Scopri milioni di ebook, audiolibri, riviste e altro ancora

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Il Paradiso Terrestre

Il Paradiso Terrestre

Leggi anteprima

Il Paradiso Terrestre

Lunghezza:
62 pagine
48 minuti
Editore:
Pubblicato:
2 ago 2018
ISBN:
9788828367581
Formato:
Libro

Descrizione

Opera trascritta in digitale dell'autore Giovanni Boschi, pubblicata in Napoli negli anni 1858-1862 - contenuto: Significato della parola paradiso – Opinioni diverse sul paese di Eden – Opinione del Calmet adottata dal Martini - Descrizione del Paradiso terrestre secondo la Genesi - Posizione geografica e particolarità dei fiumi Phison, Gehon, Tigri ed Eufrate – Aspetto del suolo irrigato da questi quattro fiumi negli antichi e nei moderni tempi – Qual fosse il paese di Chus - Cause naturali che alterarono le sorgenti dei fiumi descritti da Mosè–Agenti interni; terremoti, sollevamenti, sprofondamenti; vulcani, loro numero, loro accensione, loro comunicazioni, fenomeni che producono – Agenti esterni; venti, dune, aria atmosferica, secco, gelo, umido; acque piovane, frane; inondazioni; acque marine, corrosioni; acque correnti, formazione di nuovi terreni alluvionali, delta, allontanamento di città dal mare – Mappa del luogo ove esisté il Paradiso Terrestre – Conclusione.
Editore:
Pubblicato:
2 ago 2018
ISBN:
9788828367581
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Correlato a Il Paradiso Terrestre

Libri correlati

Articoli correlati

Anteprima del libro

Il Paradiso Terrestre - Giovanni Boschi

 AVVERTENZE

a seconda del dispositivo usato,

per visualizzare correttamente l'eBook sul tuo e-reader

potrebbe essere necessario impostare il tipo di font più piccolo.

Titolo: IL PARADISO TERRESTRE

Autore opera originale: Giovanni Boschi

Linguaggio: Italiano

© trascrizione ed elaborazione in digitale a cura di Luigi Albano

© Cover: Luigi Albano

© referenze fotografiche: pixabay.com

Prima edizione digitale:  agosto 2018.

L'originale del libro in argomento, ha sopravvissuto sufficientemente per non essere più protetto dai diritti di copyright che sono scaduti per diventare di pubblico dominio. 

La presente opera è stata estrapolata, elaborata e digitalizzata dall'opera "Storia Biblica, corredata delle principali notizie, per servire l'intelligenza storica, archeologica, cronologica, geografica e filosofica dei Libri santi, opera a cura del dottore Giovanni Boschi, ex archivista e protocollista della direzione della statistica centrale di Roma, sulla base della seconda edizione, volume primo pubblicata in Napoli dalla Stamperia di A. Morelli anno 1858-1862."

La realizzazione di questo e-book ha richiesto una lunga e complessa opera di revisione e assemblaggio dell'Optical Character Recognition, della relativa modifica dell'impaginazione nonché dell'inserimento della copertina, di titoli, di collegamenti ipertestuali, delle tabelle dei contenuti ed altri elementi non presenti nell'opera originale, pertanto pur rimanendo l'opera originale di dominio pubblico, il testo di questa edizione nella elaborazione di cui sopra, è opera di ingegno e come tale tutelata dalle leggi sul copyright.

Di conseguenza qualsiasi distribuzione o fruizione non autorizzata di questa elaborazione digitale così come l'alterazione delle informazioni elettroniche sul regime dei diritti costituisce una violazione dei diritti dell'autore e sarà sanzionata civilmente e penalmente secondo quanto previsto dalla Legge 633/1941 e successive modifiche. 

Le note, nell'originale raccolte al termine dei capitoli, sono state spostate alla fine del libro e sono stati eliminati i relativi numeri di pagina.

Sono state mantenute in originale sia l'ortografia che la punteggiatura così come i modi di scrivere alternativi (es. Lepanto/Lèpanto chierici/cherici, e simili), rettificando senza annotazioni i minimi errori tipografici.

IL PARADISO TERRESTRE

La grandiosa descrizione nella Genesi che Mosè ci offre del luogo ove la creta ricevette da Dio lo spirito della vita, provocò in tutti i tempi o il dubbio o lo scherno di coloro che riguardarono come mito tutto ciò che è contenuto nei primi capitoli della Genesi. 

Noi con la scorta degli scrittori che o direttamente, o indirettamente trattarono questo soggetto, e coll'aiuto dei fatti offertici dalla storia della natura, c'ingegneremo mostrare l'esattezza e la verità della narrazione Mosaica del Paradiso terrestre. 

Innanzi però d'inoltrarci nella ricerca del punto della terra ove secondo Mosè fu situato da Dio il delizioso giardino, è duopo osservare che la parola paradiso (in ebreo e in caldeo pardes, in greco paradisos, in latino paradisus) significa un luogo delizioso piantato d'alberi d'ogni genere. 

Forse i Greci tolsero questo nome ai Persiani, come sembra ricavarsi da un passo di Senofonte e da un altro di Giuseppe Flavio (1), ove lo storico ebreo riporta uno squarcio di Beroso caldeo, il quale dice che Nabuccodonosorre tra le opere che fece dopo salito al soglio di Babilonia vi fu una magnifica reggia ove oltre alle tante grandiose meraviglie, fece un paradiso in cui piantò ogni maniera di alberi per soddisfare al desiderio di sua moglie.

Abbiamo nel secondo libro di Esdra (2), che Neemia prega il Re Artaserse a dargli delle lettere dirette ad Asaph custode del paradiso del re, affinché gli faccia dare i legni che gli occorrevano per la fabbrica che accingevasi ad innalzare, il che ci farebbe vedere che ne' così detti paradisi rinvenivansi anche alberi da costruzione. 

Salomone nell'Ecclesiaste (3) dice di essersi fatti dei giardini e dei paradisi, cioè dei luoghi di verdura e nel Cantico dei Cantici (4) scrive, che le piantagioni della sposa sono come un paradiso di melagrani.

Nella Genesi (5) si legge che la valle dei legni ove erano situate le città di Sodoma e Gomorra, erano simili al paradiso del Signore.

Nei libri dei Profeti

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di Il Paradiso Terrestre

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori