Goditi milioni di eBook, audiolibri, riviste e tanto altro ancora con una prova gratuita

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Il volo - Sempre più in alto
Il volo - Sempre più in alto
Il volo - Sempre più in alto
E-book181 pagine2 ore

Il volo - Sempre più in alto

Valutazione: 0 su 5 stelle

()

Leggi anteprima

Info su questo ebook

Vi siete sempre chiesti chi sono veramente i tre cantanti tenori de Il Volo?

Eppure, fino a qualche anno fa, proprio in Italia erano poco conosciuti rispetto al resto del mondo.

In questo libro, incorniciato con bellissime foto, è rivelato tutto quello che c'è da sapere sulle vere biografie di Gianluca Ginoble, Ignazio Boschetto e Piero Barone. Non mancano le curiosità sulla vita privata di questi giovani protagonisti della scena musicale mondiale.

Sono dei veri talenti italiani, la loro musica, altamente melodiosa, è divenuta un autentico orgoglio italiano in moltissime nazioni e in tutti i continenti del pianeta.
LinguaItaliano
Data di uscita8 dic 2016
ISBN9788892641174
Il volo - Sempre più in alto
Leggi anteprima

Leggi altro di Sergio Felleti

Correlato a Il volo - Sempre più in alto

Categorie correlate

Recensioni su Il volo - Sempre più in alto

Valutazione: 0 su 5 stelle
0 valutazioni

0 valutazioni0 recensioni

Cosa ne pensi?

Tocca per valutare

La recensione deve contenere almeno 10 parole

    Anteprima del libro

    Il volo - Sempre più in alto - Sergio Felleti

    twitter.com/youcanprintit

    PREMESSA DELL’AUTORE

    IL VOLO:

    «E’ USCITO IL NOSTRO LIBRO AUTOBIOGRAFICO!

    UN’AVVENTURA STRAORDINARIA»

    Piero era sicuro di diventare un maestro di musica, Ignazio cantava con passione ma di certo non pensava al successo, Gianluca cantava solo per se stesso, perché lo faceva stare bene….

    Comincia così una nuova e piacevole storia di passione e impegno, tra aneddoti di backstage, racconti di esperienze avute negli studi di registrazione, lunghi viaggi in tutto il mondo, pensieri e forti emozioni senza segreti. Davanti ad una marea di giornalisti e fotografi, con entusiasmo e all'unisono i tre tenori rivelarono:

    «Il nostro libro autobiografico ha per titolo:

    IL VOLO – UN'AVVENTURA STRAORDINARIA

    e sarà disponibile in tutte le librerie e in versione digitale».

    Una successiva opera sulla biografia dei tre fra i più giovani cantanti italiani, può essere realizzata solo mostrando una foto storica scattata dopo aver partecipato e rappresentato l’Italia al loro primo Festival della Canzone Europea (Eurovision Song Contest 2015). In questa immagine sono semplicemente ed esattamente come se li incontraste per strada, sempre sorridenti, si, proprio come I ragazzi della porta accanto.

    A sinistra: GIANLUCA Ginoble,

    al centro: IGNAZIO Boschetto e a destra: PIERO Barone

    INTRODUZIONE

    In questo libro che porta il titolo: ILVOLO – SEMPRE PIU’ IN ALTO, non solo sono descritte alcune delle prime e più svariate avventure dei tre tenori e ciò che questi dicono di sé, ma in particolare è rivelato ciò che i media, le Radio, le Tv, i giornali, le riviste e l’intero mondo dei rotocalchi internazionali hanno pubblicano e commentato.

    Inoltre, è citato ciò che svelano tutti quelli che collaborano costantemente con il gruppo durante le loro numerosissime tournée in giro per il mondo, e naturalmente, cosa raccontano su di loro i milioni di fan (followers), cosa pensa di loro l’opinione pubblica, ma anche come li valutano i critici della musica.

    La formazione attiva di questo trio musicale iniziò già a formarsi nel 2009. Considerando la loro giovanissima età e la potente voce lirica-moderna che li distingue, il loro inconfondibile e straordinario stile di musica non poteva che essere quello del genere Pop, Crossover classico.

    In particolare, è solo in seguito, da quando furono contrattati dall’enorme e rinomata Casa discografica: Sony Music che la loro notorietà è divenuta planetaria.

    In realtà, come avviene con tante altre cose nella nostra patria, l’Italia è stata l’ultima nazione al mondo a conoscere l’esistenza e a valorizzare le capacità musicali di questo giovane gruppo. Oggi, Il Volo è divenuto uno straordinario trio musicale canoro italiano costituito da un baritono e da due tenori.

    Ma adesso, conosciamoli meglio questi tre giovanissimi bravi cantanti, iniziando dal più giovane dei tre.

    ● LA SCHEDA BIBLIOGRAFICA DI GIANLUCA GINOBLE

    Gianluca è un baritono, è nato nella cittadina di Atri, una frazione di Roseto degli Abruzzi, in Abruzzo. Atri è un'antica città d'arte abruzzese del Medio Adriatico, che conta 10.751 abitanti. È situata in provincia di Teramo, nel comprensorio delle Terre del Cerrano, la cosiddetta Costa Giardino, ma è assai più vicina e meglio collegata con Pescara e la sua area metropolitana.

    Data di nascita: sabato 11 febbraio 1995.

    Segno zodiacale: Acquario.

    Lavoro: Cantante (baritono).

    Altezza: 175 cm.

    Fidanzato: No.

    Pagina Facebook: https://www.facebook.com/GianlucaGino11/

    Profilo Instagram: gianginoble11

    Profilo Twitter: @GianGinoble

    Gianluca è nato in una periferia di Roseto degli Abruzzi ma vive a Montepagano con mamma Leonora Di Vittorio, papà Ercole Ginoble e suo fratello più giovane Ernesto. Papà Ercole ha lasciato il proprio lavoro secolare per seguire e accompagnare il figlio durante tutte le tournée. Oltre ai genitori, Gianluca è molto legato al nonno.

    Nel suo paese nativo nessuno è invidioso del suo successo, anzi, essendone orgogliosi lo considerano il loro Maradona.

    Di lui sappiamo che ama lo sport, in particolar modo il calcio, il tennis e il nuoto. Ha due squadre del cuore, la Roma e il Barcellona, mentre i suoi idoli sono Francesco Totti e Lionel Messi.

    I suoi tre cantanti più preferiti sono Lady Gaga, Justin Timberlake e Andrea Bocelli, mentre nel cinema preferisce l’attrice Nathalie Portman.

    Per tantissimi fan Gianluca è il più bello e il più romantico dei tre. Scopriamo come si tiene in forma. Come spesso avviene, il cantante abruzzese è in tour all’estero, ma non dimentica mai di curare il suo fisico. Tanto Gianluca, quanto i suoi due colleghi Piero e Ignazio, non smettono mai di allenarsi.

    L’artista ha postato una serie di foto sul suo profilo Instagram e La Presse, in cui si mostra mentre è in palestra. D’altra parte lui non è apprezzato dalle sue fan solo per la bella voce, ma anche per il suo atletico aspetto fisico.

    Con il suo trio Gianluca ha vinto il Festival di Sanremo 2015 con il brano ‘Grande Amore’ e con lo stesso pezzo ha rappresentato l’Italia all’Eurovision Song Contest 2015, classificandosi al terzo posto.

    Secondo le case discografiche contrattate, fino alla loro esibizione sul palcoscenico di Sanremo, il gruppo avrebbe venduto oltre 1.500.000 di copie in tutto il mondo. Tuttavia, gli esperti hanno calcolato che la reale quantità di CD venduti ammonterebbe al doppio di quanto dichiarato e ciò a danno del giovane ed inesperto gruppo musicale in materia di economia.

    I tre cantanti italiani interpretano brani perlopiù appartenenti alla tradizione classica italiana e internazionale, con stile e arrangiamenti moderni, e brani pop in chiave classica. Un genere che ha riscosso grande successo in tutto il mondo.

    RIGUARDO ALLA CARRIERA ARTISTICA DI GIANLUCA GINOBLE,

    IN UN’INTERVISTA CON ROSETO.COM EGLI HA AFFERMATO:

    «Bisogna essere bravi, avere talento, ma non basta. Bisogna avere fortuna e, soprattutto, avere un manager di grande capacità, che pensa a te e ti lascia esprimere al meglio e nelle migliori condizioni. Bisogna essere una squadra, affiatata e unita, altrimenti non vinci.

    In un mondo in cui anche chi non ha talento può avere il suo momento di successo, io credo che la cosa migliore sia essere sempre se stessi. Poi credo sia importante sottolineare che cantare non basta, bisogna trasmettere un’emozione, dare un messaggio di amore per la musica, far stare bene le persone che ti ascoltano.

    Senza cuore, tutto questo non puoi farlo, perché senza cuore non sei vero e non riesci a catturare il milionario e il proletario. Chi non ha talento e cuore può durare un paio di anni, ma chi ha talento e cuore dura per sempre».

    Gianluca sei fidanzato?

    Questa è la domanda che tormenta moltissime delle sue fan. Ora però l’artista abruzzese sembrerebbe aver fatto chiarezza sulla sua situazione sentimentale. Nel corso di un’intervista con il settimanale Grazia nell’aprile 2016, alla domanda: Gianluca sei fidanzato? Gianluca ha risposto:

    «Io non lo so, comunque lo scoprirete ben presto. Ma da quando sto provando queste forti emozioni d’amore, o forse dei semplicemente impulsi sentimentali, probabilmente brevi e superficiali ma comunque un’attrazione verso una ragazza che veramente mi piace, riesco a interpretare anche meglio le mie canzoni».

    E che dire degli altri due tenori Ignazio Boschetto e Piero Barone?

    Ignazio risponde:

    «Io sì, sono fidanzato o comunque penso di esserlo, ma per il momento vi dico solo che è italiana».

    Mentre Piero dice decisamente e senza esitare: «Io no, non sono affatto fidanzato».

    ROMA – Gianluca Ginoble il piccolo divo del trio fa impazzire i suoi fan, specie le ragazze fanno la fila per lui desiderando con forza abbracciarlo e baciarlo. Il cantante, denominato il più bello dei tre, appare sempre più in forma. A testimoniarlo sono tutta una serie di scatti pubblicati dal cantante sui suoi profili social che hanno già mandato su di giri le sue followers. Queste ultime si mostrano piuttosto generose verso di lui quanto a complimenti e sono pronte a riempirlo di like ogniqualvolta egli pubblica una sua nuova foto.

    Da quanto è stato notato dalla Redazione LadyBlitz, Gianluca non si risparmia pose sensuali, che lo ritraggono sotto le coperte, oppure con la camicia sbottonata, a petto nudo o in pantaloncini corti o addirittura in mutande. Allo stesso tempo il tenore ama mostrare quanto tenga a mantenere i rapporti con le sue origini. Non solo è solito postare foto della sua terra natale, l’Abruzzo, ma anche amici e parenti che gli sono sempre stati vicini e lo hanno supportato nel tempo, fin dalle prime apparizioni al programma televisivo: Ti lascio una canzone.

    Per quel che riguarda la sfera sentimentale, lo scorso agosto 2015 la rivista Chi ha paparazzato Gianluca insieme ad una ragazza di nome Martina, che si presume possa essere la sua fidanzata o comunque la sua ragazza. Insomma, il cuore del cantante potrebbe non essere libero.

    In questi giorni Gianluca si trova negli Stati Uniti per partecipare ai ‘Latin American Music Awards’, evento durante il quale vengono assegnati dei premi musicali. Non poteva mancare il trio di tenori, che all’America devono molto, visto che la loro popolarità è iniziata proprio da lì, dove Il Volo riempiva i palazzetti ben prima di approdare sul palco di Sanremo e portarsi a casa il premio come primi classificati. Grande successo anche per il loro concerto all’Arena di Verona lo scorso 21 settembre 2015. Una tappa che ha chiuso la tournée italiana del trio che ha conquistato il pubblico con 20 date tutte Sold out e innumerevoli standing ovation durante ogni concerto.

    Gianluca Ginoble saluta l’Italia con la frase: «Mi mancherete»

    Gianluca, scrive in un articolo la rivista Chi e pubblicato dalla Redazione LadyBlitz, è uno di quegli artisti che sanno creare attorno a loro stessi un’atmosfera magica. La sua vellutata voce baritonale, che raggiunge facilmente le noti da tenore senza perdere la dolcezza e la ricchezza di tono, unito ad un’elegante ed espressiva presenza scenica, ha incantato il pubblico del mondo intero.

    Quando è in Italia, Gianluca vive a Montepagano, una piccola città situata su una collina vicina a Roseto degli Abruzzi. Gianluca ha iniziato a cantare in giovanissima età, a 3 anni, grazie al nonno Ernesto che lo accompagnava agli eventi musicali cittadini. Mentre cresceva arricchiva il suo talento partecipando a innumerevoli festival in giro per l’Abruzzo. Dal punto di vista tecnico, Gianluca è un baritono e si è sempre definito tale, sebbene la sua morbida voce sia capace di raggiungere alte note tenorili quando richiesto. Secondo alcuni esperti è un Tenore Eroico (dal nome originale tedesco Helden-tenor); ovvero un baritono dotato di un forte registro

    Ti è piaciuta l'anteprima?
    Pagina 1 di 1