Trova il tuo prossimo libro preferito

Abbonati oggi e leggi gratis per 30 giorni
Keep calm e butta la pasta

Keep calm e butta la pasta

Leggi anteprima

Keep calm e butta la pasta

Lunghezza:
227 pagine
1 ora
Pubblicato:
Nov 5, 2015
ISBN:
9788854187634
Formato:
Libro

Descrizione

Non esiste piatto della gastronomia italiana che sia riuscito a rappresentarci nel mondo in maniera così inconfondibile come la pasta.

È l’elemento principe della dieta mediterranea, ma è anche un simbolo dell’italianità, perché mette insieme gusto, tradizione e fantasia. Una forchettata di maccheroni, un ricciolo fumante di bucatini, un fusillo grondante di pomodoro rappresentano una gioia per gli occhi, prima ancora che per il palato. E poi la pasta è soprattutto un’occasione di convivio perfetta, allegra, vivace, invitante, veloce da cucinare: è lo stratagemma ideale per saziare gli ospiti dell’ultim’ora e il piatto base più apprezzato per pranzi e cene eleganti. Immagina in quanti modi puoi impressionare i tuoi commensali. Puoi scegliere una ricetta “rassicurante” (una classicissima aglio, olio e peperoncino oppure una pasta e fagioli tradizionale), per farli sentire a loro agio. Oppure puoi sbilanciarti in piatti di più raffinata elaborazione (come un pasticcio di pasta al forno) o dai sapori decisi (con le vongole, con i ricci, con la salsiccia), per mostrarti sicuro di te e padrone della serata. Qualunque sia l’avvenimento (una festa chiassosa o un romantico tête à tête), stai sereno: con la pasta non puoi sbagliare!

I grandi classici • semplici veloci golosi • l’Italia in tavola • primi da spiaggia • tentar non scuoce • da provare almeno una volta nella vita • colori & sapori • l’insalata che non ti aspetti • sette ricette perfette
Pubblicato:
Nov 5, 2015
ISBN:
9788854187634
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Correlato a Keep calm e butta la pasta

Titoli di questa serie (362)
Leggi altro di Aa.Vv.
Libri correlati
Articoli correlati

Anteprima del libro

Keep calm e butta la pasta - AA.VV.

pasta.

Bucatini alla Norma

Ingredienti per 6 persone:

500 g di bucatini

1 melanzana

100 g di ricotta salata

1,5 kg di pomodori maturi

2 spicchi d’aglio

un mazzetto di basilico

olio extravergine d’oliva

sale e pepe

Lavate i pomodori e tuffateli in una terrina con acqua calda, per una decina di minuti. Pelateli, privateli dei semi e tritateli grossolanamente, poi trasferiteli in un tegame in cui avrete fatto imbiondire l’aglio con un filo d’olio. Aggiungete le foglie di basilico, una presa di sale e una spolverata di pepe; mescolate e lasciate addensare il sugo, su fiamma moderata. Sciacquate la melanzana, tagliatela a dadini e fatela riposare in un colapasta, cosparsa di sale, per 1 ora, quindi friggetela in olio caldo. Lessate la pasta in acqua bollente salata, scolatela al dente e versatela nel tegame con la salsa. Mescolate con cura e aggiungete le melanzane, una manciata di foglioline di basilico e la ricotta salata a scaglie.

Orecchiette con cime di rapa

Ingredienti per 6 persone:

500 g di orecchiette

800 g di cime di rapa

2 acciughe sotto sale

1 spicchio d’aglio

5 cucchiai di olio extravergine d’oliva

sale

Mondate e lavate le cime di rapa, quindi separate i gambi dalle cime e dalle foglie.

Portate a ebollizione abbondante acqua salata; tuffatevi i gambi a pezzetti e le foglie e cuocete per 10 minuti. Aggiungete, poi, le orecchiette e proseguite la cottura per 5 minuti.

A questo punto, aggiungete le cime e finite di cuocere. Nel frattempo, fate imbiondire lo spicchio d’aglio schiacciato in padella con l’olio e le acciughe, dissalate, diliscate e sminuzzate.

Eliminatelo e fate insaporire, nel condimento, la pasta scolata (non troppo) insieme con la verdura, spadellando per un paio di minuti.

Pappardelle ai funghi

Ingredienti per 6 persone:

450 g di pappardelle

200 g di funghi freschi (o 20 g di funghi secchi fatti rinvenire in acqua tiepida)

100 g di burro

100 g di parmigiano reggiano grattugiato

1 dado di brodo di manzo

un rametto di rosmarino

sale

Pulite bene con un pennellino i funghi e metteteli in una pentola con abbondante acqua. Quando si sono ammorbiditi, togliete parte dell’acqua. Continuate la cottura dei funghi coperti da un filo di acqua. Aggiungete una presa abbondante di rosmarino tritato e il dado. Portate i funghi a cottura.

Lessate le pappardelle in abbondante acqua salata e scolatele al dente. In un tegame scaldate del burro, versate la pasta, unite il formaggio grattugiato e mescolate bene. Aggiungete a questo punto i funghi con il loro sugo. Rigirate e servite.

