Goditi milioni di eBook, audiolibri, riviste e tanto altro ancora con una prova gratuita

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Il mondo di Luz: nella Terra dei Cristalli Racconti di Potere e Guarigione Sciamanica
Il mondo di Luz: nella Terra dei Cristalli Racconti di Potere e Guarigione Sciamanica
Il mondo di Luz: nella Terra dei Cristalli Racconti di Potere e Guarigione Sciamanica
E-book179 pagine2 ore

Il mondo di Luz: nella Terra dei Cristalli Racconti di Potere e Guarigione Sciamanica

Valutazione: 0 su 5 stelle

()

Info su questo ebook

Il Mondo di Luz: nella Terra dei Cristalli è un racconto di Potere, un libro di guarigione sciamanica ove i protagonisti sono Cristalli e Gemme. Ogni Cristallo rappresenta una parte di noi che desidera essere accolta, integrata e guarita. Le sue pagine vi guideranno al Risveglio della Consapevolezza e a giocare con la vostra Anima Bambina. E' un libro adatto ad ogni età poiché è un Portale per entrare nel mondo del TuttoPossibile, ove conoscere in modo completamente nuovo la Cristalloterapia.
LinguaItaliano
Data di uscita16 nov 2018
ISBN9788827850107
Il mondo di Luz: nella Terra dei Cristalli Racconti di Potere e Guarigione Sciamanica
Leggi anteprima

Correlato a Il mondo di Luz

Libri correlati

Recensioni su Il mondo di Luz

Valutazione: 0 su 5 stelle
0 valutazioni

0 valutazioni0 recensioni

Cosa ne pensi?

Tocca per valutare

    Anteprima del libro

    Il mondo di Luz - Loredana Gaeta

    amo.

    Ringraziamenti

    Ringrazio l'Universo che sempre mi affianca a persone meravigliose e uniche: grazie ad Elisa Dosso per la presenza costante e la copertina ispirata. Grazie alla mia amica Carmen, compagna di avventure con cui ho vissuto anni preziosi in compagnia dei suoi cristalli e della sua esperienza.

    Grazie al mio lupo bianco, custode e cavaliere che mi ispira e mi colma di amore e passione: soprattutto grazie a te che hai trasceso spazio e tempo per ricongiungerti a me. Grazie Marco.

    Con amore

    Loredana

    INTRODUZIONE

    Questo libro, come i miei precedenti, viene al mondo con un proprio compito, con una missione ben precisa: donare se stesso a tutti coloro che entreranno nella magia delle sue parole. E' un libro vivo, ed essendo dotato di vita propria, ha un suo carattere, una sua personalità destinata ad interagire con quella del lettore, trasformandola ed essendone trasformata.

    Esistono romanzi, racconti, novelle, tanti stili e generi letterari. Esistono inoltre i racconti di Potere.

    Cosa distingue una semplice narrazione da un racconto di potere? La capacità dell'autore di entrare in un luogo al di fuori di spazio e tempo, nel luogo invisibile della fantasia ove dimorano le idee, ove dimorano gli Dei, i princìpi primi che vivono sotto forma di immagini e recano in sé la memoria di tutta la storia umana e divina, la storia di Terra e Cielo, di visibile e invisibile.

    Secondo la psicologia dell'Immaginale dello psicoterapeuta James Hillman, le nostre vite sono guidate da immagini sacre, da simboli che non sono concetti, ma forze: sono ciò che gli antichi chiamavano dei e gli psicanalisti chiamano archetipi. La grande imago, l'immagine che contiene tutte le immagini e che i più chiamano Dio, è l'amore che si manifesta in infinite forme e il cui fine è quello di donarsi, semplicemente donarsi così come l'Anima stessa della Natura si dona: senza giudizio o pregiudizio, senza distinzione tra bello o brutto, buono o cattivo.

    L'autore in questo modo si trasforma in bardo, poeta, cantastorie e sciamano. Nell'antichità erano gli sciamani a compiere l'atto rituale e magico attraverso la narrazione di miti e racconti di potere poiché erano in grado di evocare, attraverso le immagini, gli Dei e di parlare con loro attraverso la parola sacra.

    L’uomo da sempre ha narrato fiabe in ogni parte del mondo, per rappresentare la realtà, per sconfiggere paure, angosce, conflitti. La fiaba è stato ed è da secoli l’archivio, l’anima dei popoli e delle nazioni: è un racconto dove si narra l’avventura di un protagonista che attraverso peripezie ed ostacoli riesce a raggiungere il suo obiettivo, a salvare la sua principessa o a trovare il tesoro ma solo dopo che, un intervento miracoloso o magico, ha dato una svolta alla sua vita, portando ad un cambio di consapevolezza.

    Miti e leggende, attraverso immagini e parole racchiudono l'antico sapere che , utilizzando spesso un linguaggio simbolico, svela i misteri della storia dell'uomo, di Dio e degli universi...

    Le fiabe solo in apparenza sono semplici racconti per bambini, in realtà sono strumenti che l' Anima e lo Spirito divino ci offrono per comprendere i segreti della nostra vita e della nostra evoluzione.

    Il linguaggio evocatore di immagini e colori che è tipico della fiaba, ci permette di entrare in contatto con il nostro Bambino Interiore, di ascoltarlo e accogliere le sue richieste di attenzione e cura.

    Contattare il Bambino interiore permette di accogliere la nostra anima in tutta la sua bellezza fatta di luce ed ombra, contraddizioni e balzi nel vuoto caratteristici di questi ultimi anni ove il cambiamento globale e non solo individuale, è repentino, a tratti capriccioso e spesso difficile da gestire a livello emotivo a causa della resistenza, più o meno consapevole, che noi mettiamo in scena.

    In questo libro il linguaggio è volutamente ironico, leggero, in alcuni tratti sembra folle, soprattutto nella parte iniziale ove riporto i miei dialoghi con la Voce di una sorta di maestro interiore, nella forma di un bardo giullare appunto, che mi spiega il perché e il per come di certi pensieri e sensazioni.

    Mastro Giullare appare con la sua sfrontatezza per far crollare schemi mentali e logici, per introdurci nel regno della fantasia, in questo caso nel reame di Luz che solo apparentemente è frutto dell'immaginazione ma che viene descritto come una realtà vibratoria esistente dentro di noi, che appartiene al mondo Invisibile di cui abbiamo parlato sopra.

    E' nella nostra zona d'ombra che è custodito il mistero della nostra essenza: fantasia e immaginazione non sono concetti astratti relegati al mondo dell'infanzia, ma sono gli strumenti che la nostra anima possiede per entrare nel mondo di idee, concetti, immagini, divinità ed energie che vivono dentro di noi e contemporaneamente appartengono all'inconscio collettivo.

    Fantasia e immaginazione sono facoltà che ci accompagnano nella riscoperta della nostra magia interiore, del nostro potenziale, della scintilla unica e preziosa che ci rende ciò che siamo e ci trasforma in ciò che siamo destinati ad essere: protagonisti della nostra vita e allo stesso tempo regista, sceneggiatori, attori...

    Ogni capitolo viene introdotto da queste parole: " assumi una posizione comoda, chiudendo gli occhi apri il tuo sguardo interiore. Percepisci il tuo corpo comodo, ogni parte del tuo corpo e diventa consapevole del tuo respiro: il tuo respiro che entra inspirando leggerezza e il tuo respiro che esce, espirando ogni tensione. Il tuo respiro che entra...il tuo respiro che esce. Il tuo respiro che sa, il tuo corpo che sa...

    Ed ora, in totale fiducia e sicurezza, ti prepari ad entrare nel tuo mondo interiore, in un luogo ove tutto puoi, in un luogo ove tutto sei..."

    Questa è una delle frasi che utilizzo con i miei clienti durante le sedute di meditazione immaginale, un input che induce al rilassamento e permette di entrare in uno stato di coscienza ricettivo e fluido, ove le tensioni vengono accolte e sciolte anche mediante il respiro. Una sorta di formula magica , come un apriti sesamo che permette a chi vuol meditare o, in questo caso, leggere questo libro, di entrare nel regno della fantasia e dell'immagine che cura e ci guida nella nostra evoluzione personale e nel processo di Risveglio Collettivo.

    Ai lettori adulti consiglio vivamente di eseguire questo piccolo esercizio introduttivo, poiché, essendo questo un racconto di Potere, è utile essere guidati in questo percorso affinché l'incontro magico e terapeutico divenga ancora più efficace.

    Bambini e ragazzi, possono anche saltare la fase di rilassamento introduttiva, perché mi auguro con tutto il cuore che siano ancora connessi con la magia e l'incanto che dovrebbe essere dentro e intorno a loro.

    Il viaggio nella fantasia, iniziato nei miei libri precedenti, ora continua portandoci in una Terra magica e sciamanica: nel mondo di Luz, ove tutto il creato viene cullato, pronto ad entrare in scena risvegliato dal nostro sguardo.

    Caro lettore, nel MONDO DI LUZ tutto è possibile: i Draghi volano bassi e puoi vederli soffiare fulmini, nelle notti tempestose. Gli alberi parlano, le foglie sono ballerine che danzano mentre cadono a terra e poi, ci sono anche le navi volanti, i castelli di zucchero, gli uomini con la testa di lupo e gli orsacchiotti spadaccini. Puoi andare in giro su un tappeto volante o sul cavallo di una giostra, ma c’è anche chi preferisce una lussuosa astronave cromata. Bisogna stare attenti perché il cielo è molto trafficato; mongolfiere, alianti, grifoni, palloncini canterini e naturalmente draghi, sempre loro!

    LUZ è un mondo di grande immaginazione. Esiste davvero, lo sai? È proprio dentro la tua testa. Puoi entrarci a giocare quando vuoi, ma come succede in questi casi, non è consigliabile andarci da soli. Devi essere sempre accompagnato da un narratore, che tra di noi chiameremo Maestro, ma non nel senso di maestro di scuola. Questo narratore sarà una specie di accompagnatore e guida che ti prenderà per mano mostrandoti il mondo di LUZ e, se ascolterai per bene quello che ti dirà, diventerai il protagonista di straordinarie avventure e permetterai alla tua anima di svelare la sua missione.

    E' giunto il momento di andare.

    Se sei un adulto continua a leggere con attenzione il primo capitolo, se ancora adulto non sei, solo per questa volta, ti autorizziamo a saltare direttamente al capitolo successivo in un preciso angolo di questo mondo: la Terra dei Cristalli.

    Capitolo Uno

    CONOSCIAMOCI

    Caro lettore, non ti conosco ancora per nome ma forse ci siamo già incontrati in qualche luogo indefinito dello spazio e del tempo. Ora, tramite queste righe, ti dico benvenuto o bentornato nella mia vita perché d'ora in poi, ogni volta che vorrai, potremmo incontrarci e parlare di ciò che condividiamo: delle nostre affinità, dei sogni, dei viaggi nel mondo del fantastico che poi è solo un altra visione del mondo cosiddetto reale. Se hai scelto di scoprire con me la Terra di Luz è perché in qualche modo vibriamo di una frequenza simile che ci attrae l'un l'altro, permettendoci di danzare insieme tra luoghi sconosciuti e cristalli parlanti. Il mio viaggio è iniziato quando lo spirito di un cristallo di clorite si è manifestato al mio sguardo interiore parlandomi con voce gentile e amorevole; in quel momento ho compreso non solo con la mente, ma con tutta me stessa che ogni cosa è pervasa dallo spirito divino, dall'energia dell'Uno che ci rende tutti, suoni vibranti di un unica multidimensionale sinfonia! Ho imparato col tempo ad affidarmi alla Vista interiore che si espande ovunque nell'Universo e nelle sue infinite rappresentazioni. Ti offro con amore questo mio sentire, spero con semplicità e con l'umiltà del terrestre che si riscopre Uno e che, riconosce in te, un altro sguardo gentile della stessa Fonte d'Amore e di Luce.

    Ora che abbiamo rotto il ghiaccio e ci siamo ritrovati, posso continuare affermando che la mia vita quotidiana si svolge più o meno serenamente e che gli incontri con le frequenze di amore del mondo invisibile, colmano e danno un senso ad ogni mio respiro. Il respiro è un richiamo d'amore che viene accolto con gioia da energie che non tutti riescono a vedere ad occhio nudo.

    Il respiro ripercorre la vita dell'Uno e la richiama a noi, ci connette con angeli, Maestri e presenze invisibili che si rivelano non più come esterne o superiori a noi , ma come nostri frammenti che stiamo risvegliando ed integrando.

    E' un vero viaggio della Memoria, un risveglio a chi noi siamo realmente: luce d'amore che vibra a frequenze diverse e si manifesta attraverso infinite possibilità di espressione. Ora è giunta l'era in cui integrare e riunificare il puzzle della nostra identità stellare e multidimensionale: le mie parole, i miei libri possono accompagnarci nella ricerca dei frammenti mancanti, polvere di stelle che riposa nell'Uno attendendo solo di essere ricordata!

    Parlo al plurale perché nei miei racconti non so mai cosa accadrà, come spiegavo nel libro precedente Il Risveglio dell'Anima Bambina – L'attivazione dei codici di cristallo ed. Youcanprint, sono fluida nella scrittura, solo quando permetto ad immagini ed energie che incontro nelle mie visualizzazioni di prendere forma sulla pagina bianca. In realtà sono loro ad utilizzare le mie mani fisiche ed il computer per manifestarsi al mondo: quando cerco di cambiare una sequenza o analizzare ciò che vedo e scrivo con la mia parte razionale mi blocco, come se qualcosa si interrompesse. Non sono di natura pacifica ed accomodante quindi potete immaginare le continue discussioni che, beh, in realtà faccio con me stessa dicendo che a volte mi piacerebbe sapere in anticipo cosa sta per accadere nei miei libri. Puntualmente interviene una grassa risata cosmica che mi risponde: Ma va là! Lasciati andare nel flusso creativo, immergiti nella fantasia giocosa dell'Uno e respira e lascia che tutto sia...

    Il mio ego terrestre protesta: Facile da lì parlare, ma qui sulla Terra si vive ancora nella materia, nella densità con tutte le sue gioie ed i dolori, cosa posso fare per realizzare il mio scopo?

    Percepisco una nota di stupore dall'altro capo del mio Universo quando mi risponde: Ma come? Ancora non ti arrendi alla tua vera natura? Sei gioia, amore ed allegria, infinito e molteplice gioco dell'Uno che si scopre come se stesse giocando a nascondino e dicesse ridendo: liberi tutti! Vi ho trovati!

    Imbronciata e poco convinta: Sembra semplice così , prova a scendere nella mia densità e poi ti voglio vedere!

    La Voce finge di essere offesa: "Ma come, sono nella tua densità vibrazionale, ricorda: io sono te! Questo è il nostro viaggio, il viaggio nella memoria dell'Uno! Ciò significa che tu sei

    Ti è piaciuta l'anteprima?
    Pagina 1 di 1