Scopri milioni di ebook, audiolibri, riviste e altro ancora

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Vocabolario della sarta

Vocabolario della sarta

Leggi anteprima

Vocabolario della sarta

Lunghezza:
59 pagine
27 minuti
Editore:
Pubblicato:
6 feb 2019
ISBN:
9788831600545
Formato:
Libro

Descrizione

Il vocabolario della Sarta/o nasce come semplice manuale da leggere e interessarsi ai termini che non sono tanto in uso nel gergo odierno, ma che secondo l' utilizzo aiuta a comprendere i termini di una tradizione che in Italia é quasi persa e seguita perlopiù da immigrati. Per questo sia che una persona sia straniera che sia ancora legata a tali tradizioni, può trovare vocaboli semplici con significati altrettanto semplici e che nella moda tornano a ripetersi dopo molti anni nonostante l'innovazione. Certi pensieri e parole sono entrati a far parte della nostra cultura e faranno molta fatica a perdersi.
Editore:
Pubblicato:
6 feb 2019
ISBN:
9788831600545
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Correlato a Vocabolario della sarta

Libri correlati

Articoli correlati

Anteprima del libro

Vocabolario della sarta - Simona Landuzzi

Self-Publishing

A

Abbigliamento, complesso di vestiario.

Abbigliare, vestire, indossare.

Abbigliatoio, spogliatoio.

Abbottonare, allacciare i bottoni.

Abbottonato, allacciato.

Abitìno, diminutivo. Oggetto cattolico: quadrati di stoffa cuciti l’un l’altro con un’immagine sacra, portato dai terziari.

Abito, vestito.

Abitcci, spregiativo.

Abitone, accrescitivo.

Abituccio, diminutivo.

Accessoriàto, dotato di accessori.

Accessorietà, condizione dell’essere accessoriato.

Accessorio, elemento da abbinamento come borsa, cintura, cappello,…

Accessoriamente, completa qualcosa migliorando l’aspetto.

Accollacciato, col collo coperto dall’abito che si indossa. Che non si vede il petto.

Accollatura, abito accollato.

Acconciare, adornare.

Accorciare, fare più corto.

Addoppiamento, unire più nastri per compensare una mancanza.

Addoppiatoio, attrezzo per l’addoppiamento.

Addoppiatura, atto dell’addoppiare.

Adornare, agghindarsi.

Adornatore, chi adorna.

Agghindare, ornare, abbellire.

Agghindamento, atto dell’agghindare.

Agghindato, participio passato di agghindare.

Aghétto, distintivo sulla giubba.

Ago, filo di acciaio con cruna, foro ovale,  attraverso cui passa il filo per cucire.

Aghetto, diminutivo.

Agone, accrescitivo.

Aguccio, diminutivo.

Alpaca, fatto di lana è un tessuto  dell’alpaca, l’animale omonimo.

Ammatassare, fare la matassa.

Angora, filato di lana fatto dalla tosatura ottenendo una maglia con il  pelo del coniglio d’angora.

Arabesca, composizione.

Argentato, colore dell’argento.

Artigiano, chi produce manualmente un manufatto.

Artista, chi ha sensibilità per l’arte.

Asimmetrico, non simmetrico,

Asola, taglio del tessuto di una giacca o di pantaloni nel quale si fa passare i bottoni.

Assisa, vestiario di un ordine.

Atelier, bottega del sarto.

Autodidatta, chi si è acculturato senza la scuola o l’aiuto di un maestro.

B

Babbuccia, calzatura orientale.

Baby-doll, completo da notte da donna.

Bànda, nastro di tessuto applicata ad un abito.

Bandiera, importante stoffa da colori diversi che caratterizza uno Stato.

Barca, vasca per la tintura.

Basco, copricapo, berretto tondo.

Batik, colorazione indonesiana su stoffe utilizzando la cera come riserva e bagni di colori alternati.

Batista, dal nome del primo fabbricante di stoffa; ora tela.

Bavèlla, bave di un bozzolo.

Bavétta, bavaglino dei bimbi.

Bazàr, mercato orientale.

Bermùda, pantaloncini lunghi fino al ginocchio.

Berrétta, copricapo.

Berrettaio, chi vende berretti.

Berrettificio,opificio di berretti.

Berrétto, copricapo.

Bèrta, bordura di merletto antica.

Biancheria, indumenti intimi e asciugamani, teli, lenzuola,…

Blonda, merletto francese.

Blouson, giubbotto corto.

Blue-Jeans, pantaloni  di tela con cuciture, leggeri o pesanti, blu o colorati.

Blusa, camicetta da donna o da lavoro.

Blusànte, indumento che è gonfio.

Blusotto, camicia corta da uomo.

Bòa, sciarpa di piume.

Boina, berretto o basco.

Bombetta, cappello  da uomo.

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di Vocabolario della sarta

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori