Goditi milioni di eBook, audiolibri, riviste e tanto altro ancora con una prova gratuita

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Malabù E La Pecora Magica
Malabù E La Pecora Magica
Malabù E La Pecora Magica
E-book26 pagine11 minuti

Malabù E La Pecora Magica

Valutazione: 0 su 5 stelle

()

Info su questo ebook

Massimo e Maria Grazia sono una coppia nella vita e nella scrittura. Amano scrivere insieme storie fantastiche dedicate a lettori di tutte le età. Questa serie nasce dall’idea di trasformare in libri le favole e le fiabe che hanno inventato per i loro bambini. Questa storia narra di un bullo che incontra un mago scorbutico addolcito dall'incontro con una ragazza semplice a cui consegna una ....
LinguaItaliano
EditoreTektime
Data di uscita14 gen 2021
ISBN9788835417262
Leggi anteprima

Leggi altro di Massimo Longo E Maria Grazia Gullo

Correlato a Malabù E La Pecora Magica

Libri correlati

Recensioni su Malabù E La Pecora Magica

Valutazione: 0 su 5 stelle
0 valutazioni

0 valutazioni0 recensioni

Cosa ne pensi?

Tocca per valutare

    Anteprima del libro

    Malabù E La Pecora Magica - Massimo Longo E Maria Grazia Gullo

    Maria Grazia Gullo - Massimo Longo

    Malabù e la

    pecora magica

    Copyright © 2018 M.G.Gullo – M.Longo

    L'immagine di copertina e la grafica sono state realizzate e curate  da Massimo Longo

    Tutti i diritti riservati.

    Malabù e la pecora magica

    OEBPS/images/image0001.png

    Un giorno, sulla strada che dal mare porta al villaggio di Mutino, passeggiava uno uomo insolito con un vestito lungo, arancione a pallini verdi. Camminava appoggiandosi ad un bastone in legno, che lo superava in altezza, il cui finale era una radice attorcigliata su se stessa. Al centro del vortice creato dalla radice, un grosso lapislazzulo contornato da tanti pallini d'argento.

    Portava con sé, legata ad una corda, una pecora imbizzarrita che scalciava e mordeva, sembrava non volesse seguire il padrone. Era bella, forte e giovane, con il pelo bianco come la neve, portava un collare di pelle nera con delle borchie, simile a quelli usati in alcuni circhi per i leoni.

    L’uomo si dirigeva al mercato del paese, al suo arrivo tutti i curiosi si avvicinarono per

    Ti è piaciuta l'anteprima?
    Pagina 1 di 1