Scopri milioni di ebook, audiolibri, riviste e altro ancora

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

A proposito di ideologia e post-ideologia

A proposito di ideologia e post-ideologia

Leggi anteprima

A proposito di ideologia e post-ideologia

Lunghezza:
29 pagine
22 minuti
Pubblicato:
28 feb 2022
ISBN:
9788830658424
Formato:
Libro

Descrizione

L’eredità razionalistica, illuministica, e scientista del cosiddetto liberalismo laicista delle nazioni d’Occidente ha portato con sé la negazione radicale del cristianesimo; sul lato opposto l’ideologia e la pratica del “marxismo” ateo ha condotto alla perdita dell’egemonia della Chiesa. Con l’affermarsi delle classi operaie in politica si è aperta la strada al socialismo: volto alla produzione del bene, alla creazione di una nuova cultura e di un nuovo senso comune in grado di permeare in tutta la società. Si cerca di raggiungere il bene collettivo attraverso l’unità sociale, mirata a centralizzare la figura dell’uomo come essere pensante con i suoi diritti e i suoi doveri, responsabile nei confronti della società. L’uomo non più succube di un padrone, asservito al suo potere, ma libero di affermare le proprie idee. In questo saggio breve Fabrizio Tarquini analizza correnti apparentemente stridenti tra loro, come il liberalismo, il marxismo e il cristianesimo, ma nello stesso tempo elabora una teoria interessante e ci illustra come teorie ed analisi possono ricongiungersi sotto un unico filo conduttore: il benessere dell’uomo.

Fabrizio Tarquini ha conseguito la laurea in Scienze politiche presso l’università La Sapienza di Roma, indirizzo Storico politico. Alberto Monticone è stato il relatore della sua tesi di laurea La parrocchia di Santa Maria del Popolo: popolazione e mobilità sociale a Roma nella prima metà del Settecento, mentre i professori Renzo de Felice e Gabriele de Rosa furono presenti nella commissione rispettivamente in qualità di membro e presidente.
Attualmente svolge mansioni di funzionario nella Pubblica Amministrazione, nell’Ufficio del Servizio patrimonio e Affari generali, comprendente il Protocollo informatico relativo all’area legale.
Pubblicato:
28 feb 2022
ISBN:
9788830658424
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Correlato a A proposito di ideologia e post-ideologia

Libri correlati

Categorie correlate

Anteprima del libro

A proposito di ideologia e post-ideologia - Fabrizio Tarquini

Nuove Voci

Prefazione di Barbara Alberti

Il prof. Robin Ian Dunbar, antropologo inglese, si è scomodato a fare una ricerca su quanti amici possa davvero contare un essere umano. Il numero è risultato molto molto limitato. Ma il professore ha dimenticato i libri, limitati solo dalla durata della vita umana.

È lui l’unico amante, il libro. L’unico confidente che non tradisce, né abbandona. Mi disse un amico, lettore instancabile: Avrò tutte le vite che riuscirò a leggere. Sarò tutti i personaggi che vorrò essere.

Il libro offre due beni contrastanti, che in esso si fondono: ci trovi te stesso e insieme una tregua dall’identità. Meglio di tutti l’ha detto Emily Dickinson nei suoi versi più famosi

Non esiste un vascello come un libro

per portarci in terre lontane

né corsieri come una pagina

di poesia che s’impenna.

Questa traversata la può fare anche un povero,

tanto è frugale il carro dell’anima

(Trad. Ginevra Bompiani).

A volte, in preda a sentimenti non condivisi ti chiedi se sei pazzo, trovi futili e colpevoli le tue visioni che non assurgono alla dignità di fatto, e non osi confessarle a nessuno, tanto ti sembrano assurde.

Ma un giorno puoi ritrovarle in un romanzo. Qualcun altro si è confessato per te, magari in un tempo lontano. Solo, a tu per tu con la pagina, hai il diritto di essere totale. Il libro è il più soave grimaldello per entrare nella realtà. È la traduzione di un sogno.

Ai miei tempi, da adolescenti eravamo costretti a leggere di nascosto, per la maggior parte i libri di casa erano severamente vietati ai ragazzi. Shakespeare per primo, perfino Fogazzaro era sospetto, Ovidio poi da punizione corporale. Erano permessi solo Collodi, Lo Struwwelpeter, il London canino e le vite dei santi.

Una vigilia di Natale mio cugino fu beccato in soffitta, rintanato a leggere in segreto il più proibito fra i proibiti,

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di A proposito di ideologia e post-ideologia

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori