Inizia a leggere

Caterina e gli altri

Valutazioni:
110 pagine1 ora

Sintesi

Caterina e gli altri è la storia di tre generazioni di donne che cercano dentro di sé una luce che le guidi attraverso il cammino delle loro vite: Margherita attraverso l’amore per le parole, Agnese attraverso la dipendenza, Caterina attraverso la possibilità che un uomo le offre di liberarsi dalla gabbia di menzogne che lei stessa si è costruita intorno.
Come si fa a non avere più paura, a non fuggire ogni volta, a lasciarsi accostare? Come si fa a non trattenere il nulla che crediamo essere un tesoro, a non temere che ogni passo ci porti verso la perdita piuttosto che verso una qualsiasi salvezza?
Se lo chiede Caterina, giovane donna con la testa a Milano e il cuore a Genova, e se lo chiedono le persone che la circondano, ognuno a suo modo, ognuno con la sua storia.
Caterina restaura interni, ama l’arte ma vive di menzogne, si circonda di amanti ma senza aver nessuno da tradire, si intervista da sola perché nessuno le fa le domande che vorrebbe sentirsi rivolgere.
Sarà l’incontro con Leonardo, uno strano tipo che insegna matematica ma scrive favole per adulti, a porla di fronte alla scelta fra un’esistenza incrostata di menzogne, e la libertà di poter mostrare quella luce che ognuno custodisce nel profondo e che porta con sé la sorte di essere tramandata a chi verrà dopo di noi.

Leggi sull'app mobile di Scribd

Scarica l'app mobile gratuita di Scribd per leggere sempre e ovunque.