Trova il tuo prossimo libro preferito

Abbonati oggi e leggi gratis per 30 giorni
Uovo di Ruha: Breve Favola dell'Uovo di Ruha

Uovo di Ruha: Breve Favola dell'Uovo di Ruha

Leggi anteprima

Uovo di Ruha: Breve Favola dell'Uovo di Ruha

Lunghezza:
72 pagine
39 minuti
Pubblicato:
Nov 3, 2018
ISBN:
9788829542604
Formato:
Libro

Descrizione

Uovo di Ruha (Breve Favola dell'Uovo di Ruha) in edizione multilingua: italiano, francese, polacco, inglese e russo.

...Ognuno di noi nasce in un contesto che è il proprio, che è suo, e di nessun altro. Potrà apparire, la propria vita, la propria esistenza, simile a quella di qualcun altro, mentre invece essa è, pur nell’apparente piccolezza e apparente anonimato, unica e irripetibile ...Chacun entre nous naît dans un contexte qui est le sien, qui n’appartient qu’à lui seul et à personne d'autre. Sa propre vie, sa propre existence, pourra apparaître, semblable à celle de quelqu'un d'autre, tandis qu’elle est, même si dans la modestie apparente et l'anonymat apparent, unique dans son genre...Każdy z nas przychodzi na świat w przeznaczonym mu otoczeniu, środowisku, które jest jego i tylko jego. Życie nas wszystkich może wydawać się podobne do życia innych, jednakże jest wyjątkowe 
i niepowtarzalne...Each of us is born in a context that is ours. It is ours, and of nobody else. It may appear, one’s own life, one’s own existence, similar to that of someone else, but is instead ours, even in the apparent smallness and apparent anonymity, unique and unrepeatable ...Каждый из нас рождается в контексте, который является своим собственным, ничьим иным. Собственная жизнь, существование может показаться похожей на другие, но она даже при кажущейся незначительности и анонимности уникальна и неповторима.

"The Critics Award for the Theatre section is assigned to the "Short tale about Ruha’s Egg" A. A. (Chieti, Italy). This theatrical play is beautiful and meaningful and A. A. is the author of both the text and words, and of scenografy by Baltasar (A.A.).
Particularly prominent figure, definitely aiming at rethinking and evolving everything that is considered vital essence in conceptual relationships between culture and communication. For this reason, his work explores the idea in parallel terms of analysis and perception. His plays are highly original. The author is able to emphasize the component immanent / transcendent human being " (Unicorno 2016, Rovigo, Italy)
Pubblicato:
Nov 3, 2018
ISBN:
9788829542604
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Correlato a Uovo di Ruha

Libri correlati
Articoli correlati

Anteprima del libro

Uovo di Ruha - Baltasar

Baltasar

Uovo di Ruha

Breve Favola dell'Uovo di Ruha

UUID: d00e5202-df2b-11e8-ad5a-17532927e555

Questo libro è stato realizzato con StreetLib Write

http://write.streetlib.com

Indice dei contenuti

incipit

Il premio della critica per la sezione Teatro

UOVO DI RUHA

Trasposizione teatrale

SCENA 1 - ARIA

SCENA 2 - TERRA

SCENA 3 - ACQUA

SCENA 4 - FUOCO

ma non sempre (elogio all’uomo comune)

Note 1- IT, FR, PL, EN, RU

NOTE 2 - FR, IT

Baltasar

incipit

IT, FR, PL, EN, RU

IT

Ognuno di noi nasce in un contesto che è il proprio, che è suo, e di nessun altro. Potrà apparire, la propria vita, la propria esistenza, simile a quella di qualcun altro, mentre invece essa è, pur nell’apparente piccolezza e apparente anonimato, unica e irripetibile. La nostra famiglia, il nostro tempo, i nostri amici e le nostre esperienze. Le nostre certezze, i nostri crolli, le nostre gioie. La nostra formazione, sia essa regolare sia essa da autodidatta. Istruzione ed accrescimento culturale perpetuo (davvero auspicabile), in qualsiasi età della nostra esistenza. Tutto, insomma, entra a far parte di quella costruzione, unica e irripetibile, della nostra vita. La costruzione del proprio essere, della propria persona. A prescindere dalla posizione sociale, dal lavoro che si svolge: queste sono caratteristiche solo del piano dell’immanente; mentre l’uomo, posto una misura al di sopra di questo piano, ha la doppia componente Immanente/Trascendente.

Cosa si perde, in questo caos, lungo l’asse della nostra esistenza? Si perde, per motivi contingenti, per motivi di un calo della speranza, per motivi legati all’abbandono della iniziale condizione onirica, per motivi di legame a doppio nodo a una condizione troppo comoda, si perde quella visione che legava ognuno di noi, in epoca adolescenziale, a una immagine di noi stessi a svolgere un qualcosa. Non necessariamente un Qualcosa di enorme, universalmente riconosciuto come importante; non un qualcosa legato alla fama oppure al successo. No, ma un qualcosa legato allo sviluppo di noi stessi, come Essere Pensante. All’accrescimento della propria intelligenza, intelligenza morale ed etica, civile-comportamentale. Un vedere limpido della propria persona lungo l’asse dell’esistenza, e oltre! Un qualcosa utile a noi e a chi ci circonda. Ecco la grandezza dell’uomo comune (ed ecco l’elogio!) posto all’interno di una dimensione collettiva che contiene altri e altri, ma che senz’altro, contiene pure lui. Con la sua forza e con la sua debolezza. Lui, come un Essere unico e irripetibile chiamato, anche lui è chiamato, all’evoluzione collettiva. Vi partecipa. Una piccola parte che è grande ed importante come l’intero frattale ( 1). Lui, come neurone indispensabile, in mezzo agli altri neuroni, a questa evoluzione, a questa intelligenza collettiva.

In un’epoca dove tutti i beni materiali, per non parlare del superfluo, si smaterializzano al primo soffio di crisi economica, cosa resta della persona? Resta lui. Lui solo con la propria singola intelligenza, non piccola non grande. La Sua intelligenza, sempre in evoluzione: difficilmente si è rinchiusi all’interno di uno spazio così stretto tale da poter limitare la nostra espansione.

Intelligenza e Capacità di svolgere Qualcosa, ed essere, lui, una piccola-grande forza propulsiva di quella grande massa chiamata Umanità.

A prescindere dal proprio Uovo iniziale.

FR

Chacun entre nous naît dans un contexte qui est le sien, qui n’appartient qu’à lui seul et à personne d'autre. Sa propre vie,

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. Registrati per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di Uovo di Ruha

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori