Scopri milioni di ebook, audiolibri, riviste e altro ancora

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Antigone

Antigone

Leggi anteprima

Antigone

Lunghezza:
56 pagine
33 minuti
Pubblicato:
21 dic 2018
ISBN:
9788829580873
Formato:
Libro

Descrizione

L'Antigone ebbe da subito un forte impatto sul pubblico per la sua originalità. Gli epigoni del mito dei Labdacidi, infatti, erano già stati trattati da Eschilo nei Sette a Tebe, ma solo Sofocle pose al centro del testo l'azione di Antigone. Egli costruì il dramma proprio intorno all'insanabile conflitto tra l'eroina e il sovrano Creonte sulla liceità di attribuire la stessa dignità di sepoltura a chi abbia combattuto a favore (Eteocle) o contro (il fratello Polinice) la propria città. Questo immortale capolavoro di Sofocle mette in scena lo scontro tra la morale pubblica e quella privata. E le vittime sono sempre gli uomini.
Pubblicato:
21 dic 2018
ISBN:
9788829580873
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Correlato a Antigone

Libri correlati

Anteprima del libro

Antigone - Sofocle

ANTIGONE

Sofocle

Traduzione di Felice Bellotti

© 2018 Sinapsi Editore

PERSONAGGI

ANTIGONE.

ISMENE.

CORO DI SENIORI TEBANI.

CREONTE.

EMONE.

TIRESIA.

EURIDICE.

UN NUNZIO.

UN ALTRO NUNZIO.

UNA GUARDIA.

ALTRE GUARDIE.

Scena, piazza in Tebe avanti alla Regia.

ANTIGONE e ISMENE.

ANTIG.      O Ismene, or di' germana mia: de' mali,

Onde cagion fu Edípo, alcun ne sai

Che, viventi ancor noi, non compia Giove?

Nulla evvi pur d'obbrobrïoso e turpe,

Che a' tuoi danni ed a' miei giunto io non vegga.

Ed or qual bando è questo che il regnante

(Siccome è grido) a' cittadini tutti

Posto ha testè? N'hai tu contezza? udisti

Favellarne? o non sai che a' nostri amici

De' nimici or commun fatta è la sorte?

ISMENE.      A me novella, o Antigone, de' nostri

Nè gioconda nè ria più non pervenne

Dacchè perdemmo in un sol giorno estinti

Ambo insieme i fratelli. In questa notte

L'oste Argiva partì; ma più felice

Ch'io ne sia quindi, o più infelice, ignoro.

ANTIG.      Ben me 'l sapea; però qui uscir ti feci,

Perchè sola m'ascolti.

ISMENE.      E che vuoi dirmi?

Mostri agitar qualche pensiero in mente.

ANTIG.      Che? Non forse Crëonte or di sepolcro

Degnato ha l'uno de' fratelli nostri,

Escluso l'altro? Ei (com'è voce) il dritto

Seguitando, ed il giusto uso di legge,

Pose Etéocle sotterra, ombra onorata,

Avvïandolo a Dite; e Polinice,

Il suo misero corpo, a' cittadini

Commandò che nessun di terra il copra,

Nè lo pianga nessuno; illacrimato,

Insepolto si lasci, opimo e caro

Pasto alla fame de' voraci augelli.

Questo decreto il buon Crëonte impone

Per te, per me, (sì per me pure, io dico);

Ed a quei che no 'l sanno, a proclamarlo

Altamente or verrà. Nè pena lieve

Ne va: chi punto il rompe, lapidato

Dal popolo morrà. Tal delle cose

È pur lo stato: or mostrerai se nata,

Qual sei, da grandi, animo hai forte o vile.

ISMENE.      Ma, on misera! se a tal sono le cose,

Che far di ben poss'io?

ANTIG.      Pensa, e risolvi

Se vuoi meco adoprarti.

ISMENE.      In qual cimento?

Che pensi mai?

ANTIG.      Di' se compor vuoi meco

Sotterra il morto.

ISMENE.      A sepellirlo intendi

Quando in Tebe è divieto?

ANTIG.      Al fratel mio,

E fratel tuo, se tu no 'l vuoi, dar tomba

Io voglio, sì: non fia che i miei tradisca.

ISMENE.      Sventurata! e il farai contro al commando

Pur di Crëonte?

ANTIG.      Ei non può tôrmi a' miei.

ISMENE.      Ohimè! Pensa, o sorella, ah pensa il padre

Come a tutti in mal nome, in odio a tutti

Ne morì, per le colpe in sè scoperte,

Con man propria strappati ambo a sè gli occhi.

La madre poi (madre e consorte) appesa

A intorto laccio si troncò la vita;

Quindi, terza sciagura, in un sol giorno

Due fratelli, infelici! l'un con l'altro

Trucidaronsi insieme. Or noi due sole

Restammo: guarda a

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. Registrati per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di Antigone

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori