Scopri milioni di ebook, audiolibri, riviste e altro ancora

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Guida per principianti Sapone fai da te Come autoprodurre un sapone fragrante, delicato e tutto naturale Con tante ricette per principianti

Guida per principianti Sapone fai da te Come autoprodurre un sapone fragrante, delicato e tutto naturale Con tante ricette per principianti

Leggi anteprima

Guida per principianti Sapone fai da te Come autoprodurre un sapone fragrante, delicato e tutto naturale Con tante ricette per principianti

Lunghezza:
94 pagine
28 minuti
Editore:
Pubblicato:
6 apr 2019
ISBN:
9781547558254
Formato:
Libro

Descrizione

La cosa meravigliosa del sapone fatto in casa è che si può realizzare con gli ingredienti, i colori e le fragranze di propria scelta. Fare da sé il sapone è divertente ed emozionante. Hai sempre voluto provare a fare il sapone, ma non hai mai osato? Sperimenta subito con una delle ricette di questo libro e vedrai che non è poi così difficile come si pensa. Naturalmente è necessario attenersi strettamente alle misurazioni e ai pesi indicati, poiché ciò determinerà il risultato del prodotto finale. Gli ingredienti per la saponificazione (soda e grassi/oli) attraverseranno infatti un semplice processo che li legherà chimicamente in un nuovo composto, appunto il sapone. Per saponificare i grassi occorrono assolutamente la soda o la potassa caustica (idrossido di sodio o idrossido di potassio), quindi consiglio di non tentare di utilizzare lisciva o altro. Naturalmente nel prodotto finito non ne resteranno tracce. In questo libro ho delineato gli ingredienti di base necessari alla produzione del sapone e le attrezzature, illustrando in dettaglio i vari metodi corredati di immagini. Con questo libro, imparerai:

- Fino a cinque metodi di saponificazione
- Ricette per vari scopi
- Storia della produzione del sapone
- Terminologia del sapone
- Ricette per principianti
- Precauzioni da prendere durante la manipolazione della soda
- Produzione di sapone liquido

Editore:
Pubblicato:
6 apr 2019
ISBN:
9781547558254
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Correlato a Guida per principianti Sapone fai da te Come autoprodurre un sapone fragrante, delicato e tutto naturale Con tante ricette per principianti

Libri correlati

Articoli correlati

Anteprima del libro

Guida per principianti Sapone fai da te Come autoprodurre un sapone fragrante, delicato e tutto naturale Con tante ricette per principianti - April Brown

Guida per principianti

Sapone fai da te

Come autoprodurre un sapone fragrante, delicato e tutto naturale

Con tante ricette per principianti

di April Brown

diritto d'autore

Tutti i diritti riservati. Non è consentito copiare in alcun modo i contenuti di questo libro senza l’autorizzazione scritta dell’editore, ad esclusione di brevi estratti da inserire in articoli e recensioni.

April Brown © 2018.

Indice

Capitolo 1

La storia del sapone

Capitolo 2

Introduzione

Capitolo 3

Terminologia del sapone

Capitolo 4

Attrezzatura per fare il sapone

Capitolo 5

Ingredienti per il sapone

Soda caustica/idrossido di sodio

Oli

Acqua

Antiossidanti

Profumo per sapone

Fragranze sintetiche

Oli essenziali a base vegetale

Coloranti per sapone

Fissativi del profumo – opzionale

Capitolo 6

Metodi di fabbricazione del sapone

Metodo a freddo

Metodo tutto a freddo

Metodo a caldo

Metodo a freddo nel forno (CPOP)

Rilavorare una base prefabbricata

Capitolo 7

Ricette per principianti

Sapone di Castiglia all’olio d’oliva e cocco

Ricetta facile per metodo a freddo

Sapone speziato alla zucca

Ricette di sapone alla cannella e rosa, metodo della rilavorazione

Ricetta per sapone per il viso alla barbabietola

Sapone trasparente/alla glicerina

Capitolo 8

Saponi speciali

Antietà

Capitolo 9

Come fare il sapone liquido

Libri della stessa autrice

https://www.amazon.com/dp/B07G9L6QPV

https://www.amazon.com/dp/B07GLXN9BB

Capitolo 1

La storia del sapone

Sono tante le storie che ruotano intorno alla scoperta del sapone. Tra le prime testimonianze si annovera un materiale simile a sapone ritrovato all’interno di un cilindro di argilla del 2800 a.C. durante degli scavi nell’antica Babilonia. I babilonesi furono dunque i primi a conoscere l’arte della saponificazione.

In Europa esistono testimonianze sui saponai a partire dal primo millennio. La produzione del sapone si andò affermando, forse in base alle tecniche arabe che prevedevano l’uso dell’olio di oliva e della soda caustica, soprattutto in Spagna, Italia e Francia, dove erano disponibili le alghe dalle cui ceneri si ottiene la soda, e l’olio d’oliva.

Nel XII secolo anche gli inglesi cominciarono a produrre il sapone; all’epoca di Elisabetta I il consumo in Inghilterra era molto elevato, poiché la regina dava l’esempio utilizzandolo.

Nel XVIII secolo fare il bagno divenne più comune e il chimico francese Nicholas Leblanc scoprì come estrarre la soda dal sale da tavola. Avanziamo fino al XIX secolo: la produzione del sapone divenne una delle industrie in più rapida crescita degli Stati Uniti. Si utilizzava la cenere di legno duro, con cui si otteneva la lisciva, e gli avanzi di grasso di maiale.

Una delle difficoltà nella realizzazione del sapone era misurare la forza della lisciva. Si utilizzavano patate/uova e piume per stabilire se la lisciva fosse rispettivamente debole o forte.

Ulteriori esperimenti vennero effettuati per creare detersivi di sintesi. Il detersivo fu realizzato da scienziati tedeschi durante la prima guerra mondiale in seguito alla crescente domanda di detergenti.

Negli anni ’30 si usava il metodo artigianale in caldaia, mentre poco dopo venne introdotto il metodo di lavorazione industriale in continuo.

Tale processo è quello ancora in uso nelle grandi fabbriche.

Oggi il sapone è prodotto con grassi e alcali ed è disponibile per uso personale, commerciale e industriale.

Molti degli additivi sintetici e chimici presenti nel sapone industriale hanno però effetti negativi sulla pelle. Per preparare il sapone si consiglia quindi di utilizzare solo ingredienti naturali. Non esistono saponi industriali fatti solo con ingredienti naturali, il miglior modo è farseli da soli.

Capitolo 2

Introduzione

Realizzare da sé un sapone naturale significa evitare l’uso di qualsiasi ingrediente dannoso per la salute. Molti degli ingredienti utilizzati da alcuni produttori di sapone, come coloranti artificiali, profumi o additivi, sono tossici e andrebbero pertanto evitati. Il tuo sapone naturale fatto a mano sarà invece completamente sicuro per te, la tua famiglia e i tuoi amici.

Se non hai mai fatto il sapone, non avere timore di fare errori, perché se in un primo momento può sembrare difficile, vedrai presto che

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. Registrati per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di Guida per principianti Sapone fai da te Come autoprodurre un sapone fragrante, delicato e tutto naturale Con tante ricette per principianti

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori