Inizia a leggere

Dio e le miserie umane

Valutazioni:
121 pagine1 ora

Sintesi

Il mondo è un ammasso di miserie morali e fisiche; si può paragonare ad un mare in tempesta. Non tutti però sanno e possono dare il giusto valore agli avvenimenti privati e pubblici e per conseguenza non pochi arrivano a dire, quantunque senza convinzione: «Iddio non c'è!... Se Egli ci fosse, dovrebbe in qualche modo interessarsi dell'umanità sofferente». Altri, pur ammettendo l'esistenza di Dio, davanti alle umane miserie imprecano contro Dio, ne criticano la condotta nel mondo e dicono: Iddio c'è; però fa i fatti suoi!... Ha creato il mondo e poi l'ha abbandonato!... In questa ed in quella circostanza il Signore non si è comportato bene!... Si dimostra ingiusto... dà troppa libertà ai cattivi... non tratta i buoni come meritano!...

Leggi sull'app mobile di Scribd

Scarica l'app mobile gratuita di Scribd per leggere sempre e ovunque.