

    Da lupo a cane da pastore

    La maggior parte degli animali domestici, come gatti, maiali o cavalli, assomiglia fortemente alla forma selvatica. Con il cane è diverso. Dal lupo si è evoluto un gran numero di razze canine, che differiscono in modo significativo dalla forma originale sia nell'aspetto che nel carattere. All'interno della sottospecie del cane domestico esistono differenze estreme. Il mini Chihuahua, con un peso massimo di 3 kg, è un discendente del lupo tanto quanto il Fila Brasileiro, che pesa almeno 50 kg.

    È provato che i cani accompagnano l'uomo da circa 20.000 anni. I gatti si sono uniti all'uomo solo circa 10.000 anni fa. Mentre il gatto ha mantenuto la sua indipendenza ed è stato considerato utile soprattutto perché teneva lontani i parassiti dalle provviste, il cane ha assunto presto una posizione diversa. Come sia nata l'amicizia tra lupo e uomo non è stato chiarito fino ad oggi. È ipotizzabile che l'uomo abbia rubato le prede ai lupi e che in cambio abbia lasciato agli animali i resti che non poteva utilizzare.

    Lo scienziato Francis Galton ipotizza che gli esseri umani abbiano allevato cuccioli di lupo e li abbiano introdotti negli insediamenti umani. Tuttavia, è discutibile il motivo per cui gli esseri umani avrebbero dovuto farlo, dato che un branco di lupi avrebbe avuto un effetto piuttosto spaventoso su di loro. Esiste anche la teoria secondo cui le persone lasciavano carcasse di animali fuori dai loro insediamenti e i lupi più coraggiosi osavano prenderle. Anche partendo da questo presupposto, molte domande rimangono senza risposta, perché mai le persone dovrebbero avere l'idea di addestrare i lupi per il lavoro.

    Sembra quindi più probabile che gli esseri umani abbiano semplicemente partecipato alla fortuna di caccia dei lupi. L'uomo preistorico deve aver capito subito che i lupi possono seguire la selvaggina più facilmente degli esseri umani. Sono anche più veloci e persistenti nell'inseguire le prede. Gli esseri umani dovevano solo spaventare i lupi e allontanarli per poter utilizzare la carne per loro stessi.

    Gli scienziati dell'Università di Aberdeen, in Scozia, hanno studiato i reperti ossei preistorici dei cani. Hanno notato un appiattimento delle punte delle vertebre dorsali, che indica il trasporto di carichi pesanti sulla schiena. Notarono anche che spesso mancavano i denti da macina nella mascella inferiore, il che indicava che i cani portavano una briglia per tirare i carichi. Il fatto è che l'uomo ha utilizzato i cani per diversi scopi fin dall'inizio. Venivano utilizzati per la caccia, per la guardia alla casa e successivamente alle mandrie di bestiame. Nell'allevamento, i tratti caratteriali erano di solito più importanti dell'aspetto. Il Pastore Australiano è un tipico rappresentante dei cani da pastore.

    Allevamento dei cani da pastore australiani

    Nonostante il nome, il Pastore Australiano non ha nulla in comune con il quinto continente. Quando gli immigrati si stabilirono in quelli che oggi sono gli Stati Uniti all'inizio del XIX secolo, di solito portavano con sé bestiame e cani da pastore dalla loro vecchia patria. All'epoca, tutti i cani da pastore erano generalmente chiamati pastori. Inoltre, spesso veniva aggiunta un'indicazione sull'origine dei proprietari. Ad esempio, il pastore scozzese era il cane da pastore di uno scozzese.

    C:\Users\mitma\Downloads\Depositphotos_59252867_xl-2015.jpg

    Figura 2: Pastori australiani

    I pastori erano un misto di razze diverse, come la vecchia tigre tedesca, il pastore scozzese e vari cani da pastore spagnoli e irlandesi.

    L'aggiunta australiano non si riferisce all'origine dei proprietari, perché la maggior parte di essi proveniva dai Paesi Baschi. Questi allevatori portavano con sé cani robusti dalla loro terra d'origine e allevavano pecore Merino. Le pecore, originarie del Nord Africa, sono state allevate esclusivamente in Spagna fino al XVIII secolo. L'esportazione era punibile con la morte. Tuttavia, alcuni animali sono arrivati in Australia e da lì in America. Le pecore furono quindi chiamate pecore australiane. Questo ha portato al nome della razza canina.

    All'inizio non c'era un allevamento mirato. Ma i cani da pastore di questa razza si dimostrarono validi quando sempre più coloni si avventurarono nell'ovest degli Stati Uniti. La maggior parte dei cani non tollerava il clima caldo e secco dell'ovest e il freddo estremo del nord-ovest. Solo i pastori australiani hanno affrontato bene sia il clima che le asperità del terreno.

    Con la crescita degli insediamenti dovuta alla corsa all'oro, aumentò anche la domanda

    Ti è piaciuta l'anteprima?
    Pagina 1 di 1