Inizia a leggere

Bhagavad Gita

Valutazioni:
143 pagine1 ora

Sintesi

Parte del Bhishma Parva del Mahabharata, l'epopea indiana, il Bhagavad Gita, con i suoi settecento versi di immensa bellezza e profondità intellettuale, offre una illuminante prospettiva su alcune questioni relative a Dio, il significato del destino, la vita, la morte, la pace, la felicità, il dolore, il Karma (azione), e la natura dell'azione. Dal momento che nel Bhagavad Gita trovano spazio in modo armonioso i molti approcci filosofici e teologici induisti, ha destato l'interesse di molti brillanti studiosi sia orientali che occidentali nelle diverse epoche, da Shankaracharya nel periodo medievale a Sri Aurobindo nel XX secolo, che hanno prodotto ampi ed esaustivi commentari e studi.

Leggi sull'app mobile di Scribd

Scarica l'app mobile gratuita di Scribd per leggere sempre e ovunque.