Goditi milioni di eBook, audiolibri, riviste e tanto altro ancora con una prova gratuita

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Email marketing Promozionale: I Segreti delle Email Promozionali
Email marketing Promozionale: I Segreti delle Email Promozionali
Email marketing Promozionale: I Segreti delle Email Promozionali
E-book46 pagine30 minuti

Email marketing Promozionale: I Segreti delle Email Promozionali

Valutazione: 0 su 5 stelle

()

Leggi anteprima

Info su questo ebook

Uno strumento fondamentale per imparare ad utilizzare al meglio le potenzialità dell'Email Marketing

In questo ebook trovi:
Capitolo 1: Introduzione all’email marketing
-1.1 L’email marketing oggi
-1.2 Scrivere email efficaci – Quanto è importante?
Capitolo 2: Prima Di iniziare a scrivere la tua prima email
-2.1 Lo scopo principale della tua email
-2.2 Ciò che devi sapere prima di scrivere la tua email
-I segreti delle Email Promozionali
-2.3 Strumenti che devi assolutamente avere
-2.4 Che tipo di email promozionali puoi scrivere?
-1. Promuovi un tuo prodotto
-2. Promuovi un prodotto di cui sei affiliato
-3. Offri un bonus omaggio
-4. Promuovi un webinar o tele seminario
-5. Vendi iscrizioni ad un sito a pagamento
-6. Invia un quiz o un sondaggio
Capitolo 3: L'Oggetto della tua email
-3.1 Lo scopo dell'oggetto
-3.2 Cosa rende irresistibile un oggetto?
- Tecnica #1: Preparati a Competere
- Tecnica #2: Rispondi alla domanda ‘cosa c’è di buono per me’
- Tecnica #3: Non promettere nulla di più di ciò che puoi dare
- Tecnica #4: Studia i titoli dei giornali
- Tecnica #5: Non riciclare
- Tecnica #6: Testare, testare, testare!
-3.3 Esempi di oggetti irresistibili che funzionano
Capitolo 4: Come scrivere il contenuto della tua email
-4.1 Scrivi una email di apertura che incuriosisca
-4.2 Scrivere il contenuto della tua email
-4.3 Consigli importanti per far sì che la tua email sia letta
-4.4 Convinci il tuo lettore ad agire
-4.5 Come scrivere P.S. efficaci
Capitolo 5: Per concludere
5.1 Errori comuni che la gente commette scrivendo email promozionali
-1. Perdere di vista l'obiettivo
-2. Vedere la propria lista come una collezione di indirizzi email
-3. Non avere gli strumenti giusti
-4. Scrivere oggetti deboli ed inefficaci:
-5. Usare lettere maiuscole:
-6. Usare troppi punti esclamativi
-7. Non usare elenchi puntati
-8. Scrivere email troppo lunghe
-9. Non usare il P.S. in modo efficace
5.2 Ulteriori consigli per scrivere email irresistibili
I Segreti delle Email Promozionali
 
LinguaItaliano
Data di uscita10 feb 2017
ISBN9788899421519
Email marketing Promozionale: I Segreti delle Email Promozionali
Leggi anteprima

Leggi altro di Alessandro Delvecchio

Correlato a Email marketing Promozionale

Recensioni su Email marketing Promozionale

Valutazione: 0 su 5 stelle
0 valutazioni

0 valutazioni0 recensioni

Cosa ne pensi?

Tocca per valutare

La recensione deve contenere almeno 10 parole

    Anteprima del libro

    Email marketing Promozionale - Alessandro Delvecchio

    Capitolo 1

    Introduzione all’email marketing

    1.1 L’email marketing oggi

    Dal fatidico giorno di fine novembre - inizio dicembre del 1971 in cui Ray Tomlinson inviò la prima email attraverso ARPANET (il predecessore di ciò che noi oggi conosciamo come Internet), l'email è cambiata... parecchio.

    Il destinatario della prima email era lo stesso Ray Tomlinson. È stato riportato che il contenuto del messaggio era QWERTYUIOP, ma egli sostiene che, più probabilmente, il messaggio era prova 1 2 3 4. Questa fu la prima email della storia e, probabilmente, l'ultima che non fosse una email di marketing.

    Ok, ovviamente non è così, ma l'email è il mezzo principale di comunicazione utilizzato da persone e business di tutto il mondo.

    L'email è diventata, suo malgrado, fin troppo popolare. Chiunque abbia mai avuto qualcosa da vendere o promuovere ha utilizzato l'email marketing di massa; finché ben presto le inbox di tutto il mondo si sono riempite di email di marketing non richieste, ribattezzate SPAM.

    Nel 2003 il problema dello SPAM diventò così diffuso ed intrusivo che il Congresso degli Stati Uniti decise di approvare il CANSPAM Act, che diventò legge nel gennaio 2004.

    CANSPAM è l’acronimo di Controlling the Assault of NonSolicited Pornography And Marketing (arginare l'assalto di marketing e pornografia non richiesti).

    Il CANSPAM Act definisce lo SPAM come email di massa non richieste. L’email di massa non è SPAM, e non lo sono nemmeno le email non richieste. Per essere definita SPAM, secondo il CANSPAM Act, l’email deve unire entrambe le caratteristiche ed essere sia di massa, sia non richiesta.

    Il CANSPAM Act decretò come illegale l'invio da parte delle ditte di email

    commerciali di massa a persone che non avessero acconsentito a riceverle. Le optin list perciò nacquero dalla necessità di ottenere tale consenso da parte degli utenti.

    Le optin list sono oggi la spina dorsale dell'email marketing, e le tecniche di costruzione di tali liste sono, probabilmente, l'argomento più discusso fra gli affiliate

    Ti è piaciuta l'anteprima?
    Pagina 1 di 1