Scopri milioni di ebook, audiolibri, riviste e altro ancora

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Meditazione Buddista per Principianti: Il segreto dell'Adesso

Meditazione Buddista per Principianti: Il segreto dell'Adesso

Leggi anteprima

Meditazione Buddista per Principianti: Il segreto dell'Adesso

Lunghezza:
120 pagine
1 ora
Pubblicato:
7 dic 2018
ISBN:
9781540128379
Formato:
Libro

Descrizione

Facili Lezioni ed Esercizi per Sviluppare la Presenza e la Pace Interiore!

LE LEZIONI E GLI ESERCIZI contenuti in questo libro introduttivo vi aiuteranno a capire gli insegnamenti essenziali del Budda (il Dharma, Via o Sentiero), comprese le basi della pratica della meditazione buddista. Oltre a citare le antiche scritture buddiste, queste pagine contengono consigli di enorme valore del Dalai Lama, Eckhart Tolle, Krishnamurti e Alan Watts, insieme a quelli di altri famosi maestri spirituali. Benché lo scopo ultimo della pratica della meditazione buddista sia il raggiungimento di uno stato di Risveglio o Illuminazione spirituale, bisogna dire che pochissimi arrivano a tanto, a parte forse alcuni monaci assai zelanti e alcuni praticanti molto avanzati. Ciò nonostante, la maggior parte delle persone ottiene un beneficio reale dalla pratica regolare della meditazione, come risulta da un recente studio della Clinica Mayo:

“La meditazione può spazzare via lo stress di una giornata e portare con sé la pace interiore... Se lo stress vi rende ansiosi, tesi e preoccupati, prendete in considerazione l'idea di provare con la meditazione. Pochi minuti passati a meditare possono ristabilire la vostra calma e la vostra pace interiore... La meditazione può darvi un senso di calma, di pace e di equilibrio che gioverà sia al vostro benessere emotivo che alla vostra salute generale. E questo giovamento non finisce quando finisce la sessione di meditazione. La meditazione può aiutare a far sì che trascorriate le vostre giornate in modo più calmo e può migliorare alcune patologie…”
Questo è un libro davvero raccomandabile per chiunque sia interessato a trovare la Verità, sfuggendo all'Illusione e provando la pace interiore nell'Adesso!

Pubblicato:
7 dic 2018
ISBN:
9781540128379
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Correlato a Meditazione Buddista per Principianti

Libri correlati

Articoli correlati

Categorie correlate

Anteprima del libro

Meditazione Buddista per Principianti - A.J. Parr

PREFAZIONE: GLI INSEGNAMENTI  FONDAMENTALI DEL BUDDA

"Nonostante i molti progressi materiali avvenuti sul nostro pianeta,  l'umanità si trova di fronte a molti, molti problemi, alcuni dei quali sono in realtà stati creati da noi. E in larga misura è il nostro atteggiamento mentale, il nostro modo di vedere la vita e il mondo, ad essere il fattore chiave per il futuro; il futuro dell'umanità, il futuro del mondo e il futuro dell'ambiente. 

Molte cose dipendono dal nostro atteggiamento mentale, sia nella sfera pubblica che in quella privata. Se siamo felici della nostra vita individuale o della nostra famiglia dipende in larga misura da noi. Certo, le condizioni materiali sono un fattore importante per la felicità e per una buona vita, ma l'atteggiamento mentale riveste un'importanza uguale o maggiore

Dalai Lama

PER MILLENNI l'umanità ha cercato il senso della vita, o per meglio dire la spiegazione logica alla base di tutto ciò che esiste. Ma questo è impossibile, afferma il Budda, poiché le spiegazioni non sono altro che parole, ossia dei meri simboli incapaci di dipingere la vita per quello che realmente è.

Il problema, egli dice, sta nel cercare di esprimere tutto attraverso le parole. Per esempio, chi può davvero definire le parole Vita, Amore, Verità o Giustizia? E che dire del sapore del cioccolato, della vista di un arcobaleno, di un bacio della persona amata, del profumo di un fiore, del sentirsi respirare, dell'estasi di una risata o della sensazione che si prova quando si beve dell'acqua, ci si fa una doccia o ci si lavano le mani?

Nessuna parola è abbastanza.

Lo stesso accade quando parliamo degli insegnamenti del Budda, giacché la loro essenza è nascosta oltre tutte le parole.

Questo spiega perché il Risvegliato, Gotama il Budda, abbia giustamente rilevato 2.500 anni fa che l'essenza del suo insegnamento, o "Dharma", non può essere compresa dall'intelletto, né essere immaginata o descritta: 

Il mio insegnamento è come un dito che indica la luna. Non confondete il dito con la luna.

Il Budda parlava di una "realtà primordiale al di là del pensiero umano, composta da tutto ciò che è reale e che non può essere né pensato né descritto.  Come vedremo, il riconoscimento di questa realtà primordiale, insieme alla capacità di differenziarla dalla illusione, o Maya", costituisce l'essenza di ciò che si conosce come il Cammino del Risveglio o Illuminazione. 

Le lezioni e gli esercizi presenti in queste pagine comprendono una selezione di lezioni Buddiste, parabole ed esercizi che vi aiuteranno a capire gli insegnamenti essenziali del Budda (il Dharma, Via o Sentiero). Contengono anche una selezione di citazioni del Dalai Lama, Eckhart Tolle, Krishnamurti e Alan Watts, insieme ad altri conosciuti maestri spirituali. Tuttavia, non confondete il dito con la luna!

BENEFICI DELLA PRATICA DELLA MEDITAZIONE

Benché lo scopo ultimo della pratica della meditazione buddista sia il raggiungimento di uno stato di Risveglio o Illuminazione spirituale, bisogna dire che pochissimi arrivano a tanto, a parte forse alcuni monaci assai zelanti e alcuni praticanti molto avanzati.  Ciò nonostante, la maggior parte delle persone ottiene un beneficio reale dalla pratica regolare della meditazione, come risulta da un recente studio della Clinica Mayo:

"La meditazione può spazzare via lo stress di una giornata e portare con sé la pace interiore... Se lo stress vi rende ansiosi, tesi e preoccupati, prendete in considerazione l'idea di provare con la meditazione. Pochi minuti passati a meditare possono ristabilire la vostra calma e la vostra pace interiore...

"La meditazione può darvi un senso di calma, di pace e di equilibrio che gioverà sia al vostro benessere emotivo che alla vostra salute generale. E questo giovamento non finisce quando finisce la sessione di meditazione.

"La meditazione può aiutare a far sì che trascorriate le  vostre giornate in modo più calmo e può migliorare alcune patologie..."

Lo studio della Clinica Mayo menziona anche i seguenti "benefici emotivi della meditazione":

*Ottenere una nuova prospettiva riguardo alle situazioni stressanti

*Migliorare la capacità di gestire il proprio stress

*Aumento della consapevolezza di sé

*Concentrazione sul presente

*Riduzione delle emozioni negative

Riguardo al trattamento di certe malattie comuni, lo studio della Clinica Mayo asserisce che la meditazione può migliorare le patologie "prodotte o peggiorate dallo stress", come: 

*Disturbi d'ansia

*Asma

*Cancro

*Depressione

*Malattie cardiache

*Pressione alta

*Dolore

*Disturbi del sonno

*Invecchiamento precoce

È NECESSARIO DIVENTARE BUDDISTI?

Assolutamente no. I seguaci di qualsiasi religione possono praticare questi insegnamenti e queste tecniche fondamentali senza abbandonare il proprio credo.

Come il Dalai Lama, uno dei più rinomati praticanti, ammette apertamente:

"Credo che il o la seguace di una  determinata tradizione possa senza dubbio incorporare nella propria pratica spirituale dei metodi specifici di trasformazione spirituale trovati in altre tradizioni.

"Per esempio, alcuni dei miei amici cristiani, pur rimanendo profondamente devoti alla propria tradizione, incorporano antichi metodi indiani per la coltivazione della concentrazione mentale attraverso la meditazione.

"Prendono anche in prestito dal buddismo alcuni strumenti per addestrare la mente attraverso la meditazione, le visualizzazioni relative allo sviluppo della compassione e le pratiche che aiutano ad aumentare la pazienza.

Tali devoti cristiani, pur rimanendo profondamente fedeli alla propria tradizione spirituale, adottano alcuni aspetti e metodi di altri insegnamenti. Questo, credo, gli è di beneficio ed è saggio.

A coloro che si sentono specialmente attratti dal buddismo e dalla spiritualità e lo stile di vita che lo caratterizzano, il Dalai Lama offre questo onesto avvertimento:

"È abbastanza naturale che tra milioni di persone alcune possano sentire che l'approccio buddista gli è più consono, che è per loro più efficace. Ma anche se  questo sentire individuale arriva al punto in cui la persona pensa di adottare gli insegnamenti del Budda, è essenziale che tanto le istruzioni quanto la decisione vengano esaminate con attenzione.

Solo dopo una ponderazione assai profonda, dopo un esame estremamente coscienzioso, una persona può davvero decidere che l'approccio buddista è, nel suo caso personale, la scelta più consona ed efficace.

La libertà di seguire gli insegnamenti del Budda, indipendentemente dalla propria religione e dalle proprie credenze spirituali, fu sottolineata dallo scrittore argentino Jorge Luís Borges nella famosa conferenza pubblica sul buddismo da lui tenuta al Teatro Coliseo di Buenos Aires nel 1977:

"Un buon buddista può essere luterano, metodista, calvinista, shintoista, taoista o cattolico; può essere un

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. Registrati per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di Meditazione Buddista per Principianti

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori