Scopri milioni di ebook, audiolibri, riviste e altro ancora

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Mangiare la terra: La verità su ciò che mangiamo

Mangiare la terra: La verità su ciò che mangiamo

Leggi anteprima

Mangiare la terra: La verità su ciò che mangiamo

Lunghezza:
107 pagine
1 ora
Editore:
Pubblicato:
9 ago 2020
ISBN:
9781005912482
Formato:
Libro

Descrizione

«Mangiare la terra offre una sintesi completa delle conseguenze devastanti dell’eccessiva enfasi del nostro attuale sistema alimentare sui prodotti derivanti da animali ... Leggi e condividilo!»

Dott. Will Tuttle, autore di Cibo per la pace

Editore:
Pubblicato:
9 ago 2020
ISBN:
9781005912482
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore

Dan is a writer, speaker, poet, photographer, activist, and professor of sociology. He lives and loves in San Francisco, even while exploring the world.


Correlato a Mangiare la terra

Libri correlati

Articoli correlati

Anteprima del libro

Mangiare la terra - Dan Brook

Mangiare la terra

La verità su ciò che mangiamo

Dan Brook, PhD

Diritto d’autore © 2020 di Dan Brook a Smashwords

Copertina di Andrea Schmidt

Foto di copertina di Swiss Chard di Heather Barnes

Le immagini interne sono di dominio pubblico.

Le versioni di questo libro sono anche in English/inglese,

Spanish/Español, French/Français, Italian/Italiano, Chinese/中文, Korean/한국어, e Thai/ไทย.

«Mangiare la terra offre una sintesi completa delle conseguenze devastanti dell’eccessiva enfasi del nostro attuale sistema alimentare sui prodotti derivanti da animali ... Leggi e condividilo!»

Dott. Will Tuttle, autore di Cibo per la pace

Dedicato a tutti coloro a cui importa

e, come sempre, a mio figlio.

Mangiare come se la Terra Conta

(Lo fa!)

Mangiare carne minaccia la protezione degli animali, la salute personale,

la sicurezza sociale, la sicurezza alimentare, la biodiversità e la sostenibilità ambientale.

Il modo migliore per noi, proteggere personalmente gli animali, il nostro mondo, e la nostra salute ogni giorno è quello

Vai Veg.....questo è Eco-mangiare!

L’atto più politico che facciamo su base giornaliera è quello di mangiare.

Jules Pretty

"L’appettito umano di carne animale è una forza trainante dietro praticamente tutte le principali categorie di danno ambientale ora minaccia il futuro- umana la deforestazione, l’erosione, la scarsità d’acqua fresca, inquinamento dell’aria e dell’acqua, i cambiamenti climatici, la perdita di biodiversità,

l’ingiustizia sociale, la destabilizzazione delle comunità, e la diffusione della malattia."

Editori, World Watch, Luglio / Agosto 2004

La decisione di mangiare verdura (vegetariana o vegana) è uno dei modi più vitali siamo in grado di contribuire a salvare la nostra salute e il nostro ambiente ogni giorno ...

Scendi alle tue buone intenzioni e metti le convinzioni in azione!

Consideriamo i fatti:

Sommario:

1. Le foreste pluviali

2. Riscaldamento terrestre

3. Combustibili fossili

4. Terra

5. Acqua

6. Rifiuti

7. Fabbrica agricoltura & macelli

8. Pesce & altri animali di mare

9. Salute & malattia

10. Economia & esternalità

11. La fame

12. Proteine

13. Calcio

14. Grassi, colesterolo, e fibra

15. Carboidrati

16. Enzimi

17. Soy

18. Anti-ossidanti

19. Ferro

20. Vitamina B12

21. Peso e obesità

22. Forza

23. Fisiologia

24. Allergie

25. Agricoltura biologica

26. La violenza, compassione, e etica

27. Animali, intelligenza, emozioni, e diritti

28. I vegetariani, vegani, flexitarians, e altro

29. Gli argomenti contro il vegetarismo?

30. Rendere l’interruttore!

31. Bonus citazioni

1. Foreste pluviali:

Mangiare carne contribuisce alla distruzione delle foreste pluviali, che vengono spesso chiamati i polmoni del nostro pianeta, per il modo in cui assorbono anidride carbonica ed emettono ossigeno. Quello che si respira fuori (anidride carbonica), alberi respirare; Che alberi respirano fuori (ossigeno), che respiriamo in. Respiriamo l’un l’altro nella vita e siamo attivamente distruggendo quel supporto vitale. Le foreste pluviali sono una delle principali fonti di ossigeno per il pianeta; la loro sopravvivenza e la nostra sopravvivenza sono strettamente collegati. Le foreste pluviali forniscono anche cibo, medicine, gli habitat, e la bellezza.

Le foreste pluviali ospitano circa il 90% di tutte le specie animali e vegetali del pianeta. La Foresta Amazzonica da solo detiene circa il 20% dell’acqua dolce del mondo ed emette circa il 20% di ossigeno del mondo, che possiede la bellezza e sequestro di carbonio. Ogni anno, enormi quantità di foresta pluviale [Oltre 32.000 kmq], tra cui quasi 20.000 miglia quadrate nella foresta amazzonica, si perdono alla deforestazione. Negli ultimi 40 anni da solo, ben il 20% della Foresta Amazzonica è stata cancellata e l’80% di quello eliminato Amazon terra è attualmente utilizzato per il pascolo più di 200 milioni di bovini.

La deforestazione dell’Amazzonia ha conseguenze immediate e severe per la vita al suo interno. Nel solo Brasile, ci sono circa 460.000 persone indigene che vivono in Amazzonia, e 200.000 di vita di queste persone sono direttamente minacciate dalla deforestazione dell’Amazzonia - il fallimento del governo brasiliano per proteggere i loro diritti ha lasciato queste popolazioni estremamente vulnerabili agli effetti di la deforestazione. Al di là di tribù indigene del Brasile, fino a 30 milioni di persone e 350 gruppi unici vivono all’interno delle Amazzoni e si basano sulle sue risorse - abitanti delle città più grandi della foresta pluviale, non sono esenti da essere dipendente da sue ricchezze naturali e. la vita di queste persone vengono messi in pericolo e le loro culture minacciate a causa del nostro bisogno di distruggere la loro casa. La tribù nativa Akuntsu, che aveva abitato le foreste pluviali di Rondônia, hanno avuto le loro case ancestrali nella foresta pluviale distrutta dalla deforestazione, in particolare per far posto ad allevamenti di bestiame. A partire dal 2009, la popolazione Akuntsu è ridotta a un totale di 5 persone. All’interno anni, il genocidio di questa tribù, così come molti altri, come gli Awá, sarà completa. La più grande delle tribù amazzoniche native, i Guaraní, è stato simile diminuito a 50.000 persone. Nel corso degli ultimi 100 anni, gran parte della loro terra è stato sostituito con allevamenti di bestiame - come il popolo Akuntsu, il disboscamento delle loro terre è gravemente oscurato il loro futuro.

Oltre alla minaccia verso le persone del Amazon, le specie vegetali e della fauna selvatica del Rio delle Amazzoni sono stati drasticamente in via di estinzione. Delle migliaia di fauna selvatica per l’Amazzonia, come molti come 500 specie sono gravemente in pericolo, e dal 36% a un massimo di 57 % di alberi amazzonici sono stati trovati per essere qualificato come probabile livello globale in via di estinzione. Estinzione a causa della perdita di habitat, vale a dire la deforestazione, sta aumentando rapidamente, e si prevede che fino al 50% di tutte le specie può essere diretto verso l’estinzione entro la metà del secolo.

Inoltre, subacquei foreste delle barriere coralline vengono decimati da rape-and-run stupro allevamento dei gamberetti (sfruttando e inquinanti comunità costiere per 2 a 5 anni prima di abbandonare, in particolare in Asia e in America Latina), la pesca commerciale, spedizione industriale, e altri mega di carne e pesce correlati -Attività. Circa il 70 per cento delle foreste di mangrovie del mondo sono scomparsi negli ultimi 40 anni, dovuto in parte alla crescita di gamberetti acquacoltura, secondo un articolo intitolato Gambero economico, finanziato dalla tratta di esseri umani e la distruzione dell’ambiente. Solo la Thailandia ha perso un enorme 84% delle sue mangrovie, e diversi altri paesi, come Panama e Messico, hanno perso percentuali simili. foreste di mangrovie sono le foreste pluviali del mare e la loro distruzione ha terribili conseguenze ecologiche - mangrovie casa e produrre cibo per migliaia di specie uniche; filtrare sia acqua

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. Registrati per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di Mangiare la terra

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori