Scopri milioni di ebook, audiolibri, riviste e altro ancora

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Lavorare Online: Professioni digitali, lavori e metodi per guadagnare sul web

Lavorare Online: Professioni digitali, lavori e metodi per guadagnare sul web

Leggi anteprima

Lavorare Online: Professioni digitali, lavori e metodi per guadagnare sul web

Lunghezza:
113 pagine
1 ora
Pubblicato:
16 lug 2020
ISBN:
9788835865179
Formato:
Libro

Descrizione

Ti piacerebbe lavorare online? Lavorare in questo mondo virtuale così ricco di opportunità, ma ancora troppo poco sfruttato, soprattutto qui in Italia?
Ti farebbe piacere avviare una vera attività online, di quelle che ti permettano di sfruttare una tua passione per farla diventare un business?
Vorresti trovare un’idea lavoro, di quelle che non ti aspetti, a cui non avevi mai pensato, ma che invece fanno proprio al caso tuo?
Beh, se la tua risposta a queste domande è affermativa, fermati qua! Non passare oltre!
Scorrendo queste pagine troverai tante idee di lavori online e professioni digitali da avere solo l’imbarazzo della scelta.
Avrai a disposizione tutti gli spunti e i mezzi per inventarti un lavoro online e portare avanti un’attività disegnata su misura per te.
Sono certa che questo libro potrà esserti di grande aiuto per realizzare concretamente il tuo sogno di lavorare online.
In questi anni, sono sempre più numerose le persone che si sono rivolte al web per trovare un lavoro, che nella realtà “non virtuale” scarseggia, o le costringe a ritmi di vita stressanti per tutta la famiglia. In questo momento sono moltissimi i settori lavorativi che stanno soffrendo: aziende, impiegati, operai, imprenditori, di ogni categoria. Al contrario lo smart working, i lavori online e l’e-commerce stanno andando a gonfie vele. Insomma ci troviamo in una fase di profonda trasformazione, che riguarda non solo il lavoro, ma tutta la vita sociale.
Il lavoro online rappresenta un’opportunità unica per affiancare al lavoro tradizionale un’idea di lavoro nuova, che ci aiuti a riprenderci ciò che ci eravamo inesorabilmente lasciati sfuggire di mano: il tempo per la famiglia, per noi stessi e per gli amici; un’organizzazione del lavoro più libera e a misura d’uomo; una società meno frenetica; ritmi meno stressanti e orari più flessibili; la libertà di lavorare ovunque e in qualsiasi parte del mondo ci si trovi; una città più vivibile e con meno traffico.
Tutto questo, oltre a migliorare la qualità della vita di tutti noi, darebbe un contributo fondamentale alla vita familiare e cittadina, e alla soluzione del problema dello smog e dei cambiamenti climatici.
E, tra i pregi del lavoro online, ci sono anche i bassissimi costi per iniziare: non dovrai preoccuparti di pagare affitti, acquistare attrezzature costose, o assumere del personale.
Tutto ciò che ti occorre sono tempo, impegno e dedizione.
Oggi c’è la possibilità di trovare nuove strade, di diversificare, di appoggiarsi all’e-commerce o ai lavori online, di aggiornarsi, di specializzarsi in nicchie di mercato particolari.
In questo ebook troverai una panoramica sulle professioni digitali più richieste e sui nuovi lavori emergenti, ma anche sulle antiche professioni rivisitate in chiave digitale. Un ebook per conoscere le ultime novità, per tentare nuove strade, per diversificare gli introiti, per creare il tuo percorso lavorativo unico ed originale. Tante idee, strategie e consigli per avviare la tua attività online su misura per te.
Pubblicato:
16 lug 2020
ISBN:
9788835865179
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Correlato a Lavorare Online

Libri correlati

Anteprima del libro

Lavorare Online - Laura Giannetti

WEB

INTRODUZIONE

Ti piacerebbe lavorare online? Lavorare in questo mondo virtuale così ricco di opportunità, ma ancora troppo poco sfruttato, soprattutto qui in Italia?

Ti farebbe piacere avviare una vera attività online, di quelle che ti permettano di sfruttare una tua passione per farla diventare un business?

Vorresti trovare un’idea lavoro, di quelle che non ti aspetti, a cui non avevi mai pensato, ma che invece fanno proprio al caso tuo?

Beh, se la tua risposta a queste domande è affermativa, fermati qua! Non passare oltre!

Scorrendo queste pagine troverai tante idee di lavori online e professioni digitali da avere solo l’imbarazzo della scelta.

Avrai a disposizione tutti gli spunti e i mezzi per inventarti un lavoro online e portare avanti un’attività disegnata su misura per te.

Sono certa che questo libro potrà esserti di grande aiuto per realizzare concretamente il tuo sogno di lavorare online.

In questi anni, sono sempre più numerose le persone che si sono rivolte al web per trovare un lavoro, che nella realtà non virtuale scarseggia, o le costringe a ritmi di vita stressanti per tutta la famiglia. In questo momento sono moltissimi i settori lavorativi che stanno soffrendo: aziende, impiegati, operai, imprenditori, di ogni categoria. Al contrario lo smart working, i lavori online e l’e-commerce stanno andando a gonfie vele. Insomma ci troviamo in una fase di profonda trasformazione, che riguarda non solo il lavoro, ma tutta la vita sociale.

Il lavoro online rappresenta un’opportunità unica per affiancare al lavoro tradizionale un’idea di lavoro nuova, che ci aiuti a riprenderci ciò che ci eravamo inesorabilmente lasciati sfuggire di mano: il tempo per la famiglia, per noi stessi e per gli amici; un’organizzazione del lavoro più libera e a misura d’uomo; una società meno frenetica; ritmi meno stressanti e orari più flessibili; la libertà di lavorare ovunque e in qualsiasi parte del mondo ci si trovi; una città più vivibile e con meno traffico.

Tutto questo, oltre a migliorare la qualità della vita di tutti noi, darebbe un contributo fondamentale alla vita familiare e cittadina, e alla soluzione del problema dello smog e dei cambiamenti climatici.

E, tra i pregi del lavoro online, ci sono anche i bassissimi costi per iniziare: non dovrai preoccuparti di pagare affitti, acquistare attrezzature costose, o assumere del personale.

Tutto ciò che ti occorre sono tempo, impegno e dedizione.

Oggi c’è la possibilità di trovare nuove strade, di diversificare, di appoggiarsi all’e-commerce o ai lavori online, di aggiornarsi, di specializzarsi in nicchie di mercato particolari.

In questo ebook troverai una panoramica sulle professioni digitali più richieste e sui nuovi lavori emergenti, ma anche sulle antiche professioni rivisitate in chiave digitale. Un ebook per conoscere le ultime novità, per tentare nuove strade, per diversificare gli introiti, per creare il tuo percorso lavorativo unico ed originale. Tante idee, strategie e consigli per avviare la tua attività online su misura per te.

E- COMMERCE

VENDERE ONLINE O APRIRE UN NEGOZIO VIRTUALE

Puoi decidere di vendere oggetti online oppure di aprire un negozio virtuale.

Nel primo caso puoi mettere in vendita oggetti che hai in casa, ma anche intere collezioni di dischi, fumetti, libri, eccetera. Per fare questo puoi pubblicare inserzioni gratuite su siti di annunci e vendere direttamente al cliente: parliamo ad esempio di eBay, Subito.it, Kijiji, Amazon e altri. Per vendere invece oggetti rari e preziosi e pezzi unici puoi utilizzare Catawiki, il principale sito di aste, in cui le categorie più battute sono: arte, gioielli, orologi, francobolli.

Se invece vuoi occuparti di e-commerce in modo professionale, allora sarà necessario aprire un negozio virtuale di tua proprietà.

Un negozio online può essere la vetrina internet di un negozio fisico già esistente, oppure l’esposizione esclusivamente online di prodotti o servizi. Puoi spaziare dai prodotti digitali (musica, e-book, videocorsi, etc) ai beni e servizi tradizionali, di produzione tua o di altri marchi.

I vantaggi più immediati del possedere un negozio online rispetto ad un negozio tradizionale sono: un basso investimento iniziale; poter raggiungere un numero di potenziali clienti molto più alto rispetto a qualsiasi attività tradizionale; rimanere aperto h 24, in quanto non sono previsti orari di apertura e di chiusura; non dover pagare spese di affitto, manutenzione, stipendi dei dipendenti, etc.

Puoi decidere di aprire un negozio virtuale attraverso il tuo sito o blog, oppure attraverso piattaforme di vendita apposite.

Nel primo caso è consigliabile aprire contemporaneamente una pagina su qualche social media (Facebook, Instagram, Twitter, YouTube, eccetera). Inoltre dovrai necessariamente dedicare parte del budget alle campagne pubblicitarie a pagamento: da AdWords a Bing Ads fino all’ Advertising di Facebook Ads e Pinterest , ma anche utilizzare altre risorse, come: link su community e forum di discussione, newsletter, hashtag, chatbot, articoli su blog, contenuti video, annunci su siti, etc.

Se invece vuoi facilitarti il lavoro, puoi ricorrere alle numerose piattaforme online open source che permettono di realizzare facilmente un negozio online pagando un contributo hosting per l’ospitalità nel sito, in cambio della visibilità da loro fornita. Ad esempio Amazon, Woo-commerce di Word Press, Blomming, Magento, e-Bay, Shopify , ed altre. Molte di queste hanno un’interfaccia semplice e intuitiva, grazie alla quale non risulta difficile creare un negozio virtuale. Tali piattaforme sono di facile utilizzo, e non richiedono competenze tecnologiche: l’importante sarà pubblicare ottime foto dei prodotti e creare le giuste descrizioni.

La scelta della piattaforma per un sito e-commerce deve essere fatta in base alle dimensioni dell’attività e del budget a disposizione e agli obiettivi da raggiungere.

Ad esempio Woocommerce, Blomming o One Minute Site (gratuite, ma con funzioni aggiuntive a pagamento) sono piattaforme semplicissime da usare e particolarmente adatte a chi è alle prime armi e desidera aprire un negozio di piccole o medie dimensioni; non sono indicate invece per aprire un negozio grande o elaborato, in quanto non offrono parametri di configurazione più avanzata.

Mentre Magento, e-Bay e Amazon sono maggiormente adatti per aprire store di più grandi dimensioni, ed offrono la possibilità di aprire più negozi online, personalizzandoli grazie ai numerosi componenti, temi e strumenti disponibili, anche molto avanzati.

Shopify invece è adatta per e-commerce di qualsiasi grandezza, dal piccolo negozio alla grande multinazionale.

Come già detto, in un negozio virtuale puoi scegliere di vendere oggetti o servizi tuoi, oppure di altri. In quest’ultimo caso sarà utile sapere che esistono aziende chiamate " White Label" che creano prodotti senza etichetta e offrono la possibilità di personalizzarli con il proprio marchio e di rivenderli sul proprio sito o negozio online come prodotti propri.

Inoltre il consiglio è quello di individuare un target di clienti a cui rivolgersi e di trovare una nicchia non ancora ben presidiata.

Ad esempio la vendita online di prodotti per neonati e bambini (sempre gettonati), come pannolini, salviettine, latte in polvere, omogeneizzati e in generale tutto quello che riguarda la cura e l’alimentazione del neonato, abbigliamento compreso. Oppure prodotti per collezionisti, ad esempio prime edizioni di libri introvabili, giocattoli d’epoca e altri oggetti che si trovano comunemente nei mercatini delle pulci e che possono essere rivenduti a cifre importanti. O ancora prodotti di bellezza o giocattoli. Un’idea originale e attuale potrebbe essere quella di vendere prodotti per lo smart working (notebook, schermi, cuffie, tastiere, mouse, webcam, stampanti, sedie, poggiapiedi, supporti per notebook, bracciali smart con avviso per le pause, eccetera). Molto presidiato è anche il settore artigianato, moda. Si potrebbero creare oggetti in legno, in cuoio o in vimini, o vestiti e accessori moda, o creazioni a maglia e uncinetto e rivenderli su siti specializzati come Dawanda, Etsy, Ezebee, o Miss Hobby .

Per aprire un negozio virtuale occorrerà aprire la Partita Iva ed ottemperare a tutte le procedure burocratiche del caso (comunicazione dell’apertura dell’e-commerce all'Agenzia delle Entrate e all'Inps, iscrizione alla Camera di Commercio e allo Sportello Unico Attività Produttive del proprio Comune).

Inoltre, se si decide di creare un sito proprio, fondamentale sarà la conoscenza delle basi del web design (a meno che non ci si rivolga ad un web designer professionista oppure a piattaforme di siti e blog già pronti) e del linguaggio SEO per il piazzamento sui motori di ricerca. In ogni caso sarà utile avere un’infarinatura

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di Lavorare Online

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori