Goditi milioni di eBook, audiolibri, riviste e tanto altro ancora con una prova gratuita

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Diventa ciò che vuoi, ottieni ciò che vuoi: Cambia il tuo modo di pensare, cambia la tua vita.
Diventa ciò che vuoi, ottieni ciò che vuoi: Cambia il tuo modo di pensare, cambia la tua vita.
Diventa ciò che vuoi, ottieni ciò che vuoi: Cambia il tuo modo di pensare, cambia la tua vita.
E-book268 pagine3 ore

Diventa ciò che vuoi, ottieni ciò che vuoi: Cambia il tuo modo di pensare, cambia la tua vita.

Valutazione: 0 su 5 stelle

()

Leggi anteprima

Info su questo ebook

Qualunque cosa tu stia facendo in questo momento, qualunque cosa tu creda in questo momento, qualunque sia la tua condizione attuale, sei più che preparato e assolutamente in grado di diventare ciò che vuoi e ottenere ciò che desideri. Se non hai ancora ottenuto ciò che vuoi è solo colpa delle tue attuali convinzioni. Per trasformarti nella persona in gamba che sogni di essere, per realizzare i tuoi desideri più reconditi, per stringere amicizie soddisfacenti, per ottenere le cose che ti servono e quel tenore di vita tanto agognato, devi solamente cambiare le tue convinzioni sul modo di conseguire questi obiettivi.Dall'autore di Lo zen e l'arte della felicità, un'efficace teoria del cambiamento che ti mostrerà passo dopo passo tutto ciò che devi fare per costruire la vita che desideri ora: la ricompensa sarà una felicità di lunga durata.'Quello che imparerai in queste pagine è che tu sei davvero in grado di reinventare il tuo mondo', afferma Chris Prentiss. 'Ognuno di noi è un essere potente, l'essere più potente della nostra vita, che forgia continuamente il futuro attraverso pensieri e azioni. Cambiando il tuo modo di pensare, cambierai le tue azioni e, di conseguenza, cambierai la tua vita. È un viaggio eccitante e pieno di gioia, che ricorderai per sempre'.Diventa ciò che vuoi , ottieni ciò che vuoi non è un libro da leggere una sola volta e poi riporre nello scaffale. Diventerà il tuo compagno di viaggio sulla via verso un nuovo 'io', un nuovo modo di essere, una nuova vita, e benedirai il giorno in cui questo libro è entrato a far parte della tua vita.
LinguaItaliano
Data di uscita13 feb 2012
ISBN9788880938538
Diventa ciò che vuoi, ottieni ciò che vuoi: Cambia il tuo modo di pensare, cambia la tua vita.
Leggi anteprima

Correlato a Diventa ciò che vuoi, ottieni ciò che vuoi

Ebook correlati

Recensioni su Diventa ciò che vuoi, ottieni ciò che vuoi

Valutazione: 0 su 5 stelle
0 valutazioni

0 valutazioni0 recensioni

Cosa ne pensi?

Tocca per valutare

La recensione deve contenere almeno 10 parole

    Anteprima del libro

    Diventa ciò che vuoi, ottieni ciò che vuoi - Chris Prentiss

    terra.

    1

    REINVENTATE IL VOSTRO MONDO

    Il progresso è impossibile senza il cambiamento e coloro che non possono cambiare le loro menti non possono cambiare nulla.

    — GEORGE BERNARD SHAW

    Vi prometto che leggendo questo libro imparerete come diventare ciò che volete e ottenere ciò che desiderate e che vi divertirete nel farlo. Il premio extra è imparare anche a essere felici, che in sé è già un'arte.

    C'è un vecchio detto: Ognuno è artefice del proprio destino. È un detto valido perché fare quello che avete sempre fatto vi ha condotto a un punto della vostra vita in cui siete ciò che siete e avete ciò che avete. Se ciò che siete e ciò che avete è quello che volete, allora va tutto bene. Continuate a fare ciò che avete sempre fatto e otterrete sempre di più. D'altro canto, se ciò che siete e ciò che avete è inferiore o diverso da ciò che volete, allora dovete cambiare qualcosa per ottenere ciò che desiderate. Dovrete reinventare il modo in cui vedete il vostro mondo.

    Parlo del vostro mondo perché ognuno di noi vive in un mondo diverso. La vostra infanzia è diversa, i vostri genitori sono diversi, la loro assenza è diversa, le vostre esperienze sono diverse, le vostre relazioni sono diverse, i vostri traumi sono diversi, l'anamnesi personale è diversa, le lezioni di vita che avete imparato sono diverse e, di conseguenza, la vostra comprensione di come va il mondo è diversa da quella di chiunque altro. Anche se le discrepanze sono impercettibili, sono proprio queste a fare la differenza.

    Questa percezione del mondo e di come vi vedete in esso ha creato nella vostra mente un'idea, una filosofia, di come pensate che siano le cose. Tutti noi abbiamo una filosofia personale. Anche se forse non avete mai definito la vostra, essa è pienamente attiva e opera tutti i giorni della vostra vita, continuamente. Determina ciò che pensate del mondo, del modo in cui gli eventi e le circostanze influiscono su di voi e di come voi influite su di essi.

    Agire in base alla vostra filosofia, quello che credete sia vero del mondo e come funziona, ha prima di tutto creato ciò che siete ed è responsabile di quello che è la vostra vita ora, nel momento in cui leggete. In merito alla vostra filosofia ne saprete di più nel capitolo 5. Per ora, ecco alcuni esempi di com'è composta una filosofia e di come una filosofia costruisca e mantenga l'immagine che avete del mondo e determini il modo in cui reagite agli eventi. Alcuni di questi esempi fanno parte della vostra filosofia.

    Il mondo è una giungla.

    Fidarsi è bene, non fidarsi è meglio.

    Solo gli sciocchi dicono sempre la verità.

    La gente non se ne lascia scappare una.

    In ogni vita deve cadere un po’ di pioggia.

    La vita non è tutta rose e fiori.

    Non puoi averla sempre vinta.

    Le brutte cose capitano alle brave persone.

    Le brutte cose capitano alle persone cattive.

    Le brutte cose capitano.

    Non sono un tipo tanto fortunato.

    Se non fosse per il destino avverso, non avrei alcun destino.

    È Dio che mi punisce.

    Il diavolo semina il mio cammino di trappole.

    Dio è cattivo.

    Dio non esiste.

    La legge di Murphy: Se qualcosa può andare storto allora lo farà.

    oppure

    Di solito le persone sono buone.

    Sono un tipo fortunato.

    Le cose vanno sempre nel verso giusto.

    Non tutto il male vien per nuocere.

    Mi aspetto di incontrare tante cose belle sulla mia strada.

    È come se incontrassi solo cose belle.

    Riesco sempre a scorgere la bontà della gente.

    Posso prendere qualunque evento, per quanto brutto possa apparire, e trasformarlo in una gran fortuna.

    Essere la migliore persona possibile mi porta sempre dei vantaggi.

    Ogni fine contiene un nuovo inizio, una nuova opportunità.

    Credo nell'esistenza di Dio.

    Dio veglia su di me.

    Dio è buono.

    Va sempre tutto nel verso giusto.

    Ora fermatevi un istante per vedere se vi viene in mente qualche esempio che possa definire la vostra filosofia. Volendo, potete ricorrere alla lista sopracitata.

    Forse non siete consapevoli del potere che ha la vostra filosofia, di come plasma la vostra vita, di come guida le vostre azioni, di quanta responsabilità abbia per le scelte che avete fatto nel corso della vita, di come vi ha condotto al punto in cui siete ora, ma prima di aver terminato questo libro ne sarete pienamente coscienti.

    LA VOSTRA VISIONE DEL MONDO

    Non siete soli in questa ricerca per diventare ciò che volete e ottenere ciò che desiderate. Essere felici è l'obiettivo finale di tutti, senza eccezioni. Il fatto che solo pochi fra noi l'abbiano raggiunto è dovuto soprattutto a ciò che abbiamo imparato da bambini, quando si è formata la maggior parte della nostra filosofia, e a come abbiamo vissuto finora. Se le persone dalle quali avete imparato, la famiglia, gli insegnanti, gli amici, non sapevano come raggiungere l'obiettivo per se stesse, come potevano insegnarvi a farlo? Ora potete rilassarvi: state per scoprire come cambiare le cose.

    Uno degli obiettivi di questo libro è aiutarvi a correggere quelle imperfezioni della vostra filosofia che vi impediscono di diventare ciò che volete e ottenere ciò che desiderate. Uno dei modi per conseguirlo è cominciare a cambiare il modo in cui vedete il mondo e il criterio con cui ragionate su ciò che vedete.

    Ecco un esempio facile. Immaginate che voi e io decidiamo di andare a vedere un film. Ci hanno detto che è un giallo fantastico, il migliore mai girato. Andiamo al cinema, compriamo i biglietti, ci sediamo e comincia il film. Ce ne stiamo seduti lì in cerca di indizi, un omicidio, un furto, un complotto, un crimine qualsiasi, ma non vediamo niente del genere. Dopo venti minuti di visione siamo confusi e perplessi. È del tutto diverso da come ce lo aspettavamo. Niente di ciò che vediamo ha senso.

    A quel punto la persona accanto a noi si china e sussurra: Che splendida storia d'amore, eh?. E all'improvviso, tutto quanto acquista un senso. Ora gli avvenimenti del film quadrano, perché lo stiamo vedendo per ciò che realmente è e non per come ci era stato descritto. Lo stiamo osservando con uno sguardo nuovo.

    È lo stesso tipo di trasformazione che si verificherà col proseguimento della lettura del libro: comincerete a vedere voi stessi, il mondo e gli avvenimenti per quello che realmente sono e non come ve li avevano descritti. Quando cambierete il modo di vedere e interpretare gli avvenimenti, di punto in bianco sarà tutto diverso. Tutto quanto acquisterà un senso. Riesaminerete gli avvenimenti del passato in modo diverso, reagirete a quelli nuovi in modo diverso e immaginerete quelli futuri in modo diverso. Vi piacerà molto questa differenza, capita a tutti. All'inizio sarà difficile credere che ciò che leggerete possa essere vero ma via via con l'acquisizione delle informazioni comincerete a sorridere, e di gusto.

    Quello che imparerete in queste pagine è che avete veramente il potere di reinventare il vostro mondo. Siete esseri potenti, gli esseri più potenti nella vostra vita, e create il futuro con pensieri e azioni. Cambiando il modo in cui percepite le cose e il modo in cui reagite in base a queste percezioni, cambierete la vostra vita.

    Nel libro troverete affermazioni che andranno contro le vostre convinzioni, contro tutto ciò che vi ha insegnato l'esperienza, contro quello che vi hanno detto gli altri e contro i dettami di qualunque religione seguiate. Ecco cosa vi dovete aspettare. Alcune delle cose che leggerete vi sembreranno impossibili o sciocche, perfino ridicole, e potrebbero urtare la vostra suscettibilità e offendere il vostro buon senso, spingendovi a deridere il libro, a ridicolizzarlo e infine a volerlo rifiutare.

    Il mio consiglio, prima di rifiutarlo, è quello di inspirare profondamente e trattenere il respiro. Poi espirate lentamente, aprendo la mente per accettare l'idea che ciò che sembrava impossibile possa essere possibile, e andate oltre, chiedendovi se non sarebbe bello se fosse proprio così.

    2

    LA COSCIENZA

    Tu sei figlio dell'universo non meno degli alberi e delle stelle e hai il diritto di stare qui; e che ti sia chiaro o meno, non c'è dubbio che l'universo si stia dispiegando come dovrebbe.

    — MAX EHRMANN, DESIDERATA

    A metà degli anni Ottanta ho tenuto dei corsi a Los Angeles per persone la cui vita non andava nel modo desiderato, disposte a venire ad ascoltarmi per trenta giorni per imparare come raggiungere i loro obiettivi. Li avevo chiamati ‘Corsi del potere’. La descrizione del corso era ‘Il potere: come ottenerlo, come usarlo, come mantenerlo’. C'erano solo due regole, che venivano illustrate chiaramente all'inizio di ogni corso: 1) i partecipanti devono frequentare tutte le lezioni; 2) i partecipanti devono essere puntuali.

    Per cominciare a frequentare il corso ognuno doveva impegnarsi a rispettare queste due regole. Quando la porta si chiudeva all'inizio di ogni lezione i partecipanti dovevano stare nella stanza, altrimenti venivano espulsi dal corso, senza eccezioni. La conseguenza di questa regola fu che tra il trenta e il quaranta percento dei partecipanti al corso non riuscì a completare l'intero programma, perché avevano saltato alcune lezioni o perché erano arrivati in ritardo.

    Coloro che completavano il programma facevano dei progressi così eclatanti che verso la fine del corso alcuni di loro uscivano da casa con largo anticipo per venire alle lezioni, di modo che se la loro auto si fosse guastata sarebbero potuti venire a piedi oppure avrebbero potuto prendere un autobus o un taxi o fare qualunque altra cosa per arrivare a lezione in orario. Una ragazza teneva i pattini a rotelle nel bagagliaio dell'auto per precauzione, un altro ci teneva la bicicletta. Si impegnavano al massimo per raggiungere i loro obiettivi il che, ovviamente, era lo scopo delle due regole: imparare a impegnarsi.

    I risultati ottenuti dai partecipanti ai corsi furono talmente sbalorditivi che dopo due anni sospesi i corsi, vendetti l'edificio in cui li tenevo e mi rinchiusi in casa per scoprire i principi fondamentali che portavano gli studenti a raggiungere quei progressi tanto eclatanti. Avevo registrato tutte le lezioni e i nastri erano stati trascritti in dieci grossi tomi. Studiai quei volumi per due anni e mezzo. Il risultato sono le informazioni raccolte in questo libro, che ho affinato e perfezionato nel corso degli ultimi venti anni con l'insegnamento di questi e di nuovi concetti imparati via via.

    LE COINCIDENZE NON ESISTONO

    Così come i partecipanti a quei corsi hanno cambiato le loro vite, ora avete anche voi l'opportunità di cambiare la vostra. Anche se non ci conosciamo, ho piena fiducia in voi. Questa mia totale fiducia deriva dal fatto che state leggendo questo libro. Non è una coincidenza. Io non credo nelle coincidenze e una volta finito il libro, se avrò fatto bene il mio lavoro, non ci crederete nemmeno voi. Ciò che chiamiamo coincidenze, avvenimenti accidentali e rilevanti che accadono nello stesso momento, sono in realtà circostanze ed eventi che entrano nella vostra vita per uno scopo. E lo scopo è avvantaggiarvi.

    Cominciamo ora a inoltrarci in un argomento che per voi sarà della massima importanza. Come si è verificata quest’apparente coincidenza (‘accidentale e rilevante’), vale a dire l'aver preso questo libro? Se non si è trattato affatto di una ‘coincidenza’, allora cos'è?

    L'universo ha creato le circostanze che hanno portato questo libro alla vostra attenzione o nelle vostre mani.

    Molto probabilmente starete pensando ‘Che hai detto? L'universo? Mi stai prendendo in giro, vero?’.

    No, non vi prendo in giro. In questo momento, mentre scrivo, ho settantadue anni e il concetto più importante di cui mi sono reso conto finora è:

    l'universo è vivo, cosciente e consapevole.

    Il secondo concetto più importante di cui mi sono reso conto finora è:

    l'universo, vivo, cosciente e del tutto consapevole, è pienamente consapevole di me.

    Il terzo concetto più importante di cui mi sono reso conto finora è:

    l'universo, pienamente vivo, pienamente cosciente e pienamente consapevole, si prende totalmente cura di sé. È del tutto indipendente e autosufficiente. È perfetto.

    Come risultato dei tre concetti precedenti, ho raggiunto la conclusione più importante della mia vita, che è:

    l'universo si prende perfettamente cura di me perché io sono l'universo.

    Mio figlio Pax mi fa notare che quello che ho appena scritto potrebbe essere troppo, e troppo presto. Forse. Rammentatevelo, ho perso tra il trenta e il quaranta percento dei partecipanti al corso perché le regole del corso erano ‘troppe, e troppo presto’. Ma voi e io abbiamo una lunga strada da percorrere per cambiare la vostra vita e dobbiamo andare avanti se vogliamo trionfare e raggiungere l'obiettivo: farvi diventare ciò che volete e farvi ottenere ciò che desiderate. Rammentatevelo, ho piena fiducia in voi. Rammentate perché ho piena fiducia in voi: state leggendo questo libro e non è una coincidenza, doveva andare così.

    LA COSCIENZA UNIVERSALE

    Nell'universo ogni cosa è composta dalla stessa energia. La più famosa equazione è quella di Albert Einstein: E=mc². Fondamentalmente significa che E (l'energia) è uguale a m (la massa) moltiplicata per la velocità della luce al quadrato. Vuol dire che l'energia e la materia fisica dell'universo, compresi voi e me, sono forme diverse della medesima cosa. Voi siete parte della stessa energia che compone l'intero universo. È essenziale che ne comprendiate il significato. Si tratta di ciò che ho detto in precedenza: voi siete l'universo, siete una parte di esso.

    La parola universo è composta da due parole latine: unus (che significa ‘uno’) e versus (che significa ‘volto’). Significa letteralmente ‘raccolto in una unità’. Cos'era quell'‘unità’ alla quale si riferivano coloro che hanno creato la nostra lingua e in cosa si è trasformata? Io credo che l'‘unità’ fosse un'immensa massa di energia cosciente che si è trasformata nell'‘universo’. Non è tanto diverso dalla credenza, comune a gran parte delle religioni, per cui in principio c'era un essere supremo (un Dio) che ha creato la terra e il cielo. Non credete che sia straordinario il fatto che coloro che hanno creato la nostra lingua fossero a conoscenza di ciò che avreste letto qui, che l'‘unità’ (unus) si sarebbe trasformata (versus) nell'‘universo’?

    Ora ecco un'altra indispensabile informazione che vi aiuterà a comprendere la coscienza universale e ad apportare quei cambiamenti tanto importanti per voi.

    L'energia che forma ogni cosa è cosciente. È viva. È consapevole. La differenza tra cosciente e consapevole e che si può essere coscienti ma non consapevoli di qualcosa, come per il fatto che la Terra gira alla velocità di mille miglia all'ora. L'universo è pienamente consapevole di tutto, e ciò include anche voi. Mi rendo conto che è difficile credere che stelle e pietre siano coscienti e fatte della stessa energia della quale siete fatti voi. Ora starete pensando ‘È un'idea ridicola’ e ‘Un libro che parte dal presupposto che nell'universo ogni cosa sia viva, cosciente e consapevole non dev'essere un granché. Non ho mai visto una pietra cosciente!’. Vedrò cosa posso fare in queste pagine per estendere i confini della vostra ragione fino a includere queste straordinarie informazioni in modo che possiate entrare nel magico mondo delle possibilità, lasciandovi alle spalle tutto ciò che vi ha impedito di diventare ciò che volete e di ottenere ciò che desiderate.

    Proprio come ogni cosa nell'universo, compresi voi, è parte della stessa energia universale, allo stesso modo voi condividete la ‘coscienza’ universale. Da dove proviene la vostra ‘coscienza’? Gli scienziati affermano che nasce quando viene alla luce un organismo complesso, come un essere umano, e che non c'è coscienza al di fuori di un organismo biologicamente complesso. Affermano, per esempio, che una pietra non ha coscienza ma con un organismo complesso eccola che tutto d'un tratto appare!

    Che magia, qualcosa che spunta dal nulla. Certo, riflettendoci un po’ su, l'idea è assurda. Qualcosa che spunta dal nulla? Non ci credo. Potete prendere l'intero mondo della fisica con tutti i suoi macrocosmi e microcosmi, la meccanica quantistica e la fisica nucleare e ridurre tutto a una sola parola: energia. È tutto energia. Gli scienziati affermano che se non potete misurare una cosa o pesarla o vederla, allora non esiste. Bene, nessuno ha mai visto l'energia. Possiamo vedere i suoi effetti, ma non ‘l'energia’. Tuttavia sappiamo che esiste. L'energia è tutto e ogni cosa è fatta di energia, compresi voi e me.

    Gli scienziati affermano anche che la vita esiste soltanto all'interno di una forma biologica. Dicono che la vita non esiste ed ecco che con una forma biologica d'un tratto la vita viene alla luce. Un'altra magia. Una stupidaggine, se ci pensate. La vita dalla non-vita? Sarebbe come provare ad accendere una lampadina senza che esista l'elettricità. Solo perché costruiamo una lampadina non significa che brillerà di luce. In effetti, non brillerà affatto se prima non è presente l'elettricità.

    La stessa cosa, vera per la vita, è vera per la coscienza: nessuna delle due può venire alla luce all'interno di una forma biologica se prima non esistono coscienza e vita. Un'entità biologica può acquisire vita e coscienza una volta disponibili, ma quell'entità non crea vita e coscienza venendo alla luce, così come una lampadina non crea l'elettricità quando viene costruita. In altre parole noi abbiamo vita e coscienza perché già esistono nell'universo. Per me è palese, la coscienza esiste nell'universo semplicemente perché voi e io abbiamo coscienza e voi e io siamo parte dell'universo.

    CONVOGLIARE INFORMAZIONI DALLA COSCIENZA UNIVERSALE

    Siete stati scelti per esistere, anzi molto più di questo: siete stati scelti per condividere la coscienza dell'universo. Pensate di avere l'intera coscienza dell'universo? Certamente no. Io ne ho un po’, voi ne avete un po’, gli altri ne hanno un po’.

    La vostra coscienza condivide la coscienza dell'universo quasi allo stesso modo in cui una lampadina partecipa al fenomeno dell'elettricità. Attinge a esso. Ci piace prenderci il merito quando ci viene in mente un'idea nuova, come se avesse origine nel nostro cervello, ma ciò che in realtà abbiamo fatto non è meno stupefacente: abbiamo convogliato l'idea. Abbiamo usato la nostra chiave per aprire la fonte della saggezza e delle informazioni dell'universo. Che voi abbiate una chiave è indiscutibile: ogni volta che vi è venuta in mente un'idea nuova o avete concepito qualcosa di innovativo, avete usato la vostra chiave per aprire la fonte delle informazioni dell'universo.

    Usate il vostro cervello più o meno come usereste una radio a galena: vi sintonizzate su frequenze differenti. Quando vi serve un'idea per ultimare o creare qualcosa, vi mettete a riflettere sull'argomento e subito arriva sotto forma di idee un flusso di dati dal banco delle informazioni dell'universo.

    Vi sembra che stiate fabbricando voi quelle idee,

    Ti è piaciuta l'anteprima?
    Pagina 1 di 1