Bucatini con i carciofi

Ingredienti per 6 persone:

450 g di bucatini

1 cucchiaio di aceto

2 spicchi di aglio

4 cucchiai di olio d’oliva

8 carciofi

una manciatina di prezzemolo

parmigiano reggiano grattugiato a piacere

sale e pepe

Preparate i carciofi tagliandoli a spicchi e lasciateli in acqua acidulata. In un tegame mettete l’olio e l’aglio tritato o a spicchi interi schiacciati, da buttare alla fine. Cuocete i carciofi a fuoco basso, perché non devono friggere ma devono restare morbidi. Aggiustate di sale e pepe nero e aggiungete una bella manciata di prezzemolo tritato. Lessate la pasta in abbondante acqua salata e scolatela al dente, versatela nel tegame e mescolate.

Variante

Si può servire a parte il parmigiano reggiano grattugiato.

Farfalle ai fiori di zucca

Ingredienti per 6 persone:

450 g di farfalle

50 g di parmigiano reggiano

1 bustina di zafferano

3 mazzetti di fiori di zucca

3 cucchiai di panna da cucina

olio extravergine di oliva

sale e pepe

Lavate delicatamente i fiori di zucca dopo aver eliminato il gambo e tagliateli in quattro. Fate rosolare per pochi minuti in olio i fiori di zucca che devono risultare croccanti. Lavate e tagliate a dadini le zucchine e fatele saltare in padella con olio extravergine di oliva per cinque minuti a fuoco medio.

Unite un mestolo di acqua tiepida con lo zafferano sciolto, salate e cuocete per altri 5 minuti. Aggiungete la panna e fate amalgamare. Nel frattempo fate lessare le farfalle in abbondante acqua salata. Scolate la pasta e versatela nella padella, fate saltare per un paio di minuti e completate con il parmigiano reggiano grattugiato e i fiori di zucca. Servite subito.

Spaghetti ai pomodorini

Ingredienti per 6 persone:

500 g di spaghetti

600 g di pomodorini

1 spicchio di aglio

1 peperoncino rosso piccante

un rametto di basilico

5 cucchiai di olio extravergine d’oliva

sale

Lavate i pomodorini; asciugateli e tagliateli a metà.

Mondate l’aglio; schiacciatelo e fatelo soffriggere con il peperoncino spezzettato in un tegame con l’olio. Prima che il soffritto prenda colore, eliminate l’aglio e aggiungete i pomodorini e una presa di sale e cuocete, su fiamma bassa, per una decina di minuti.

Nel frattempo, lessate gli spaghetti; scolateli al dente e conditeli con il sugo preparato. Spargetevi sopra le foglie di basilico sminuzzate e servite.

Spaghetti all’arrabbiata

Ingredienti per 6 persone:

500 g di spaghetti

500 g di pomodori pelati

5 cucchiai di olio extravergine d’oliva

2 peperoncini rossi piccanti

2 spicchi di aglio

un rametto di basilico

sale

Fate imbiondire gli spicchi d’aglio schiacciati, in un tegame con l’olio e i peperoncini spezzettati, poi eliminateli e aggiungete i pomodori sminuzzati e una presa di sale.

Coprite, abbassate la fiamma e lasciate cuocere per circa 20 minuti, mescolando di tanto in tanto. Qualche istante prima di spegnere il fuoco, profumate il sugo con le foglie di basilico ben pulite. Lessate gli spaghetti in abbondante acqua salata; scolateli al dente e conditeli con l’intingolo preparato.

Ditali con le lenticchie

Ingredienti per 6 persone:

500 g di ditali

300 g di lenticchie

3 pomodori maturi

1 costola di sedano

1 carota

1 cipolla

1 spicchio di aglio

5 cucchiai di olio extravergine di oliva

1 tazza di brodo vegetale

un ciuffo di prezzemolo

sale e pepe

Ponete le lenticchie a bagno per 4 ore; scolatele e lessatele per 1 ora in acqua fredda. Mondate le verdure; tagliate a dadini la carota e il sedano. Pelate i pomodori, privateli dei semi e tritateli grossolanamente. Fate appassire un trito di cipolla, aglio e prezzemolo in un tegame con l’olio; aggiungete le verdure preparate e lasciate insaporire per un paio di minuti. Unite, quindi, le lenticchie, i pomodori e il brodo caldo e proseguite la cottura, su fiamma bassa, per circa 30 minuti. Regolate di sale e cospargete di pepe. Cuocete i ditali in acqua salata; scolateli al dente e mescolateli al sugo preparato.

Pasta e fagioli sgranati

Ingredienti per 6 persone:

450 g di pasta corta

400 g di fagioli freschi sgranati

1 spicchio di aglio

1 gambo di sedano

3 pomodori (privati della pelle, dei semi e dell’acqua di vegetazione)

6 cucchiai di olio extravergine d’oliva

una manciatina di prezzemolo

sale e pepe

In abbondante acqua salata mettete a cuocere i fagioli freschi sgranati, uno spicchio d’aglio schiacciato, che poi dovrete togliere, il sedano a pezzetti, una manciata di

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. Registrati per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di Keep calm e butta la pasta

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori