Inizia a leggere

Risorgimento senza eroi

Valutazioni:
433 pagine4 ore

Sintesi

Piero Gobetti (1901-1926) fu uomo politico e scrittore. Fondatore del periodico Energie nuove e del settimanale Rivoluzione liberale, fu precoce e acuto ispiratore dell'antifascismo di matrice liberale e radicale, interpretando il regime fascista come 'rivelazione' dei mali storici dell'Italia.
In questa raccolta di scritti storici sull'età della formazione dell'Italia come Stato nazionale, Gobetti giudica fallito il Risorgimento in quanto, realizzato per demiurgia di capi, non si era inserito, con una riforma spirituale e con un rinnovamento di vita, nelle coscienze. Da qui la necessità che le élites intellettuali e proletarie sollecitino, contro ogni concezione paternalistica e riformistica, delle energie vive, proseguendo la missione risorgimentale.
Un grande classico della storiografia italiana.

Leggi sull'app mobile di Scribd

Scarica l'app mobile gratuita di Scribd per leggere sempre e ovunque.