Inizia a leggere

La dolcezza del disincanto. Parole e poesie

Valutazioni:
103 pagine18 minuti

Sintesi

La dolcezza del disincanto è l'ottava raccolta di parole e poesie di Letizia Tomasino. I suoi scritti sono pennellate violente su tela, fotografie sbiadite su un vecchio album di ricordi. L'autrice mette a nudo la propria anima rivelando segreti intimi della sua vita. Sa essere leggera ma anche pungente. Regala bellezza al mondo, lo stesso che si nutre di illusioni, indifferente al richiamo di anime sensibili. Quanto l'incanto è facile da superare e di breve intensità, tanto il disincanto è fragoroso ma vuoto nella sostanza. La potenza di un cuore spalancato, messo a nudo, apre il cuore della gente che si riconosce negli stessi sentimenti provati dall'artista. L'anima sensibile, nel grave carico dell'emotività, si nutre di illusione, il suo cuore cerca di aprirsi verso un cielo infinito.

Leggi sull'app mobile di Scribd

Scarica l'app mobile gratuita di Scribd per leggere sempre e ovunque.