Scopri milioni di ebook, audiolibri, riviste e altro ancora

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Guida veloce, efficace e divertente al miglioramento della professione docente

Guida veloce, efficace e divertente al miglioramento della professione docente

Leggi anteprima

Guida veloce, efficace e divertente al miglioramento della professione docente

Lunghezza:
51 pagine
35 minuti
Pubblicato:
30 giu 2020
ISBN:
9788830623422
Formato:
Libro

Descrizione

Anna Rita con questo breve manuale vuole avvicinarsi a docenti, educatori ma soprattutto agli studenti, perché la sua missione sacra è quella di preservare la dignità di ogni ‘discente’ attraverso l’utilizzo di un linguaggio attento e non offensivo, gentile e incoraggiante, evidenziando la tendenza esasperata e non sempre necessaria ad attribuire voti. Un percorso di formazione e autovalutazione che ogni educatore dovrebbe affrontare e che ci conduce verso nuovi approcci formativi, come per esempio, l’attività teatrale di cui l’autrice è protagonista, essendo, oltre che docente, anche attrice.
“Spesso il docente tende ad evidenziare le ‘mancanze’ del discente mentre dovrebbe continuamente incoraggiarlo, stimolarlo e trasmettergli fiducia, anche quando oppone resistenza e i risultati, e/o la condotta, sono ben lontani dai minimi obiettivi. È inutile umiliare una persona (in particolare uno studente) sottolineando di continuo i suoi lati negativi; in tal modo finirà con identificarsi con la parte peggiore di sé che, paradossalmente, verrebbe alimentata fino a predominare. L’insegnante che, invece, riesce ad iniettare costante fiducia nello studente fino a convincerlo pienamente del proprio valore, e cerca attentamente di indagarne i talenti per renderlo poi consapevole del suo enorme potenziale, impara ad impiegare il tempo nel migliore dei modi e ad usare le parole per costruire una nuova immagine del discente.”

Laureata in lingue e con un master in interpretariato, Anna Rita Baldini insegna nel carcere da 10 anni tramite il C.P.I.A. di Benevento;  è inoltre attrice di teatro, docente di recitazione, autrice e regista delle sue opere. Lavora anche come Guida turistica, Interprete e Mental Coach. La sua passione per le discipline olistiche e per la Metamedicina l’hanno portata ad adottare una certa filosofia di vita e a diventare Operatrice Reiki di secondo livello; nel 2009 è autrice e conduttrice di un programma di medicina su un’emittente televisiva campana, in cui, tra vari noti professionisti, riesce a coinvolgere anche il presidente della Guna attraverso un’intervista svolta in videoconferenza.
Pubblicato:
30 giu 2020
ISBN:
9788830623422
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Correlato a Guida veloce, efficace e divertente al miglioramento della professione docente

Libri correlati

Articoli correlati

Anteprima del libro

Guida veloce, efficace e divertente al miglioramento della professione docente - Anna Rita Baldini

Anna Rita Baldini

Guida veloce, efficace e divertente al miglioramento della professione docente

Albatros

Nuove Voci

Ebook

© 2020 Gruppo Albatros Il Filo S.r.l. | Roma

www.gruppoalbatros.com

ISBN 978-88-306-2342-2

I edizione elettronica giugno 2020

‘Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi, lui passerà tutta la vita a credersi stupido.’ Albert Einstein

Prefazione di Barbara Alberti

Il prof. Robin Ian Dunbar, antropologo inglese, si è scomodato a fare una ricerca su quanti amici possa davvero contare un essere umano. Il numero è risultato molto molto limitato. Ma il professore ha dimenticato i libri, limitati solo dalla durata della vita umana.

È lui l’unico amante, il libro. L’unico confidente che non tradisce, né abbandona. Mi disse un amico, lettore instancabile: Avrò tutte le vite che riuscirò a leggere. Sarò tutti i personaggi che vorrò essere.

Il libro offre due beni contrastanti, che in esso si fondono: ci trovi te stesso e insieme una tregua dall’identità. Meglio di tutti l’ha detto Emily Dickinson nei suoi versi più famosi

Non esiste un vascello come un libro

per portarci in terre lontane

né corsieri come una pagina

di poesia che s’impenna.

Questa traversata la può fare anche un povero,

tanto è frugale il carro dell’anima

(Trad. Ginevra Bompiani).

A volte, in preda a sentimenti non condivisi ti chiedi se sei pazzo, trovi futili e colpevoli le tue visioni che non assurgono alla dignità di fatto, e non osi confessarle a nessuno, tanto ti sembrano assurde.

Ma un giorno puoi ritrovarle in un romanzo. Qualcun altro si è confessato per te, magari in un tempo lontano. Solo, a tu per tu con la pagina, hai il diritto di essere totale. Il libro è il più soave grimaldello per entrare nella realtà. È la traduzione di un sogno.

Ai miei tempi, da adolescenti eravamo costretti a leggere di nascosto, per la maggior parte i libri di casa erano severamente vietati ai ragazzi. Shakespeare per primo, perfino Fogazzaro era sospetto, Ovidio poi da punizione corporale. Erano permessi solo Collodi, Lo Struwwelpeter, il London canino e le vite dei santi.

Una vigilia di Natale mio cugino fu beccato in soffitta, rintanato a leggere in segreto il più proibito fra i proibiti, L’amante di lady Chatterly. Con ignominia fu escluso dai regali e dal cenone. Lo incontrai in corridoio per nulla mortificato, anzi tutto spavaldo, e un po’ più grosso del solito. Aprì la giacca, dentro aveva nascosto i 4 volumi di Guerra e pace, e mi disse: Che me ne frega, a me del cenone. Io, quest’anno, faccio il Natale dai Rostov.

Sono amici pazienti, i libri, ci aspettano in piedi, di schiena negli scaffali tutta la vita, sono capaci di aspettare all’infinito che tu li prenda

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. Registrati per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di Guida veloce, efficace e divertente al miglioramento della professione docente

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori