Scopri milioni di ebook, audiolibri, riviste e altro ancora

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Come Smettere di Pensare Troppo: La Guida Definitiva per Eliminare i Pensieri Negativi. Tecniche Efficaci per Gestire Ansia e Stress. 7 Strategie per Costruire Nuove Abitudini e Pensieri Positivi

Come Smettere di Pensare Troppo: La Guida Definitiva per Eliminare i Pensieri Negativi. Tecniche Efficaci per Gestire Ansia e Stress. 7 Strategie per Costruire Nuove Abitudini e Pensieri Positivi

Leggi anteprima

Come Smettere di Pensare Troppo: La Guida Definitiva per Eliminare i Pensieri Negativi. Tecniche Efficaci per Gestire Ansia e Stress. 7 Strategie per Costruire Nuove Abitudini e Pensieri Positivi

Lunghezza:
145 pagine
1 ora
Editore:
Pubblicato:
25 set 2021
ISBN:
9798201482213
Formato:
Libro

Descrizione

Controllare i tuoi pensieri ti farà vivere una vita più serena.

 

Ecco svelato il segreto per abbandonare, una volta per tutte, i pensieri negativi che ti provocano ansia, stress e distrazioni in modo veloce ed efficace.


Ora che hai letto queste frasi, probabilmente starai pensando "Si, facile a dirsi…" ma non lasciarti prendere da questa convinzione. So bene cosa provi, ci sono passato anche io, per questo sono sicuro di riuscire a toglierti questo "ronzio" dalla testa dato da quel fastidioso soprappensiero che non riesci mai ad ignorare.

 

Questo libro non è soltanto una guida generica ma all'interno troverai una strategia di analisi dettagliata, pensata proprio per darti indicazioni su come migliorare la tua vita ed eliminare, passo dopo passo, quei blocchi mentali che ti separano dal raggiungere i tuoi obiettivi.

 

Ecco cosa imparerai grazie a questa guida:

 

  • Come capire le cause dell'Overthinking (o Pensiero Eccessivo) per imparare a liberarti dai tuoi pensieri negativi vivendo cosí una vita più felice,
  • Tecniche e strategie specifiche per gestire ansia e stress, che ti faranno recuperare il tempo perso a rimuginare sul passato così da prendere in mano le redini del tuo futuro,
  • Distorsioni cognitive: cosa sono e come capire se ne soffri, per sconfiggerle ed eradicarle dalla tua mente,
  • L'importanza della meditazione e del mindfulness come alleati per combattere il sovrappensiero e gestire con serenità le sfide di tutti i giorni,
  • Utilissimi consigli da adottare per iniziare a vivere di più il presente e costruire nuove abitudini e pensieri positivi, per conquistare finalmente quella pace mentale che cerchi da tempo,

Posso darti un consiglio? Pensare troppo non è sempre la soluzione migliore come ben sai, è arrivato il momento di cambiare ed essere più felici.

 

Quindi, clicca subito su "Acquista ora" e affrontiamo insieme questo viaggio verso la tua serenità.

 

Liberati da ogni peso ORA, non lasciarti frenare da te stesso!

Editore:
Pubblicato:
25 set 2021
ISBN:
9798201482213
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Correlato a Come Smettere di Pensare Troppo

Libri correlati

Anteprima del libro

Come Smettere di Pensare Troppo - Erick Graham

Come smettere di pensare troppo

La Guida Definitiva per Eliminare i Pensieri Negativi. Tecniche Efficaci per Gestire Ansia e Stress.

7 Strategie per Costruire Nuove Abitudini

e Pensieri Positivi.

di Erick Graham

© Copyright 2021 by Erick Graham

All rights reserved

NOTA LEGALE

Le informazioni contenute in questo libro e i suoi contenuti non sono pensati per sostituire nessun parere medico o professionale. Non hanno lo scopo di sostituire i pareri medici o di altri professionisti che potrebbero essere necessari. I contenuti di questo libro sono stati forniti a solo scopo educativo e ricreativo.

Il contenuto e le informazioni raccolte sono stati raccolti da fonti ritenute affidabili, e sono accurate secondo le la conoscenza, le informazioni e le credenze dell’autore. Tuttavia, l’autore non può garantirne l’accuratezza e validità e perciò non può essere ritenuto responsabile per qualsiasi errore e/o omissione.

Quando reso necessario o ritenuto appropriato devi consultare un professionista prima di usare qualsiasi rimedio, tecnica o informazione contenuta in questo libro. Usando le informazioni e contenuti di questo libro accetti di ritenere libero l’autore da qualsiasi danno, costo o spesa che potrebbero risultare dall’applicazione di una delle informazioni di questo libro. Concordi di accettare tutti i rischi derivati dall’uso delle informazioni presenti in questo libro.

Accetti che, continuando a leggere questo libro, quando appropriato e/o reso necessario, consulterai un professionista prima di usare i rimedi, le tecniche e le informazioni contenute all’interno di questo libro.

Indice

Introduzione

Capitolo 1

Overthinking

Definizione

Cause del pensiero eccessivo

Conseguenze del sovrappensiero

Capitolo 2

Distorsioni cognitive

Cosa sono

Tipologie di distorsioni cognitive

Terapia cognitiva comportamentale (CBT) e ristrutturazione cognitiva

Capitolo 3

Tecniche per gestire lo stress e l’ansia

5-4-3-2-1 tecnica grounding

Terapia narrativa

L’importanza della scrittura e costruzione del diario dei pensieri

Tecnica delle 3 colonne

L’importanza delle affermazioni positive

Il potere delle visualizzazioni

Altre tecniche utili

Capitolo 4

Mindfulness e Meditazione

Overview dell’importanza della meditazione

Meditazione del sorriso

Meditazione della camminata

Altre meditazioni

Esercizi di mindfulness

Capitolo 5

Consigli per nuovi pensieri

Concentrati su ciò che puoi controllare

Impegnati su ciò che puoi fare

Apprezza quello che hai

Vivi il presente

Pratica la gratitudine

Trova i tuoi valori interiori e il tuo vero scopo

Elimina cattive compagnie

Ultimo consiglio

Conclusioni

Un’ultima cortesia

L’autore

Altre pubblicazioni

Introduzione

Se cerchiamo nel vocabolario la parola pensiero, troviamo come definizione attività mentale, con la quale l’uomo riesce ad elaborare i concetti. In pratica il pensiero è un processo mentale grazie al quale ogni uomo elabora immagini, idee, desideri, sviluppa la propria coscienza e prende consapevolezza del mondo che lo circonda e di sé stesso.

È facile dunque comprendere come questo processo sia di estrema importanza per ogni essere umano. Non solo, è un aspetto fondamentale per sviluppare un’efficace attività di problem solving. In questo caso possiamo parlare di accezione assolutamente positiva del pensiero che ci aiuta ad analizzare una determinata situazione, valutarla nel suo insieme, portandoci ad una soluzione immediata e possibilmente veloce. Ci aiuta a risolvere un problema di oggi, di cui siamo consapevoli e che ci collega al momento presente. E il più delle volte lo facciamo seguendo uno schema ben preciso senza quasi rendercene conto (definiamo il problema, generiamo alternative, valutiamo e selezioniamo le alternative, attiviamo le soluzioni).

La capacità di problem solving è considerata, negli ultimi anni, come una tra le soft skills più richieste nel mondo del lavoro. In un recente rapporto The Future of Jobs 2020 è segnalata come una delle competenze chiave dei prossimi anni, anche in prospettiva delle nuove sfide che dovremo affrontare dopo questo delicato periodo.

Tuttavia, è altrettanto vero che la maggior parte delle persone, utilizza il pensiero nella sua accezione negativa, diventandone schiava. Ti è mai capitato di pensare ad un qualcosa, come un ricordo del passato e di non riuscire più a smettere di pensare a quell’evento senza poterci fare nulla? O ancora rimanere bloccato per giorni o addirittura mesi pensando al tuo futuro, provando stati di agitazione e ansia o continua preoccupazione? Se stai leggendo queste righe credo proprio di intuire la tua risposta.

In questo caso i tuoi pensieri ti stanno intrappolando. È come se si innescasse un meccanismo da cui diventa difficile e complicato venirne fuori. Il pensare e ripensare costantemente a un determinato evento negativo, indica che stai rimuginando. Questo rimuginare di pensieri, viene chiamato overthinking. Un processo che porta a pensare continuamente a qualcosa, provocando disagio, frustrazione, preoccupazione, paura e nei casi peggiori può degenerare in ansia e depressione. Questo accade perché, il pensare troppo causa un’eccessiva attività mentale che ha bisogno di energia e di conseguenza di sentiremo più stanchi del solito.

Diventa quindi di fondamentale importanza comprendere le cause che portano una persona al pensiero eccessivo per poi lavorare su sé stessi per risolvere questo problema. Per poterlo fare bisogna iniziare un processo che ci porti ad una maggiore consapevolezza riguardo al mondo che ci circonda e riguardo a noi stessi. Ma tutto questo può risultare molto difficile se non siamo abituati a valutare ciò che pensiamo. Se non ci fermiamo ad osservare i nostri pensieri e a distendere la mente non potremo mai accorgerci di quanti pensieri negativi circolano quotidianamente nella nostra mente. Ricorda che sei tu ad attribuire un potere ai tuoi pensieri. Puoi permettergli di angosciarti o farti paura, oppure puoi depotenziarlo sostituendolo con pensieri positivi ed edificanti.

Il segreto per farlo è imparare consapevolmente a vivere qui ed ora. Restare attaccati al momento presente ci permette, infatti, di migliorare la qualità della nostra vita, influendo su aspetti molto importanti come la stima di noi stessi e l’aumento della concentrazione. Così facendo riduciamo drasticamente i rischi legati all’ansia e alla depressione. Ma placare la nostra mente e ancorarla al momento non è affatto facile, soprattutto nel mondo occidentale. Un aiuto concreto, e su cui ho scritto il mio primo libro Buddismo per Principianti, è quello di avvicinarsi alla filosofia buddista che è basata su principi utili per assumere una maggiore consapevolezza della propria vita. Consapevolezza, vivere il momento presente, depotenziare i pensieri negativi sostituendoli con pensieri postivi. Queste sono le leve per gestire situazioni di overthinking e queste sono le leve che andremo a toccare all’interno di questa guida. Grazie alla lettura di questo libro, sarai in grado di gestire la problematica del pensare troppo semplicemente praticando le tecniche e seguendo i consigli descritti. Naturalmente, prima di iniziare qualsiasi tecnica, è consigliabile rivolgersi a un terapista. Attraverso una visita valuterà il vostro problema e sarà in grado di aiutarvi a trovare la soluzione più adeguata seguendovi nel vostro percorso. Ma credimi quando ti dico che spesso il pensiero eccessivo è una semplice abitudine, non una patologia. E attraverso un percorso lineare di comprensione alla radice del problema e di tecniche efficaci e concrete per gestirlo si sarà già in grado di apportare notevoli cambiamenti alla propria vita.

E questo è proprio quello che faremo insieme nel nostro viaggio. Nella prima parte andremo ad analizzare il fenomeno dell’overthinking, le sue cause e i suoi sintomi. Proseguiremo illustrando cosa siano le distorsioni cognitive e come si innescano. Comprendere questi processi mentali che influenzano la nostra mente generando emozioni negative è di assoluta importanza. Nei capitoli 3 e 4 inizieremo ad entrare nella parte pratica e analizzeremo diverse tecniche, tra cui quelle meditative, per gestire da subito ansia e stress. Avrai a disposizione anche alcuni semplici esercizi di Mindfulness.

Infine, nel quinto capitolo andrò a fornirti 7 consigli + 1 per iniziare a costruire pensieri positivi, cambiare determinati abitudini e vivere al meglio la tua vita. Il tuo viaggio verso una maggiore consapevolezza di te stesso, verso la costruzione di pensieri positivi e verso un’analisi introspettiva utile a comprendere il punto di partenza, sta per iniziare.

Buona lettura.

Capitolo 1

Overthinking

Definizione

La parola inglese overthinking significa pensare troppo e al contrario di quello che si può immaginare, il suo significato non assume, in termini generali, un valore negativo. Il pensare troppo,

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. Registrati per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di Come Smettere di Pensare Troppo

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori