Scopri milioni di ebook, audiolibri, riviste e altro ancora

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Meditazione cristiana in facili passi: I segreti dell'Adesso

Meditazione cristiana in facili passi: I segreti dell'Adesso

Leggi anteprima

Meditazione cristiana in facili passi: I segreti dell'Adesso

Lunghezza:
137 pagine
1 ora
Pubblicato:
22 nov 2019
ISBN:
9781071513712
Formato:
Libro

Descrizione

7 LEZIONI E 7 ESERCIZI PER PRINCIPIANTI! QUESTO LIBRO contiene i passi fondamentali della meditazione cristiana, conosciuta anche come l'antica pratica del “silenzio interiore” impartita originariamente da Gesù ai suoi discepoli più stretti. Frutto di quattro decenni di pratica della meditazione e di studio comparato delle religioni, queste pagine sono basate fondamentalmente sui quattro Vangeli canonici come anche sul Vecchio Testamento. Si basano sull'assunto che per praticare la meditazione cristiana non c'è bisogno di cambiare le vostre credenze attuali o la vostra religione specifica. Gli insegnamenti impartiti in questo libro sono aperti, infatti, a cattolici, evangelici, ortodossi, anglicani, presbiteriani, unitariani, metodisti e virtualmente a tutti i cristiani interessati a imparare una via veloce per provare l'esperienza della pace interiore e della scoperta della gioia di vivere e del Paradiso dentro.Per comprendere meglio questa antica pratica, ho incluso anche una serie di scritti selezionati dei più rilevanti cristiani di tutti i tempi: da Sant'Agostino a Meister Eckhart a Santa Teresa d'Avila, a San Giovanni della Croce a San Tommaso Moro a Martin Lutero a  Madre Teresa fino a Papa Francesco e a maestri spirituali più “olistici” come Eckhart Tolle, Jiddu Krishnamurti and Allan Watts per citarne solo alcuni.In poche parole, la pratica impartita in queste pagine si basa sull'ottenere uno stato di “silenzio interiore” o “immobilità interiore”, come affermato dal mistico tedesco e monaco domenicano Meister Eckhart (1260-1327) che ha detto che “c'è un enorme silenzio dentro ognuno di noi che  chiama a sé, e il recupero del nostro stesso silenzio può cominciare a insegnarci il linguaggio del Paradiso.”

 

Pubblicato:
22 nov 2019
ISBN:
9781071513712
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Correlato a Meditazione cristiana in facili passi

Libri correlati

Articoli correlati

Categorie correlate

Anteprima del libro

Meditazione cristiana in facili passi - A.J. Parr

INTRODUZIONE: GLI INSEGNAMENTI SEGRETI

Aprirò in parabole la mia bocca; proclamerò cose nascoste sin dalla fondazione del mondo.

Matteo 13:35

IL PRESENTE LIBRO DI ESERCIZI PER PRINCIPIANTI vi insegnerà i passi fondamentali della meditazione cristiana, conosciuta anche come l’antica pratica del "silenzio interiore", originariamente impartita da Gesù ai suoi discepoli più stretti.

Prodotto di quattro decadi di ricerca sulle religioni comparate e di pratica della meditazione, queste pagine sono dedicate principalmente ai quattro Vangeli canonici e anche all’Antico Testamento. Si basano sul presupposto che per praticare la meditazione cristiana non dovete cambiare il vostro credo attuale o la vostra specifica appartenenza religiosa. Perché, gli insegnamenti impartiti in questo libro sono aperti a cattolici, evangelici, ortodossi, anglicani, presbiteriani, unitariani, metodisti, episcopali, gnostici e virtualmente a tutti i cristiani interessati ad apprendere un modo veloce per provare l’esperienza della pace interiore, per scoprire la gioia di vivere e per sentire il Paradiso dentro di sé.

RELIGIONE E MEDITAZIONE CRISTIANA

Per cominciare, diamo un’occhiata veloce all’origine etimologica della parola religione, che originariamente derivava dai termini latini "re, che significa ancora e ligare, che significa unire o legare. Evidentemente la parola era nata come un verbo e non come un sostantivo, con il senso originario di ri-unire".

D’altro canto, la parola "meditazione proviene dal termine latino mediari che è anche un verbo e nel suo significato originale vuol dire ritornare al centro."

Ora, se consideriamo entrambe le parole e i loro significati originali, diventerà chiaro che sono, in effetti, sinonimi. Questa "ri-unione (religione) o ritorno al centro (meditazione) è quello che per secoli i mistici cristiani di tutte le denominazioni hanno chiamato l’esperienza del Dio interiore".

ORIGINI DI UNA PRATICA SEGRETA

Questo libro di esercizi per principianti è basato sulla nozione che la meditazione cristiana è stata originariamente insegnata da Gesù esclusivamente ai suoi discepoli più stretti, essendo il cuore di quello che è conosciuto come i suoi "insegnamenti segreti", rimasti strettamente nascosti alle masse.

Per quelli che ancora ignorano che Gesù ha realmente impartito un tale insegnamento, vorrei che dessero un’occhiata veloce al Nuovo Testamento, in cui si afferma che Gesù insegnò in privato quello che ha chiamato i "Segreti del Regno dei Cieli". Come evidenziato da Matteo 13, gli apostoli una volta si incontrarono in privato con Gesù e gli chiesero:

Maestro, perché parli in parabole quando predichi davanti a una folla?

E Gesù replicò: "Perché la conoscenza dei Segreti del Regno dei Cieli è stata data a voi, ma non alla folla. A coloro che li capiranno ne saranno dati altri ed eccelleranno nella loro comprensione. Tuttavia, la maggior parte delle persone non riescono a capire questi Misteri e anche quelli che comprendono  verranno portati via loro!"

"Questo è il motivo per cui parlo loro in questo modo: Vedono, ma sono ciechi! Ascoltano, ma non sentono! Non cercano neppure di capire! Nel far questo fanno avverare la profezia di Isaia: ‘Sentiranno chiaramente ma non capiranno mai. Vedranno chiaramente ma non comprenderanno mai.’ Queste persone sono diventate chiuse di mente e incapaci di udire. Hanno chiuso i loro occhi così i loro occhi non vedranno mai. Le loro orecchie non udiranno mai. Le loro menti non capiranno mai. E non torneranno mai da me per essere curati!

Benedetti siano i vostri occhi perché vedono, le vostre orecchie perché sentono! Posso garantire questa verità: molti profeti e molti degli uomini di Dio hanno visto per lungo tempo quello che voi vedete ma non l’hanno visto realmente, hanno sentito quello che voi sentite ma non l’hanno sentito realmente!

L’enigmatica risposta data da Gesù in Matteo 13, come abbiamo visto, evidenzia chiaramente le seguenti verità, ancora ignorate da molti cristiani:

*Gesù ha impartito due diversi insegnamenti: uno dato pubblicamente (per le folle) e un altro privatamente (solo per i suoi discepoli più stretti).

*Secondo Gesù, la base dei suoi insegnamenti privati (non dati alle masse) è stata la conoscenza dei segreti del Regno dei Cieli.

*Questi Segreti sono conosciuti anche come Misteri.

*Gesù parlò pubblicamente in parabole per tenere nascosti questi Segreti alle masse, alla maggior parte delle persone che  anche se vedono, non percepiscono nulla; e anche se ascoltano, non sentono nulla e di conseguenza non capiscono nulla."

*Questo spiega anche perché Gesù, sapendo che la maggior parte delle persone non era pronta a sentire questi Segreti, ha detto anche ai suoi apostoli: Non date ai cani le cose sante e non gettate le perle ai porci; perché non le calpestino con le loro zampe e poi si rivoltino contro di voi.

Questi Segreti costituiscono le basi della pratica presentata in questo libro di esercizi per principianti, che contiene una collezione di testi antichi che non solo evidenziano che Gesù ha effettivamente impartito un insegnamento ai suoi apostoli e discepoli più stretti, ma anche che la sua essenza è rivelata in simboli allegorici e poco valutati dispersi attraverso le pagine dei Vangeli che, come vedremo, descrivono indiscutibilmente i passi principali di quella che attualmente è conosciuta come la  primitiva meditazione cristiana, nota anche come l’antica pratica del "silenzio interiore o immobilità interiore".

SIAMO TUTTI BATTEZZATI DA UNO SPIRITO

Secondo Matteo 3:11, Giovanni il Battista fece la seguente previsione mentre predicava nelle lande desolate della Giudea:

Io vi battezzo con l’acqua in vista del ravvedimento: ma colui che viene dopo di me è più forte di me, e io non sono degno di portargli i calzari: egli vi battezzerà con lo Spirito Santo e con il fuoco.

Convalidando questo assunto, negli Atti 1: 4-5 Gesù comanda agli apostoli di non lasciare Gerusalemme e di aspettare invece la promessa del Padre:

Perché Giovanni ha battezzato con acqua, voi invece sarete battezzati con lo Spirito Santo fra non molti giorni.

In Atti 1:8 Gesù dichiara anche:

Ma riceverete la forza quando lo Spirito Santo scenderà su di voi e mi sarete testimoni...

Per quanto riguarda l’indivisibile unità dei cristiani battezzati, nella Prima lettera ai Corinzi si legge:

E in realtà noi tutti siamo stati battezzati in un solo Spirito per formare un solo corpo, Giudei o pagani, schiavi o liberi; e tutti ci siamo abbeverati a un solo Spirito. Infatti il corpo è formato non da un solo membro ma da molte membra.

Questo spiega il perché, durante un’udienza generale tenutasi nel gennaio 2016, papa Francesco ha annunciato che le diverse denominazioni cristiane, nonostante le loro differenze apparenti, condividono lo stesso Battesimo e quindi dovremmo tutti vivere nella vera unità:

"Noi cristiani possiamo annunciare a tutti la forza del Vangelo impegnandoci a condividere le opere di misericordia corporali e spirituali. Questa è una testimonianza concreta di unità tra noi cristiani: protestanti, ortodossi e cattolici...

In conclusione, cari fratelli e sorelle, tutti noi cristiani, per la grazia del Battesimo, abbiamo ottenuto misericordia da Dio e siamo stati accolti dal suo popolo. Noi, cattolici, ortodossi e protestanti, formiamo un sacerdozio regale e una nazione santa.

I SACRI MISTERI DEL BATTESIMO

Secondo le ricerche, dopo la crocifissione gli insegnamenti segreti di  Gesù sono stati nascosti alle masse e trasmessi esclusivamente solamente a coloro che avevano ricevuto le acque del battesimo. Questa rigida pratica è stata mantenuta durante i primi secoli dell’era attuale dai membri della chiesa primitiva, come è stato riconosciuto dal filosofo, storico e pioniere nello studio delle religioni comparate francese del diciottesimo secolo, Francois-Marie Arouet, meglio conosciuto come Voltaire (1694-1778)

Nelle pagine del suo "Dizionario filosofico, Voltaire cita il fatto che i misteri sacri sono stati originariamente trasmessi dai cristiani primitivi solo attraverso il battesimo. E, secondo lui, per essere degni di ricevere questi misteri, gli apprendisti o catecumeni" dovevano prima completare un lungo e severo periodo

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. Registrati per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di Meditazione cristiana in facili passi

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori