Scopri milioni di ebook, audiolibri, riviste e altro ancora

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

La Scienza e l'Arte della Ricchezza: Come raggiungerla, come padroneggiarla, come mantenerla

La Scienza e l'Arte della Ricchezza: Come raggiungerla, come padroneggiarla, come mantenerla

Leggi anteprima

La Scienza e l'Arte della Ricchezza: Come raggiungerla, come padroneggiarla, come mantenerla

Lunghezza:
213 pagine
3 ore
Pubblicato:
6 ott 2020
ISBN:
9791220204590
Formato:
Libro

Descrizione

Contiene tre libri:
Come attrarre soldi di Joseph Murphy.
L'arte di far soldi di P. T. Barnum.
La Scienza del diventare ricchi di Wallace D. Wattles.

Essere ricco è un tuo diritto. Sei qui per vivere una vita di abbondanza ed essere felice, radioso e libero. Dovresti quindi possedere tutto il denaro che ti serve per condurre una vita piena, felice e prospera.
Non c'è virtù nella povertà; quest'ultima è una malattia della mente e dovrebbe essere abolita dalla faccia della terra. Sei qui per crescere, espanderti e aprirti spiritualmente, mentalmente e materialmente. Hai il diritto inalienabile di svilupparti pienamente ed esprimerti in tutti i contesti. Dovresti circondarti di bellezza e lusso.
Perché essere soddisfatto con quel tanto che basta per sopravvivere quando puoi godere delle ricchezze dell'Infinito? In questo libro imparerai a fare amicizia con i soldi e ad averne sempre un surplus. Il tuo desiderio di essere ricco è il desiderio di una vita più piena, più felice, più meravigliosa. È un impulso cosmico. È qualcosa di positivo, di molto positivo.
Inizia a vedere il denaro nel suo vero significato - come simbolo di scambio. Significa la libertà dal bisogno, bellezza, lusso, abbondanza e raffinatezza. Leggendo questo capitolo, probabilmente ti starai dicendo: "Voglio più soldi". "Sono degno di uno stipendio più alto di quello che ricevo".
Credo che la maggior parte delle persone non venga adeguatamente compensata. Una delle cause per cui molte persone non hanno più denaro è che lo condannano in silenzio o apertamente. Si riferiscono al denaro definendolo "sporco lucro" o dicendo "L'amore per il denaro è la radice di tutti i mali", ecc.
Un altro motivo per cui non prosperano è che credono in maniera subdola, subconscia, che ci sia una certa virtù nella povertà; questo schema subconscio può essere dovuto alla formazione durante la prima infanzia, alla superstizione o potrebbe basarsi su una falsa interpretazione delle Scritture.
Non c'è virtù nella povertà; è una malattia come qualsiasi altra malattia della mente. Se fossi fisicamente malato, penseresti che c'è qualcosa di sbagliato in te; cercheresti aiuto o faresti subito qualcosa per affrontare il problema. Allo stesso modo, se non hai costantemente denaro circolante nella tua vita, c'è qualcosa di radicalmente sbagliato in te.
Il denaro è solo un simbolo; ha assunto molte forme come mezzo di scambio attraverso i secoli, quali sale, perline e ciondoli di vario genere. Nell'antichità la ricchezza dell'uomo era determinata dal numero di pecore o buoi che possedeva. È molto più comodo scrivere un assegno che portare con sé alcune pecore per pagare le bollette. La Vita non vuole che tu viva in un tugurio o che abbia fame.
La vita vuole che tu sia felice, prospero e pieno di successo.
Pubblicato:
6 ott 2020
ISBN:
9791220204590
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore

Wallace Delois Wattles (1860-1911) was the author of numerous books, the best known of which is The Science of Getting Rich. He experienced failure after failure in his early life until after many years of study and experimentation he formulated a set of principles that, with scientific precision, create financial and spiritual wealth. He died a prosperous man in 1911.


Correlato a La Scienza e l'Arte della Ricchezza

Libri correlati

Anteprima del libro

La Scienza e l'Arte della Ricchezza - Wallace D. Wattles

ricchi

COME ATTRARRE SOLDI

di

JOSEPH MURPHY

Edizione 2019 David De Angelis

Traduzione dall’Inglese a cura di David De Angelis – Tutti i diritti di traduzione sono riservati.

Tutti i diritti sono riservati incluso il diritto di riprodurre questo libro o parte di esso in qualsiasi forma

IL TUO DIRITTO AD ESSERE RICCO

Essere ricco è un tuo diritto. Sei qui per vivere una vita di abbondanza ed essere felice, radioso e libero.

Dovresti quindi possedere tutto il denaro che ti serve per condurre una vita piena, felice e prospera.

Non c'è virtù nella povertà; quest’ultima è una malattia della mente e dovrebbe essere abolita dalla faccia della terra. Sei qui per crescere, espanderti e aprirti spiritualmente, mentalmente e materialmente.

Hai il diritto inalienabile di svilupparti pienamente ed esprimerti in tutti i contesti. Dovresti circondarti di bellezza e lusso.

Perché essere soddisfatto con quel tanto che basta per sopravvivere quando puoi godere delle ricchezze dell'Infinito? In questo libro imparerai a fare amicizia con i soldi e ad averne sempre un surplus. Il tuo desiderio di essere ricco è il desiderio di una vita più piena, più felice, più meravigliosa. È un impulso cosmico. È qualcosa di positivo, di molto positivo.

Inizia a vedere il denaro nel suo vero significato - come simbolo di scambio. Significa la libertà dal bisogno, bellezza, lusso, abbondanza e raffinatezza.

Leggendo questo capitolo, probabilmente ti starai dicendo: Voglio più soldi. Sono degno di uno stipendio più alto di quello che ricevo.

Credo che la maggior parte delle persone non venga adeguatamente compensata. Una delle cause per cui molte persone non hanno più denaro è che lo condannano in silenzio o apertamente. Si riferiscono al denaro definendolo sporco lucro o dicendo L'amore per il denaro è la radice di tutti i mali, ecc.

Un altro motivo per cui non prosperano è che credono in maniera subdola, subconscia, che ci sia una certa virtù nella povertà; questo schema subconscio può essere dovuto alla formazione durante la prima infanzia, alla superstizione o potrebbe basarsi su una falsa interpretazione delle Scritture.

Non c'è virtù nella povertà; è una malattia come qualsiasi altra malattia della mente. Se fossi fisicamente malato, penseresti che c'è qualcosa di sbagliato in te; cercheresti aiuto o faresti subito qualcosa per affrontare il problema. Allo stesso modo, se non hai costantemente denaro circolante nella tua vita, c'è qualcosa di radicalmente sbagliato in te.

Il denaro è solo un simbolo; ha assunto molte forme come mezzo di scambio attraverso i secoli, quali sale, perline e ciondoli di vario genere. Nell’antichità la ricchezza dell'uomo era determinata dal numero di pecore o buoi che possedeva. È molto più comodo scrivere un assegno che portare con sé alcune pecore per pagare le bollette.

Dio non vuole che tu viva in un tugurio o che abbia fame. Dio vuole che tu sia felice, prospero e pieno di successo. Dio ha sempre successo in tutte le Sue imprese, che crei una stella o l’intero cosmo!

Potresti voler fare un viaggio attorno mondo, studiare arte all'estero, andare al college, o mandare i tuoi figli a una scuola superiore. Senza dubbio desideri che i tuoi figli vivano in un ambiente incantevole, in modo che possano imparare ad apprezzare la bellezza, l'ordine, la simmetria e le proporzioni.

Sei nato per avere successo, per vincere, per superare tutte le difficoltà e sviluppare pienamente tutte le tue facoltà. Se c'è carenza finanziaria nella tua vita, fa’ qualcosa al riguardo.

Allontanati immediatamente da tutte le superstizioni sul denaro. Non considerare mai i soldi come cattivi o sporchi. Facendolo, li allontani da te. Ricorda che perdi ciò che condanni.

Supponiamo, per esempio, di trovare oro, argento, piombo, rame o ferro nel terreno. Chiameresti queste cose male? Dio ha dichiarato tutte le cose come buone.

Il male viene dall'intelligenza oscura dell'uomo, dalla sua mente non illuminata, dalla sua falsa interpretazione della vita e dal suo abuso del Potere Divino.

Uranio, piombo o qualche altro metallo avrebbero potuto essere usati come mezzo di scambio. Usiamo banconote, assegni, ecc.; sicuramente non è il pezzo di carta ad essere malvagio; tanto meno l’assegno. Fisici e scienziati sanno oggi che l'unica differenza tra un metallo e l'altro è il numero e la velocità di movimento degli elettroni che ruotano attorno a un nucleo centrale. Ora sono in grado di trasformare un metallo in un altro attraverso un bombardamento degli atomi nel potente ciclotrone. L'oro in determinate condizioni diventa mercurio. È solo questione di tempo prima che oro, argento e altri metalli vengano sintetizzati in laboratorio. Non ci vedo nulla di male negli elettroni, nei neutroni, nei protoni e negli isotopi.

Il pezzo di carta nella tua tasca è composto da elettroni e protoni disposti in modo diverso; il loro numero e velocità di movimento sono differenti; questo è l'unico modo in cui la carta differisce dall'argento nella tua tasca.

Alcune persone diranno: Oh, la gente uccide per soldi. Rubano per soldi! Il denaro è stato associato a innumerevoli crimini, ma questo non lo rende cattivo.

Un uomo può dare ad un altro 50$ per uccidere qualcuno; ha abusato del denaro per usarlo per uno scopo distruttivo. Puoi usare l'elettricità per uccidere qualcuno o per illuminare la casa. Puoi usare l'acqua per placare la sete del bambino o usarla per affogare lo stesso bambino. Puoi usare il fuoco per scaldare il bambino o per bruciarlo.

Un'altro esempio sarebbe se tu prendessi della terra dal tuo giardino, la mettessi nella tua tazza di caffè per colazione, quello sarebbe il tuo male; eppure la terra non è cattiva; nemmeno il caffè. La terra è mal utilizzata; appartiene al tuo giardino.

Allo stesso modo, se un ago fosse piantato nel tuo pollice, sarebbe il tuo male; l'ago o spillo appartiene al porta-aghi, non al tuo pollice.

Sappiamo che le forze o gli elementi della natura non sono cattivi; se ci benedicono o ci feriscono dipende dall’uso che ne facciamo.

Un uomo una volta mi disse: Sono al verde. Non mi piacciono i soldi; sono la radice d'ogni male.

L'amore per il denaro ad esclusione di tutto il resto ti farà diventare sbilenco e non equilibrato. Sei qui per utilizzare saggiamente il tuo potere o autorità. Alcuni uomini bramano il potere; altri bramano soldi. Se ti concentri sul denaro e dici: Questo è tutto ciò che voglio. Ho intenzione di dedicare tutta la mia attenzione a accumulare denaro; nient'altro ha importanza puoi ottenere denaro e fare una fortuna, ma hai dimenticato che sei qui per condurre una vita equilibrata. L'uomo non vive di solo pane.

Ad esempio, se fai parte di un gruppo religioso o religioso e ne diventi fanatico, isolandoti dai tuoi amici, dalla società e dalle attività sociali, diventerai sbilanciato, inibito e frustrato. La natura è fondata su un equilibrio. Se dedichi tutto il tuo tempo alle cose e ai beni esterni, ti troverai affamato di pace mentale, armonia, amore, gioia o salute perfetta. Scoprirai che non puoi comprare nulla di reale. Puoi accumulare una fortuna o avere milioni di dollari; questo non è negativo o cattivo. Amare il denaro fino ad escludere tutto il resto si traduce in frustrazione, delusione e disillusione; in questo senso è la radice del tuo male.

Rendendo il denaro il tuo unico scopo, hai semplicemente fatto una scelta sbagliata. Hai pensato che fosse tutto ciò che desideravi, ma dopo tutti i tuoi sforzi hai capito che non erano solo i soldi di cui avevi bisogno. Ciò che davvero desideravi era il posto giusto, la tranquillità e l'abbondanza. Potresti possedere un milione o molti milioni, se lo desideri, e avere comunque tranquillità, armonia, salute perfetta e espressione Divina.

Tutti vogliono soldi a sufficienza. Vogliono abbondanza e riuscire a risparmiare; e dovrebbero poterlo ottenere. Gli stimoli, i desideri e gli impulsi che abbiamo verso il cibo, i vestiti, le case, i migliori mezzi di trasporto, l'espressione, la procreazione e l'abbondanza ci sono tutti dati da Dio, sono Divini e buoni, ma possiamo indirizzare erroneamente questi stimoli, desideri e impulsi portando esperienze negative o cattive nelle nostre vite.

L'uomo non ha una natura malvagia; non c'è malvagità in te; è Dio, la Saggezza Universale o la Vita che cerca espressione attraverso di te.

Ad esempio, un ragazzo vuole andare al college, ma non ha abbastanza soldi. Vede altri ragazzi del vicinato che vanno al college e all'università; il suo desiderio aumenta. Dice a se stesso: Anche io voglio un'educazione. Tale giovane potrebbe rubare e sottrarre denaro con lo scopo di andare al college. Il desiderio di andare al college era fondamentalmente buono; ha indirizzato male quel desiderio o impulso violando le leggi della società, la legge cosmica dell'armonia o la regola d'oro; poi si troverà nei guai.

Tuttavia, se questo ragazzo conoscesse le leggi della mente e la sua capacità assoluta di andare al college attraverso l'uso del Potere Spirituale, sarebbe libero e non prigioniero. Chi lo ha messo in prigione? Lui stesso. Il poliziotto che lo ha rinchiuso in prigione era uno strumento delle leggi create dall'uomo che lui ha violato. Prima si è imprigionato nella sua mente rubando e facendo del male ad altri. Sono seguiti la paura e il senso di di colpa; questa è la prigione della mente seguita poi dalle mura della prigione fatte di mattoni e pietre.

Il denaro è un simbolo dell'opulenza, della bellezza, della raffinatezza e dell'abbondanza di Dio, e dovrebbe essere usato saggiamente, giudiziosamente e in modo costruttivo per benedire l'umanità in innumerevoli modi. È semplicemente un simbolo della salute economica della nazione. Quando il tuo sangue circola liberamente, sei sano. Quando i soldi circolano liberamente nella tua vita, sei economicamente sano. Quando le persone cominciano ad accumulare denaro, a metterlo via in scatole di latta e a riempirsi di paura, c'è una malattia economica.

Il crollo del 1929 fu un panico psicologico; era la paura che afferrava le menti delle persone in ogni luogo.

Era una specie di incantesimo ipnotico negativo.

Stai vivendo in un mondo soggettivo e oggettivo.

Non devi trascurare il cibo spirituale, come la tranquillità, l'amore, la bellezza, l'armonia, la gioia e le risate.

La conoscenza del potere spirituale è il mezzo per arrivare alla Via Reale verso le Ricchezze di ogni tipo, che il tuo desiderio sia spirituale, mentale o materiale. Lo studente delle leggi della mente, o studente del principio spirituale, crede e sa con certezza che indipendentemente dalla situazione economica, dalla fluttuazione del mercato azionario, depressione, scioperi, guerra, altre condizioni o circostanze, sarà sempre ampiamente prospero indipendentemente dalla forma che possa assumere il denaro. La ragione per questo è che dimora nella coscienza della ricchezza. Lo studente si è convinto nella sua mente che la ricchezza fluisce sempre liberamente nella sua vita e che c'è sempre un surplus divino. Anche se dovesse esserci una guerra domani, e tutte le appartenenze attuali dello studente perdessero valore, come i marchi tedeschi dopo la prima guerra mondiale, egli continuerebbe ad attrarre ricchezza e a non avere problemi a prescindere dalla forma della nuova moneta.

La ricchezza è uno stato di coscienza; è una mente condizionata all'abbondanza divina che scorre per sempre. Il pensatore scientifico considera denaro o ricchezza come una marea che si abbassa, ma torna sempre.

Le maree sono una sicurezza; così anche il flusso di denaro di un uomo quando ha fede in una Presenza instancabile, immutabile, immortale che è onnipresente, e fluisce incessantemente. L'uomo che conosce il funzionamento del subconscio non è mai, quindi, preoccupato per la situazione economica, il panico del mercato azionario, la svalutazione, o inflazione di valuta, poiché dimora nella coscienza dell'eterna abbondanza di Dio. Un tale uomo è sempre ben rifornito e sorvegliato da una potente Presenza. Ecco gli uccelli del cielo: poiché non seminano, né mietono, raccolgono nei granai; eppure il tuo Padre celeste li nutre. Non valete forse più di loro?

Finché entri consapevolmente in comunione con la Presenza Divina affermando e sapendo che Essa ti guida e ti conduce in tutte le tue decisioni, che è una Lampada ai tuoi piedi e una Luce sul tuo cammino, sarai divinamente prospero e sostenuto ben oltre i tuoi più grandi sogni.

Ecco un semplice modo per impressionare il tuo subconscio con l'idea di abbondanza o ricchezza costante: metti a tacere i meccanismi della tua mente. Rilassati! Lascia andare! Concentra l'attenzione. Entra in uno stato mentale sonnolento, meditativo; questo riduce lo sforzo al minimo; quindi, in un modo tranquillo, rilassato e passivo, rifletti sulle seguenti semplici verità: Chiediti da dove vengono le idee? Da dove viene la ricchezza? Da dove vieni tu? Da dove viene il tuo cervello e la tua mente? Sarai ricondotto alla Sorgente Unica.

Ora ti trovi su una base operativa di tipo spirituale. Non sarà più un insulto per la tua intelligenza rendersi conto che la ricchezza è uno stato mentale. Prendi questa piccola frase; ripetila lentamente per quattro o cinque minuti, tre o quattro volte al giorno, tranquillamente a te stesso, in particolare prima di andare a dormire: Il denaro circola liberamente nella mia vita e c'è sempre un surplus divino. Man mano che lo fai regolarmente e sistematicamente, l'idea di ricchezza sarà trasmessa alla tua mente più profonda e svilupperai una coscienza di ricchezza. Una ripetizione oziosa di tipo meccanico non riuscirà a creare la coscienza della ricchezza. Inizia a sentire la verità di ciò che affermi. Sii consapevole di cosa stai facendo e del perché lo stai facendo. Sai che il tuo io più profondo è sensibile a ciò che tu accetti come vero in modo cosciente.

All'inizio le persone che si trovano in difficoltà finanziarie non ottengono risultati con affermazioni del tipo: Sono ricco, Sono prospero, Sono fortunato; tali dichiarazioni possono far peggiorare le loro condizioni. La ragione è che il subconscio accetterà solo la dominante tra due idee, o l'umore o il sentimento dominante. Seppure affermano Sono prosperoso, il loro sentimento di carenza è prevalente e qualcosa dentro di loro dirà No, non sei prospero, sei al verde. Il sentimento di carenza è dominante in modo che ogni affermazione richiamerà lo stato di carenza, ed essi riceveranno ancora più carenza. La maniera in cui i principianti possono superare questo problema è quello di affermare ciò su cui mente cosciente e mente subcosciente sono d'accordo; allora non ci sarà contraddizione. La nostra mente subcosciente accetta le nostre credenze, sensazioni, convinzioni e ciò che accettiamo consapevolmente come vero.

Un uomo potrebbe ottenere la cooperazione del proprio subconscio affermando: Sto prosperando ogni giorno. Sto crescendo in ricchezza e in saggezza ogni giorno. Ogni giorno la mia ricchezza si sta moltiplicando. Sto avanzando, crescendo, e migliorando finanziariamente. Queste e simili dichiarazioni non creerebbero alcun conflitto nella mente.

Ad esempio, se un venditore ha solo dieci centesimi in tasca, potrebbe facilmente convenire che ne avrà di più domani. Se il giorno successivo vendesse un paio di scarpe, non c'è nulla in lui che possa dire che le sue vendite non potrebbero aumentare. Potrebbe usare affermazioni come: Le mie vendite aumentano ogni giorno. Sto avanzando e migliorando. Troverebbe che queste affermazioni suonerebbero psicologicamente valide, accettabili per la sua mente e produrrebbero frutti desiderabili.

Anche lo studente spiritualmente avanzato che afferma tranquillamente, consapevolmente e fecondamente: Sono prospero, Ho successo, Sono ricco, ottiene risultati meravigliosi. Perché ciò dovrebbe essere vero? Quando pensano, sentono o dicono: Io sono prospero, vogliono dire che Dio è Abbondanza o Infinite Ricchezze, e ciò che è vero per Dio è vero per loro. Quando

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. Registrati per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di La Scienza e l'Arte della Ricchezza

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori