Inizia a leggere

Combinazioni

Valutazioni:
94 pagine1 ora

Sintesi

Verso mezzanotte Giulia non riesce ancora ad addormentarsi. Gli altri carcerati stanno ad ascoltare le sue lodi alla luce della luna che penetra a fatica attraverso la piccola finestra sbarrata delle loro celle. Un forte terremoto fa tremare la prigione fin dalle fondamenta. Tutte le porte si spalancano di colpo e le catene dei carcerati si sciolgono sulle loro membra come neve al sole. I carcerieri si svegliano di soprassalto e vedono che le porte della prigione sono aperte, pensano che i carcerati siano fuggiti. In preda al panico prendono le loro spade e si pongono uno di fronte all'altro come in un atto rituale.
Ma Giulia grida loro con tutta la voce che ha: "Non fatevi del male! Siamo ancora tutti qui, questo è solo l'inizio!"

In questo romanzo si intrecciano le vite di tre coppie di personaggi. Conosciamo Andrea e Alessandra, Paola e Massimo, Giulia e Sandro nella loro esistenza di adolescenti durante un'estate di vacanza e li riconosciamo in alcuni eventi che li riguardano nel loro futuro. La realtà dei sei personaggi subisce una svolta durante una gita sul promontorio di Isola, ma tutto questo cosa ha che fare con una donna prigioniera in una piccola cella umida da cui si sentono solo grida di scimmie?

Leggi sull'app mobile di Scribd

Scarica l'app mobile gratuita di Scribd per leggere sempre e ovunque.