Goditi milioni di eBook, audiolibri, riviste e tanto altro ancora con una prova gratuita

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Uccidiamo il chiaro di luna!
Uccidiamo il chiaro di luna!
Uccidiamo il chiaro di luna!
E-book14 pagine12 minuti

Uccidiamo il chiaro di luna!

Valutazione: 0 su 5 stelle

()

Leggi anteprima

Info su questo ebook

Uccidiamo il chiaro di luna! diventa il motto dei futuristi e anticipa un genere poetico inventato nel 1912 da Filippo Tommaso Marinetti, che prevedeva tra l'altro l'abolizione di sintassi e punteggiatura e l'uso di caratteri di dimensioni e colori diversi con effetti visuali.
LinguaItaliano
Data di uscita7 dic 2019
ISBN9788835343028
Uccidiamo il chiaro di luna!
Leggi anteprima
Autore

Filippo Tommaso Marinetti

F. T. Marinetti was born in Egypt in 1876 and died in Italy in 1944.

Leggi altro di Filippo Tommaso Marinetti

Correlato a Uccidiamo il chiaro di luna!

Recensioni su Uccidiamo il chiaro di luna!

Valutazione: 0 su 5 stelle
0 valutazioni

0 valutazioni0 recensioni

Cosa ne pensi?

Tocca per valutare

La recensione deve contenere almeno 10 parole

    Anteprima del libro

    Uccidiamo il chiaro di luna! - Filippo Tommaso Marinetti

    Indice

    Uccidiamo il chiaro di luna!

    1. — Olà ! grandi poeti incendiari, fratelli miei futuristi!… Olà! Paolo Buzzi, Gian Pietro Lucini, Palazzeschi, Cavacchioli, Govoni, Altomare, Folgore, Cardile, Boccioni, Carrà, Russolo, Balla, Severini, Pratella, D’Alba, Mazza, Carrieri, Frontini! Usciamo da Paralisi, devastiamo Podagra e stendiamo il gran Binario militare sui fianchi del Goriankar, vetta del mondo ! Uscivamo tutti dalla città, con un passo agile e preciso, che sembrava volesse danzare cercando ovunque ostacoli da superare. Intorno a noi, e nei nostri cuori, l’immensa ebrietà del vecchio sole europeo, che barcollava tra nuvole color di vino… . Quel sole ci sbattè sulla faccia la sua gran torcia di porpora incandescente, poi crepò, vomitandosi tutto all’infinito. Turbini di polvere aggressiva ; acciecante fusione di zolfo, di potassa e di silicati per le vetrate dell’Ideale !… Fusione d’un nuovo globo solare che presto vedremo risplendere ! — Vigliacchi ! — gridai, voltandomi verso gli abitanti di Paralisi, ammucchiati sotto di noi, massa enorme di obici irritati, già pronti per i nostri futuri cannoni. «Vigliacchi! Vigliacchi!… Perchè queste vostre

    Ti è piaciuta l'anteprima?
    Pagina 1 di 1